Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Humble Bundle: Dungeon Crawl Classics con la Goodman Games

Humble Bundle presenta una nuova offerta per gli amanti dell'OSR.

Read more...

Il Trono Gocciolante: uno Spunto di Trama per Swords of the Serpentine

Dopo aver analizzato le regole del combattimento sociale e della magia in Swords of the Serpentine, diamo un'occhiata ad un breve scenario per introdurre i giocatori al sistema.

Read more...

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #5 - Contenuti vari da Fantasy Grounds

Fantasy Grounds ha rilasciato alcune immagini che ci permettono di dare uno sguardo ad alcune delle regole e dei contenuti presenti nel prossimo supplemento di D&D 5e, dedicato a una importante espansione delle regolamento.

Read more...

Beowulf: Age of Heroes - Intervista a Jon Hodgson di Handiwork Games

Jon Hodgson, uno degli autori de L'unico Anello e di Avventure nella Terra di Mezzo, ci racconta la sua ultima fatica, l'ambientazione per D&D 5e basata su Beowulf.

Read more...

Piante: Parte I

Eccovi un altro articolo dedicato ai mostri iconici dei nostri giochi, con alcuni interessanti suggerimenti su come utilizzarli in modo non convenzionale. In questo caso si parla di piante e vista la lunghezza dell'articolo lo stesso verrà diviso in due pubblicazioni.

Read more...

Dominare persone su oggetto


Recommended Posts

Ciao a tutti, è da molto che non scrivo, tra poco ritornerò a fare il master per qualche sessione e avrei bisogno di un vostro consiglio.

Ho pensato ad una avventura dove i PG incontrano un lord di una cittadina che solitamente è buono e molto attento alla popolazione ma che improvvisamente comincia a comportarsi da tiranno.

Andando aventi con le indagini scoprono che la causa è un potente drago nero che si intrufola nelle corti dei lord in forma umana e una volta conquistata la loro fiducia soggioga la loro volontà.
Ora sto cercando di far "combaciare" quello che ho pensato con le regole di D&D....stavo pensando ad un dominare persona o ad un suggestione di massa, magari (qui però non so se sia possibile) castato su un medaglione che lo tiene costantemente soggiogato....se i PG riescono a togliere il medaglione l'influenza svanisce.

Secondo voi è una cosa fattibile, in caso contrario cosa fareste?

 

Grazie mille a chi aiuterà un master molto molto arrugginito 😇

Link to post
Share on other sites

  • Replies 7
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

38 minuti fa, gibo3 ha scritto:

Ciao a tutti, è da molto che non scrivo, tra poco ritornerò a fare il master per qualche sessione e avrei bisogno di un vostro consiglio.

Ho pensato ad una avventura dove i PG incontrano un lord di una cittadina che solitamente è buono e molto attento alla popolazione ma che improvvisamente comincia a comportarsi da tiranno.

Andando aventi con le indagini scoprono che la causa è un potente drago nero che si intrufola nelle corti dei lord in forma umana e una volta conquistata la loro fiducia soggioga la loro volontà.
Ora sto cercando di far "combaciare" quello che ho pensato con le regole di D&D....stavo pensando ad un dominare persona o ad un suggestione di massa, magari (qui però non so se sia possibile) castato su un medaglione che lo tiene costantemente soggiogato....se i PG riescono a togliere il medaglione l'influenza svanisce.

Secondo voi è una cosa fattibile, in caso contrario cosa fareste?

 

Grazie mille a chi aiuterà un master molto molto arrugginito 😇

ciao, la prima cosa che mi viene in mente è un oggetto maledetto (ce ne sono a bizzeffe).

questo drago nero è anche un potente incantatore (magari ha un alter ego da mago o da studioso) è ha creato un oggetto in grado di dare potere al re (magari il suddetto re aveva bisogno di tale potere per reprimere in modo relativamente pacifico -mostrando la sua superiorità in termini di potenza e potere- delle rivolte scaturite da dei rivali politici) tuttavia tale oggetto è intriso di una magia tale da rendere il possessore soggiogato dal potere suggestivo del drago nero (magari infiltrato come mago di corte? o come un personaggio che si è guadagnato la fiducia del re e del popolo?).

Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, SamPey ha scritto:

ciao, la prima cosa che mi viene in mente è un oggetto maledetto (ce ne sono a bizzeffe).

questo drago nero è anche un potente incantatore (magari ha un alter ego da mago o da studioso) è ha creato un oggetto in grado di dare potere al re (magari il suddetto re aveva bisogno di tale potere per reprimere in modo relativamente pacifico -mostrando la sua superiorità in termini di potenza e potere- delle rivolte scaturite da dei rivali politici) tuttavia tale oggetto è intriso di una magia tale da rendere il possessore soggiogato dal potere suggestivo del drago nero (magari infiltrato come mago di corte? o come un personaggio che si è guadagnato la fiducia del re e del popolo?).

Effettivamente stavo proprio pensando ad una cosa simile, il drago si infiltra sotto forma umana nelle corti dei lord fino a diventare un consigliere di fiducia del lord stesso (predilige Lord legali buoni e amati dai propri sudditi). Dopodiché lo seduce (avevo in mente un drago femmina) e lo piega alla sua volontà per poi andarsene in cerca di un'altra preda da sedurre. Il controllo mentale è garantito dal medaglione che il drago fa indossare al lord e lo spinge a comportarsi in maniera dispotica con la popolazione, questo perché il drago che ha un'indole sadica adora tornare periodicamente presso i suoi lord soggiogati e osservare come il suo potere sta operando. 

In effetti l'idea di un oggetto maledetto potrebbe starci, magari tramite questo il drago mantiene il contatto mentale e quindi il controllo...volevo però capire se è effettivamente fattibile o se dovrei "stiracchiare" un pochino le regole dei manuali...

Link to post
Share on other sites

beh alla fine è un oggetto di trama, quello che non mi torna è che questo drago femmina rimane a corte per un po, da il medaglione per il controllo mentale (prendere l'incantesimo suggestione è perfetto, un po alla inception, sto drago impianta un idea distopica nella mente del re) e poi si sposta in un'altro regno? non sarebbe meglio per lei rimanere finche il regno non cade in rovina, magari facendo poi eleggere qualcun altro da manipolare? nel mentre si sposta nel regno limitrofo per fare la stessa cosa, arrivando poi col tempo ad ottenere il controllo totale di tutti i regni della zona?

Link to post
Share on other sites

Dal punto di vista tecnico, credo tu debba decidere quanto risulta evidente ai giocatori solo la dipendenza medaglione + comportamento strano = maledizione.

Un incantesimo di terzo livello, Remove Curse, può rompere il legame tra l'oggetto e la vittima. Se i PG riescono ad accedere facilmente a questa spell, dovresti rendere più difficile il lato "identificazione" del problema.

Altrimenti dovranno trovare un modo alternativo per spezzare la maledizione.

Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, SamPey ha scritto:

beh alla fine è un oggetto di trama, quello che non mi torna è che questo drago femmina rimane a corte per un po, da il medaglione per il controllo mentale (prendere l'incantesimo suggestione è perfetto, un po alla inception, sto drago impianta un idea distopica nella mente del re) e poi si sposta in un'altro regno? non sarebbe meglio per lei rimanere finche il regno non cade in rovina, magari facendo poi eleggere qualcun altro da manipolare? nel mentre si sposta nel regno limitrofo per fare la stessa cosa, arrivando poi col tempo ad ottenere il controllo totale di tutti i regni della zona?

Mi piaceva l'idea che il drago si continuasse a muovere di corte in corte in maniera imprevedibile in modo che per i pg sia più difficile da intercettare...😇

 

2 minuti fa, Bellerofonte ha scritto:

Dal punto di vista tecnico, credo tu debba decidere quanto risulta evidente ai giocatori solo la dipendenza medaglione + comportamento strano = maledizione.

Un incantesimo di terzo livello, Remove Curse, può rompere il legame tra l'oggetto e la vittima. Se i PG riescono ad accedere facilmente a questa spell, dovresti rendere più difficile il lato "identificazione" del problema.

Altrimenti dovranno trovare un modo alternativo per spezzare la maledizione.

Credo che opterò per l'oggetto maledetto, ovviamente non ho intenzione di farlo scoprire ai pg molto facilmente...

Magari potrebbe essere che debba tornare periodicamente per rinnovare la maledizione e se i PG riescono a fermare il rito di "ricarica" il medaglione perde il suo potere

Link to post
Share on other sites

Ma se il medaglione fosse un oggetto intelligente in cui è intrappolata l’anima del drago invece che un oggetto maledetto? Così il drago usa i suoi poteri direttamente e fa in modo di far accadere ció che vuole e passare da un proprietario ad un altro. 

Link to post
Share on other sites

Potrebbe essere un oggetto maledetto che dona determinati poteri solo se si abbraccia la natura LM dell'oggetto (puoi usarlo anche senza che il drago sia sempre presente a corte). 

Potrebbe essere un oggetto intelligente N puro con una concezione molto meccanica della neutralità e per ogni azione buona compiuta dal sovrano, l'oggetto prova a prendere il sopravvento su di lui facendogli compiere un'azione malvagia (quindi il sovrano risulterebbe bipolare e incostante e potrebbe essere uno degli indizi) 

Potrebbe essere un qualcosa che rende il bersaglio costantemente sotto l'effetto di charme ed il drago potrebbe agire da dietro le quinte in forma alternativa come consigliere (magari il re non ha una volontà propriamente di ferro ed è manipolabile tramite charme+prove di carisma). 

 

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Trecciu
      Buonasera! 
      Spero di non sbagliare subito alla prima discussione il dove ed il come 😞
       
      Sto per iniziare la mia prima campagna dopo l acquisto di tutti i manuali del caso, dopo avere giocato e completato l avventura dello starter kit.
      mi sto cimentando con un Warlock, (prima volta che mi avvicino alla magia, essendo un Ladro nello starter kit) e sto capendo molte cose omesse nelle regole ridotte già studiate e capendo meglio cose scritte male 🙂
      Lo scoglio è arrivato con gli incantesimi e con il libro in particolare.
      Sul PHB non riesco a trovare l esatto funzionamento di quest ultimo...
      Cosa non posso fare se non lo portassi con me?
      Serve per cambiare gli incantesimi che il mio PG ricorda a memoria? Serve a trascrivere le pergamene? Serve a tenere in equilibrio un tavolo traballante?
       
      Scusate davvero la domanda nabba, ma spero potrete perdonarmi!
      grazie anticipatamente per le risposte!
    • By Dulotio
      Buongiorno, questo è il progetto è per un'arma che sto sviluppando, fatemi sapere cosa ne pensate, e se vi sembra troppo sbilanciata,
      (scusate per la bruttezza del disegno, ma non è proprio il mio campo)
      Mazza composita di Traubon
      La mazza di Traubon è un prototipo ideato dall'omonimo ingegnere nanico Traubon, risultato di numerosi anni di studi nel campo delle armi tecnologicamente avanzate. La mazza si sviluppa in tre modalità, entrambe cambiabili ruotando il meccanismo posto alla base della mazza (richiede un'azione di movimento), estraibile applicando una leggere pressione sui due pulsanti presenti alla base dell'arma e roteando l'impugnatura. Passare da una modalità all'altra richiede l'utilizzo di un piccolo motore che sfrutta l'aria compressa (20 utilizzi):
      Classic Bat: Una normale mazza in ferro. Critico x2. 1d6 danni. Contundente Spike Mace: Dalla mazza fuoriescono delle punte in ferro tramite un meccanismo a molla attivato dal piccolo motore ad aria compressa presente all'interno dell'arma. Le punte rimangono attivati per massimo 10 round, dopodiché si ritraggono. 1d8 danni Critico x2. Contundente e Perforante Rampino Frusta: La mazza viene impugnata dal lato superiore e per tale motivo non deve avere le punte derivanti dalla Modalità "Spike Mace". Dalla parte inferiore esce una corda lunga 6 mt che termina con un rampino. Lanciare efficacemente il rampino richiede una prova di Utilizzare Corde (CD 16). Inoltre, quando si impugna a due mani la mazza di Traubon in questa modalità è possibile, superando una prova di utilizzare corde (CD 18), far roteare velocemente la corda attorno a se per evitare che si avvicinino degli avversari. In tale modo è possibile aggiungere un ulteriore bonus +1 alla CA. Questa azione viene considerata un'azione bonus, e può essere esercitata esclusivamente nel caso in cui ci si metta in difesa totale. Cosa ne pensate? È in qualche modo sbilanciata. So che di fatto è una 3 in 1, però il fatto di richiedere ogni volta un'azione di movimento e gli utilizzi derivanti dal motore, di fatto la rendono semplicemente un'arma particolare.
      Grazie in anticipo per i feedback

    • By Tressoli
      Salve a tutti,
      sto avendo difficoltà nel trovare una forma concisa e comprensibile per descrivere la proprietà di un oggetto magico homebrew.

      L'oggetto in questione è una spada che ogni volta che si utilizza (con successo) una diversa tipologia di azione per attaccare, effettua un "power up".
      In breve: la prima volta che il personaggio usa la sua azione per attaccare e colpisce, la spada livella; la prima volta che il personaggio usa la sua azione bonus (dual wielding) per attaccare e colpisce, la spada livella; la prima volta che il personaggio usa la sua reazione (attacco di opportunità) per attaccare e colpisce, la spada livella.

      La descrizione attuale è la seguente: "La prima volta che colpisci un bersaglio con quest'arma utilizzando ciascuna opzione d'attacco (azione, azione bonus, reazione), la spada avanza di un livello, guadagnando – in ordine – le seguenti proprietà cumulative: (ecc. ecc.)".
      L'ordine con cui si utilizzano le diverse opzioni d'attacco non è importante (i power up sono fissi invece).

      Secondo voi è chiaro o esiste una formula più intuitiva, che rispetta meglio la "grammatica" di D&D 5e?
    • By Andrea_passa
      Buongiorno a tutti.
      Scrivo perché ho uno scudo pesante di metallo in mithril +1 e avrei intenzione di applicargli qualche capacità speciale.
      Chiedo consigli per eventuali capacità carine/particolari per lo scudo non inerenti al combattimento con scudo, visto che non mi interessa lo scudo come arma.
       
      Grazie in anticipo
    • By Eowarar
      Domanda rapida e indolore, se un'arma è maledetta e di conseguenza maledice il suo portatore quando la utilizza.
      Esempio l'ascia del berserker che richiede sintonia e maledice il suo portatore; la maledizione si attiva quando il pg si sintonizza con l'arma o dal momento in cui la impugna ?
       

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.