Jump to content

athelorn

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    10,070
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

athelorn last won the day on April 1

athelorn had the most liked content!

Community Reputation

490 Sfinge

4 Followers

About athelorn

Profile Information

  • Location
    Milano

Recent Profile Visitors

6,667 profile views
  1. Kathia Con un forte fiatone per la foga e le botte che ci stiamo mettendo mi pulisco l’occhio dal sangue. Ho un sorriso, un sorrisetto di chi assapora il brivido di una lotta ardua: ogni nostro singolo colpo avrebbe potuto mandare al creatore o in terapia intensiva un passante qualunque e noi ce le stavamo scambiando quasi come caramelle. Mi stringo il petto, cospargendolo di energia dorata mentre vaglio le mie opzioni. Non vedo grossi oggetti facilmente usabili come armi facilmente, come calcolo se saltargli addosso per placcarlo potrebbe finire male vista la sua massa molto grassa, rendendolo stabile sui suoi piedi. Questi calcoli per combattere, per dare tutti se’ stessi vista la posta in ballo, i soldi per la vita di un amica... mi fan sentire viva! Hey, leprecauno! Dico andando alle casse di legno più vicine. Vuoi vedere una cosa niente male? Chiedo, il sangue che pompa nelle vene, l’adrenalina a mille. E’ Tempo di giocare sporco. Mi porto una mano al petto, curandomi di nuovo ma strappandomi il top con violenza brutale. Mossa che mi serve per liberarmi per lo sforzo che sto per fare ma anche distrarlo... mentre con un urlo brutale iniziò a sollevare una pesante cassa di legno per due angoli, ogni muscolo del petto e della schiena che si tende. Voltandomi mi giro con un urlo brutale, intendendo rompergliela in testa, usando quella come un arma brutale.
  2. Domanda divertente. Nel vicolo ci sono grossi oggetti pesanti? Giusto per divertirmi con surprise weapon e tirargli una tranvata con un palo, un vecchio frigo o che xD
  3. Guarda ti do un buon consiglio: Culti Genestealer. quando la bioflotta arriva sforna eserciti di creature senza fine è semplicemente di Tervigoni e simili ne nascono nelle MIGLIAIA in poco, sfornando sulle MILIONI di creature al giorno. Ma molte invasioni son prevenite da Genestealer, tirannidi che mischiano il loro gene con le popolazioni locali. I primi genestealer arrivati si chiamano Broodlords e coordinano i loro figli ibridi con umani tramite ibridi che la spacciano per religione. Tutto questo per causare insurrezioni e indebolire il pianeta. dare la caccia al broodlord tra culti di pazzoidi ed ibridi è più nelle corde
  4. Kalana Cammino decisa, marciando verso l’uscita determinata e pronta ad ogni trappola che potrebbero tenderci. Cerco anche di capire se ci stan facendo fare un giro troppo lungo o nella direzione sbagliata. Sorrido a Daisy... mascherare che non avevo ASSOLUTAMENTE idea di cosa mi sarei trovata davanti e che ho improvvisato passo per passo, per quanto con uno scopo, è difficile, ma devo farlo finché potrebbero sentirci. Il mio piano è ne più ne meno quello che avete sentito, un accordo. Noi non perdiamo troppi esseri viventi contro quel pazzo, lui ci perde delle creature ricreandolo ma ci guadagna una libreria ricca e niente ritorsioni per cio’. Spiego scrollando le spalle. Libri per vite. Le vite dei miei uomini e di voi valgono più di libri. scrollo le spalle. Fidarmi? Ha provato a ucciderci appena entrati. La fiducia è piuttosto fuori dalla finestra da parte sua temo... in compenso voglio sottostare alla mia parola. Diciamo... che ho provveduto alla sua distruzione se ci tradisce, e se lui è sveglio se ne sarà accorto. Continuo sapendo che il suo assistente mi sta sentendo. Mutua distruzione non è profittevole. Il nostro accordo invece si. Se è furbo eviterà colpi di mano vedendo che la mia offerta è genuina. Confido nella sua intelligenza e lungimiranza.
  5. Leah la scena della trasformazione o quel che è della melwood unita alle parole a Fiona ed i suoni di tonfi mi mandano in una vera e propria ira. getto la pistola, stringo lo shotgun e carico la voce con fare assetato di sangue. Ma la smetti di parlare?! Dico infuriata mentre mi lancio verso di lei, intravvedendola appena quando siamo spalla a spalla per metterle le quattro canne con furore davanti alla bocca. Succhia queste al posto dei tuoi ca**i e vai all’inferno! A costo di ucciderti tre volte! Urlo premendo il grilletto con energie arcane
  6. Kathia felice di cancellargli l’espressione in faccia con una sana mazzata vengo sorpresa dal colpo di rimando più brutale del previsto. Uhg... sei ancora in piedi. Menomale, avevo paura di dovermi trattenere! Dico poggiandomi una mano sul petto ed irradiandolo di energia dorata. Vedi di non andare a terra subito ok? Chiedo... lanciando un urlo primordiale per lasciarmi andare all’adrenalina, una brutalità intrinseca nel mio sangue. I muscoli si ingrossano mentre tiro un colpo al suo fianco per piegarlo in due, il top che si espande con la cassa toracica ed i pantaloni che si tirano al limite mentre guadagno in parte sembra massa.
  7. Kathia Esco fuori, togliendomi la giacca di pelle per non rovinarla e la maglia, rimanendo con un top sportivo che uso in palestra. Svuoto le tasche per evitare che cose come il cellulare si rompa e mi giro sorpresa. Eh?! Niente maschera? Chiedo imbarazzata dalla cosa mentre sento le regole. Va bene... Sorprendentemente raggiungo il volto... per togliermi una maschera. Guadagno un po’ di centimetri di altezza, le spalle si allargano, i muscoli si delineano diventando tonici. La pelle diventa di un forte colorito verdastro. I capelli diventano neri, le iridi più scure, qualche dente diventa proprio zanna e le orecchie si allungano. Son costretta a sedermi per levarmi gli stivali ora stretti ed i pantaloni ora son un po’ più aderenti e stretti, fastidiosi. Alzandomi in piedi si vede la mia vera natura: una pelleverde dalla costituzione umana molto robusta e delle bizzarre orecchie lunghe. Mi stiracchio, ora pure più alta e tonica, andando alla mia borsa a tracolla per prendere il mio cannone anticarro. Ok, niente tagli, magie o proiettili. Dico scaricando il fucile... ed afferrandolo prepotentemente per la canna come una mazza di 12 kg. E allora diamo il via alle danze! Dico lanciando un urlo di guerra e colpendolo col retro del fucile con violenza su una spalla.
  8. Kalana Il suo reagire accusandomi di volerlo ingannare e fare seccato significa che forse è davvero anche diffidente che le coordinate date siano un inganno. Dovra' quindi controllare prima di voltarsi verso di noi e tradirci, nel caso voglia. Ok faccio guardando lo zombie. Avvisero' mentre usciamo allora. Dico sapendo che non posso bluffare certo uno spell davanti ad un incantatore tanto potente: non sono in grado di lanciarlo dopotutto. Appoggio il foglio piegato in quattro fra le mani dello zombie, sorridente. Questo è il momento piu' teso per me, pure quando stavo bluffando tranquillità davanti ad un esercito di non morti: se qualcosa va' storto spero che i miei compagni siano pronti. Noi allora andiamo a sederci fuori. dico avviandomi a passo tranquillo verso l'uscita io stessa, facendo cenno alla creatura che ci ha accompagnato di accompagnarci di nuovo. Ci faccia chiamare quando ha verificato.
  9. Kathia Sorrido a Neil, rispondendo sottovoce. Ma si. Dovro' pur far ripagare tutti gli anni di iscrizione in palestra, no? E poi se non io, chi? dico giocosa uscendo con Neil.
  10. Kathia Sorrido divertita dandogli un pugnetto sulla spalla. Ottimo. dico avviandomi verso il retro sapendo che sara' duro da tirare giu', ma non un problema. Mi accontento del contenuto allora, per festeggiare il primo di voi che stendo. Ti offrirò una birra pure io per rialzarti poi. dico lui andando per prima alla porta sul retro e uscendo.
  11. Kathia Con un sorrisetto guardo il grassone alzandomi e appoggiandomi sulla sua spalla. Una bella scazzottata? Non mi tiro indietro mai. dico traccannando il boccale e poggiandolo con vigore. Facciamo questo scambio di cazzotti culturale. Inghilterra vs irlanda. faccio stiracchiandomi e continuando a bassa voce Io lo farei solo per la scazzottata, ma... mi piace scommettere. Chiedi quello che vuoi, ma se sei la cretura che credo, ed il primo che vedo, voglio vedere se le leggende sulle pentolacce son vere. Voglio la tua pentola d'oro. ammicco indicando la porta d'uscita guardando gli altri. Va bene?
  12. Kathia Rimango silente ma la trasformazione della birra vicino al nuovo arrivato mi sorprende. Mi avvicino per poggiarglielo casualmente vicino e bere curiosa che non sia solo un impressione. Bevo per sentire se il sapore cambia vicino a lui, ma a quanto pare sembra essere DAVVERO una creatura magica.... non come me la aspettavo, per nulla proprio, ma sembra essere proprio magico.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.