Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

Ragionando sui Viaggi nelle Terre Selvagge - Parte 2

In questa seconda parte vedremo come aggiungere maggiore complessità ai nostri itinerari.

Read more...

La casa degli orrori

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta una breve idea per una serie di nuovi nemici di Fear Itself legati ad una casa degli orrori fin troppo reale...

Read more...

Recommended Posts

Ciao ragazzi,

in preparazione di un incontro di alto livello che vorrei predisporre per la campagna che sto masterando, ho ripreso un vecchio mostro che avevo predisposto anni fa per 3.5 e che poi avevo convertito in 4E: la JACHYRA.

Adattata ad Eberron, vi chiedo un parere su questo demone molto (ma molto!) difficile da uccidere. 😄

Grazie a tutti quelli che vorranno commentare.

___________

spacer.png

spacer.png

spacer.png

spacer.png

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ottimo lavoro come sempre! Commenti.

  • Non conosco le condizioni in Italiano, frastornato cosa sarebbe? Stunned? E allora stordito cosa sarebbe? Non mi è chiaro come funzioni "Nutrirsi della sofferenza", credevo che colpisse chi fosse caduto vittima dell' "Urlo della Jachyra", ma le due condizioni hanno nome diverso...
  • Nella lore c'è scritto che il mostro rigenera in 1d20 giorni, nella scheda in 1d10... scelta volontaria di sviare i giocatori?
  • Manca un accapo prima del "Dolore Demoniaco".
  • "Scampare alla morte" mi sembra confuso, non si capisce bene cosa faccia e come funzioni meccanicamente. Attacco la Jachyra, va a 0, cade a terra. Dopo dieci round (un minuto) recupera 175 HP se non viene uccisa nel frattempo? Mi sembra un po' poco pratica come meccanica di gioco, a meno di scontri con la Jachyra e altro, finita a zero verrebbe semplicemente finita dai PG. Oppure non ho capito bene come funzioni... ma in ogni caso mi sembra da riscrivere un po'.

 

Link to comment
Share on other sites

Grazie per le segnalazioni! Tutti errori di distrazione durante la conversione... sorry...

Le ho corrette tutte, tranne "Scampare alla Morte".

19 minuti fa, bobon123 ha scritto:

"Scampare alla morte" mi sembra confuso, non si capisce bene cosa faccia e come funzioni meccanicamente. Attacco la Jachyra, va a 0, cade a terra. Dopo dieci round (un minuto) recupera 175 HP se non viene uccisa nel frattempo? Mi sembra un po' poco pratica come meccanica di gioco, a meno di scontri con la Jachyra e altro, finita a zero verrebbe semplicemente finita dai PG. Oppure non ho capito bene come funzioni... ma in ogni caso mi sembra da riscrivere un po'.

L'idea è che la Jachyra cade a terra morta. Anche se i PG la "finiscono" (bruciandola, tagliandole la testa, ecc.) dopo 10 minuti è di nuovo in piedi con 175 PF. La Jachyra è un boss solitario. Come potrei scriverla?

Fatta questa, la ripubblico.

Link to comment
Share on other sites

Da appassionato della saga di Shanna non posso non lodare l'idea di ricreare uno dei suoi mostri più iconici (attributo che si merita per essere riuscita nell'uccidere il druido Allanon).
Apprezzo anche il fatto che lo spunto per la prima avventura sia simile a quanto avviene ne "Il Demone", dello stesso autore. 😉
Un paio di note:

  1. i pf sono sballati; 24d10 in media sono 132 pf, +6 (Cos) per 24 dv sono 144 pf, in totale sono 132+144 = 276 pf; anche contando la media dei 24d10 come 120 (media del dado 5 invece che 5,5), il totale è 120+144 = 264 pf (solo 12 in meno).
  2. come hai determinato i valori dei ts? Te lo chiedo, perchè non mi paiono congruenti: quelli su For/Des/Cos è pari al modificatore di For/Des/Cos +3, ma quello su Car è pari al bonus di Car +2. I TS dovrebbero essere pari al modificatore di caratteristica, + competenza, e la competenza di una creatura di sfida 18 dovrebbe essere +6 (se non sbaglio).
  3. non capisco l'immunità al fulmine; io scalerei a semplice resistenza, mantendo l'immunità solo a veleno e necrotico.
  4. la cd del ts For per "Libertà di movimento" dipende dalla creatura che ha immobilizzato/rallentato/trattenuto la Jachyra, non dalla Jachyra stessa... e poi quel 15 da dove arriverebbe?
  5. le cd dei ts contro i poteri della Jachyra mi sembrano tutti sballati; il valore è 8 (base) + modificatore caratteristica rilevante della Jachyra + competenza della Jachyra.
  6. "Nutrirsi della sofferenza" dovrebbe fornire la possibilità di fare un ts per evitare (o almeno dimezzare) il danno.
  7. in "Visione del futuro", invece che mettere una soglia fissa, indicare la percentuale (metà dei pf massimi).
  8. allo stesso modo, i 175 pf "Scampare alla morte", da dove arrivano?
  9. "Dolore demoniaco" dovrebbe andare a capo.
  10. "Reazioni" dovrebbe andare in cima alla colonna successiva.
  11. non capisco la necessità di tirare quei 4d6 per determinare se il sangue spruzza o no; meglio usare un numero minimo di pf subiti, con un'arma (anche naturale) tagliente o perforante.
  12. i 2d8+4 pf recuperati con "Guarigione demoniaca" danno una media di 13 pf.
  13. i 2d10+5 danni da veleno del morso danno una media di 16 pf.
  14. i 7d10+5 danni da veleno del mordo danno una media di 43 pf.
  15. i danni base di morso e artiglio dovrebbero sommare il modificatore di For o Des (direi For, in questo caso), quindi non capisco da dove arriva quel +5; in generale i danni di morso e artiglio mi paiono eccessivi.
  16. la ricarica 4-6 dell'Urlo mi pare troppo, io lo abbasserei a 3-6 o 2-6; inoltre toglierei tutto quel calcolo contro il Carisma della vittima, semplificando che, se la vittima fallisce il ts, oltre ai danni psichici è automaticamente stordito per 1 round.
  17. la RD non esiste più in 5° edizione (e anche se esistesse, non ci sarebbe più quella contro allineamento, perchè l'allineamento non influenza più il gioco: è un semplice descrittore -UNO dei descrittori- della personalità di pg e png), ora c'è la resistenza ad uno o più tipi di danno (danno dimezzato, invece che sottrarre un valore fisso come con la RD); puoi considerare le armi naturali della Jachyra come magiche ai fini della resistenza al danno.
  18. nell'ultima frase dell'ultima pagina, appare la parola "frote" invece di "forte".
Edited by MattoMatteo
Link to comment
Share on other sites

Ho cercato di seguire quanto indicato a pag. 272 della DMG.

La tabella riepilogativa dei CR, nello specifico.

Non mi sono chiare le regole di creazione...

Soprattutto mettendo a confronto i mostri del MM, ma magari sono io che non interpreto bene le regole con cui li hanno creati.

Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, senhull said:

Le ho corrette tutte, tranne "Scampare alla Morte".

L'idea è che la Jachyra cade a terra morta. Anche se i PG la "finiscono" (bruciandola, tagliandole la testa, ecc.) dopo 10 minuti è di nuovo in piedi con 175 PF. La Jachyra è un boss solitario. Come potrei scriverla?

Il problema è che crea confusione con l'altra capacità di resurrezione, "Favorito del Signore dei Demoni", non si capisce quando usare uno o l'altra. Le unirei in una. La prima volta che muore in un giorno, torna a pieni PF dopo 1 minuto (che motivo c'è di mettere quel 175 invece dei 252 standard?). La seconda volta che muore nello stesso giorno, torna dopo 1d10 giorni.

Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

come hai determinato i valori dei ts? Te lo chiedo, perchè non mi paiono congruenti: quelli su For/Des/Cos è pari al modificatore di For/Des/Cos +3, ma quello su Car è pari al bonus di Car +2. I TS dovrebbero essere pari al modificatore di caratteristica, + competenza, e la competenza di una creatura di sfida 18 dovrebbe essere +6 (se non sbaglio).

Quindi sono 6 punti da distribuire? Quindi se io distribuissi 2 punti per 3 caratteristiche otterrei: For +10, Des +5 e Car +6. Giusto?

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

non capisco l'immunità al fulmine

Era perché in Shannara se non ricordo male era immune. Ma l'ho cambiarla in resistenza, come da tuo suggerimento.

 

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:
  • la cd del ts For per "Libertà di movimento" dipende dalla creatura che ha immobilizzato/rallentato/trattenuto la Jachyra, non dalla Jachyra stessa... e poi quel 15 da dove arriverebbe?

Era per renderla "resistente" a quelle tre condizioni. Ho modificato così: "La jachyra ignora il terreno difficile. Inoltre, quando la jachyra è soggetta a un potere che la renderebbe immobilizzata, rallentata o trattenuta, ha vantaggio nelle prove per evitare tali condizioni."

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

"Nutrirsi della sofferenza" dovrebbe fornire la possibilità di fare un ts per evitare (o almeno dimezzare) il danno.

Modificato così: "All'inizio del turno della Jachyra, tutte le creature entro 9 metri da lei, che non possiedono tutti i punti ferita, devono effettuare un tiro salvezza su Carisma (CD 18). Se falliscono subiscono 10 (1d20) danni necrotici, altrimenti il danno è dimezzato. La Jachyra recupera un numero di punti ferita pari alla quantità di danni subiti dalle creature nell'aura. Se la Jachyra recupera almeno un punto ferita in questo modo, ottiene vantaggio ai tiri di attacco fino alla fine del turno."

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:
  • in "Visione del futuro", invece che mettere una soglia fissa, indicare la percentuale (metà dei pf massimi).

Modificato: "Quando la Jachyra scende per la prima volta a metà dei punti ferita massimi, ottiene un bonus di potere di +2 alla CA e ai tiri di attacco fino alla fine dell'incontro."

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:
  • allo stesso modo, i 175 pf "Scampare alla morte", da dove arrivano?

Modificato: "Quando la Jachyra scende per la prima volta a 0 punti ferita o meno, dopo un minuto, recupera metà dei suoi punti ferita massimi."

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:
  • "Dolore demoniaco" dovrebbe andare a capo.
  • "Reazioni" dovrebbe andare in cima alla colonna successiva.

Fatto.

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

non capisco la necessità di tirare quei 4d6 per determinare se il sangue spruzza o no; meglio usare un numero minimo di pf subiti, con un'arma (anche naturale) tagliente o perforante.

Modificato così: "Quando la Jachyra subisce un attacco che le provoca 15 danni o più, uno spruzzo di sangue velenoso sgorgherà dalla ferita.
Ogni creatura entro 3 metri dalla Jachyra deve superare un tiro salvezza su Destrezza (CD 18), altrimenti subisce 10 (3d6) danni da veleno ed è avvelenato."

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:
  • 2d8+4 pf recuperati con "Guarigione demoniaca" danno una media di 13 pf.
  • i 2d10+5 danni da veleno del morso danno una media di 16 pf.
  • i 7d10+5 danni da veleno del mordo danno una media di 43 pf.

Corretti.

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

i danni base di morso e artiglio dovrebbero sommare il modificatore di For o Des (direi For, in questo caso), quindi non capisco da dove arriva quel +5; in generale i danni di morso e artiglio mi paiono eccessivi.

Quanto dovrei mettere? Non ho capito come si calcolano. Questa è l'unica modifica che non ho apportato.

Ho modificato così: 

Artiglio. Attacco con arma da mischia: +12 al tiro per colpire, portata 1,5 m, un bersaglio. Colpito: 19 (2d10+8) danni taglienti più 13 (1d10+8) danni da veleno, inoltre se il bersaglio era già avvelenato, deve superare un tiro salvezza su Costituzione (CD 17), altrimenti è paralizzato.

Morso. Attacco con arma da mischia: +12 al tiro per colpire, portata 1,5 m, un bersaglio. Colpito: 30 (4d10+8) danni perforanti più 13 (1d10+7) danni da veleno, inoltre se il bersaglio era già avvelenato, deve superare un tiro salvezza su Costituzione (CD 17), altrimenti è paralizzato.

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

nell'ultima frase dell'ultima pagina, appare la parola "frote" invece di "forte".

Corretto!

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

la ricarica 4-6 dell'Urlo mi pare troppo, io lo abbasserei a 3-6 o 2-6; inoltre toglierei tutto quel calcolo contro il Carisma della vittima, semplificando che, se la vittima fallisce il ts, oltre ai danni psichici è automaticamente stordito per 1 round.

Credo tu intenda di metterlo a 5-6, perché come hai scritto le probabilità che ricarichi sono più alte. Ho modificato così: "Urlo della Jachyra (Ricarica 5-6). Ogni creatura situata entro 9 metri dalla Jachyra e in grado di udirla, deve effettuare un tiro salvezza su Costituzione con CD 18; se lo fallisce, subisce 20 (5d6+3) danni psichici. Inoltre,il bersaglio è stordito. La creatura, all'inizio del suo turno, può ripetere la prova e se ha successo non è più stordita."

21 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

la RD non esiste più in 5° edizione (e anche se esistesse, non ci sarebbe più quella contro allineamento, perchè l'allineamento non influenza più il gioco: è un semplice descrittore -UNO dei descrittori- della personalità di pg e png), ora c'è la resistenza ad uno o più tipi di danno (danno dimezzato, invece che sottrarre un valore fisso come con la RD); puoi considerare le armi naturali della Jachyra come magiche ai fini della resistenza al danno.

Refuso del mostro che avevo fatto in 3.5. Sorry... Ho modificato così: "Le armi naturali della jachyra sono considerate di magiche per il calcolo della resistenza al danno."

 

Edited by senhull
Link to comment
Share on other sites

19 ore fa, bobon123 ha scritto:

Il problema è che crea confusione con l'altra capacità di resurrezione, "Favorito del Signore dei Demoni", non si capisce quando usare uno o l'altra. Le unirei in una. La prima volta che muore in un giorno, torna a pieni PF dopo 1 minuto (che motivo c'è di mettere quel 175 invece dei 252 standard?). La seconda volta che muore nello stesso giorno, torna dopo 1d10 giorni

Modifico la descrizione delle tattiche, così risulterà più chiaro. L'idea è che per 1 minuto risulta morta, ma poi si riprende ed attacca. Praticamente una carogna! 😄

 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, senhull ha scritto:
23 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

come hai determinato i valori dei ts? Te lo chiedo, perchè non mi paiono congruenti: quelli su For/Des/Cos è pari al modificatore di For/Des/Cos +3, ma quello su Car è pari al bonus di Car +2. I TS dovrebbero essere pari al modificatore di caratteristica, + competenza, e la competenza di una creatura di sfida 18 dovrebbe essere +6 (se non sbaglio).

Quindi sono 6 punti da distribuire? Quindi se io distribuissi 2 punti per 3 caratteristiche otterrei: For +10, Des +5 e Car +6. Giusto?

No, la competenza si somma TUTTA INTERA ad ogni singolo TS.

4 ore fa, senhull ha scritto:
Il 20/1/2020 alle 19:48, MattoMatteo ha scritto:

i danni base di morso e artiglio dovrebbero sommare il modificatore di For o Des (direi For, in questo caso), quindi non capisco da dove arriva quel +5; in generale i danni di morso e artiglio mi paiono eccessivi.

Quanto dovrei mettere? Non ho capito come si calcolano. Questa è l'unica modifica che non ho apportato.

Sinceramente non ho ancora creato un msotro per la 5, quindi in realtà non sò se quei danno sono troppi o vanno bene; mi sono sembrati troppi perchè, oltre al danno base, c'è anche quello del veleno, senza contare gli "attacchi speciali" del mostro, ma non sò se è solo una mia impressione.
Ti posso consigliare solo di dare un'occhiata ai mostri con la stessa sfida, e vedere quanto fanno loro di danno.

4 ore fa, senhull ha scritto:

Credo tu intenda di metterlo a 5-6, perché come hai scritto le probabilità che ricarichi sono più alte.

Si, hai ragione, scusa! 😅

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Lyt
      Ciao a tutti, qualche giorno fa mentre parlavo con un amico mi è venuta in mente una strana idea per una ambientazione. Ora, io sto gia creando una ambientazione, per una lunga campagna futura con i miei amici, quindi credo che questa idea non vedrà mai la luce, ma ho pensato di buttare giù due righe, per chiedervi cosa ne pensate
      L'idea è semplice, si tratta di una versione alternativa del nostro mondo ambientata metà del 1400, magari con una mappa un pò rimodellata, riempita però con le razze e i mostri di D&D, basata sugli stereotipi che l'Europa medievale aveva riguardo al resto del mondo
      Il tutto ruota e nasce praticamente attorno al idea di usare una stampante di Gutenberg per creare pergamene magiche, il resto viene dopo per contestualizzare la cosa:
      Quindi gli altezzosi europei sarebbero umani e elfi, l'asia sarebbe piena di Hafling, l'America sarebbe abitata da gnomi druidi, la Russia e il nord Europa da nani, l'africa abitata da dragonidi, i paesi tra india e Arabia sarebbero invece costituiti da tefling (si, mi rendo conto che sembra che alcune razze le ho buttate li un pò a caso, ma nella mia testa hanno un senso ahahah)
      Con ovviamente alcune peculiarità: in Egitto la sfinge avrebbe la testa di un drago, il papato sarebbe costituito da chierici (con il papa come chierico livello 20), in Giappone ci sarebbero Hafling samurai, e in Cina si parlerebbe di un Gengis Khan Hafling che a cavallo di un poni aveva unificato l'asia
      Si trattano di idee assurde, ma che personalmente mi strappano un sorriso
      La storia sarebbe andata come nel nostro mondo: Carlo magno, Roma, le crociate (di paladini), e la Guerra dei cent'anni tuttora in corso, se non per queste differenze di razze e magia. L'unica vera differenza è che qui le leggende e le favole sarebbero realtà: mago merlino, i draghi, cenerentola, Sun Wukong ecc
      Sarebbe un mondo comunque più basato sul "fisico" piuttosto che sul "magico", magari anche per colpa della chiesa cristiana, che potrebbe condannare per eresia alcuni incantesimi 
       
       
      La avventura (di cui non ho ne ancora pensato ne la storia ne la trama😅) sarebbe strutturata cosi:
      (1440) Una one shot o per ogni pg o per coppie di pg, per far ambientare i giocatori, e permetterli di avere dei segreti da nascondere a gli altri (magari i pg più giovani potrebbero addirittura essere bambini)
      (1450) Una breve avventura da due o tre sessioni, con il party al completo, per farli conoscere tra di loro e darli un vero assaggio del mondo, con fight, intrighi e mostri
      (1455) PANICO, Johannes Gutenberg (umano artefice) negli anni 1453-55 ha introdotto/inventato in Europa la stampa a caratteri mobili, che però in questo mondo consente anche di creare pergamene contenenti incantesimo in breve tempo ed ad un costo ridotto (per complicare le cose permetterò a chiunque di usare le pergamene, anche se l’incantesimo non è contenuto nella lista degli incantesimi di classe del personaggio). Quindi adesso l'Europa è sconvolta da questa nuova scoperta, nascono bande criminali, rivolte, chiunque adesso può permettersi armi e incantesimi potentissimi. Al party ora riunito sarà data una missione importante, per provare a ristabilire la situazione
       
      Questo è quanto, giusto una bozza del mondo e della quest principale... il tutto senza una quest principale e senza aver approfondito nulla😅
      Che ne pensate?
    • By Azog il Profanatore
      Salve a tutti,
      il mio gruppo, come forse quello di alcuni di voi, non fa rientrare nelle sue caratteristiche l'intelligenza.
      E che male c'è? Nessuno, almeno finché un bel divoracervelli non appare nella campagna. 
      Con un tiro salvezza, è in grado di vaporizzare un pg di 4 livello (nel mio caso), e magari di far fuori un intero gruppo. 
      Il dubbio che mi si pone riguarda questa sua abilità nel mangiare cervelli. 
      Se non ho capito male, il pg interessato deve effettuare un ts in intelligenza (e qui...), se lo fallisce, diventa un burattino gestito interamente dal divoracervelli. 
      Se il divoracervelli abbandona il corpo in qualsiasi modo, il povero malcapitato pg muore sul colpo.
      E solo due incantesimi (e parlo di Desiderio, non di una palla di fuoco qualunque) sono in grado di fermarlo. (l'altro dovrebbe essere protezione dal bene e dal male...?) 
      E' corretto?
      Però, con un gruppo con intelligenza bassa (da me partono dal -2 e arrivano al massimo a un +1), questo cervello vagante è un vero e proprio distruttore. Cioè, nemmeno un tarrasque fa una roba del genere. 
      Il Divoracervelli uccide pure un pg di livello 15 con intelligenza bassa!
      Ed è possibile che sia di grado sfida 2?
      Grazie a tutti, e buona serata.
    • By Aphrodite2430
      Ciao a tutti! Volevo chiedervi qualche consiglio in merito a qualche build per un chierico della guerra, contando che:
      Solo manuale base Point buy a 27 Talenti e multiclasse presenti Lingua mista ma italiano preferito (non ho problemi con l'inglese ma il resto del gruppo non lo mastica, quindi mi trovo più veloce a cercare nei manuali al tavolo) È la prima volta che gioco chierico, attualmente il gruppo è composto da me, un ranger, un druido e un personagio ancora da decidere.
      Con quali stat partireste? Umano variante per il talento? Se si quale?
    • By PaoloDisa
      Buonasera a tutti, sto per iniziare una mini campagna al livello 14. Volevo creare un pg che fosse abbastanza resistente e fungere da grappler. Pensavo o a un battlemaster per manovre interessanti tipo grappling strike (consigli su altre manovre utili?), lo stile di combattimento disarmato e avere accesso a tanti aumenti di caratteristica per avere For 20, tavern brawler e skill expert su atletica. Ragionavo poi sull'aggiungere magari qualche livello da barbaro e fare 11 battlemaster/ 3 barbaro bear totem per l'ira e quindi vantaggio alle prove di atletica; in questo caso manterrei i 3 attacchi del guerriero ma perderei ben due talenti o Asi. Cosa ne pensate? Avete altri suggerimenti di build?
      Ho però 2 limitazioni. Devo per forza essere un nano, e non posso utilizzare il Rune Knight per motivi di ambientazione.
    • By Lyt
      Allora, qualche tempo fa avevo scritto un post chiedendo consigli su come creare un negromante, e gli incantesimi fondamentali per quest'ultimoDa allora è passato più di un mese, e non è successo nulla... la campagna deve ancora partire, dei player devono finire i pg e il master non trova il tempo di scrivere (ho il dubbio che potrebbe essere colpa dell'università🤔😂). A parte questo, non me la sento di fare troppa pressione ai player (perché credo sarebbe compito del master) e al master (anche perché è la sua prima campagna e non voglio metterli fretta), quindi mi limito a una battutina ogni tanto
      Ma in tutto questo io ho cominciato a pensare a come far evolvere il pg con l'aumento dei livelli. NON intendo fare un pg op o simili, vorrei solo qualcosa che funzioni bene, e sto approfittando di questo periodo per definire le mie idee:
      Inizierò al 5 come mago scuola della negromanzia, e arriveremo fino al 20 (Mileston) 
      Le mie stat (ottenute tirando i dadi) sono: 10 12(+2) 15 16(+1) 11 10, faccio un giovane elfo alto, aumentando destrezza e intelligenza 
      Come mago, ottengo 5 aumenti di caratteristica/talenti, a livello: 4°, 8°, 12°, 16° e 19° livello, e non so esattamente cosa farci.
      Al 4 prenderei "teletrasporto fatato", per portare l'intelligenza al 18 e per scappare con l'utilissimo "passo velato". Inoltre il mio pg di lavoro fa lo scriba e il traduttore, e conosce molte lingue, quindi ottenere il linguaggio "silvano" lo considero molto utile Al 8 potrei andare con un buon +2 a intelligenza, e arrivare cosi a 20 Al 12 pensavo a "resiliente" o sennò "incantatore da guerra", per aumentare la costituzione (e per esteso i punti ferita) e per avere vantaggio sui tiri per mantenere concentrazione Al 16 non ho idee... conoscete qualche talento utile? o potrei andare su un +2 su costituzione Al 19 le cose si fanno interessanti, dato che non mi interessa il privilegio del mago al 20, pensavo di prendere un +2 a saggezza, cosi da multiclassare chierico del crepuscolo Quest'ultimo livello in chierico mi porterebbe vari vantaggi, tra cui basilari incantesimi di cura e competenza nelle armature. Con armatura completa + scudo fisico + scudo incantesimo, avrei 25 di CA... certo stando le regole avrei un malus di 3m di movimento perché non ho forza 15 (ed eventualmente un altro malus di 3m se usiamo le regole avanzate per il peso trasportabile). Ma con "passo velato" non dovrei avere troppi problemi da questo punto di vista. Che ne pensate?
      Aggiungo che il nostro party è formato da un guerriero, un ladro e un monaco della Misericordia, più un quinto pg che non conosco. Quindi oltre al monaco non abbiamo un curatore (a meno che il pg misterioso non si riveli un healer, ma conoscendo la giocatrice... ne dubito😅). Io non ho molti problemi, grazie a incantesimi vari e privilegi posso curarmi facilmente... Ma nel caso mi accorga che un healer è necessario, al primo aumento di caratteristica potrei prendere il +2 a saggezza e multiclassare al livello dopo. Anche se cosi facendo ritardo l'arrivo degli incantesimi di livello superiore del mago.
      Avete mai giocato con un monaco della misericordia? Curano abbastanza o sono inadatta a ricoprire il ruolo di healer principale?
      Un altra via molto popolare è multiclassare artefice, ma per quanto io adori la classe, un solo livello da artefice mi sembra un po' uno spreco, senza neanche avere le infusioni
      A livello di background entrambe le classi sarebbero facilmente collegabili, il mio pg da bambino è stato cresciuto in un orfanotrofio gestito da chierici, e ora vive in una nazione fortemente religiosa. Mentre l'artefice è facilmente collegabile perché al mio pg piace scoprire e ricerca la conoscenza (e il salto da mago ad artefice è breve)
      Un altro problema è che non so come dovrei tenere gli oggetti in mano, cioè, come mago mi servono focus arcano e libro, come chierico il simbolo sacro, come artefice gli strumenti da lavoro ed eventualmente uno scudo per fare il tank, quindi? 
      Cioè il simbolo sacro può stare sullo scudo, ma il focus arcano non può essere un arma/scudo, vero? "Incantatore da guerra" fa qualcosa al riguardo? perché ammetto di avere ancora un paio di dubbi per quanto riguarda focus arcano/componenti somatiche e borsa delle componenti
       
      Grazie in anticipo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.