Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild XI - Il Genio dell'Illusione

Il Genio dell'Illusione è un’avventura Gdr in stile Fantasy/Medievale scritta ed illustrata da Matteo Valenti.

Read more...

Recommended Posts

Ciao,

ho comprato questo mega dungeon in italiano: sia pdf che cartaceo.

Secondo me è un ottimo prodotto: copre tutti e 20 i livelli e non si limita al solo Dungeon.....c'è anche una sezione molto estesa sui territori ad esso confinanti con molte piccole avventure introduttive.

Pensate che la tabella di informazioni casuali su Rappan Athuk (voci in parte vere e in parte false) contiene ben 80 entry: questo per darvi un'idea di quanto vasta sia l'opera.

Spero di vedere altri lanciarsi nella traduzione di prodotti cosi: ci sarebbe tanto da tradurre.

Se poi uno non si limita a D&D 5e ma mette dentro anche Old School Essential o Dungeon Crawl Classic la lista si allunga.

 

 

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

  • Replies 10
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ciao, ho comprato questo mega dungeon in italiano: sia pdf che cartaceo. Secondo me è un ottimo prodotto: copre tutti e 20 i livelli e non si limita al solo Dungeon.....c'è anche una sezione

Concordo in pieno, e infatti spero che qualcuno traduca anche i megadungeon di Greg Gillespie rilasciati sia per la 5a che per la Old School.  

piace molto anche a me , forse il cartaceo era meglio diviso in 2\3 tomi .

@Grimoriose scendi un po' sulla destra trovi una sezione chiamata Equipment list. Lì ci sono i link ai primi 3 livelli della versione gratuita. È fatto come un One Page Dungeon, con ogni livello diviso in 4 sezioni da 2 pagine l'una: a sinistra la mappa e a destra le stanze. Molto semplice da utilizzare!

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
Il 28/11/2020 alle 07:45, Hero81 ha scritto:

Ciao,

ho comprato questo mega dungeon in italiano: sia pdf che cartaceo.

Secondo me è un ottimo prodotto: copre tutti e 20 i livelli e non si limita al solo Dungeon.....c'è anche una sezione molto estesa sui territori ad esso confinanti con molte piccole avventure introduttive.

Pensate che la tabella di informazioni casuali su Rappan Athuk (voci in parte vere e in parte false) contiene ben 80 entry: questo per darvi un'idea di quanto vasta sia l'opera.

Spero di vedere altri lanciarsi nella traduzione di prodotti cosi: ci sarebbe tanto da tradurre.

Se poi uno non si limita a D&D 5e ma mette dentro anche Old School Essential o Dungeon Crawl Classic la lista si allunga.

 

 

 

Ciao riapro il topic perché sto pensando di acquistarlo anche io, ma avevo dei dubbi. Ho trovato gli errata della Kaizoku Press e sono davvero tanti. Addirittura in un livello mancano le descrizioni di alcune stanze. (Poi per carità, è un tomo enorme e più grande è il manuale più probabilità ci sono di commettere errori)

Mi sapresti dire se la versione cartacea in tuo possesso presenta effettivamente questi errori e se quella in PDF invece li ha corretti?

La domanda ovviamente è valida anche per altri che hanno acquistato l'avventura.

Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Grimorio ha scritto:

Ciao riapro il topic perché sto pensando di acquistarlo anche io, ma avevo dei dubbi. Ho trovato gli errata della Kaizoku Press e sono davvero tanti. Addirittura in un livello mancano le descrizioni di alcune stanze. (Poi per carità, è un tomo enorme e più grande è il manuale più probabilità ci sono di commettere errori)

Mi sapresti dire se la versione cartacea in tuo possesso presenta effettivamente questi errori e se quella in PDF invece li ha corretti?

La domanda ovviamente è valida anche per altri che hanno acquistato l'avventura.

Ciao, mi intrometto perche un mio amico lo ha acquiststo l'altro ieri. Non ha preso il cartaceo ma solo il pdf, non ha finito (logicamente) di leggerlo ma, visto che vorrebbe portare qualche dungeon, si è visto costretto ad aquistare il pacchetto delle mappe con tabelle riassuntive perche è veramente un casino starci dietro. Per ora l'errata non l'ha scaricata e i dungeon che ha spulciato sono completi.

Edit.

Ho scaricato l'errata per vedere un po. Ti posso dire che da quel poco che ho visto l'errata non contiene tante cose. La mole di roba presente in quel manuale è assurda.

Edited by SamPey
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, SamPey ha scritto:

Ciao, mi intrometto perche un mio amico lo ha acquiststo l'altro ieri. Non ha preso il cartaceo ma solo il pdf, non ha finito (logicamente) di leggerlo ma, visto che vorrebbe portare qualche dungeon, si è visto costretto ad aquistare il pacchetto delle mappe con tabelle riassuntive perche è veramente un casino starci dietro. Per ora l'errata non l'ha scaricata e i dungeon che ha spulciato sono completi.

Edit.

Ho scaricato l'errata per vedere un po. Ti posso dire che da quel poco che ho visto l'errata non contiene tante cose. La mole di roba presente in quel manuale è assurda.

Concordo in pieno sugli errori rispetto alla mole di roba. 

La mia domanda fa parte di una considerazione tra l'acquisto di cartaceo o pdf e la loro usabilità.

Sono un fan di lunga data della Frog God Games ed ho il Pdf di Rappan Athuk in inglese. Personalmente lo trovo molto comodo per stare dietro all'avventura grazie all'indice con gli hyperlink. La cosa principale che mi interessa per questo manuale è la sua usabilità, non il tenerlo sullo scaffale per la collezione. Dato che non è un'avventura a capitoli come quelle di D&D ma sbatte il DM da una parte all'altra del manuale i link sono molto più comodi e veloci che lo stare a sfogliare.

In più ho sentito la Kaizoku su Facebook e mi hanno confermato che le copie cartacee presentano ancora gli errata mentre quelle pdf sono state corrette.

Quindi per il momento propendo più per il PDF che per il cartaceo.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

si nel cartaceo ci sono gli errori: il pdf è più comodo indubbiamente....durante la sessione un piccolo laptop con il pdf è il modo migliore di masterarla .... ma preferisco leggere il cartaceo in fase di preparazione dell'avventura. Per cui entrambi i formati hanno una loro utilità per me.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Archy
      Buongiorno a tutti,
      ho iniziato a scrivere una campagna e vorrei un'opinione sull'idea attuale per il villain e nel caso spunti per migliorarla (premetto che non ho ancora stabilito sistema di gioco o ambientazione).
      L'idea attualmente consiste in un cattivo che (per come apparirà ai giocatori) ha intenzione di conquistare il mondo/continente per scopi puramente personali alla ricerca di potere.
      In realtà il cattivo sarà a conoscenza di una minaccia maggiore che sta per incombere. Il suo scopo è si muovere guerra a tutto il mondo/continente ma non al mero fine di conquistarlo ma bensì per spingere le singole fazioni ad unirsi per contrastarlo in modo che siano poi pronti ad affrontare la vera minaccia.
      Il nostro cattivo per quanto il suo fine ultimo si possa considerare positivo, non si tratterà dal dispensare fuoco e sangue in quanto:
      1-deve essere una minaccia credibile
      2-nel caso le varie fazioni si unissero deve essere sicuro che siano in grado di affrontare la minaccia più grande in arrivo
      3-nel caso non si unissero/la loro forza non fosse sufficiente le unificherà lui con la forza

      In sintesi l'idea è di un cattivo che sia un cattivo solo nei mezzi ma non negli scopi ultimi (della serie "il fine giustifica i mezzi") che possa fare magari passare per la testa dei giocatori il dubbio se dovrebbero veramente fermarlo o se magari sarebbe meglio lasciarlo fare.  
    • By kafkaus
      Salve a tutti. Ho provato a cercare nel forum ma non sono riuscito a trovare la risposta alla mia domanda. Esiste un elenco con tutte le avventure ufficiali TSR E WOTC per Ad&d 2a ed. e 3.x tradotte in italiano? 
    • By Bille Boo
      Ciao a tutti,
      tempo fa ho letto con interesse la lista di "1d30 incidenti casuali da viaggio" (vedi spolier) e mi sono anche divertito a farne una mia versione.
       
      Spinto da alcune richieste che mi sono arrivate, vorrei provare a mettere insieme qualcosa di analogo, ma da usare nei dungeon anziché nei viaggi all'aria aperta.
      Sarei felice, quindi, di raccogliere le vostre idee e proposte in proposito.
      Se mai scriverò l'articolo mi premurerò di citare e ringraziare a dovere chiunque mi abbia fornito le idee che userò, naturalmente 🙂
       
      Requisiti.
      Devono essere incidenti, cioè devono ostacolare, mettere a rischio o almeno infastidire in qualche modo i PG (non essere cose che possono semplicemente ignorare), e devono essere problemi più che opportunità, cioè tradursi in un costo a livello di tempo / risorse eccetera, senza alcun guadagno apprezzabile. Devono essere abbastanza generici, non troppo specifici, in modo da poter essere (teoricamente) utilizzati più volte. Devono essere abbastanza flessibili da adattarsi al volo a qualunque dungeon, entro limiti ragionevoli. Voglio dire che non va bene se sono adatti solo a una tipologia di dungeon molto specifica, né se hanno delle implicazioni o ricadute sul dungeon nel suo complesso. Niente meccaniche né numeri, basta l'idea. L'intento è svilupparla poi in modo molto generico e system-agnostic.  
    • By Vackoff
      Visualizza file Warhammer 40k per D&D 5e
      Questo documento contiene materiale homebrew quali armi, armature, oggetti, regole aggiuntive e mostri per poter giocare nel mondo di Warhammer 40.000 con il regolamento di Dungeons & Dragons 5e presente nel Manuale del Giocatore (oppure per divertirvi a far scontrare i vostri PG con creature del 41esimo millennio).
      Contenuti nella Versione 1.2.0:
      Personaggi (Pag. 2 - 21): materiale per creare personaggi del mondo di Warhammer 40.000: Razze: Umani (con 7 sottorazze), Eldar, Orki e Space Marine. Background: 11 background per gli Umani, 4 background per gli Eldar, 3 background per gli Orki e 4 background per gli Space Marine. Classi: Quattro classi per la razza degli Umani: Guerriero (con 5 sottoclassi), Operativo (con 3 sottoclassi), Psionico Imperiale (con 2 sottoclassi) e Tecno-Prete (con 2 sottoclassi). Armeria (Pag. 22 - 33): Sistema di Acquisizione, che permette di gestire l'acquisto di oggetti da parte dei personaggi senza monete ma con una scala di rarità. Armi, armature ed equipaggiamento dall'universo di WH40K appartenenti ad Umani, Eldar, Orki e Space Marine. All'Avventura (Pag. 34 - 35): abilità, strumenti e talenti aggiuntivi per poter personalizzare i vostri personaggi a tema WH40K. Poteri Psionici e Tecnologici (Pag. 36 - 39): sistema di "incantesimi" di WH40K per psionici e tecno-preti, utilizzando gli incantesimi del Manuale del Giocatore e ben poche modifiche. Creature (Pag. 40 - 82): nuovi mostri... Dramatis Personae: eroi, antieroi e nemici dell'Imperium (Space Marine, Guardia Imperiale, Inquisizione, Eretici, Mutanti e molto altro...); Xeno: membri delle più canoniche razze aliene, quali Eldar, Orki e Tiranidi; Ultraterreni: servitori dei Poteri Perniciosi quali Space Marine del Caos e Demoni. Sono in programma contenuti aggiuntivi nei prossimi aggiornamenti, quali...
      Nuove razze: possibili future aggiunte di Ratling, Squats, Kroot, Ogryn, eretici... Nuovi Background: probabilmente nuovi background unici per il mondo di Warhammer 40.000 e soprattutto per le razze Eldar, Orki e soprattutto Space Marine. Nuove Classi: classi per le altre razze presenti: Orki, Eldar e Space Marine. Nuove armi, armature, equipaggiamento: poiché Warhammer 40.000 è infinito... Nuovi Mostri: ancora più creature delle fazioni presenti, ma anche nuove fazioni come T'au, Necron, ecc... Questo documento è opera di una sola persona e sarà il più spesso possibile aggiornato e corretto.
      Le scelte fatte su come convertire equipaggiamento, poteri e creature per il sistema di D&D 5e si basano su oltre una decina di manuali ufficiali di Warhammer 40.000 Roleplay e fonti online.
      Vi ringranzio in anticipo per qualsiasi consiglio, correzione, idea per aggiunte o modifiche. Non aspetto altro!
      Invia Vackoff Inviato 03/03/2021 Categoria D&D 5a Edizione  
    • By Vackoff
      Questo documento contiene materiale homebrew quali armi, armature, oggetti, regole aggiuntive e mostri per poter giocare nel mondo di Warhammer 40.000 con il regolamento di Dungeons & Dragons 5e presente nel Manuale del Giocatore (oppure per divertirvi a far scontrare i vostri PG con creature del 41esimo millennio).
      Contenuti nella Versione 1.2.1:
      Personaggi (Pag. 2 - 21): materiale per creare personaggi del mondo di Warhammer 40.000: Razze: Umani (con 7 sottorazze), Eldar, Orki e Space Marine. Background: 11 background per gli Umani, 4 background per gli Eldar, 3 background per gli Orki e 4 background per gli Space Marine. Classi: Quattro classi per la razza degli Umani: Guerriero (con 5 sottoclassi), Operativo (con 3 sottoclassi), Psionico Imperiale (con 2 sottoclassi) e Tecno-Prete (con 2 sottoclassi). Armeria (Pag. 22 - 33): Sistema di Acquisizione, che permette di gestire l'acquisto di oggetti da parte dei personaggi senza monete ma con una scala di rarità. Armi, armature ed equipaggiamento dall'universo di WH40K appartenenti ad Umani, Eldar, Orki e Space Marine. All'Avventura (Pag. 34 - 35): abilità, strumenti e talenti aggiuntivi per poter personalizzare i vostri personaggi a tema WH40K. Poteri Psionici e Tecnologici (Pag. 36 - 39): sistema di "incantesimi" di WH40K per psionici e tecno-preti, utilizzando gli incantesimi del Manuale del Giocatore e ben poche modifiche. Creature (Pag. 40 - 84): nuovi mostri... Dramatis Personae: eroi, antieroi e nemici dell'Imperium (Space Marine, Guardia Imperiale, Inquisizione, Eretici, Mutanti e molto altro...); Xeno: membri delle più canoniche razze aliene, quali Eldar, Necron, Orki e Tiranidi; Ultraterreni: servitori dei Poteri Perniciosi quali Space Marine del Caos e Demoni. Sono in programma contenuti aggiuntivi nei prossimi aggiornamenti, quali...
      Nuove razze: possibili future aggiunte di Ratling, Squats, Kroot, Ogryn, eretici... Nuovi Background: probabilmente nuovi background unici per il mondo di Warhammer 40.000 e soprattutto per le razze Eldar, Orki e soprattutto Space Marine. Nuove Classi: classi per le altre razze presenti: Orki, Eldar e Space Marine. Nuove armi, armature, equipaggiamento: poiché Warhammer 40.000 è infinito... Nuovi Mostri: ancora più creature delle fazioni presenti, ma anche nuove fazioni come T'au, Kroot, ecc... Questo documento è opera di una sola persona e sarà il più spesso possibile aggiornato e corretto.
      Le scelte fatte su come convertire equipaggiamento, poteri e creature per il sistema di D&D 5e si basano su oltre una decina di manuali ufficiali di Warhammer 40.000 Roleplay e fonti online.
      Vi ringranzio in anticipo per qualsiasi consiglio, correzione, idea per aggiunte o modifiche. Non aspetto altro!

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.