Jump to content

Open Club  ·  5 members

Tarkmaker

Topic di Servizio


Tarkus

Recommended Posts

Drunur 

Mezzorco dal passato tempestoso, ricco di omicidi per sacre vendette in nome della sua dea Calistria, Drunur ha recentemente cambiato idea sul tipo di vita che vuole fare.

Dopo aver incontrato l'amore della sua vita al tempio ha iniziato a creare una sorta di famiglia con questa ragazza scoprendo che i suoi stessi poteri iniziavano a cambiare e che la sua dea benediva qualcosa di diverso dal credo in cui lui aveva sempre vissuto.

Così ha iniziato a professare un nuovo modo di avvicinarsi alla dea il che lo ha portato a non essere più ben visto tra gli altri adepti di Callistria. Ora, il suo obbiettivo, è quello di creare una sua chiesa in un nuovo paese con la sua compagna.

Drunur è un mezzorco muscoloso e forte, gli occhi verdi intensi, la carnagione olivastra e dei lunghi capelli mossi rossi e dei tatuaggi tribali su tutto il corpo. Il suo viso è comunque di bell'aspetto se non fosse per i due denti orcheschi che gli sbucano dalla bocca. 

PIC

Spoiler

spacer.png

Scheda: https://docs.google.com/spreadsheets/d/1cJpoN8-HnDqhjlrgEiZkI5FdmWbkBI89CLBhPMHO-Wg/edit?usp=sharing

Legami: 

1. La mia compagna è molto amica dell'elfa di @athelorn

2. Ho conosciuto @Slamurai2 al tempio di Callistria

Edited by brunno
Link to comment
Share on other sites

Doradhan è un ragazzo che ha vissuto in mezzo alle creature del Primo Mondo fin dall'infanzia. La sua casa è sempre stata la foresta Gronzi, dove ha imparato a conoscere il credo di Arshea e il suo sogno di libertà. 

È partito di recente dalla sua casa per rispondere alla chiamata di Lady Aldori: vuole liberare le Terre Rubate dalla piaga del Signore Cervo e fondare una città dove chiunque possa sentirsi veramente libero. 

Immagine

Spoiler

1690025106_Doradhanscreenshot.thumb.png.a422de01443a9a5d90a6a8be6e4af63f.png

Scheda: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2530100

Per quanto riguarda i Legami, io e Athelorn stiamo lavorando per trovarne uno tra i nostri PG. Vista la sua storia, Doradhan potrebbe avere un Legame con chiunque abbia viaggiato nei pressi della Foresta Gronzi: è tornato "nella civiltà" solamente da pochissimo. 

Link to comment
Share on other sites

Nathan Elzey è un giovane e incauto ragazzo che é partito all'avventura per vendicare i torti subiti dalla sua famiglia e ripulire il marcio che si annida alle piú alte sfere della societá Mivona.

Esule dopo un tentativo di assassinio ai danni della sua famiglia, cresce nelle strade di Restov malvisto dai suoi coetanei, in quanto straniero di Mivon, e quindi riversa tutto se stesso nell'arte della spada, diventando un temuto spadaccino.

Dopo un'apparizione in sogno da parte del nonno paterno Nathan apprende la veritá sulla "meritocrazia" di Mivon e decide di fare giustizia per tutte le vittime dei giochi di potere della cittá, in particolare per la sua famiglia.

Ma per farlo dovrá prima farsi un nome, affinare la sua tecnica e trovare alleati, e guarda caso c'è una spedizione verso le terre rubate che promette tutti e tre...

Immagine e descrizione

Spoiler

ea36d0c1a6290fbc638fbd487a9f844b.thumb.jpg.9f0c671c83eee640953d2af92391e251.jpg

Nathan è un ragazzo di statura leggermente sotto la media, con un fisico slanciato ed un aspetto curato.

È tanto feroce sul campo di battaglia quanto gioviale fuori, come se due persone completamente diverse vivessero dentro di lui e si dessero il cambio quando serve.

É avventato e sempre a caccia di gloria, anche se non rischierebbe mai di far ammazzare qualcuno per la sua ambizione. 

Nutre grande rispetto per gli Swordlord, ma crede che il loro stile sia troppo conservativo, e vuole passare alla storia come colui che ha rivoluzionato l'ordine e come vero successore di Sirian Aldori.

È mancino, e ama pescare.

Scheda https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2527669

 

Ruguardo ai legami, l'unico che mi appare sensato è con @brunno : Ha assolutamente senso che Nathan sia andato a pregare al tempio di Calistria per la buona riuscita della sua missione, e avendo incontrato Drunur abbia deciso di lavorare assieme a lui, sperando che dopo averlo aiutato a crearsi una nuova casa lui avrebbe poi ricambiato il favore.

Link to comment
Share on other sites

Kricle Vonnindlim
Elfa

 

Spoiler

fantasy-art-druids-elves-wallpaper-preview.jpg

Elfa profuga delle Stolen Lands, ha portato con se' diversi membri del suo villaggio. 

Discendente di una famiglia nobile del Kyonin e unica famiglia nobile del villaggio oltre che governatori, la vita è stata normale fino ai recenti eventi. Gli attacchi di briganti han fatto relativi danni al villaggio, ma saggiamente i governanti e gli anziani han optato per evacuare gli abitanti nel Kyonin per evitare che succedano disastri. Lei e altri son contrari, evacuando verso le vicine terre dei Maestri di Spada umani, cercando un occasione di reclamare il villaggio e la terra della loro gente. 
___

In pubblico è sempre seria, controllata, responsabile. Non le piace rendere pubblici o far pesare i titoli nobiliari, soprattuto perchè li ritiene senza valore essendo in un altra terra, e oltretutto effettivamente non ha piu' una terra. In compenso per i suoi compaesani cerca di essere una figura di riferimento, responsabile e disponibile. 

In privato, rimane quello che vorrebbe essere: una ragazza che vorrebbe godersi la vita: lo stress per tutta questa situazione l'ha spinta a cercare di nascosto dallo sguardo di chiunque ogni genere di forma per placare lo stress, accumulando qualche vizio tenenuto ben nascosto a chiunque. 
Tutto questo si riflette nella sua fede trovata in Ashrea. 

Ha l'hobby dell'arte, le piace dipingere. L'halchimia è un secondo hobby, nato per alimentare il primo trovando pigmenti in natura ed ora porta con se' sempre una borsa piena di reagenti e medicinali. 


______


Per i legami, per ora. 

1) è Diventata amica dopo che divenne profuga della moglie di @brunno, diventando sua confidente ogni tanto. 
2) Amicizia (WIP) con il pg di @Ian Morgenvelt sviluppato quando trasferita. 

https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2527940

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

REGOLE CUSTOM DELLA CAMPAGNA

-Regolamento del regno: ancora in fase di ricerca e scelta, sicuramente non quello Paizo
-I talenti e capacità di classe limitati ad un'arma vengono estesi all'intera categoria di arma
-Le armature medie e pesanti non riducono più il movimento, la penalità di prova delle armature si applica solamente a Stealth. Le capacità di classe che aumentano il movimento in armatura non possono portare il movimento al di sopra del movimento base.
-Prezzo dimezzato per tutti i bastoni e possibilità di ricaricare più di una carica al giorno, prezzo dimezzato anche per la batteria arcana.
-Tempi di crafting ridotti, specie quelli mondani. 
-Spada bastarda e spada da duello Aldori portate a critico 18-20x2. Katana, Nodaki e Wakizachi diventano armi esotiche. 
-Ricarica della balestra pesante ridotta ad azione di movimento, Weapon Training (Crossbow) include Crossbow Training del Gunslinger Bolt Ace.
-Bere pozioni diventa un'azione di movimento che non provoca attacchi di opportunità
-I nemici notevoli avranno da 1 a 3 azioni leggendarie a turno.


Note (non troppo serie) sulle divinità
-La Iomedae di Ira dei Giusti non è canonica, è uno sbaglio e la tratteremo come tale.
-Shelyn non è una liceale svampita e la sua relazione lesbopoliamorosa di Pathfinder 2e è già avvenuta.
-Nocticula è ancora nell'Abisso a godersi la sua eterna vita e suo fratello.
-Altre eventuali modifiche al Pantheon per renderlo meno terribile potrebbero arrivare in seguito, non assicuro nulla su Gorum, Rovagug, Lamathsu, Urgathoa e Pinhead Zon-Kuthon.

Edited by Tarkus
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...