Jump to content

Marco Cornelio

Circolo degli Antichi
  • Posts

    1.0k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Everything posted by Marco Cornelio

  1. Aggiungo anche due livelli nella classe del Geometra, che riducono lo spazio di ogni incantesimo ad una pagina soltanto. Ma non è ai livelli alti il problema, quanto alla partenza. L'unica possibilità è Eidetic spellcaster, che però non prendo per motivi di fluff. Non importa, vorrà dire che avrò dietro la libreria.
  2. C'è un modo per evitare che il libro degli incantesimi di un mago di livello 1 sia pieno di incantesimi di livello 0? Da regole il libro contiene tutti gli incantesimi da mago e stregone di livello 0. E ciascuno di essi occupa una pagina. Sul manuale del giocatore sono 19 (ed è già un quinto di tutto il libro) e 9 sullo spell compendium (e siamo 28, più di un quarto), non ho controllato altri manuali, ma mi sembra comunque tantissimo. Considerando un mago con 20 di intelligenza vanno aggiunti altri 7 incantesimi e, al livello 1, siamo a 35 pagine piene. E questo senza contare cose come l'elfo generalista o simili che ci fanno partire con un numero di incantesimi ancora maggiore. Posso evitare questa cosa o già dal livello 5 sarò costretto a girare con una biblioteca?
  3. Credo intenda sapere se l'incantesimo rimanga vincolato ad un oggetto, se lanciato su di esso. Come silenzio, appunto. Non mi risulta, lo lanci in quel punto, che è fisso nello spazio (almeno rispetto al terreno) e se sposti l'oggetto l'incantesimo rimane centrato nel punto in cui si trovava l'oggetto al momento del cast.
  4. Temevo una fregatura del genere. Continuerò quindi a sollevare creature di taglia piccola, visto che anche quello è specificato nella descrizione dell'abilità.
  5. Non intendo la capacità di carico, intendo Storm Shape. In sostanza voglio sapere come calcolare i danni di quell'abilità se invece di usarla in forma umana la uso in forma selvatica (non è un'abilità di shapechange e dunque stackano).
  6. Se incremento la mia taglia e utilizzo l'abilità Storm Shape dello Storm kindler (o Storm master che dir si voglia), posso sollevare creature più grandi? E il danno aumenta da 1d3 a 1d4->1d6 per le taglie grande e enorme? E se sono in una forma che non ha un colpo senz'armi, ma attacchi naturali, come calcolo il danno?
  7. Quindi riuscirebbe a passarlo, giusto?
  8. Cosa succede se un lato di un portale permanente è ostruito? Per esempio da roccia.
  9. Questo però implica che la condizione del filatterio venga alterata quando il lich si rigenera. Io l'ho sempre interpretato come un catalizzatore o un faro. L'anima del lich viene liberata dal suo corpo quando questo viene distrutto, invece di recarsi dove vanno le anime dei morti "percepisce" il suo filatterio e finisce nei pressi/nel mondo dei vivi (quale che sia l'interpretazione); il filatterio non viene alterato in alcun modo.
  10. Non è scritto da nessuna parte che il lich si rigeneri vicino al suo filatterio. Nel caso specifico è un dry lich, e di filatteri ne ha 5. Vicino a quale si rigenera? Se anche fosse nelle vicinanze, non credo sarebbe imprigionato, in fondo non è soggetto all'incantesimo; mal che vada si rigenera dentro la terra.
  11. Non è scritto da nessuna parte che il lich necessiti di corpi. "A meno che il filatterio non sia individuato e distrutto un lich ricompare 1d10 giorni dopo la sua morte apparente." La parte su imprigionare riguarda una clausola su libertà; va castato nel punto in cui è imprigionata la creatura. Si intende nel punto in cui si trova effettivamente la creatura o nel luogo in cui è stato castato l'incantesimo? Vista l'analogia con labirinto direi la seconda.
  12. Cercando modi per proteggere il filatterio di un lich ho trovato uno stratagemma interessante. Creare un semipiano (via genesi; non importa quale, i tratti non sono fondamentali, basta sia di difficile accesso). Mettere il filatterio in uno spazio extradimensionale mentre si è all'interno del semipiano (un buco portatile va benissimo). Animare il filatterio. Imprigionare il filatterio (è animato e dunque conta come creatura). Distruggere lo spazio extradimensionale. Rendere il piano impossibile da raggiungere via spostamento planare e andarsene (magari utilizzando incantesimi ritardati). Ora ho un po' di domande. Una creatura imprigionata dove finisce? L'incantesimo dice "nelle profondità della terra". Ma se non ci fosse la terra? Se una creatura smette di diventare creatura mentre è imprigionata, cosa succede? È in stasi temporale, è vero, ma questo impedisce agli incantesimi di esaurirsi? Imprigionare recita "il luogo dove è stata imprigionata". È il luogo in cui si trova o il luogo in cui è stato castato l'incantesimo? E se è la seconda, allora è del tutto irraggiungibile? Libertà ha come bersaglio una creatura, se ciò che è stato imprigionato non è più una creatura, l'incantesimo fallisce, giusto? Se il lich morisse, potrebbe comunque rigenerarsi? Il piano è impervio al viaggio planare e il filatterio non è raggiungibile; è un problema?
  13. Richiede incantesimi divini, che è quello che voglio evitare. Sto cercando un modo per fare un Rakshasa Walker in the waste. Per le spell non c'è problema, c'è discepolo arcano, il problema è che sono arcane e quindi RAW non adatte. Potrei parlarne al master, ma se trovo un sistema è meglio; altrimenti mi tocca un dip nell'Ur-Priest.
  14. Esiste un modo per lanciare incantesimi arcani come fossero divini che non sia legato ad una classe e non sia Southern Magician?
  15. Se io inizio una classe di mostro, posso interroperla per prendere livelli in una CdP? Chiedo perchè dice che non puoi multiclassare, e multiclassare io l'ho sempre usato in termini delle sole classi base, non di quelle di prestigio. Per dire, un pg Barbaro/Berserker furioso non è multiclasse (infatti non incorre in penalità all'esperienza). Ovviamente è come ho sempre interpretato io il termine.
  16. Faccio risorgere questo topic per chiedere suggerimenti e far controllare la legalità di questa mia build. Rakshasa Sacerdote Ur 1°/Walker in the waste 5° Non so ancora come indirizzare il personaggio, il doppio casting mi piace, ma con un livello da Sacerdote Ur in più potrei prendere Metamagia divina e fare il gish. Sono combattuto. Campagna epica e si parte dal 20.
  17. L'ideale sarebbe un dip di un livello, perché pensavo di fare un ranger wild stalker, che però perde la capacità di nemico prescelto. Di per sé non sarebbe grave, se non fosse che perde anche Quarry e simili, visto che richiedono nemico prescelto.
  18. Ci sono modi per ottenere il nemico prescelto senza fare il ranger?
  19. Riesci a trovarmi una fonte? Perché io non ho trovato nessuna errata, e mi pare strano di essere stato il primo ad accorgersene.
  20. Sto pensando di fare uno stregone wordcaster e ho un po' di dubbi. -1 L'opzione di classe preferita dell'umano mi concede altre parole o incantesimi? RAI direi parole, ma RAW propendo più per incantesimi. -2 La tabella che indica il livello delle combinazioni di parole è giusta? Trovo ovunque (anche sul manuale) la versione in cui in uno slot di 9° puoi mettere un effetto di 9, uno di 8 e uno di 5, tre di 6 o uo di 7 e due di 5. Il che è strano, perché in uno slot di 8 entrano un effetto di 8 o uno di 7 e uno di 5 e così via in tutti i livelli. A vedere la progressione direi che in uno slot di 9° ci stanno un effetto di 8° e uno di 6°, ma non trovo errata né FAQ.
  21. Esattamente, però avevo letto non ricodo dove che il testo oracle non dovrebbe cambiare la funzione della carta.
  22. Per pescare usare delle nere con transmute? O si esce di formato?
  23. Se ho in campo Shirei, shizo's caretaker e uso Life/Death (Life), le terre che vengono eventualmente uccise tornano in vita? Nel momento in cui muoiono sono creature, e Shirei parla di carta, non di creatura, quando dice che vengono rimesse in campo.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.