athelorn

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    8.725
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    5

athelorn ha vinto il 12 Agosto 2016

I contenuti di athelorn hanno ricevuto più mi piace di tutti!

4 ti seguono

Informazioni su athelorn

  • Rango
    Sommo
  • Compleanno 25/03/1992

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Milano

Visitatori recenti del profilo

3.837 visualizzazioni del profilo
  1. Pathfinder

    Leah Precipitata fuori vedo che ci sono tutti, meno Fang. Sono un po' preoccupata per la sua assenza, ma forse basta dargli cinque minuti? Quello che sembra essere il padre di Eloise è arreivato e non parlo per lasciare il quadretto familiare tranquillo. Quando Aedan si intromette però sono io a portarmelo via chinando il capo in segno di scuse per il disturbo del nucleo familiare. Oh, lasciali soli. Vuoi sapere piuttosto il mio segreto? Chiedo lui tranquillamente ma dissimulando nervosismo ancora. Ho solo seguito un paio di consigli di Will come mangiare ottone e... bam! Potrebbe non essere neppure problematico corna e coda, ma non sapere cosa mi spunterà...? È un mistero. Commento pattandogli la schiena. Mi volto verso una nuova presenza che semnra essere col gruppetto. Oh, ciao. Io sono Leah, piacere
  2. Altro GdR

    Stupide notifiche xD in serata replico
  3. Pathfinder

    Loria Lanciata alla carica verso il goblin, meno colpi letteralmente a caso quando vedo che lancia una magia. Cercando di disturbarlo agiito la lancia verso di lui, nascosta dietro il grosso scudo che a fatica sollevo. Qualcosa combino visto che sembra interrompersi e fuggire. Sembra, perché i viticci mi legano ed avviluppano facilmente vista la mia goffaggine con grosso scudo e finisco facilmente avviluppata a terra. Stava per lanciare una magia! L'ho voluto fermare... mi giustifico muovendomi appena. Se siete liberi correte, vi raggiungo!
  4. Pathfinder

    Io spendo quotidianamente mezzo loot nelle munizioni, e sta per peggiorare il consumo xD se penso pure a liquori costosi vado in bancarotta!
  5. Pathfinder

    Io ho portato la mia quota di Texas prima eh -Calcio alla porta -fuoco su tutto ciò che si muove -16 munizioni usate in due round -metto il cappello e lascio la festa. che serve alcol o altro quando puoi fare una bellissima sparatoria!?
  6. DnD OS

    Vel Io mi offro volontaria stringendo la lancia. Muoviamoci. Un altro volontario non credo lo abbiamo, quindi cerchiamo di cavarcela.
  7. DnD 3e

    Forse è lei a sottovalutare i maghi e se mi dice ''a suon di frecce muore tutto'' non si rende conto di COSA sanno fare dei maghi! Possono fa piovere fuoco da DUECENTO metri di distanza, dall'alto! Mi dica quale arciere è in grado di colpire qualcosa a 200 metri sopra di esso! Possono generare muri di vento per deflettere le frecce! Quei quaranta possono ANNICHILIRE MILLE UOMINI da soli, ancor peggio se sono ammassati in una piccola fortezza, senza possibilità di risposta dai difensori e sto parlando di maghetti da quattro soldi, non di maghi specializzati nella guerra, Capitano. cerco di far capire che ammassare truppe non preparate e sperare nel meglio non è ideale. Sta mandando gli uomini al massacro e scoprendo Absalom per un invasione, se prima non impegna i maghi distraendoli o con armi per eliminarli! Per ora sta andando tutto secondo i loro piani e Absalom stessa rischia di cadere! Veniamo io ed il capitano interrotti per essere riportati alla calma e ad opzioni alternative. La diplomazia e' una via sicuramente, e temo che se sono a conoscenza di me, io non potro' certo essere la voce dei negoziati. Mastro Rurik dovra' esserlo e saro' al suo fianco se me lo chiederà. E' una buona idea, ma le loro richieste non saranno sicuramente accettabili, avendo loro il coltello dalla parte del manico al momento. Io devo trovare degli incantatori prima di domani, e sperare che abbiano capacità di spostamento. Se nulla è stato possibile trovare, o finirò prima, mi uniro' ai negoziati. E' l'unico modo per guadagnare un minimo di tempo. commento per poi rivolgermi a Rurik, bisbigliando Ricorda che in 5 giorni, se non ricordo male, noi dobbiamo unirci all'assalto con gli altri ordini alla rocca del diabolista pazzo. Dobbiamo risolvere questo prima o dovremo abbandonare questa gente.
  8. DnD 3e

    Sentendo parlare il capitano lo ascolto attentamente, ma il mio sguardo a tratti e' abbastanza scettico. Il suo piano, quindi, è portare quante piu' forze in una sola fortezza, abbandonando circa 80-100 uomini delle altre due al loro destino e sperate che QUARANTA MAGHI SU VIVERNA non girino le sorti della battaglia facendo capitolare PURE l'unica fortezza che vuole difendere?! chiedo riassumendo non capendo se mi prende in giro o cosa. Guardo gli altri quattro presenti, cercando dai loro volti di capire se è davvero questo il piano. Capitano, lei sogghigna al mio piano mentre la città è nei guai fino al collo e la sua soluzione è questa? Perdere due o tre fortezze per certo e sperare che non abbiano un piano piu' complesso con, mi faccia ripetere, QUARANTA MAGHI. SU VIVERNA. Il tutto con ZERO maghi a disposizione e zero armi da assedio? evidenzio ancora per cercare di capire piuttosto confusa ed allarmata. Faccio ri-apparire la mappa con le tre fortezze. Il nemico avra' gia' previsto i vostri movimenti: SANNO bene loro quanto voi che potete raggiungere solo QUELLA fortezza. Quindi concentreranno i loro sforzi la'. commento facendo apparire tutti i pezzi sullo scacchiere illusorio. Vuol dire che sono pronti ad affrontarvi e vincere. Avete gia' perso tutte e tre le fortezze adesso. continuo facendo apparire gli uomini di cui mi ha detto nelle fortezze. Vi spiego allora come risolverla. - Primo: richiamate in darsena una nave da guerra. Disarmatela dalle baliste o le armi che ha e caricate le armi da assedio su dei carri con i soldati. Senza quelle viverne sono intoccabili. Le navi sono inutili ora e Absalom potrebbe pure cadere se perdiamo quegli uomini e le fortezze, rendendo inutile avere una marina. Di una potrete farne a meno per una settimana. - Secondo: spostate tutti gli uomini che attualmente sono nelle tre fortezze in una sola diversa da dove giungeranno le truppe. Con quasi 150 uomini in una fortezza dovrebbe essere gia' piu' probabile salvarne ALMENO due. - Terzo: sabotate la terza fortezza prima di spostare gli uomini. Se non possiamo tenerla, non diamogliela. La ricostruiremo dopo. Se non avete modo di distruggerla, ci penseremo noi. Io stessa rimarro' da sola in quella fortezza con le illusioni solo per cercare di attirare lì forze nemiche se servirà. In questo modo avremo due fortezze decentemente difese e soprattutto una speranza di tenerle. Per poter vincere dipendera' tutto dai cittadini di Absalom.... continuo guardando tutti negli occhi, soprattutto Bramnal. Sono certa che ci sono altri maghi, incantatori o stregoni in città ma che si stanno nascondendo. Io oggi stesso passero' tutta la giornata a cercarli e dare loro un motivo per aiutarci: la parità ed i diritti che meritano. commento guardando tutti e cinque. Se salveranno la giornata, la cittadinanza non potra' che essere grata, e allora addio odio per i maghi. Se riusciro' a trovarli, metteremo in atto a seconda di quanto trovero' la seconda parte del piano. In primo luogo, se avremo dei maghi abili a muoversi con la magia, spostare le truppe anche alla terza fortezza. In secondo luogo... Attaccare la loro fortezza. proseguo determinata. Un piccolo drappello che distruggera' quel che puo' delle difese e cercherà di spingere le viverne a tornare per difendere, ritirandosi poco prima del loro arrivo. Tre ore ad arrivare e tre ore a tornare alle piccole fortezze sono ben SEI ore di vantaggio senza la presenza della viverne in battaglia. Spiegato tutto guardo i cinque presenti decisa. Io saro' in prima linea dove sara' piu' richiesta la mia presenza. Ora, se non avete altre obiezioni, devo radunare tutti i maghi in città. Anche solo 5 maghi nascosti nelle ombre per paura possono cambiare il destino della città ora come ora.
  9. Pathfinder

    Ulanani Casa di Kanola
  10. DnD 3e

    Senza offesa, è lei poco concreto Capitano. rispondo sbuffando. Perchè le risponda mi deve prima dare tutte le informazioni. Questa è guerra, non un gioco. Quanti maghi ha a disposizione la città? Le sue truppe a disposizione? Distanza fra le fortezze e tempi di percorrenza per le viverne? I forti sono abbandonati o sorvegliati? Nel caso, numero di uomini e tipo di truppe? I nemici QUANTE viverne hanno a disposizione di preciso? Informazioni sui maghi e la loro capacità magica? Come sono attualmente schierati i suoi uomini? Tempi di schieramento di forze vostre? Baliste a disposizione? Avete unità ''aeree'' come le viverne? Cavalleria, quanti uomini avete? Se mi risponde a tutto questo, posso dirle un piano per fregarli del tutto e ritorcere loro contro la loro stessa tattica. Si stanno sparpagliando e dividendo in cinque gruppi capitano: tre colonne d'attacco, una forza a presidiare la fortezza loro e una forza volante. Un occasione come questa non ricapita.
  11. DnD 3e

    Kalana Mi lascio scappare un occhiataccia al capitano mentre lascio che anche i miei compagni parlino prima di proseguire. Comprendo questo fatto, il mio piano prevede tutte le opzioni: che si trincerino, che vogliano contrattaccare o fuggire. Vorrei ricordare che hanno dei MAGHI a cavallo di VIVERNE. In qualunque momento possono diventare, per esempio, invisibili, devastare la città e scomparire impuniti nel nulla. Un contrattacco è qualcosa da tenere in considerazione... ma questo è oltre il mio punto. continuo sbuffando. Io son qua ad offrirvi una resa di una fazione arroccata in tre giorni. E' sottointeso che sia rischioso, ma non verrei mai qua a proporre qualcosa che non mi sia possibile o non sarei certa essere fattibile. Con l'esperienza che ho acquisito ormai posso dirmi quasi specializzata nel combattere maghi ed ingannarli. Ho ingannato diabolisti e demoni, un gruppo di nobili boriosi sono quasi ciechi a confronto. Se non vi è noto, davanti alle illusioni un mago è vulnerabile quanto qualunque altro essere vivente, a differenza di quanto si creda. La sua magia gli permette di riconoscerla come illusione solo a 20 metri da essa... e voglio ricordare che cavalcano viverne. Se non erro l'alternativa è attaccarli sperando che si arrendano. Cosa che non posso permettere: mesi o anni di conflitto con sangue su sangue sarebbe l'unico esito vero. Forse siete voi a sottovalutare i maghi Guardo verso il Capitano. Se aveste un piano migliore e piu' efficace che in poco tempo possa portare ad una risoluzione con la minima perdita di vite possibile su entrambi i fronti, tanto sicuro ed efficace da ridere in faccia a qualcuno che vi offre aiuto senza chiedere nulla, son tutta orecchie. continuo non nascondendo che non ho preso bene le risate del Capitano, essendo certa che non abbia nemmeno un vero piano efficace diverso da una guerra lunga mesi. In tutta franchezza son venuta qui mettendo la mia vita in prima linea per impedire sangue di innocenti sulle terre del mio popolo. Mi rivolgo poi a Rurik Temo che sappiano che siamo stati noi ad indagare e smascherare tutti loro traffici: li ho rubati io assieme a Daisy i libri mastri e fatto gia' rintracciare le fonti di reddito. In compenso puoi pero' presenziare come Ministro della Chiesa di Kord, ma esterno ad Absalom: quella autorità è piu' indipendente ancora e valida per me.
  12. DnD 3e

    Kalana Come ho previsto sono il capitano delle guardie e Alyanna a condurre principalmente la discussione e questa crisi. Il Capitano si rivela una persona spiccia e diretta, di mentalità adatta a Rurik per discutervi. Alyanna invece preferisce sia la forma che la praticità. Come desiderate. dico a tutti i presenti. Lancio una magia alzandomi e generando una illusoria rappresentazione della zona, dove vi sono pure la città e dove si sono arroccati i maghi coi loro soldati. Dai miei rapporti posso dedurre una forza di circa 1000 uomini con un drappello di maghi a cavallo di viverne. riassumo mentre appaiono su questo scacchiere illusorio. Detto cio', i maghi a cavallo di viverne sono la minaccia maggiore, mentre i mille uomini... sono risibili. Non possono certo assediare questa città, ma solo a malapena difendere la loro roccaforte. E' chiaro che hanno due opzioni. Primo: arroccarsi nella loro base ed attendere un occasione, logorando il commercio e costringendo voi alle trattative Secondo: un buon numero di maghi a cavallo di viverne è una minaccia quantomai serissima per un assedio. Nelle giuste condizioni potrebbero generare il giusto disastro e prendere la città o per disperazione dei cittadini o per forza delle armi. Detto cio', sicuramente vogliono logorare il nostro morale per spezzare la città. Ma io spezzero' loro prima. Agito la mano e sopra la città appaio io stilizzata affiancata da Rurik e Daisy. Siamo un popolo pacifico, ma noi Ruar-tel-quessir abbiamo una nostra dottrina di guerra. continuo soprassedendo il fatto che ho solo sentito qualche parola da mio padre al tempo ed il resto l'ho probabilmente rielaborato a mio modo. Inganno e raggiro. Colpisci duro, taglia la testa, converti il corpo. spiego facendo comparire una mia illusione spettrale piu' grande dietro la mia miniatura. La vera minaccia sono i cavalieri con viverna li faccio brillare per evidenziarli Una volta caduti loro... rimangono i mille uomini. li indico avvicinandomi agli uomini facendo il giro del tavolo. Lei, Capitano, vedrà mille soldati e stara' cercando un modo di combatterli. Io vedo mille persone, o mille mercenari. Taglia gli interessi, instilla speranza o paura e tutto crolla. Zero combattimento, vincere senza schierare uomini. Punto i cavalieri con il dito. Possiamo eliminarli facilmente. Una volta eleminati, e con la leva giusta... continuo facendo cadere le viverne e indicando i soldati. ... loro non saranno piu' una minaccia. I mercenari non combattono uan guerra persa, o se non guadagnano. Come i cittadini ingannati non combatteranno piu' senza chi li inganna o minaccia la loro famiglia. Loro, caduti i maghi... faro' in modo di farli arrendere senza combattimento. i soldatini si disperdono Ma ora, veniamo al piano. agito una mano, resettando l'illusione. Tenete presente che è flessibile a nuove informazioni o disponibilità che potete fornire me. ricordo tutti i presenti mentre indico la città Primo giorno. La mattina ed il primo pomeriggio faremo girare per le mura degli altri Ruar-tel-quessir come me. Saranno nostri uomini fidati camuffati magicamente, ma questo preparerà il terreno per la mossa del tramonto. Al tramonto volero' sopra la città e chiamero' l'attenzione dei ribelli con una voce intensificata. Avvisero' loro che sono tornata per un motivo: controllare le terre del mio popolo. Detto questo uomini del mio popolo verrano tre giorni dopo in rinforzo alla città per portare la pace. I nostri uomini camuffati in città servono per dare speranza alla gente e vedere se il nostro nemico ha occhi nella città. La sera andremo io e Daisy in ricognizione. Se il nostro annuncio avra' avuto l'effetto di far alzare delle viverne... sara' il momento di colpire. Attorno a me si stringono rurik e daisy, insieme ad una dozzina di soldati anonimi. Si stringono e diventano tutti elfi come me diventando trasperenti e iniziano a fluttuare verso le viverne. Colpiremo una viverna da invisibili, volando ed a sorpresa. Abbattuta la prima, di notte, qualcuno potrebbe scorgere gli elfi delle Stelle tra un attacco e l'altro. Ne abbatteremo due almeno, una passeggiata dopotutto: una bazzecola per noi, soprattutto se abbiamo soldati valorosi al nostro fianco. commento mentre il gruppo colpisce ed abbatte due viverne epr tornare poi alla città. In alternativa: se non si alzassero proveremo ad abbatterne un paio prima che possano accorgersi di noi. Secondo giorno. Sapranno di sicuro di altri elfi arrivati. All'alba ultimatum: i Ruar-tel-quessir non tollerano la guerra nelle loro terre. Offriamo solo due giorni per buttare le armi. Le reazioni possono essere tre. - Primo: Reagiranno alzando le viverne e contrattaccando nel peggiore dei casi, e noi saremo pronti al contrattacco... o così gli faremo credere. Quante baliste avete in città? Chiedo facendo apparire sulle mura un paio di esse. ...perchè scopriranno che saranno piu' di quante credono. continuo facendone apparire una ventina dal nulla fuori dalla città Ovviamente sara' un illusione. Le attaccheranno o si ritireranno. A dipendere dalle disposizioni della città attaccheremo con baliste vere rese non visibili per davvero o li inganneremo per ripetere la tattica della sera prima. - Secondo: si trincereranno. In quel caso con illusione ed infiltrazioni debiliteremo le loro forze. Non devono sentirsi al sicuro MAI, nemmeno nelle loro mura. - Terzo: si ritireranno. A quel punto sara' il mio ordine a dargli la caccia se ci supporterete: non abbiamo molti mezzi, i miei uomini sono dall'altra parte del mondo e dobbiamo combattere gia' un altra guerra presto. continuo per prendere respiro. Per la sera dovremmo aver eliminato almeno metà dei maghi o le viverne. Meglio i primi, ma poco importa se siamo costretti. La notte replicheremo attacchi verso ogni viverna che si alza in volo stando attenti alla trappola che probabilmente ci tenderanno. Dovremo martellare le viverne e i maghi giorno e notte senza pausa. Terzo giorno, infine. La mattina lanceremo un ultimo messaggio... ma attaccheremo i maghi MENTRE parla la mia illusione: li colpiremo a tradimento mentre son convinti di non poter essere colpiti. Entro sera deve essere rimasta MASSIMO un quarto delle loro forze. A quel punto daro' il colpo di grazia. Spingero' alla resa o alla insurrezione i mille uomini. E tutto sara' finito, insieme al loro morale. Mentre parlavo tutte le illusioni illustravano il mio piano e quando ho finito di parlare lascio passivamente la visione della zona che tanto ho esplorato volando in alto da poterla riprodurre abbastanza fedelmente. Da voi ho bisogno della vostra collaborazione, della collaborazione di tutti gli arcanisti che potete recuperare, della cooperazione delle forze di difesa... e soprattutto tutte le informazioni piu' dettagliate che avete. Soprattutto sui mille uomini. Vita, moglie, nomi, famiglia, tutto quello che trovate. Tutto. spiego tranquilla guardando il consiglio. Soddisfatti dalla mia proposta?
  13. Pathfinder

    Zameia No, fermati subito. dico a Viscero con tono carismatico. Il nostro non è un aiuto, il tuo non è un debito: io ti offro un posto dove potrai mostrare il tuo valore, e dovrai farlo. Non pensarlo come un favore che ti faccio, è piu' un opportunità che ti offro per coprire una lacuna in cui potresti esserci utile perchè vedo in te del potenziale elevato. Per ora vedremo che saprai fare, ma se soddisferai i nostri standard potremmo pure avvicinarti alla nostra cerchia come nostro pari. Ti assicuro che è una occasione tanto per te quanto per noi anche se non ti dice nulla. Tutto questo discorso per tenere chiare le idee non sono per freddezza o distacco, ma per avere il diavolo nella giusta Se hai bisogno di una casa posso affittarvi una camera... anche se questo non è QUEL tipo di albergo. Non so' se era ovvio, ma questa è una locanda e bordello di infimo ordine. Clientela sgradevole, ma profitta molto piu' di quanto tu possa credere. commento onestamente. Spero che tu ti sappia arrangiare. Quindi... vai pure con Keemi qui presente a dargli una mano. Lui ti spieghera' la situazione. continuo guardando poi Shimazu. Ho giusto bisogno di te. io e te dobbiamo andare a fare quella indagine... oh, come si comporta l'arco nuovo? Meglio di prima eh? chiedo divertita.
  14. DnD 3e

    Kalana Mi comporto cortesemente di conseguenza, adoperando l'etichetta come si conviene a questi incontri dimostrando una padronanza di me nelle mie azioni e parole. Mostro cortesia verso quelli che sembrano essere i cinque veri regnanti della città. Essere ricevuta da voi con tanto riguardo mi onora, voi tutti che ci tenete al benestare e alla pace di queste terre. rispondo alle cortesi parole di Alyanna mostrandole il mio rispetto. Cercherò di rendere questo incontro il piu' coinciso e proficuo possibile per non rubare piu' del vostro tempo di quanto non sia necessario. Il tempo è essenziale dopotutto ed è una risorsa non negoziabile. dico tutti dando il giusto peso ad ogni membro Come saprete io mi chiamo Kalana, ed il mio compito è di Comandante della sezione Civile dell'ordine del Cavaliere senza Testa. Per farla breve e non rubarvi tempo, siamo un ordine col pallino della pace e libertà e cerchiamo di dare una mano quando possiamo pro bono, come abbiamo fatto smascherando questo complotto e raccogliendo fondi di beneficenza per aiutare l'oste della locanda bruciata... ma oggi non sono qui SOLO in vece dei miei titoli. proseguo piu' seria mostrando tutta la mia determinazione ora che arrivo al punto. Io ho intenzione di aiutarvi col problema: ristorare la pace. Non solo: non spargeremo sangue in una guerra inutile. E con il vostro aiuto lo faremo in soli tre giorni. Lascio un secondo che lo stupore delle mie affermazione per richiamare l'attenzione e continuare poco prima che sorgano delle domande. Come saprete, ancora, queste terre un tempo erano del mio popolo. comincio guardando uno ad uno i membri. Provavamo a vivere in pace elevando l'arte fin quando non siam stati cacciati. E quando arrivo... che scopro nelle terre del mio popolo? E' nata una metropoli dedita al commercio ed alla pace. In tutta franca onestà. ho sentito che... qualcuno ha finalmente colto l'eredità del mio popolo. La sofferenza nostra, vedendo Absalom, ho percepito che sia servita a qualcosa. spiego piano piano, cogliendo il momento e sfruttando le mie doti oratorie per fargli capire il mio punto. ... ecco perchè non POSSO PERMETTERE che altro sangue macchi questo suolo gia' intriso dei miei avi. intendo risolvere tutto questo SENZA SANGUE. Non POSSO lasciare che la guerra tocchi queste terre fintanto che ho aria in corpo. Posso impedire il sangue e ristorare la pace, ma avro' bisogno del vostro aiuto.