Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La pi√Ļ grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Opzioni Draconiche

La WotC ha rilasciato gli Arcani Rivelati di Aprile 2021, nel quale possiamo trovare vario materiale di gioco legato ai draghi.

Read more...
By Ahrua

Progettazione di uno Scenario Basato sui Nodi - Parte 9: Tipi di Nodi

In questo ultimo articolo della serie di articoli base sull'uso dei nodi per la creazione di scenari, The Alexandrian approfondisce la natura dei nodi.

Read more...

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

Dubbi su Incantesimo: Muro di Ferro


Recommended Posts

Salve a tutti, come al solito, ringrazio tutti per il grande aiuto che mi date nel risolvere i miei dubbi ūüėÖ

Nella descrizione dell'incantesimo, c'é scritto che è possibile creare il muro su una superfice piana senza fissarlo, e inseguito poterlo spingere per farlo cadere contro dei nemici per schiacciarli (con le dovute prove di forza).

Ora il dubbio sorge su come dovrei interpretare il TS su rilfessi, ad esempio, se creassi un muro quadrato di 4,5m x 4,5m, (3x3 quadretti) e lo lasciassi cadere perfettamentre centrato contro un nemico (su una griglia di 3x3, lui si trova nel quadretto centrale, per intenderci), se il nemico supera il TS su RIflessi si sposta automaticamente di 3m per evitare l'attacco? o semplicemente lo evita senza effettuare nessun movimento? e se non supera il TS su Riflessi, rimane schiacciato?


 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 14
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Allora, premesso che sono tutte cose non specificate, e quindi di fatto spetta al DM decidere, se fossi io il DM farei così: Sì. E' un movimento "bonus" concesso dal momento. Se i

S√¨ ho letto, per√≤ sarebbe strano che una creatura si sposti per evitare un incantesimo. √ą scritto male, ma non dice che la creatura si sposta a margine della caduta del muro, se vuoi immaginartelo l

RAW il muro cade, ma la creatura rimane nel suo quadretto senza subire danni. Come esattamente è a tua interpretazione. RAI è ragionevole che le creature vengano "spinte" al margine del muro caduto

Per quanto ne so, il tiro salvezza dice che √® concesso un TS sui Riflessi per evitare la caduta del muro alle creature che hanno spazio a disposizione per sottrarsi. Quindi direi che s√¨, se la creatura supera il TS consideri come se si fosse spostata (per la via pi√Ļ breve possibile) fuori dall'area interessata alla caduta del muro; se non ha modo di farlo non pu√≤ compiere il TS.

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Bille Boo ha scritto:

Per quanto ne so, il tiro salvezza dice che √® concesso un TS sui Riflessi per evitare la caduta del muro alle creature che hanno spazio a disposizione per sottrarsi. Quindi direi che s√¨, se la creatura supera il TS consideri come se si fosse spostata (per la via pi√Ļ breve possibile) fuori dall'area interessata alla caduta del muro; se non ha modo di farlo non pu√≤ compiere il TS.

Questo movimento crea Attacchi di Opportunità? e in "tempi" di gioco quel movimento fa parte del movimento che dovranno effettuare nel round seguente? o e semplicemente un movimento "bonus" concesso dal momento? e nel caso il nemico dovesse spostarsi oltre la propria velocità di movimento base, come funzionerebbe? (un caso estremo, logicamente).

chiedo scusa per tutte queste domande, ma i miei giocatori sono prossimi a uno scontro contro un Wu Jen che dovrebbe essere una sorta di mid-boss, e volevo creare uno scontro interessante rendendo il campo di battaglia un pò dinamico. ma non vorrei creare situazioni troppo opprimenti (o semplici) per una mia mancanza di interpretazione.

Edited by Zammai
Link to post
Share on other sites

Allora, premesso che sono tutte cose non specificate, e quindi di fatto spetta al DM decidere, se fossi io il DM farei così:

11 hours ago, Zammai said:

Questo movimento crea Attacchi di Opportunità?

Sì.

11 hours ago, Zammai said:

e in "tempi" di gioco quel movimento fa parte del movimento che dovranno effettuare nel round seguente? o e semplicemente un movimento "bonus" concesso dal momento?

E' un movimento "bonus" concesso dal momento.

11 hours ago, Zammai said:

e nel caso il nemico dovesse spostarsi oltre la propria velocità di movimento base, come funzionerebbe? (un caso estremo, logicamente).

Se il soggetto non ha velocità sufficiente a uscire dall'area con un solo movimento, gli permetterei comunque di spostarsi fin dove può, ma non gli permetterei il TS e lo farei schiacciare dal muro.

 

 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Il 25/12/2020 alle 10:06, Zammai ha scritto:

se il nemico supera il TS su RIflessi si sposta automaticamente di 3m per evitare l'attacco? o semplicemente lo evita senza effettuare nessun movimento? e se non supera il TS su Riflessi, rimane schiacciato?

Il TS riflessi ha insita una certa percentuale di fortuna, se no sarebbe assurdo che un ladro colpito in pieno da una palla di fuoco in un terreno senza alcun riparo ne esca illeso.
RAW quindi se si passa il TS si evita il muro, ma si rimane nel proprio quadretto.

Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Bille Boo ha scritto:

Siamo sicuri?

Perché il testo dice:

Creatures with room to flee the falling wall may do so by making successful Reflex saves.

Sì ho letto, però sarebbe strano che una creatura si sposti per evitare un incantesimo.
√ą scritto male, ma non dice che la creatura si sposta a margine della caduta del muro, se vuoi immaginartelo la creatura si sposta, ma ritorna dov'era all'inizio
O pi√Ļ semplicemente interviene il fatture fortuna e il muro si rompe esattamente dove c'√® lui, lasciandolo illeso.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, KlunK ha scritto:

√ą scritto male, ma non dice che la creatura si sposta a margine della caduta del muro, se vuoi immaginartelo la creatura si sposta, ma ritorna dov'era all'inizio

Un TS riuscito potrebbe essere equiparato al pari di una meccanica di spingere.

TS fallito: ti becchi i danni. TS riuscito: niente danni ma vieni spinto al limite dell'area (orizzontale, in questo caso) dell'incantesimo. In molti altri incantesimi con questo stesso effetto lo spostamento provoca anche AdO.

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Bellerofonte ha scritto:

Un TS riuscito potrebbe essere equiparato al pari di una meccanica di spingere.

TS fallito: ti becchi i danni. TS riuscito: niente danni ma vieni spinto al limite dell'area (orizzontale, in questo caso) dell'incantesimo. In molti altri incantesimi con questo stesso effetto lo spostamento provoca anche AdO.

A logica ha sicuramente senso, però la logica spesso non è la risposta corretta nelle regole.

RAW l'incantesimo dice che devi avere lo spazio per evitarlo, non che devi spostarti, quindi non ti sposti (anche perché non è il tuo turno).

Link to post
Share on other sites

perdonatemi ragazzi, ma ora sono pi√Ļ confuso di prima.

Se faccio cadere in testa un muro da 4,5x4,5 metri in testa a una cratura, la devo considerare che si e spostata se supera il TS (CIoè, e uscità dall'area di influenza del muro) o che ha evitato il colpo? (quindi evita il muro è ritorna al suo posto).

se ha evitato il colpo, come spiego a i miei giocatori che un muro di ferro spesso quasi 10 centimetri si è rotto cadendo?

è cosa succede se una creatura che non supera il TS viene schiacciata? rimane bloccata?

Vorrei seguire le regole alla lettera, ma nemmeno creare situazioni poco credibili... consigli?

 

Edited by Zammai
Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Zammai ha scritto:

Se faccio cadere in testa un muro da 4,5x4,5 metri in testa a una cratura, la devo considerare che si e spostata se supera il TS (CIoè, e uscità dall'area di influenza del muro) o che ha evitato il colpo? (quindi evita il muro è ritorna al suo posto).

RAW il muro cade, ma la creatura rimane nel suo quadretto senza subire danni. Come esattamente è a tua interpretazione.
RAI è ragionevole che le creature vengano "spinte" al margine del muro caduto se effettuano il TS con successo.

8 ore fa, Zammai ha scritto:

se ha evitato il colpo, come spiego a i miei giocatori che un muro di ferro spesso quasi 10 centimetri si è rotto cadendo?

Come spieghi un ladro che in una radura senza alcuna copertura si bella una palla di fuoco in pieno e rimane illeso? Come spieghi incidenti con la macchina che si accartoccia e il guidatore illeso? Fortuna.

8 ore fa, Zammai ha scritto:

è cosa succede se una creatura che non supera il TS viene schiacciata? rimane bloccata?

Anche qui RAW il muro fa solo danno, non blocca a terra le creature. A te diverse interpretazioni.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, KlunK ha scritto:

Come spieghi un ladro che in una radura senza alcuna copertura si bella una palla di fuoco in pieno e rimane illeso? Come spieghi incidenti con la macchina che si accartoccia e il guidatore illeso? Fortuna.

Una palla di fuoco posso dire che si e lanciato a terra evitandk la deflagrazione, per la macchina posso dire che ha avuto molta fortuna... Ma per un muro di metallo che cade su una superficie piana senza ostacoli?

Tu come la interpreteresti? (Non e uno scherno, vorrei veramente dei consigli)

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Zammai ha scritto:

Una palla di fuoco posso dire che si e lanciato a terra evitandk la deflagrazione

Eh insomma, per come è descritta la palla di fuoco anche si ti lanci a terra eviteresti solo in parte il danno. E anche lì a quel punto ci si potrebbe chiedere se per eludere il ladro diventa prono perché "si butta a terra per evitare la palla di fuoco".

1 ora fa, Zammai ha scritto:

Tu come la interpreteresti? (Non e uno scherno, vorrei veramente dei consigli)

Se questo non dà luogo sfruttamenti impropri, secondo me è ragionevole che il muro faccia spostare le creature, un po' dovrebbe succedere con un muro di pietra quando si cerca di intrappolare qualcuno.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 27/12/2020 alle 11:59, Bille Boo ha scritto:

Siamo sicuri?

Perché il testo dice:

Creatures with room to flee the falling wall may do so by making successful Reflex saves.

Classico esempio di text fatto coi piedi.

Raw non hai l'azione per muoverti (salvo az. preparata).¬†Anche qualora avvenisse lo spostamento coatto sarebbe appunto coatto causa Ts, ergo eviterei¬† di metterci l'AdO,¬†a) perch√© se siamo l√† sotto in due o tre e pi√Ļ e ci scanniamo di AdO sgomitando e correndo a turno per levarci diventa divertente da vedere ma improbabile a livello di meccaniche, b) perch√© a usarlo in quel modo si rischia l'uso improprio e¬†diventa uno spell a m√≤ di rete per la pesca a strascico per far AdO aggratis, c) anche considerassimo il Ts come un movimento (cosa che non √®) potrei¬†usare tumble e non triggerare AdO.

1 ora fa, Zammai ha scritto:

Una palla di fuoco posso dire che si e lanciato a terra evitandk la deflagrazione,

E a ben pensarci se si traducesse anche quel Ts in economia di azioni sarebbe 1 az. gratis per far "drop to the floor" e 1 di movimento per rialzarsi. 

Imho se passa il Ts la sezione di muro si rompe cozzando su un masso, si arrugginisce/sgretola o quant'altro 

 

Edited by Nyxator
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By mithrandir92
      Buongiorno, ho un dubbio sugli incantesimi di illusione, e il loro possibile utilizzo.
      Stavo leggendo un'avventura preparata (Cripta della fiamma eterna) quando mi sono imbattuto in un utilizzo di immagine maggiore che ha stravolto il mio modo di pensarlo.
      Situazione:
      Mi piace l'idea che si possano creare mostri o situazioni che facciano credere ai personaggii di essere feriti, in un incontro poi avranno come minimo due tiri salvezza su volont√† a round cosa che con tutte probabilit√† le dissolver√† in breve tempo. Ma secondo voi √® un uso proprio di tale incantesimo? √ą sensato far provare dolore e immaginare le ferite al personaggio?
    • By Bille Boo
      Ciao a tutti,
      vi preavviso che questa richiesta contiene un altissimo tasso di cervelloticità e presenta un problema probabilmente insolubile.
       
      Supponiamo che un folle individuo stia cercando di sviluppare una meccanica per gli incantesimi, per un gioco vagamente simile a D&D (comunque fantasy, avventuroso, di azione, a classi e livelli, tendenzialmente mid-high magic, eccetera; ci siamo capiti).
      Supponiamo che voglia ottenere questo.
      La magia si basa (in modo diverso) su due diversi punteggi di caratteristica, che possiamo chiamare per comodit√† Int e Car. Un incantatore pu√≤ preparare gli incantesimi in modo vanciano, cio√® studiarli e pre-lanciarli in anticipo. Intendo in modo vanciano puro, non vanciano stile D&D 5e: una volta lanciato, l'incantesimo preparato √® speso. Ovviamente se ne possono preparare pi√Ļ istanze. Va da s√© che deve esserci un limite di qualche tipo (non √® che puoi prepararne infiniti, giusto?). Anzi, avrei in mente un limite abbastanza basso (non tantissimi incantesimi alla volta, insomma; un po' pi√Ļ vicino ai romanzi di Vance che a D&D 3.5 o Pathfinder 1, per intenderci). Un incantatore pu√≤ anche imparare certi incantesimi cos√¨ bene da non aver pi√Ļ bisogno di prepararli: a quel punto pu√≤ lanciarli in modo spontaneo, cio√® non-vanciano, decidendo sul momento. Ovviamente anche qui ci sar√† un limite, cio√® farlo gli coster√† la spesa di qualche risorsa (mana o slot o quello che volete). Va da s√© che la quantit√†, o perlomeno il potere, degli incantesimi aumenter√† con il livello, com'√® normale. Ora arriva il difficile.
      Le due modalit√† (vanciana e spontanea) devono poter coesistere. La stessa persona pu√≤ usare pi√Ļ l'una, pi√Ļ l'altra, un po' dell'una e un po' dell'altra, anche comportandosi in modo diverso a seconda della situazione (cio√®, di quello che si aspetta dalla giornata). Questo significa che in qualche modo la risorsa spesa per l'una e l'altra cosa deve essere la stessa, o deve esserci una conversione dall'una all'altra. Al contempo, deve essere possibile usare una sola delle due modalit√†, se uno vuole, senza che questo lo costringa a restare con risorse o potenzialit√† non spese. Un alto punteggio di Int deve incentivare (= rendere pi√Ļ portati per) la modalit√† vanciana. Ma senza mai rendere la spontanea totalmente inutile. Un alto punteggio di Car deve incentivare (= rendere pi√Ļ portati per) la modalit√† spontanea. Ma senza mai rendere la vanciana totalmente inutile. Ora arriva la follia.
      Il folle individuo che sta progettando tutto questo odia i numeri grandi e le operazioni matematiche. O meglio, li ama, ma vuole tenerli decisamente alla larga dai giocatori. Quindi, il sistema dovrebbe includere il minor ammontare possibile di numeri e calcoli. Non dovrebbe richiedere numeri superiori a 10, quando √® possibile nemmeno superiori a 5. Soprattutto, non dovrebbe comprendere pool di punti, slot e simili con pi√Ļ di 10 punti in totale. Il folle individuo che sta progettando tutto questo odia anche usare i dadi per cose come "tiri di controllo della magia", o "tira per vedere se la magia funziona o fizzla", o "tira per vedere se consumi la risorsa o no". Niente tiri del genere: si tirano gi√† anche troppi dadi in un turno, senza aggiungerci anche questo. Se qualcuno √® arrivato fin qui nella lettura, intanto lo ringrazio! Poi ci aggiungo la mia gratitudine eterna se riuscir√† a propormi una buona idea per risolvere questo guazzabuglio.
      Grazie!
       
    • By rikeire
      Ciao a tutti,
      sono alle prime armi su D&D però ho avrei una domanda su l’utilizzo di una speel, vorrei utilizzare parlare con i morti su una testa mozzata, perché stando alla spiegazione della stessa il cadavere deve avere avere la mascella e non si fa riferimento ad altro, quindi secondo me può funzionare però secondo il mio master no perché non ha i polmoni 

    • By Yatland12
      Esiste un incantesimo trucchetto da chierico per curare?
      Se non ci fosse, sarebbe tanto sconveniente inserite un trucchetto che cura 1d4 ferite a contatto (senza aggiungere il bonus saggezza) ?
    • By Casa
      Q1604
      illuminato da questo sage advice vi chiedo:
      è possibile nello stesso turno lanciare un incantesimo con tempo di lancio Azione Bonus e come azione leggere una pergamena che replica un incantesimo che richiede una azione? (O viceversa)

√ó
√ó
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.