Jump to content

Wazabo D&D 3.5 - Atto I - L' investigazione


Wazabo

Recommended Posts

@ Iktuss

Spoiler:  

Hai cavalcato per tre settimane in groppa al tuo fidato cane, sei infine giunto alle porte nord-occidentali della città. Le mura, alte almeno 5 metri, ti sovrastano, ma riesci comnque a vedere dei maestosi edifici all' interno. Non hai mai visto niente del genere, sembra tutto così distante da te. Avvicinandoti noti l' ingresso alla città, un' enorme porta di legno rinforzata, la mezzaluna di Arami la decora. Quattro orchi all' ingresso controllano i documenti. Un fiume di gente si sta riversando assieme a te nella città. Noti, dal loro abbigliamento e dalle loro facce stupite ed impaurite allo stesso tempo, che molti di loro sono qui per il tuo stesso motivo. Hai la tua lettera in mano, sei in anticipo di un giorno, devi essere nella piazza principale domani mattina alle 8.

@ Esdren

Spoiler:  

Dopo quindici giorni di marcia forzata sei infine giunto alle porte nord-orientali dell' immensa città. Non avresti mai pensato che esistesse una tale magnificenza, non avevi mai visto prima una costruzione in muratura così possente. Sei circondato da molti altri orchi, che come te, si stanno dirigendo in città per la chiamata alle armi. Molti ti guardano stupiti, sono molto rari gli orchi biondi delle montagne da queste parti. Hai la tua lettera in mano, domani alle 8 devi essere in piazza, non vedi l'ora di entrare nell' esercito. Quattro guardie goblin controllano i documenti all' entrata della città. Noti come il simbolo di Arami sia presente ovunque, dalle decorazioni della grande porta, alle armature delle guardie.

@ Quod

Spoiler:  

Hai camminato diversi giorni, ormai vedi le mura della città davanti a te. Resti estasiato dalla bellezza e magnificenza, quella che consideravi la "grande torre del mago" non è nemmeno paragonabile alle dimensioni di Dusdran. In lontananza noti un grande edificio circolare che si innalza al cielo... Quella è la torre grigia di Dusdran, la scuola per maghi più importante del regno. Sei eccitato dall' idea di poter un giorno entrare in quella scuola, ma la lettera che ti ritrovi in mano ti ricorda che sei qui per altri motivi, domani alle 8 devi essere nella grande piazza di Dusdran, per essere assegnato ad uno dei reparti dell' esercito. All' entrata settentrionale della città ci sono quattro coboldi, stanno controllando i documenti di chi entra in città. Il simbolo di Arani è in bella vista sulla loro armatura

@ Hergorn

Spoiler:  

Sei nella tua stanza, nel palazzo della tua famiglia, al centro della città. Sei seduto sul letto e stai nervosamente lucidando la tua lama. Il consiglio cittadino ti ha convocato, probabilmente ti deve dare maggiori informazioni. E' un grande onore per te, e forse per questo sei un po' preoccupato, la tua famiglia si aspetta molto da te, il fallimento non è un' opzione. Tuo padre ti ha donato la gloriosa armatura di famiglia, ora appesa al muro, il simbolo di Arami scintilla sul petto, e sembra che lo stesso dio ti stia guardando. E' ora di mettersi in gioco, è ora di dimostrare di che pasta è fatto Hergorn.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 563
  • Created
  • Last Reply

Spoiler:  

Con una mano sul davanti della sella di Kiro andai avanti tra la folla. La lettera ancora nella tasca della casacca aspettai di arrivare fino agli orchi di guardia.

Non mi aspettavo molto dalla situaizone. Non avevo nessuna voglia di andare, ma non c'erano altre possibilità quindi ero lì.

Mi diedi un occchiata intorno e cogliere qualcuno che che non era lì per l'aruolamento di questa guerra inutile ma per altro.

Link to comment
Share on other sites

@ Iktuss

Spoiler:  

Il tuo sguardo viene rapito da una coppia di contandini Goblin. Probabilmente stavano cercando di recarsi in città per vendere le mercanzie, quando una ruota del carro è finita nel fosso ai lati della strada. I due anziani ora stanno avendo seri problemi a smuovere il carro con il ronzino malandato che lo traina. Ci sono molti altri civili nella strada, per la maggior parte mercanti che lasciano o cercano di raggiungere la città.

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
finisco di lucidare molto energicamente la mia lama,poi mi alzo,fisso l'armatura di famiglia,dopo un attimo di esitazione inizio ad indossarla,inizio a dire tra me e me"sarò all'altezza di questa armatura,per la gloria della mia famiglia e di Arami."

Finisco di indossare con cura la mia armatura,fisso la mia lama all'armatura ed esco dalla mia stanza per andare al consiglio e sentire cosa ha da dirmi.

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  

Mi fermai ad un lato dell strada per non intralciare tutta la fiumana di gente.

L'occhio si soffermò a lungo sulla coppia di goblin. Tempo eterno, per qualcuno probabilmente inutile, ma non per me. Ad un tratto, quasi d'improvviso, attraversai la strada con Kiro dietro. Il mio passaggio fu quasi non percepito dalla gente, di corsa e mettendo a frutto tutti gli insegnamenti ricevuti mi spostai di lato lasciando che Kiro mi seguisse arrangiandosi.

Arrivato dalla coppia senza dire niente osservai attentamente la situazione per capire dove il mio aiuto sarebbe stto più costruttivo che le disponibilità del momento.

Link to comment
Share on other sites

@ Hergorn

Spoiler:  

Scendi in strada, e ti incammini verso il palazzo cittadino. Le piccole vie sono affollate, domani ci sarà l' iniziazione delle nuove reclute, quindi la città è in uno stato di fervore fuori dal normale. Qualcuno quando ti vede passare fa un piccolo cenno, come in segno di gratitudine, altre reclute di guardano con invidia. Percorri velocemente le vie del centro, fino alla piazza del gigante, sulla quale si affaccia il palazzo cittadino. Ti avvicini al palazzo dove una guardia orco vestita di tutto punto ti ferma:

"Presentarsi, e specificare il motivo della visita"

@ Iktuss

Spoiler:  

I due vecchietti intenti come sono nel tentativo di liberare il carro non ti notano.

Osservi più da vicino, la ruota sembra essere incastrata fra due grossi massi che formano la riva del fossato. Forse rompendo una delle due roccie la ruota potrebbe liberarsi..

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  

Con un salto finii vicno alla roccia esterna e iniziai a tirare pugni in sequenza costante a mano aperta e quando ritenetti che fosse quasi rotta applicai la manovra per dare il colpo finale.

tutto senza degnare di nessuna attenzione i due goblin. Solo l'arrivo di Kiro avrebbe potuto farmi alzare lo sguardo nel momento in cui fosse stato lì, in quanto mi sarei assicurato che non si fosse perso tra la folla.

Link to comment
Share on other sites

@ Iktuss

Spoiler:  

La donna vedendoti avvicinare al carro ti grida:

"Hey, cosa sta facendo??"

Tu la ignori e concentrandoti cominci a colpire la roccia con i tuoi pugni. Ti accorgi però che non hanno un grande effetto sulla roccia. Decidi quindi di cambiare tattica, ti concentri un attimo, e le tue mani si infiammano. Con due colpi ben assestati un pezzo di roccia si rompe. Il carro ora libero di muoversi fa un balzo in avanti sospinto dalla forza del ronzino. Guardi il carro libero compiaciuto, mentre il vecchietto cerca di calmare il povero cavallo

"Ma lei è un mago.. Come potremmo mai ringaziarla.. Noi non abbiamo molto, spero questo possa bastare.."

Vedi che la donna si avvicina e ti porge una banconota da 50 corone.

"Per favore, accetti questo piccolo dono in segno di gratitudine"

Con la coda dell' occhio noti un altro vecchietto che sta osservando la scena interessato.

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  

Ignorata la banconota e i due goblin così come il vecchio che degno di uno sguardo solo mentre saltai in groppa a Kiro e mi ridiressi verso la porta. La stanchezza che a causa dell'adrenalina che avevo in corpo nel pensiero di arrivare alla capitale non si era fatta sentire nell'ultima parte di viaggio cominciò invece a cadere sul mio corpo.

Una stanza e un pagliericcio erano proprio quello che mi serviva in quel momento. Passando e superando un po' di quella gente in fila mi avvicinai agli orchi di guardia. Non prima di aver mandato a memoria la fisionomia del vecchietto. Il troppo interesse non è mai sempre positivo.

La mano andò a cercare la lettera e i documenti.

Link to comment
Share on other sites

@ Iktuss

Spoiler:  

Le guardie sono quattro grossi orchi, uno più brutto dell' altro, tutti con le insegne di Arami.

Una delle guardie si rivolge a te:

"Documenti prego"

Tu gli porgi i documenti, la guardia li controlla. Poi ridacchiando con le altre guardie:

"Un altra recluta tappo... dove andremo a finire così..." poi continua "Ragazzo ti conisglio di andare alla locanda in fondo alla strada, ha una stalla per il tuo animale e dei prezzi decenti per dormire" Poi conclude ridacchiando con i compagni e riconsegnandoti i documenti "Vedi di non farti troppo male.."

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
Dusdran... finalmente sono arrivato.

So quanto è importante questa città per Arami e rimango estasiato per alcuni momenti, mentre il mio sguardo rimane fisso sulla Torre Grigia, ma sono qua per un determinato motivo e non posso indugiare. Mi avvicino con passo lento ma sicuro ai quattro coboldi di guardia per essere sottoposto ai vari accertamenti, le loro armi e le loro armature mi fanno ribrezzo, ma dopotutto l'arte della magia è destinata ai migliori e senza questi esseri senza scopo e senza valore i migliori non potrebbero comandare.

Continuo a camminare verso i coboldi.

Link to comment
Share on other sites

@ Quod

Spoiler:  

Ti metti in fila, documenti pronti alla mano. Dopo un' attesa di pochi minuti ti ritrovi davanti ai quattro coboldi. Hanno tutti un' aria alquanto stanca e annoiata. Sembrano in servizio da parecchie ore, e il peso dell' armatura pesante sembra farsi sentire

Un di loro si rivolge a te:

"Documenti prego"

Link to comment
Share on other sites

@ Quod

Spoiler:  

Il coboldo sfoglia per un attimo i documenti, poi ti guarda dalla testa ai piedi e rivolgendosi ai suoi compagni:

"Toh, un altro inutile mago, tutti a noi devono capitare oggi..."

Poi rivolgendosi a te, ridendo:

"Non lo sai che quelli della tua risma sono i primi a rimetterci le penne, fossi in te tornerei dalla mamma.." Continuando a ridere ti riconsegna i documenti.

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
Guardo un attimo stupito il coboldo, poi lo stupore si trasforma in disprezzo

"Non lo sai che se solo io volessi i primi a rimetterci le penne sarebbero quattro insulsi coboldi che sono relegati a compiti altrettanto insulsi come controllare della carta straccia e si sentono forti solo con un arma in mano? Ovviamente... sempre se la sanno usare"

Link to comment
Share on other sites

@ Quod

Spoiler:  

I coboldi rimangono spiazzati dalla tua rapida e veloce risposta. Stanno per estrarre le armi quano interviene un quinto:

"Non scaldarti, giovane mago, i miei uomini stavano solo scherzando.. sappiamo bene quanto la magia può essere letale" - "Ora prendi i tuoi documenti ed entra in città"

Poi, rivolgendosi ai suoi uomini "Quanto a voi, piccoli idioti, vedete di fare il vostro lavoro senza stupidi commenti"

Link to comment
Share on other sites

@ Quod

Spoiler:  

Davanti a te si apre la città. Ti ritrovi improvvisamente in mezzo ad una grande folla, ci sono molti orchi e hobgoblin, a malapena riesci a vedere qualcosa intorno a te. Bancherelle occupano entrambi i lati della strada. Vendono cibo, arnesi, cianfrusaglie inutili e perfino armi. Alla tua sinistra vedi un' insegna, "Locanda del rospo"

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  

Si, grazie

Niente altro dalla mia bocca poichè nessuno di loro era degno di qualsiasi altra parola.

Mentre entravo nella città non potevo fare a meno di guardarmi intorno. La differenza con il mio paese non poteva che essere sbilanciante per me. I grandi palazzi, la maestosità e sicuramente il degrado della parte periferica, ma soprattutto la fiumana di gente che ospita una così grande città.

La locanda era il posto più consono alla mia situaizone. A quel punto le mie necessità si riducevano a fame e sonno. Quindi perchè non sfruttare il consiglio di una guardia così gentile a questo punto.

Intanto ripensavo al vecchoi che aveva mostrato interesse per rifigurarmene la fisionomia e gli aspetti salienti in testa.

Link to comment
Share on other sites

@ Iktuss

Spoiler:  

Ti muovi verso la locanda, cercando di fissare nella tua mente i lineamenti di quel vecchietto. Sei quasi arrivato quando rivedi quella faccia, è di fronte a te, seduto fuori dalla locanda e ti sta osservando. E' vestito con una tunica marrone scuro e un paio di sandali. Noti un piccolo particolare sulla tunica, un simbolo, e lo hai già visto da qualche parte. Ti concentri un attimo, è il simbolo di uno dei maestri delle nove spade.

Spoiler:  

Prova di Martial lore: 20!!(incominciamo bene eh)+7 = 27

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...