Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti, a breve inizierò una campagna in D&D 5e e giocherò un ladro con specializzazione soulknife, ero però indeciso se multiclassare o men warlock.

Il master mi ha ovviamente già dato il permesso di effettuare il multiclasse tuttavia con il warlock potrei prendere il patto della catena per avere un imp che coprirebbe in modo perfetto il ruolo dello scout, mentre con il patto della lama sarei più portato al combattimento grazie al fatto che potrei evocare uno stocco con cui attaccherei due volte grazie alla supplica occulta e successivamente fare un attacco con il coltello psionico del soulknife, tutto questo in aggiunta ai trucchetti e gli incantesimi del warlock.

Qualcuno avrebbe qualche suggerimento o consiglio per la build?

Grazie in anticipo

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 6
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Beh, come ladro i danni li fai con l'attacco furtivo, un multiclassaggio che ti da due attacchi di solito si usa solo per avere due opportunità per colpire e quindi ridurre la possibilità di mancare totalmente e non fare danni in un turno. Già di base questo non ti serve a molto come soulknife dato che hai la possibilità di fare due attacchi a turno.

Io sceglierei il patto della catena per due motivi: non ti serve arrivare al livello 5 come warlock se il famiglio è ciò che ti interessa, quindi puoi fermarti al livello 3 come warlock e continuare da ladro ottenendo due livelli da ladro in più e quindi 1d6 di furtivo in più; inoltre il tuo famiglio può comunque aiutarti in combattimento sia dando vantaggio alla tua azione di attacco usando l'azione di aiuto che attaccando lui stesso (questa la riserverei contro i nemici con bassa CA).

D'altra parte con il patto della catena lama più che la supplica del doppio attacco consiglierei la punizione occulta: in questo modo potresti usare l'attacco furtivo con la tua azione di attacco usando la lama psichica, mentre con l'azione bonus combatteresti con due armi usando l'arma del patto e potenzialmente usando la punizione.

La supplica che ti da due attacchi non è il massimo per te dato che ti permette di attaccare due volte solo ed esclusivamente con la tua arma del patto, e se usi l'arma del patto per l'azione di attacco non userai mai le lame psichiche.

Edited by Enaluxeme
Link to comment
Share on other sites

Grazie mille per il consiglio, oltre al non conoscere la punizione occulta non avevo pensato ad usare il famiglio per fiancheggiare , anche se per questa cosa probabilmente andrei insieme al secondo ladro del gruppo (specializzato assassino) per massimizzare i danni di entrambi.

1 ora fa, Enaluxeme ha scritto:

non ti serve arrivare al livello 5 come warlock

Forse è una mia incomprensione, ma quando dice che è richiesto il quinto livello non si riferisce a quello complessivo?

1 ora fa, Enaluxeme ha scritto:

La supplica che ti da due attacchi non è il massimo per te dato che ti permette di attaccare due volte solo ed esclusivamente con la tua arma del patto, e se usi l'arma del patto per l'azione di attacco non userai mai le lame psichiche.

Scusa la mia ignoranza ma non sono esperto della 5e, in un turno non potrei fare sia due attacchi con l'arma del patto che un attacco con la lama psichica? Perché la mia idea era quella di evocare uno stocco con la quale avrei fatto due attacchi e successivamente un attacco con l'arma secondaria, ossia il pugnale, per un totale di 2d8+1d6+furtivi e destrezza, mentre con le due lame psichiche avrei fatto 1d6+1d4+furtivi e destrezza.

Link to comment
Share on other sites

Le suppliche del warlock si riferiscono al livello da warlock per i prerequisiti. Forse hai un manuale vecchio che non lo specifica, ma l'intenzione è sempre stata quella. 

Le lame psichiche puoi evocarle con la capacità della sottoclasse del ladro. Questa capacità specifica che quando usi l'azione di attacco puoi attaccare con una lama psichica, e che se lo fai puoi anche usare l'azione bonus per evocarne un'altra e fare un secondo attacco con quella.

Se usi la tua azione di attacco per attaccare con l'arma del patto non hai attivato questa capacità quindi non hai modo di fare l'attacco con la lama psichica come azione bonus.

L'accoppiata stocco + lama psichica che dicevi può funzionare, ma appunto attaccando con la lama psichica come azione e stocco come azione bonus, e comunque hai bisogno del talento per combattere con due armi non leggere.

Purtroppo però dato che al di fuori degli attacchi hai in mano solo lo stocco non beneficieresti del +1 alla CA...

Edited by Enaluxeme
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Enaluxeme ha scritto:

Le suppliche del warlock si riferiscono al livello da warlock per i prerequisiti. Forse hai un manuale vecchio che non lo specifica, ma l'intenzione è sempre stata quella. 

Le lame psichiche puoi evocarle con la capacità della sottoclasse del ladro. Questa capacità specifica che quando usi l'azione di attacco puoi attaccare con una lama psichica, e che se lo fai puoi anche usare l'azione bonus per evocarne un'altra e fare un secondo attacco con quella.

Se usi la tua azione di attacco per attaccare con l'arma del patto non hai attivato questa capacità quindi non hai modo di fare l'attacco con la lama psichica come azione bonus.

L'accoppiata stocco + lama psichica che dicevi può funzionare, ma appunto attaccando con la lama psichica come azione e stocco come azione bonus, e comunque hai bisogno del talento per combattere con due armi non leggere.

Purtroppo però dato che al di fuori degli attacchi hai in mano solo lo stocco non beneficieresti del +1 alla CA...

Capito, allora effettivamente non è troppo conveniente, grazie mille ancora per le delucidazioni.

Link to comment
Share on other sites

Stavo pensando di andare full Warlock visto com'è composto il party al momento, ma sono abbastanza indeciso per il patto ed il patrono.

Il patto della lama quasi obbliga ad avere l'Hexblade come patrono, ma in ogni caso già ci stanno parecchi combattenti in mischia, personalmente sono portato ad andare verso i grandi antichi come patroni per fascino personale verso il mondo Lovecraftiano, tuttavia in questo caso quale patto converrebbe usare? Quello del tomo è veramente così tanto utile con qualche cantrip in più e qualche rituale di primo livello?

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.