Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild XI - Il Genio dell'Illusione

Il Genio dell'Illusione è un’avventura Gdr in stile Fantasy/Medievale scritta ed illustrata da Matteo Valenti.

Read more...

I Racconti di Arthaleorn

Andiamo a scoprire una serie di romanzi fantasy italiani intimamente intrecciati con il mondo dei GdR.

Read more...

HexBlade's Curse - Maledizione della Lama del Sortilegio


Go to solution Solved by Alonewolf87,

Recommended Posts

Nel mio gruppo c'è un dubbio su questo potere e spero possiate darmi dei chiarimenti.

L'originale recita:

Spoiler

Starting at 1st level, you gain the ability to place a bale-
ful curse on someone. As a bonus action, choose one
creature you can see within 30 feet of you. The target is
cursed for 1 minute. The curse ends early if the target
dies, you die, or you are incapacitated. Until the curse
ends, you gain the following benefits:
• You gain a bonus to damage rolls against the cursed
target. The bonus equals your proficiency bonus.
• Any attack roll you make against the cursed target is a
critical hit on a roll of 19 or 20 on the d20.
• If the cursed target dies, you regain hit points equal
to your warlock level +you r C harisma modi fier (min i-
mum of 1 hit point).
You can't use this feature agai n u ntil you finish a shor t
or long rest.

Sulla versione italiana ufficiale viene tradotto con:

Spoiler

A partire dal 1 ° livello, un warlock ottiene la capacità
di scagliare una maledizione funesta su qualcuno. Con
un'azione bonus, il warlock sceglie una creatura situata
entro 9 metri da lui e che egli sia in grado di vedere.
Il bersaglio è maledetto per 1 minuto. La maledizione
termina in anticipo se il bersaglio muore, il warlock muore
o il warlock diventa incapacitato. Finché la maledizione non
termina, il warlock ottiene i benefici seguenti:
Il warlock ottiene un bonus pari al suo bonus di
competenza da applicare ai tiri per i danni contro il
bersaglio maledetto.
Ogni tiro per colpire che il warlock effettua contro il
bersaglio maledetto è un colpo critico con un risultato di
19 o 20 al tiro del d20.
Se il bersaglio maledetto muore, il warlock recupera un
ammontare di punti ferita pari al suo livello da warlock
+ il suo modificatore di Carisma (fino a un minimo di 1
punto ferita).
Il warlock non può usare di nuovo questo privilegio
finché non completa un riposo breve o lungo.

 

Il nostro dubbio riguarda questo pezzo

Any attack roll you make against the cursed target is a
critical hit on a roll of 19 or 20 on the d20.

Ogni tiro per colpire che il warlock effettua contro il
bersaglio maledetto è un colpo critico con un risultato di
19 o 20 al tiro del d20.

Alcuni di noi sostengono significhi che ogni 19 e 20 sul tiro di dado è un colpo critico, mentre normalmente il critico è solo 20.

Altri sostengono invece che ogni tiro per colpire vale come se fosse un colpo critico, e che quindi l'hexblade colpisce automaticamente il suo bersaglio maledetto con i danni che seguono le regole del critico.

Chi ha ragione secondo voi?

Link to post
Share on other sites

  • Replies 4
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Popular Posts

A me sembra che sia la prima, l'hexblade colpisce con un critico il bersaglio maledetto se fa un 19 o un 20 naturale sul tiro di dado, invece che solo 20 come di norma; se fosse la seconda opzione, cr

Decisamente la prima. La Hexblade ottiene un critico contro il bersaglio SE tira 19 o 20 invece che solo 20 come di normale.

A me sembra che sia la prima, l'hexblade colpisce con un critico il bersaglio maledetto se fa un 19 o un 20 naturale sul tiro di dado, invece che solo 20 come di norma; se fosse la seconda opzione, critico automatico se colpisse, non vedo il senso di specificare il risultato necessario: basterebbe un tiro naturale che superi la CA del bersaglio, ergo per assurdo si potrebbe fare un critico con qualsiasi tiro

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

È ovviamente la prima, non ci sono assolutamente elementi per ritenere che ogni colpo sia critico. Oltre al fatto che sarebbe chiaramente assurdo e sbilanciante. Ma anche senza compiere un’interpretazione sistematica, la regola mi sembra molto chiara in entrambe le lingue. Serve un 19 o un 20 per fare un critico. 

Link to post
Share on other sites
  • Moderators - supermoderator
  • Solution
1 ora fa, Grimorio ha scritto:

Altri sostengono invece che ogni tiro per colpire vale come se fosse un colpo critico, e che quindi l'hexblade colpisce automaticamente il suo bersaglio maledetto con i danni che seguono le regole del critico.

Chi ha ragione secondo voi?

Decisamente la prima. La Hexblade ottiene un critico contro il bersaglio SE tira 19 o 20 invece che solo 20 come di normale.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Lord Danarc ha scritto:

È ovviamente la prima, non ci sono assolutamente elementi per ritenere che ogni colpo sia critico. Oltre al fatto che sarebbe chiaramente assurdo e sbilanciante. Ma anche senza compiere un’interpretazione sistematica, la regola mi sembra molto chiara in entrambe le lingue. Serve un 19 o un 20 per fare un critico. 

Dalla 5a a livello di essere sgravi mi aspetto questo ed altro XD

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Azelas
      Buon pomeriggio e spero di aver scelto il giusto Tag!
      Come scritto nella mia presentazione, sono entrato da pochissimo nel mondo dei GDR, e giustamente molti concetti e meccaniche necessitano di essere approfondite. Nel mio gruppo siano, più o meno, tutti giocatori di primo pelo tranne due giocatori in quanto più navigati. 
      Come mio primo pg in assoluto ho "creato" un Mezzelfo Warlock con Patrono Immondo e Deflagrare in allegria come se non ci fosse un domani; La Campagna in atto è la Tirannia dei Draghi per la 5e e siamo già giunti a lvl3...Vorrei scegliere il Patto del Tomo e ricevere il Privilegio del Libro delle Ombre che, come tutti sapete, mi permette di scegliere 3 trucchetti non solo dalla lista trucchetti del Warlock ma anche da quelle di tutte le altre classi. Fin qui è tutto chiaro.
      Quello che ha catturato la mia attenzione è la meccanica relativa alla distruzione di tale libro... 
      Se il Libro delle Ombre viene perduto, il warlock può effettuare un cerimoniale da 1 ora per riceverne un altro dal proprio patrono. Tale cerimoniale può essere effettuato durante un periodo di riposo breve o lungo, e provoca la distruzione del vecchio libro. Il libro si riduce in polvere alla morte del warlock.
      In questo caso, cosa accade? Il Patrono mi rende il Libro con gli stessi 3 trucchetti che avevo inizialmente scelto io, oppure ho la possibilità di sceglierne di nuovi e sostituirli?
      Sembrerebbe una meccanica utile qualora ci si renda conto che i trucchetti scelti si dimostrino poco funzionali, offrendo così l'opportunità di riparare agli errori.
       
    • By Claus raus
      Buongiorno a tutti;
      avrei bisogno di un chiarimento. Allora io ho un pg druido che è appena salito al 3° livello, perciò il suo compagno animale guadagna 2 DV bonus. Il mio problema riguarda i pf del compagno animale. Quando dal 1° lv sono passato al 2° ho tirato e sommato 2 d8  +4 e sono arrivato ad un totale di 26 pf. Adesso devo tirare 4d8 + 4 e sommarli ai 26 pf? So che c'è qualcosa che non quadra ma non riesco a risolverlo da solo
      aiutoooo, grazie in anticipo
    • By Azog il Profanatore
      Salve a tutti. Chiedevo se per voi sarebbe interessante proporre come nuova classe il mutaforma. Per mutaforma non intendo dire uno che diventa un drago, oppure che diventi un orco, ma semplicemente diventi un animale di dimensioni piccole, medie, o grosse (a seconda della grandezza del personaggio). Per esempio, un umano alto che diventa un cervo, oppure un orso, e ognuno di questi animali potrebbe avere delle possibilità, dei vantaggi e degli svantaggi. (es. l'Orso è forte in combattimento, la Talpa riesce a scavare, la Lucciola può far luce nei cunicoli, e il Cervo o il Capriolo corre rapidamente. Magari il Cane ha un vantaggio in percezione etc...
      Voi che ne dite? Sarebbe un'idea interessante?
    • By Daimadoshi85
      Buongiorno! Ieri sera guardando su kickstarter mi è stato proposto questo progetto, a cui mancano 5 giorni alla fine del founding (che è andato benissimo anche!). A me ispira molto l'idea dello psionico come classe, rispetto a come è al momento da manuali/UA, ma non sono molto in grado di capire quanto sia bilanciato. La pagina fornisce anche una preview dello psionico, che ne pensate?
    • By Voignar
      Salve a tutti, è la prima volta che cerco di realizzare una classe per un'edizione di D&D, spero che questa prima bozza possa minimamente funzionare. L'idea di base è un incantatore specializzato nelle evocazioni, una specie di "mago" ma limitato ad un solo aspetto ben specifico, ancora più che la sottoclasse; come caratteristica distintiva ho pensato di dargli una sorta di "evocazione permanente", prendendo spunto dallo Steel Denfender dell'artefice
      Dado vita: d6; Armature: leggere; Armi: semplici; Attrezzi: nessuno; Ts: Intelligenza e Saggezza; Abilità: 2 tra Arcana, Natura, Intimidazione, Persuasione, Raggirare, Percezione
      Equipaggiamento: arma semplice/balestra leggera; borsa delle componenti/focus arcano; scholar's pack; armatura di cuoio; arma leggera 
      Incantesimi: stessa progressione dell'artefice (pensavo di usare in alternativa quella del warlock); Spell save dc: 8+bonus competenza+modificatore di Int; Bonus Attacco Magico: bonus competenza+modificatore Int; incantatore rituale: si possono usare gli incantesimi rituali 
      Livello 2: pentacolo d'evocazione (come i nomi di tutte le abilità si accettano suggerimenti) ottieni un amuleto con su inscritto un pentacolo utilizzabile per richiamare spiriti da altri piani; come azione standard puoi evocare uno spirito in uno spazio inoccupato e visibile entro 30 ft da te, quando lo fai puoi scegliere tra le forme di Attaccante, Difensore ed Esploratore; ogni forma ha CA 15, HP 2+modificatore di Intelligenza+5 volte il tuo livello di Evocatore, Bonus di Competenza uguale al tuo, immunità alle condizioni di Charmed e Frightened; lo spirito deve rimanere entro 30 ft dal personaggio, se supera questo limite si dissolve; lo spirito rimane per 1 minuto, o fin quando non viene distrutto o congedato; lo spirito può essere evocato un numero di volte pari al modificatore di Intelligenza, e recuperi ogni uso al termine di un riposo breve (non sono sicurissimo della durata, l'alternativa che mi era venuta in mente era di farlo durare 1 ora senza cariche, e farlo rievocare al termine di un riposo breve; non l'ho messa a concentrazione per evitare che si sovrapponesse agli altri incantesimi di evocazione, ma non sono del tutto convinto della cosa); al livello 14 puoi evocare 2 spiriti invece che uno
      Livello 3: cabala dell'evocatore; i tuoi studi e le tue ricerche ti hanno fatto avvicinare ad una particolare cabala di evocatori, puoi scegliere se dedicarti alla cabala della Legione o alla cabala del Titano (non le ho ancora sviluppate per bene, ma in poche parole, come suggeriscono i nomi, si basano la prima sull'evocare quante più creature possibili, la seconda poche creature più forti)
      Livello 10: sigilli arcani: le rune ed i glifi inscritti nel tuo pentacolo funzionano come sigilli di sicurezza; mentre mantieni la concentrazione su un incantesimo di Evocazione (conjuring), non può essere interrotta come risultato del subire danni (uguale al privilegio della sottoclasse da mago di pari livello)
      Livello 18: incantesimo infuso: quando lanci un incantesimo di Evocazione con tempo di lancio superiore ad un'azione standard, puoi invece lanciarlo come azione come azione standard un numero di volte pari al modificatore di Intelligenza; riguadagni gli usi spesi al termine di un riposo lungo 
      Livello 20: mente condivisa: il tuo pentacolo agisce come estensione della tua mente; puoi mantenere la concentrazione su due incantesimi di Evocazione allo stesso tempo (questa, insieme alla capacità precedente, sono le due che mi convincono di meno, e su cui mi piacerebbe sapere il vostro parere)

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.