Thorgar

Ordine del Drago
  • Conteggio contenuto

    74
  • Registrato

  • Ultima attività

3 ti seguono

Informazioni su Thorgar

  • Rango
    Prescelto
  • Compleanno 02/06/1985

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Milano
  • GdR preferiti
    D&D, il richiamo di cthuluh
  • Interessi
    wargames, basket, nfl, musica,

Visitatori recenti del profilo

346 visualizzazioni del profilo
  1. Campagna

    @Zubbo3 puoi scegliere l'idea che vuoi, l'importante è che colmi la lacuna a livello di trama, del perché sono tornati a livello uno... comunque, concordo totalmente con Fioppo sull'idea della sessione zero... sedetevi al tavolo e parlatene!!! E ti do ragione sulla perdita di memoria, rischi solo di complicarti ulteriormente le cose e a sto punto, se manco si ricordano di conoscersi, non ha senso riportarli a livello uno e potevate usare direttamente dei pg nuovi!!! @Zaorn ottima pensata anche la tua... e dovrebbe rendere ai pg la pillola molto più digeribile!!! Chapeau!!!
  2. Campagna

    Io sono una persona molto pignola.. purtroppo, il tornare ragazzini non vuol dire per forza, perdere i poteri.. possono semplicemente diventare più giovani di aspetto, ma aver mantenuto i poteri acquisiti... detto ciò, non sto cercando di far partire una disputa con te, anzi, la tua idea è molto divertente!!! Un gruppo dove il guerriero ha l 'apparenza di un tredicenne, quando poi è un guerriero navigato che sfonda minotauri a testate... oppure mi immagino il mago, con l' aspetto di un bimbo di 8 anni e poi è un super mago, che casta dito della morte, a tutti quelli che gli dicono "bel bambino che sei" mentre gli tirano le guanciotte... Anzi, trovo l'idea di una cronaca con bambini/ragazzini, molto divertente e decisamente un' esperienza diversa da ruolare... idea intrigante! Davvero una bella pensata!!! Io avevo optato per la maledizione, perché una frase che dice "perderai ogni potere che ti è stato concesso, dal sangue versato dalla tua spada" mentre una zingara fissa il guerriero, non lascia scampo a interpretazioni e per forza, implica una perdita di livelli/poteri... Però, questi, sono miei eccessi di pignoleria!! (tipo Giovanni di Aldo, Giovanni e Giacomo.. ) @Zubbo3 i tuoi giocatori però, secondo me, sono un po' esigenti... nel senso, vogliono un po' la botte piena e la moglie ubriaca... vogliono non perder i poteri, ma per necessità di cronaca, devono partire dl primo livello e non vogliono cambiare Pg e vogliono tornare al primo livello, come vogliono loro... insomma.. Detto ciò, alla fine, che perdano i poteri per una zingara o per qualche altro motivo, sempre al primo livello devono tornare, quindi cambia il mezzo ma non il risultato e sempre al primo livello torneranno.. :) e con questa soluzione, non giustifichi a livello di trama, perché sono tornati al primo livello, se erano ormai pg di quarto... che implica comunque, aver perso i poteri lo stesso!! Non capisco perché tornare al primo livello in un modo, gli va bene, e in un altro no... Detto ciò, giusto che non vuoi far arrabbiare i giocatori, ma come master, o gli fai sentire un po' anche il bastone, o se li accontenti sempre con la carota, rischi che poi si abituano troppo bene e la cronaca la dirigono loro. Poi, ogni volta che incorrono in qualcosa che non gli va, fanno le frignacce e ti obbligano a cambiare quello che vuoi/hai progettato... devi un po' trovare il compromesso fra le due cose, e far andare le cose come tu vuoi, visto che sei il master, senza diventare un despota, ma senza farti "zerbinare" dal loro volere.. Non è perché hai rifiutato la mia idea, ma perché con la tua proposta, non hai giustificato a livello di trama, perché tornano al primo livello.. quindi, devi comunque pensare, a come risolvere questa cosa...
  3. Campagna

    Se proprio vogliono tenere gli stessi Pg a tutti i costi, puoi semplicemente far si che incontrano uno stregone che li priva dei loro poteri e li riporta ad essere dei Pg di primo livello... così avrai tenuto i vecchi Pg e la loro storia, amicizie e faide del vecchio gruppo, ma li avrai riportati ad uno stato tale, che come avventurieri devono ripartire da zero.. in quanto all'equipaggiamento, come ti hanno suggerito gli altri, basta farglielo perdere o rubare.. Se non ti piace l'idea di uno stregone, usa una zingara che li maledice, un oggetto, basta che tieni l'idea di un maleficio che li ha privati dei loro poteri acquisiti, riportandoli al principio della loro vita di avventurieri.. dovresti prendere due piccioni con una fava..
  4. @DarthFeder beh usato così, allora è perfetto!! Comunque il drago è la creatura più evocativa del gioco (non per niente si chiama dungeons and dragons ) e fa sempre la sua figura... fa subito sentire i pg degli eroi, sconfiggere un drago, anche se semplicemente scappa.. E poi, la vendetta di un drago sconfitto, è un altro buon spunto per avventure future... Seguirò il tuo consiglio sulla 5a, anche se sto aspettando per vedere se la traducono... non ho problemi con l'inglese, però il fatto che non ce la stiano traducendo mi irrita un po'... e ho appena fatto investimenti su Pathfinder, quindi è davvero un progetto futuro.. Di niente per il feedback!! L'ho fatto volentieri!!
  5. Effettivamente si... 6 ore è una lunghezza perfetta per un'avventura introduttiva... a leggere l'avventura, sembrava un po' più corta.. Comunque, per concludere, è ottima perché ha tutto.. qualche tiro abilità, trappole, porte segrete, qualche scontro easy, l'enigma delle mani bruciate, giusto per far spremere un po' le meningi, un bel boss con qualche tirapiedi e addirittura un drago.. io non ho mai usato draghi, in avventure per pg di primo livello... mi sembrano creature un po' troppo forti, con le quali è un po' facile, che ci scappi subito il morto... a te come è andata??? tutti vivi?? A volte, avventure che sembrano semplici missioni a se stanti, sono ottime per ficcare i pg in guai più grossi, senza che manco se ne rendano conto.. La casualità o banalità di alcuni eventi, aiuta a ritardare la comprensione di un disegno d'insieme più grande... O fargli trovare un oggetto molto importante, senza che ne realizzino fin da subito la portata, e da qui, sviluppare una trama più vasta... Qua purtroppo, non so di cosa parli... la 5a edizione, mannaggia, mi è sconosciuta... Ho giocato il D&D base, l'advanced, la 3.5, sto leggendo i manuali di Pathfinder, ma della 4 e della 5 non so davvero quasi nulla, purtroppo..
  6. Buon lavoro. Hai realizzato proprio il prototipo dell'avventura base, semplice e che permette ai pg di familiarizzare con il gioco. Unica nota, a mio avviso, forse un filo troppo corta.. Però, per il resto, buon lavoro. Tra parentesi, la vedo bene anche come avventura introduttiva ad una campagna più grande. I templi di qualche divinità malvagia e le tane di drago, sono sempre ottimi posti dove mettere oggetti o mappe tra i tesori, che siano la base per qualcosa in futuro.. Sono anche ottimi posti dove disseminare oggetti maledetti che diventeranno, anche loro, la base per avventure future, se i pg dovranno incominciare qualche cerca, per aiutare un compagno ormai vittima del maleficio...
  7. DnD tutte le edizioni

    Grazie per i consigli!! Ironia della sorte, proprio oggi, ho messo le mani su temple of elemental evil, dopo tempo che la cercavo!! Ora, sono ancora più smanioso di giocarla!!! Questa è fantastica!!! Giocata anni fa, veramente una cosa allucinante!! Trama, locazioni, incontri, imprevisti e sfide varie, è veramente tutto ben fatto e mise il mio gruppo decisamente alla prova... Ricordo molto bene, un mazzo di carte magiche ad effetti vari.. penso che alcuni miei giocatori, dopo anni, ricordino o maledicano quel mazzo, ancora oggi...
  8. Avventura

    guarda non le ho lette, ma basta che fai come discutevamo sopra.. i mostri li adatti a quelli della 5a, prendendoli paro paro dal manuale, i png li adatti come avevamo discusso sopra, le trappole, le prendi dal manuale della 5a, quelle che si avvicinano di più a quelle nell'avventura ed è fatta... se lo hai fatto con le altre, ti verrà anche con queste..
  9. Ciao Nicto! Visto che leggo sempre i tuoi articoli, ti dispiace se inizio a seguire il tuo profilo?? Così, sono sicuro di non perdermi i tuoi approfondimenti... :)

     

    1. Nicto

      Nicto

      Vai tranquillo Thorgar, mi fa piacere :D Mi sono un pò arenato recentemente, ma conto di tornare a rompervi le scatole presto !

    2. Thorgar

      Thorgar

      Vai tranquillo.. :) avevo chiesto giusto per non fare il passo più lungo della gamba.. Allora, mi aggiungo subito!

  10. Hola! Ormai è un po' di volte, che apprezzo molto i tuoi articoli.. è un problema, se mi unisco ai tuoi follower?? (si dice così, vero??) 

    Fammi sapere. :)

     

    1. SilentWolf

      SilentWolf

      Scusa se non ti ho risposto subito, ma il sito non mi ha segnalato il tuo messaggio e l'ho visto solo ora.
      Figurati, fai pure. Grazie per l'onore e sempre grazie per il tuo apprezzamento per quello che scrivo. ;-)
      Ti auguro una buona giornata e, a questo punto, anche un buon nuovo anno. :)

    2. Thorgar

      Thorgar

      Di niente, vai tranquillo. :) Allora, mi aggiungo subito! Buon anno nuovo anche a te!! :) 

  11. Stili di Gioco

    è vero, ma è così dettagliato, che era impossibile farlo in meno, o sarebbe stato incompiuto... per l'appunto... Quindi, mi dilungo un attimo anch'io, venendoti dietro nel ragionamento.. alcune cose, le conoscevo già.... ma molti manuali che le trattano, non lo fanno approfonditamente, come lo hai fatto tu... Per esempio, ho citato Ravenloft... Sul manuale, alcune di queste cose, vengono spiegate.. ma in 10 righe... spesso, in una prova difficile come la campagna horror, il giocatore o il master, sono un po' abbandonati a se stessi... e il compito diventa ancora più arduo, portando a campagne brutte o inconcludenti.. Inoltre, bisogna considerare il livello di chi legge... Ne parlammo qualche tempo fa, sotto un altro tuo articolo.. eravamo io, te e forse Zaorn... Io leggo, guardo e divoro horror da anni... Alcune cose che hai scritto, le ho lette in manuali, le ho viste usate come espediente letterario e cinematografico.. quindi le conoscevo.. Ma non tutti partiamo dalle stesse basi, e una guida, dovrebbe risultare utile in particolar modo, ai novizi.. Per tanti, penso, queste erano tutte novità.. ma se le avessi date per scontate, avresti fatto un lavoro incompleto.. Quindi nel tuo fare un articolo lungo, ti riconosco tutto il merito di non aver dato nulla per scontato e di non aver abbandonato i tuoi lettori a se stessi... C'è veramente tutto... E non è la prima volta, che trovo questa perizia nei tuoi articoli.. quindi, per me, sei un ottimo scrittore di manuali.. davvero!! Chiudo con un ultima cosa: anche l'idea delle persone a cui si tappano prese d'aria e orifizi del corpo, è fantastica.. non so se è farina del tuo sacco o hai preso ispirazione altrove, ma è davvero una bomba... una morte veramente brutale e angosciante.. porta dietro così tanta sofferenza fisica e psicologica, che è proprio degna di un manuale dell'orrore!! Veramente un concentrato di cattiveria... Ora chiudo. Te li sei meritati tutti.
  12. Avventura

    Ma va, detto sinceramente,non venivo di mia iniziativa a risponderti, se la consideravo una perdita di tempo.. quindi vai tranquillo..
  13. Avventura

    Allora.. non sono un vero esperto di 5a edizione... non l'ho mai giocata!! Detto ciò, penso proprio di si.. riadattare avventure a edizioni o addirittura a giochi diversi, è una cosa che mi è sempre riuscita.. sostanzialmente con un po' di pazienza, modificando i valori dei mostri da una edizione all'altra, penso proprio che tu possa tranquillamente farlo... Per esempio, non ho mai avuto problemi ad adattare avventure per il base, all'advanced, e da esso alla 3.5.. Come ho detto sopra, richiede solo un po' di pazienza... E dove non ci arrivi con i mostri, per esempio i nemici che sono una classe di personaggio, li tratti come un membro della stessa classe, solo con le caratteristiche dell'edizione che stai giocando... Quindi, appunto, per esempio, un mago di 5o livello della 3.5, lo trasformi in uno della 5a e via... Altrimenti, prendi direttamente lo stesso mostro sul manuale dei mostri della 5a, e usalo così... non ho pensato la cosa più ovvia.. Quindi se nell'avventura c'è un troll, prendi il troll così com'è sul manuale della 5a e via... Per i mostri che non ci sono da una edizione all'altra, che penso siano molto pochi, li rimaneggi un attimo tu... tanto i manuali dei mostri sono spesso pieni di tabelle per creare mostri.. ti appoggi a quelle...
  14. Avventura

    Prova a guardare su gruppochimera.it Hanno tantissimo materiale, per tanti giochi e per tante edizioni diverse... Ho dato un'occhiata, troverai sicuramente qualcosa!!!
  15. Stili di Gioco

    Hai scritto un manuale!!! Complimenti, dettagliatissimo... L'aver separato poi il gotico dall'orrore, è stata una vera finezza... Troppo spesso vengono mischiati insieme come un'unica entità, mentre invece, come hai sottolineato tu, sono due mondi diversi, indipendenti... Uno, appunto, figlio di un preciso momento storico, l'altro, più un concetto universale... Sembra una cosa scontata, ma per molto novizi dell' horror non lo è affatto!!! Inoltre, hai descritto tutto molto approfonditamente.. complimenti davvero!!! Piccola perla, il tizio morto sul water, divorato dal mostro uscito dalle tubature... li mi hai ucciso!!! E funziona alla grandissima!! Ottima pensata!!! Da anni volevo giocare una campagna di Ravenloft, ma non ho mai avuto i giocatori.. conserverò queste dritte preziose!!!