Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Una Nuova Illustrazione di Larry Elmore per Dragonlance

L'iconico artista di Dragolance, Larry Elmore, ha finito una nuova illustrazione tutta al femminile legata alla celebre ambientazione.

Read more...

Uno sguardo a Dune 2d20

Diamo un'occhiata al nuovo GdR di Dune con questa recensione di Rob Weiland. 

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Fantasy World

Oggi andremo ad approfondire questo nuovo progetto lanciato su Kickstarter, sviluppato da un gruppo di game designer italiani pronti a reclamare il proprio posto nel mondo dei PbtA.

Read more...

In arrivo gli adattamenti televisi di Scion e del Mondo di Tenebra

La settimana scorsa sono stati rilasciati due annunci su dei futuri adattamenti per il piccolo e grande schermo di alcuni prodotti della fu White Wolf.

Read more...

Altri d20 Artefatti Magici

Goblin Punch ci propone altri 20 peculiari artefatti da introdurre nelle nostre campagne.

Read more...

Reserve feats


Recommended Posts

Ciao a tutti,
   sono l'unico a pensare che i talenti in oggetto non siano ben bilanciati tra incantatori spontanei e preparati?
Penso cioè che a meno di situazioni davvero straordinarie, per cui un incantatore consuma tutti gli slot, uno stregone potrà sempre usare i suoi Reserve Feat per tutto il giorno. Per un mago invece, che verosimilmente si studia 1 volta, raramente 2, lo stesso incantesimo, si pone realmente la scelta: continuo a rimandare l'utilizzo dell'incantesimo così da poter continuare col Reserve Feat, o lancio l'incantesimo e Reserve Feat arrivederci a domani?

Mi sembra che delle due cose l'una: o questi talenti sono sbroccati per stregoni & co. o non valgano la pena per maghi & co.

Che ne pensate?

Ciao e grazie, MadLuke.

Link to post
Share on other sites

  • Replies 4
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Secondo me sono i caster classici a essere più favoriti dai reserve feat, non gli spontanei. I classici devono scegliere con cura quante copie dello stesso incantesimo preparare. Con i talenti di

Beh nel momento in cui usi Spell Point e non il sistema Vanciano, la faccenda cambia un po'. Nello specifico non conosco bene questa variante, ma se sono tutti spontanei dovrebbero pareggiarsi di nuov

E' qui casca l'asino, perché io ho abbandonato il sistema Vinciano in favore degli Spell Point di UA, per cui tutti gl'incantatori sono "spontanei". Come la mettiamo?

In realtà, al fine di mantenere il tratto di ambientazione very low magic, nella mia campagna non sono disponibili i talenti di metamagia, creazione e reserve (a meno di quelli concessi come abilità di classe), per cui di nuovo, il discorso non mi riguarda, però volevo capire se la mia disanima era campata per aria.

Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, MadLuke ha scritto:

E' qui casca l'asino, perché io ho abbandonato il sistema Vinciano in favore degli Spell Point di UA, per cui tutti gl'incantatori sono "spontanei". Come la mettiamo?

In realtà, al fine di mantenere il tratto di ambientazione very low magic, nella mia campagna non sono disponibili i talenti di metamagia, creazione e reserve (a meno di quelli concessi come abilità di classe), per cui di nuovo, il discorso non mi riguarda, però volevo capire se la mia disanima era campata per aria.

Beh nel momento in cui usi Spell Point e non il sistema Vanciano, la faccenda cambia un po'. Nello specifico non conosco bene questa variante, ma se sono tutti spontanei dovrebbero pareggiarsi di nuovo le cose.

Con il sistema Vanciano i talenti Reserve aggiungono un po' di mordente agli spontanei, ma ricordo che molti di questi talenti non sono esattamente distruttivi e devastanti. Un mago dovrà decidere con maggior cautela (ma un mago è di base pensato per chi ama giocare preparandosi e pianificando), uno stregone può continuare a sparare fuoco e fiamme o quel che fa il talento...ma attenzione, c'è un elemento che non hai tenuto conto.

I reserve feat richiedono la preparazione/conoscenza di un incantesimo con un certo sottotipo. Un mago può conoscere dieci incantesimi di lv3, prepararsi una palla di fuoco e usare il talento di reserve legato agli incantesimi di fuoco per continuare a blastare, e usare gli altri incantesimi preparati per tutt'altre cose. Espande leggermente la propria versatilità al costo di uno slot non speso.
Uno stregone di pari livello conoscerà molti meno incantesimi di lv3, e se vuole usare la reserve feat sul fuoco si dovrà prendere una palla di fuoco...riducendo il numero di incantesimi conosciuti. E il talento gli concede una versione più debole (certo a volontà) dell'incantesimo: ergo lo stregone non ci guadagna in versatilità.

In conclusione:

- gli spontanei ricevono più potenza di fuoco, ma non ricevono un grammo di versatilità in più.
- i preparati invece ricevono un po' più potenza di fuoco, al costo di un poco di versatilità. 

Sinceramente non so chi dei due riceva più vantaggi. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Secondo me sono i caster classici a essere più favoriti dai reserve feat, non gli spontanei.

I classici devono scegliere con cura quante copie dello stesso incantesimo preparare. Con i talenti di riserva, è invece sufficiente un singolo slot per usare il potere a prescindere da quante volte servirà.

  • Like 1
  • Confused 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Lyt
      Domanda semplice semplice
      Esiste un un incantesimo che è una versione migliorata di velocità? 🏃🏻‍♂️
      Chiedo dato che non velocità non può essere lanciata con slot incantesimo superiori per migliorarla. Inoltre ho provato, ma non saprei come cercarlo su internet.
       
      Grazie in anticipo a tutti🙇🏻‍♂️
    • By MarcoV86
      Buongiorno, ho un dubbio sull'incantesimo Soffio del drago:
      su altri siti leggevo che castato sul famiglio durante la combat esso potrebbe nel suo turno esalare, con un'azione, l'energia del tipo che ho scelto sui nemici, in quanto non si tratto di un'azione di attacco, mi confermate questo o c'è qualche regola che me lo impedisce?
      grazie mille in anticipo
    • By Lord Danarc
      Sto masterizzando un gruppo su Dark Sun in una campagna iniziata al livello 3 nella quale durante la sessione 0 si è  deciso di darle un taglio epico di lotta al potere costituito e alla distruzione del mondo. Per fare ció ho preso le info di DS di 4e (edizione orribile ma il manuale di ambientazione è una cosa meravigliosa) e creato un manualetto per i giocatori, uno del DM e uno dei mostri in italiano. Ho poi preso spunto dai manuali e dalle avventure di AD&D per arricchire il tutto. Per evitare di rovinare il bilanciamento ho fatto riscorso a un gran lavoro di reskinning.
      il mondo è davvero brutale e mortale, il problema principale è trovare cibo e acqua fuori da avamposti e città, anche se progredendo il problema sarà sempre minore. I pg sono cinque donne: due umane (guerriera psichica e ranger gloomstalker), un’elfa druida, una tiefling ladra/ranger gloomstalker e una mul psion (mutuata dalla psion UA 2a versione e da quella di tasha).
      la questione sulla quale vorrei un parere riguarda le spell evoca (per ora mostri in futuro chissà) che la druida mi ha detto prenderà al 5 (ora sono al 4). Ho preparato già diversi mostri tipici di athas (niente orsi leoni e simili ma kaar e roba del genere) ma rimane il problema della scelta. La spell dice che sceglie il DM ma mi pare una cavolata. È ovvio che in una situazione andrà bene un mostro forse due e non concederlo sembra un nonsense ma a quel punto tanto vale farlo scegliere direttamente. Voi vome vi comportate/comportereste?
    • By Incendio93
      Buonasera a tutti.
      Ho bisogno di una mano per capire come mai il fatto di essere "esterni" sia considerato una bomba se collegato all'uso di metamorfosi.
      Metamorfosi non permette di trasformarsi in esterni, a meno di non esserlo già in partenza, e questo mi è chiaro.
      Mi è anche chiaro che gli esterni sono creature generalmente molto potenti e con tante capacità.
      Ma metamorfosi non permette di acquisire tutto, bensì solo gli attacchi speciali della creatura in cui ti trasformi, oltre alle caratteristiche fisiche ovviamente.
      Mi son letto alcune schede di esterni trovando creature molto potenti, MA per quanto siano potenti non noto cose che mi facciano pensare "uh in confronto il gigante del crepuscolo o il wartroll sono delle merdine", quindi non capisco come mai nascano delle build apposta per acquisire il tipo "esterno" e poterci usare metamorfosi sopra.
      Sicuramente mi sfugge qualcosa di molto importante e vorrei capire cosa.
      Potreste farmi degli esempi pratici per chiarirmi questi dubbi?
    • By Talos_Elle
      Ciao ragazzi,
      mi è venuto un grosso dubbio riguardante il lancio di due trucchetti.
      Uno come azione bonus e il secondo come azione.
      Si possono lanciare? Perché sul manuale è chiaro che si può lanciare un incantesimo e un trucchetto.
      grazie in anticipo!

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.