Jump to content

Cap.1 La splendente Halarahh


fed_44
 Share

Recommended Posts

@Alonewolf87

@Viimak_175

@Voignar

Halarahh.JPG.7e40f48a9baad65617e3637dad78cd0a.JPG

Halarahh1.JPG.882e6acb0af49b74820ce2b3a97cc734.JPG

 

Benvenuti nella splendete città di Halarahh signori. Poche persone nei Reami possono dire di vaer visto qualcosa di più magnifico della cittdina governata dal potente Zalathorm Kirkson ed il suo Consiglio degli Anziani. In città potete respirare magia in ogni dove, le torri dei maghi sono a centinaia e anche le abitazioni più semplici sono spesso abbellite con orpelli magici facilmente reperibili in qualunque mercato della città.

Ognuno di voi conosce la città ed è stato respinto in qualche modo da essa. Siete tutti in cerca del vostro riscatto, che sia sociale o spirituale

E' sera ormai, tante piccole fiaccole alimentate dalla magia illuminano strade e stradine, mantenendo una costante penombra per tutta la notte anche nei vicoli più stretti e garantire la tranquillità dei suoi facoltosi abitanti.

Non c'è solo lo sfarzo però, aggrappate alle mura esterne della città, una sopra l'altra si affastellano una serie di piccole case improvvisate, abitate da tutti coloro che non sono abbastanza per la città splendente, tutti desiderosi di farne parte uno di questi giorni. Nel tempo le case hanno creato una vera e propria città fuori dalla città, con i suoi vicoli bui, le piazze nascoste, i mercati e sopratutto le locande più torbide...

E' proprio in una di queste locande, "l'olifante verde" che inzia la storia per due di voi Ulrig e Adolin

@Adolin, tu sei seduto ad un tavolo, ma non stai bevendo, cerchi di mangiare qualcosa per superare i postumi della serata precedente, sei caduto di nuovo nel tuo vizio. Hai la mente ancora annebbiata ed i ricordi vaghi, eri venuto qui come capita spesso quando sei in città con l'intenzione di passare una serata tranquilla, festeggiare il tuo ritorno  dopo qualche tempo passato al di là del muro settentrionale al seguito di fratello Chandler, ma tornare in città riporta a galla anche tanti ricordi che alla fine hai dovuto ricacciare indietro grazie ad una sonora sbornia

@Ulrig, anche tu ti trovi nella locanda dell'Olifante verde. Sei arrivato in città solo da poco e stai cercando un posto tranquillo dove riposarti prima di entrare in città l'indomani. Adolin, un chierico con cui hai condiviso parte della strada del ritorno ti ha parlato della locanda come un buon posto dove alloggiare, economico, ma pulito. E a proposito di Adolin non appena metti piede nella grande stanza al piano terra lo vedi seduto ad un tavolo non troppo nascosto, mangia da solo e sembra piuttosto concentrata su se stesso. Prima che tu possa prendere posto, però irrompono nella locanda quattro rappresentanti della guardia cittadina armati di tutto punto, guadagnano il centro della sala e urlano:

ADOLIN KHOLIN, chierico di Kelevmor sei pregato di seguirci in questura con l'accusa di omicidio! ogni resistenza sarà soffocata con la forza!

Che fate? Voignar, che impressione hai avuto di Adolin durante il tuo incontro? Adolin, tu non ricordi quasi nulla della serata di ieri, ma un omicidio? è tanto tempo che hai abbandonato quella vita e non potresti aver dimenticato un fatto del genere

 

@Lorach. Stai tranquillamente ammazzando il tempo in una locanda della città quando un ragazzino biondo dai capelli lunghi ti consegna un messaggio che teneva tutto accartocciato nella sua mano. E' di tua sorella Arva, vuole vederti entro un'ora al solito posto (dove vi incontrate? e quali sono le modalità dei vostri incontri? sono nascosti immagino). Dice solo che è urgente e che c'è vostro padre di mezzo. Peccato avevi un mezzo "affare" in corso per la serata, ti avevano parlato di un gonzo che si era ritrovato fra le mani un libro che non poteva capire, il diario di Doomgor, un potente mago bandito moltisismi anni addietro dalla regione per le sue incrusioni nella magia più nera e pericolosa

Che fai?

 

OFFGAME: che la campagna inizi! spero vi possa piacere. Lascio a voi il lancio dei dadi. Vi chiedo di specificare sempre il nome del personaggio all'inizio del post, in modo da non confonderci. I dialoghi in grassetto, usate gli spoiler per domande su meccaniche/off game.

per qualunque cosa scrivetemi senza problemi

 

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • Moderators - supermoderator

Adolin

Il mal di testa è pulsante, la bocca ancora impastata. Mando giù a fatica del cibo per cercare di calmarmi, ma tanto il vero malessere è quello spirituale. Il vizio non mi vuole lasciare, è subdolo ed astuto e ha tanti appigli tra le mie memorie tramite cui farsi strada.

Rimugino sulla sera prima, cercando di dipanare la nebbia che la avvolge, ma con scarsi risultati quando dal nulla irrompono delle guardie, urlando qualcosa...il mio nome...omicidio...che davvero sia caduto di nuovo negli antichi peccati. Non riesco a reagire se non spalancando la bocca estereffatto e lasciando cadere le posate sul piatto.

Link to comment
Share on other sites

Urlig 

tornare in città, dopo anni passati nel semi isolamento del deserto è quasi un trauma: le urla, l'odore, la semplice vista di tutte queste persone mi rendono nervoso ed agitato, tanto che mi muovo a scatti mentre passo per le stradine, quasi ringhiando come un animale quando sono troppo vicino ad altre persone. Arrivo alla locanda insieme al mio compagno di viaggio, anche se decido di passare la serata in camera, per nulla desideroso di trascorrere più tempo del dovuto con tanti occhi puntati addosso, so che dovrò superare questa mia fissazione, ma non ho nessun interesse a farlo stasera.

La mattina successiva, armato di tutta la mia buona volontà, scendo a far colazione e scambiare qualche parola con gli altri avventori, ma faccio appena in tempo ad entrare nella sala comune che delle guardie arrivano ad arrestare il chierico con cui ho viaggiato. Non ho idea di cosa possa aver combinato la notte prima, ma non mi è parso uno che va in giro ad uccidere per divertimento, almeno non ora, e quindi provo a farmi avanti, fino ad affiancarmi a lui. Non ho ancora deciso se posso fidarmi di lui o delle guardie, ma nel dubbio meglio capire se tutta questa faccenda non è un segno o roba simile Perché lo accusate? Come fate a sapere che è lui ad aver ucciso qualcuno, ci sono testimoni, delle orme, tracce o altro? chiedo alle guardie, con il tono più pacato che riesco a tirar fuori

Spoiler

Persuasione +5 

 

Link to comment
Share on other sites

Lorach

Ho faticato un po' a persuadere il locandiere a prestarmi qualcosa di interessante per distrarmi mentre attendevo un'informazione riguardo un certo diario magico, ma alla fine il libro si è rivelato essere soltanto una stupida raccolta di brevi fiabe per bambini: divertenti certo ma non interessanti. Tuttavia, seduto in un angolo ben illuminato della locanda, tra il chiacchericcio generale, ci metto un po' a notare il ragazzino che mi fa segnale e mi porge un messaggio. Scosto subito la scodella in cui rimane ben poco della buona zuppa appena mangiata, e poso il libro. Poggio la pergamena sul tavolo, facendo segnale al ragazzo di restare, con un dito alzato e, accortomi della provenienza metto la mano alla sacchetta sorridente e lancio una moneta di rame al messaggero. Questa è per te caro, datti da fare e arriverai lontano. dico al giovane Oh e prendi pure un po' di pane e di formaggio se hai fame. Aggiungo indicando i resti del mio pasto. Attendo che il ragazzo sia andato via e raccolgo le mie cose, raggiungo il locandiere e gli restituisco il suo libro con cenno di ringraziamento pieno di sarcasmo che spero noti. 

Fuori, ammiro un attimo le luci arcane che illuminano tutto attorno di una luce simile a quella del giorno, pensando che noi maghi ci diamo tanto da fare per ricreare ed alterare la natura non riuscendo a capire che, spesso, è la natura stessa la magia più grande di tutte. "Beh, dico tra me e me è pur sempre un'ottima imitazione!"

Cammino a passo lento ma deciso verso la bottega in cui sono solito incontrarmi con la mia sorellina, chiedendomi che cosa possa mai aver combinato il mio vecchio questa volta. Giunto a destinazione, saluto il complice di questi incontri con un inchino. Prendo il solito. dico facendo l'occhiolino e avvicinandogli qualche moneta Posso servirmi da solo come sempre. E' nel retro giusto? E senza attendere risposta raggiungo punto di incontro.

Link to comment
Share on other sites

 Ulrig

Spoiler

Persuasione, 14+5= 19 tiro riuscito

Adolin, Ulrig

Spoiler

Una delle guardie sentendo Ulrig avvicinarsi si gira con fare amichevole. E' un ragazzo, visibilmente nervoso e ti risponde con una deferenza persino eccessiva visto il suo ruolo: Signore la prego stia indietro, abbiamo avuto l'ordine di accompagnare all'istante il chierico qui presente al palazzo della guardia. balbetta un pò quando pronuncia il palazzo, poi continua E' la prima volta che mi capita un ordine che viene così dall'alto e con tanta urgenza, sembra che ieri notte da questa locanda sia sparita la figlia di uno de... ma non fa in tempo a finire la frase che la guardia più vicina al ragazzo lo zittisce con un'occhiataccia e poi gli comanda Ragazzo, finiscila di blaterare e presidia quella maledetta porta, non voglio che nessuno più entri in questa locanda finché non ce ne siamo andati con il prigioniero! poi di nuovo si rivolge verso Adolin, questa volta puntando la sua spada lunga verso il tavolo

Chierico non farmelo ripetere una terza volta, alzati e seguici a palazzo!

 

Lorach

Spoiler

il retro della bottega dell'alchimista è una stanza illuminata solo dalla luce di una piccola finestrella chiusa da delle sbarre a croce. L'aria è satura degli odori delle sostanze chimiche utilizzate per i sui folli esperimenti, dei grossi tubi di metallo passano da una parte all'altra delle pareti per condurre chi sa dove e ogni spazio libero è ricoperto di cianfrusaglie, sicuramente scarti di esperimenti andati male. Accovacciata su una di queste cataste c'è Arva. Indossa una mantella scura che le copre quasi tutto il corpo, solo il suo viso pallido staglia nella semioscurità della stanza. E' bellissima come al solito e come al solito va dritto al punto, Ce ne hai messo di tempo fratellino, non sono abituata ad un uomo che mi faccia aspettare tanto, dice allusiva. Nostro padre ti vuole, mi ha chiesto di contattarti, credimi ero stupita più di te quando me l'ha detto. Sembra che stia per succedere qualcosa d'interessante stasera al palazzo delle guardie. Vai là e chiedi del capitano Driscoll, lui ti dirà cosa fare. Questo è tutto quel che so fratellino. Dopodiché con un saltello si mette in piedi, ti passa vicino, ti da un bacio sulla guancia e fa per andarsene...

 

Edited by fed_44
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Adolin

@fed_44 @Voignar

Spoiler

Barcollando mi alzo, guardando la guardia che mi sta accusando così veementemente, e balbetto Sì, sì eccomi non riuscendo a trovare la forza per contrastare questa accusa, ma senza voler prendere in considerazione che possa essere vera. Quasi istintivamente mi tocco il simbolo sacro al petto e sussurro sotto voce Non temere la morte tua o altrui, la morte ci accoglie tutti ugualmente

 

Link to comment
Share on other sites

@Alonewolf87 @fed_44 

Urlig

Spoiler

la situazione puzza talmente tanto di fregatura che quasi mi viene da arricciare il naso, o forse è solo l'odore delle guardie. Adolin non pare intenzionato a reagire, e questo suo comportamento proprio non lo capisco, come non comprendo la sicurezza delle guardie; voglio provare a dare il beneficio del dubbio a questo mio compagno di viaggio, memore degli insegnamenti del mio maestro Non voglio farvi perdere tempo, signore guardie. Capisco che avete ordini precisi non riesco a dirlo senza una smorfia ma posso chiedere perché proprio lui? tanto vale accusare me o l'oste, visto che non sembrate tirare le pietre alla cieca sperando di colpire qualcosa Obbedite agli ordini, obbedite e basta, vi tengono al guinzaglio e nemmeno lo notate! 

Spoiler

Persuasione +5, risultato: 15 

 

 

Link to comment
Share on other sites

@fed_44

Lorach 

Spoiler

Aspetta! afferro Arva per un polso ma poi la lascio subito Ti ha mandata lui? Lo sai che non mi piace che ti lasci usare in questo modo da quell'uomo. Per lui sei non sei altro che un segno del potere della nostra famiglia da poter sfoggiare come farebbe un mercante col suo miglior tesoro. -le dico guardandola serio - Quando la smetterai di sottostare a tutto questo? Non è ancora troppo tardi per fare come me e andartene. Sarai finalmente libera di vivere la tua vita come vuoi! Mi basta guardare il suo volto per cogliere la sua risposta negativa. Beh... Sappi che a me non interessa se a te sta bene o no. Se vuole vedermi, che sia lui a venire. O almeno abbia il coraggio di mandare qualcuno a che è veramente un servitore invece di sua figlia.  

Scuotendo la testa deluso, volto le spalle ad Arva. Mi dispiace tanto dico più a me stesso che a lei, Sarò alla locanda se mi cerca. Mi volto a guardarla un'altra volta e apro la bocca per salutarla poi ci ripenso, pensando che lei deve aver capito dal mio sguardo, e vado via. Senza nemmeno salutare l'erudito proprietario della bottega esco in strada diretto alla locanda, riflettendo su quanto appena successo. Sono stato un po' duro forse - penso pieno di rimorso - ma se questo servirà a farle aprire gli occhi... 

 

Link to comment
Share on other sites

Adolin, Ulrig

Spoiler

La guardia più giovane fa per rispondere ad Ulrig, ma l'altro lo ferma prima che possa farsi sfuggire qualche altra parola. Questo sant'uomo è stato visto completamente ubriaco da diverse persone qui in locanda, compreso il vostro amico oste. E tutti conosciamo il suo passato, quindi se continuate ad intralciare la nostra missione "Signore" e qui si lascia andare ad una smorfia di chiaro disprezzo sarò costretto a portare anche "voi" a palazzo! il tono è fra lo sprezzante e l'intimidatorio, si piazza davanti a Ulrig con la spada sguainata, mentre fa cenno agli altri tre di andare a prendere Adolin che sta avanzando barcollando

 

Lorach 

Spoiler

Non fai in tempo ad uscire dalla bottega che Arva è già dietro di te. Aspetta! grida nella strada. Aspetta, non ascoltare il tuo orgoglio, ma ascolta me per una volta. Qui si tratta di qualcosa di grosso, credimi, deve essere coinvolto qualcuno di importante, qualcuno del concilio immagino... Non so bene i dettagli, ma ti assicuro che lui era piuttosto preoccupato e sai meglio di me che l'ultima cosa al mondo che farebbe volentieri è quella di chiedermi di contattarti. Non sapevo neanche che sapesse dei nostri incontri, sono sempre stata attenta e l'alchimista è ben pagato e poco credibile anche nel caso parlasse a qualcuno. si ferma qualche secondo a pensare, come se gli fosse venuto in mente qualcosa in questo momento, poi scuote la testa e contina Sai benissimo quanto è furbo, per rinunicare al sapere qualcosa che noi credevamo di tenere segreto vuol dire che deve esserci sotto qualcosa di grosso. E poi perché rivolgersi a te, fratellino? potrebbe pagare chiunque per i suoi lavoretti, non sarebbe la prima volta... Devono essere affari sporchi del concilio, potrebbe essere una grossa opportunità per te, sai quanto me quanto siano importanti le informazioni per fare strada in certe cose

 

Link to comment
Share on other sites

Urlig

Spoiler

non posso fare a meno di sollevare un sopracciglio, quando vedo la guardia pararmisi davanti con la spada sguainata, se la sua intenzione è minacciarmi lo sta facendo molto male Non voglio intralciarvi, vorrei solo capire cosa sta succedendo qui. Spade e facce arrabbiate a parte, mi pare che state catturando... arrestando un uomo solo perché l'avete visto ubriaco. Passato o non passato di Adolin, scusate, ma se era ubriaco marcio, tanto da essere ancora in quello stato, come avrebbe fatto ad ammazzare qualcuno? mi faccio gentilmente da parte, lasciando libera la porta

Spoiler

Persuasione +5 sulle guardie, 18; se dovessero attaccarmi o cercare di arrestarmi preparo l'azione di lanciare Sleep contro di loro, 5d8 di hp coinvolti, 15 hp in tutto 

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Adolin

@fed_44 @Voignar

Spoiler

Ti ringrazio di stare provando a difendermi dico ad Ulrig ma è giusto che io affronti queste accuse. Non posso essere certo di non aver fatto ciò di cui vengo accusato e voglio venire anche io a capo della cosa. E non vorrei che altri rimanessero coinvolti nei miei problemi.

 

Link to comment
Share on other sites

Lorach

Spoiler

D'accordo, sorellina rispondo mi hai convinto. Andrò immediatamente da questo capitano Driscoll. Metterò da parte il mio orgoglio, per oggi ma lo faccio solo perché me le chiedi tu. Dovresti venire con me. Ormai è inutile nasconderci, a quanto pare.  

Durante la strada, se Arva viene con me, le chiedo se conosce qualche altro dettaglio. In ogni caso cerco di capire cosa stia succedendo e lo stato emotivo di lei.

Spoiler

Intuizione +3 per capire se mente, se è preoccupata seriamente, se è rilassata o altro. 

Intuizione +3 o Storia +5 (l'unica che mi sembra adatta) per tentare di capire cosa possa esserci in atto, tra mio padre ed il consiglio in questo periodo

 

 

Link to comment
Share on other sites

Ulrig, Adolin

Spoiler

"Signore" il dispregiativo è sempre più marcato sul volto della guardia anziana, mentre ti si rivolge Ulrig. lasci che sia la guardia a stabilirlo questo. Segua l'esempio del suo "amico" ancora il disprezzo e ci lasci fare il nostro lavoro vedendo che ti fai da parte si lascia scappare un sorriso e abbassa la lama. Bene, vedo che finalmente abbiamo del buonsenso da queste parti. Dopodiché si rivolge ai suoi sottoposti, con dei gesti fa segno a due di loro di stringersi ai fianchi del prigioniero e al più giovane di chiudere la fila. Veloci, andiamo via di qui, prima torniamo in città e meglio sarà - Gli altri si mettono in marcia come gli era stato ordinato, solo un attimo prima di uscire la guardia anziana si rivolge ad Ulrig con voce perentorea Ora sediti, bevi qualcosa e vai a letto. E dimentica tutto quello che hai visto stasera

@Ulrig: ti sta lanciando Suggestione, TS su Saggezza CD13

Lorach

Spoiler

Aspetto l'esito dei tuoi tiri, se non riesci entro stasera tiro io e vado avanti

 

Link to comment
Share on other sites

Urlig

Spoiler

la tentazione di reagire al pessimo trucchetto della guardia è forte, bruciacchiargli la divisa e magari anche prenderlo a pugni non mi dispiacerebbe. Ma preferisco far buon viso a pessimo mago, fingendo che il suo incantesimo abbia avuto effetto. Mi dirigo quindi ad un tavolo, ordinando a gran voce della birra e aspettando che le guardie siano uscite

 

Link to comment
Share on other sites

Adolin

Spoiler

La guardia anziana ti fa un sorrisetto Hai visto come è tornato mansueto al suo posto? e si lancia in una sonora risata, credi forse che sia facile gestire l'ordine in una città dove anche il peggior beone di strada può avre il dono? bisogna darsi da fare e bloccare le reazoni sul nascere. Immagino che ti sia accorto anche tu che il tuo amichetto stava preparando un incantesimo, so che non sei così ingenuo...

e mentre parlate continuate a camminare per la città, anche se ti rendi conto dopo poco che la direzione non è affatto quella del palazzo della guardia cittadina

 

Urlig

Spoiler

non appena la porta si chiude dietro l'ultima delle guardie l'oste ti si avvicina conosci quel poveraccio? se ci tieni ti consiglio di non lasciarteli sfuggire perché c'è qualcosa che puzza più della cena di ieri. C'era una ragazza ieri e ti assicuro che non se ne vedono molte di quel tipo da wueste parti, ma che possa essere fulminato all'istante se non è uscita da quella porta sulle sue gambe, ben prima che il tuo amico crollasse al suolo, marcio come uan spugna imbevuta di birra andata a male

Lorach

Spoiler

Mi dispiace fratellino, ma te la dovrai cavare da solo, dovresti sapere che la forma è importante quanto la sostanza se vuoi fare strada in questo mondo ha ripreso il suo solito tono fra lo scherzo e la sfida, sicuramente è sollevata del fatto che hai accettato di fare quello che ti aveva detto, ma non lascia trapelare altro

Sai che tuo padre è un uomo avido che da sempre punta ad avere più potere all'interno del consiglio, cercando di portare più gente possibile dalla sua parte con le buone o con il ricatto se serve. Altro non sai anche perché nessuno lo sa, quello che succede nel consiglio è tenuto in gran segreto in nome del benessere di Halarahh

 

Link to comment
Share on other sites

Urlig

Spoiler

Sollevo lo sguardo sull’oste, annuendo. Non voglio mettermi a discutere che tutto questo avrebbe potuto dirlo prima, ma mi limito a domandare Puoi descrivermi questa ragazza? Credo sia una persona molto importante, per sguinzagliare quel prestigiatore e le altre guardie faccio capire all’uomo di parlare in fretta, poi esco dalla locanda e cerco di seguire le guardie tenendomi a distanza 

 

Edited by Voignar
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Adolin

@fed_44

Spoiler

Con il mal di testa che mi ritrovo non presumerei troppo sulle mie capacità cognitive dico a bassa voce, ma non troppo. Ma è chiaro che ci sia qualcos'altro sotto questa faccenda visto che mi sembrano stare portando da tutt'altra parte rispetto al palazzo delle guardie Una cosa che sicuramente mi farebbe bene sapere a questo punto, per cercare di ricordare meglio se davvero ho fatto quello che dite, sono i dettagli di questo omidicio... butto lì quasi con noncuranza.

 

Link to comment
Share on other sites

Ulrig

Spoiler

Ehhh, come dire? una ragazza che non vedi spesso da queste parti. Curata, vestiti costosi e i capelli più chiari che abbia mai visto. Chiari non bianchi, non sembrava certo una vecchia, anzi... l'oste ti fa cenno in cerca di approvazione, ma tu sei già in piedi, pronto a gettarti all'inseguimento. Sono passati pochi minuti e quattro miliziani con un prigioniero non dovrebbero essere così difficili da trovare

Immagino che vai in direzione del palazzo della guardia cittadina, tira su Sopravvivenza per seguire le tracce (se vuoi fare qualcosa di dievrso scrivimi pure nel topic di servizio)

Adolin

Spoiler

ti sarà spiegato tutto quando arriveremo grand'uomo, posso solo dirti che sei nei casini... è scomparsa la figlia di un membro del consiglio e certe cose non passano certo sotto traccia, non ad Halurahh almeno

continuate a camminare e vi allontanate sempre più dal palazzo della guardia cittadina, siete entrati da est ed invece di procedere dritti dove spicca il maestoso palazzo di Zalathorn vi state incamminando verso il molo e la sua gelida casa del ghiaccio

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Adolin

@fed_44

Spoiler

Man mano che mi rendo conto della situazione in cui mi trovo l'alcool inizia ad abbandonare rapidamente il mio corpo, sostituito da una certa paura di fondo. Strano che chi investighi su qualcosa di così importante non mi porti a palazzo, ma verso il porto. Verrebbe quasi da pensare che qualcuno voglia insabbiare la questione...

 

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.