Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Avventure a Rokugan

L'EDGE Studio ci porterà di nuovo a Rokugan, l'ambientazione de La Leggenda dei Cinque Anelli, con le regole di D&D 5E.

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #10: Un Esempio di Programmazione ad Incontri

Eccovi il decimo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Anteprime di Strixhaven: Curriculum of Chaos #1

Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.

Read more...

Hexcrawl : Parte 8 - Esempio di Legenda per gli Esagoni

Nell'ottava parte di questa rubrica Justin Alexander ci illustrerà alcuni esempi di esagoni da lui creati all'interno della sua mappa.

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #1

Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Marathon, Broadway e Catacomb: i prossimi manuali di D&D 5e?


SilentWolf
 Share

Recommended Posts

Un lettore di EN World ha individuato i nuovi Nomi in Codice che possono aiutarci a identificare i supplementi di D&D per il 2018.

Grazie a un lettore del Sito EN World, abbiamo l'opportunità di conoscere i Nomi in Codice dei potenziali nuovi manuali di D&D in arrivo nel 2018.

http://www.enworld.org/forum/content.php?4689-Marathon-Broadway-and-Catacomb-Upcoming-D-D-Products#.WhRqgXlrypo

 

E' già un po' di tempo che la WotC utilizza dei Nomi in Codice per identificare i suoi prodotti in arrivo, principalmente per cercare d'impedire a chiunque di venire a conoscenza dei suoi piani di pubblicazione. Quegli stessi Nomi in Codice, tuttavia, fiiscono con l'essere usati dalla WotC anche come segnaposto presso le librerie ed altri negozi, così da consentire ai venditori di organizzarsi in anticipo per quanto riguarda gli ordini. Ciò significa, dunque, che un osservatore attento - come il lettore di EN World Sean - può scoprire quali prodotti sono in arrivo andando a osservare i cataloghi delle varie librerie. In questo caso, Sean ha scoperto la presenza di nuove pubblicazioni della WotC sul sito della libreria canadese McNally Robinson.

I prodotti individuati sono un accessorio con copertina rigida di 192 pagine indicato con il Nome in Codice Marathon (Maggio 2018), un'avventura con copertina rigida di 256 pagine indicata con il Nome in Codice Broadway (Settembre 2018), un'altra avventura con copertina rigida di 256 pagine indicata con il Nome in Codice Catacomb (Novembre 2018). E' anche presente un set di Dadi "Broadway".

Se queste indicazioni si dimostrassero vere (al momento non abbiamo alcuna certezza), possiamo dedurre le seguenti cose:

  • Il Nome in Codice Marathon sembra essere il prossimo supplemento dedicato alle meccaniche. Contrariamente a quanto avvenuto negli ultimi 2 anni, sarebbe previsto già per questo Maggio (molto presto, considerando che Xanathar's Guide to Everything è uscito appena oggi). Senza rendercene conto, potremmo aver iniziato a testare alcune sue regole già durante i mesi scorsi tramite gli Arcani Rivelati, mentre altre potremmo finire con il testarle nei prossimi mesi.
     
  • Il prossimo supplemento meccanico, se si rivelasse essere davvero Marathon, avrebbe 192 pagine come Xanathar's Guide to Everything. I designer, dunque, potrebbero aver deciso di adottare una ben precisa lunghezza standard per i proprio manuali meccanici. D'altra parte, potrebbe trattarsi semplicemente di un caso.
     
  • Nel 2018 sembrerebbe prevista la pubblicazione di 2 Avventure (Broadway e Catacomb) in tempistiche molto ravvicinate tra loro (Settembre e Novembre).
     
  • Se anche quest'anno dovesse essere rilasciata una sola Storyline è molto probabile che sia Broadway, vista la presenza di un set di dadi con il medesimo Nome in Codice. Di solito, infatti, la WotC rilascia un set di dadi collegato ad ogni nuova Storyline.

 

Come già detto, al momento non c'è certezza sul fatto che queste informazioni siano tutte corrette. Inoltre, non è nemmeno detto che quei 3 siano gli unici manuali previsti per il 2018. Durante il recente Game Hole Con, infatti, Mike Mearls potrebbe essersi lasciato sfuggire l'esistenza di un 4° manuale previsto per il 2018 (come vi abbiamo spiegato in questo articolo), sempre che il sito Nerds on Earth - presente all'evento - abbia compreso questo dettaglio correttamente.

Fino ad ora, comunque, la caccia ai Nomi in Codice ha fornito in genere delle informazioni abbastanza affidabili. Come sospettato la primavera scorsa, ad esempio, i Nomi in Codice Dust e MIdway si sono poi confermati essere rispettivamente Tomb of Annihilation e Xanathar's Guide to Everything.

Voi che manuali credete nascondano quei Nomi in Codice?
Che la speculazione abbia inizio!

 

D&D "Marathon" Copertina Rigida
di Rpg Team Wizards
ISBN: 9780786966240
Formato: Copertina Rigida
Serie: Accessorio di D&D
Pagine: 192
Editore: Wizards of the Coast
Data di Pubblicazione: 2018-05-29

D&D "Broadway" Dadi
di Rpg Team Wizards
ISBN: 9780786966288
Formato: Gioco
Serie: Accessorio di D&D
Pagine: n/a
Editore: Wizards of the Coast
Data di Pubblicazione: 2018-09-18

D&D "Broadway" Copertina Rigida
di Rpg Team Wizards
ISBN: 9780786966257
Formato: Copertina Rigida
Serie: Avventura di D&D
Pagine: 256
Editore: Wizards of the Coast
Data di Pubblicazione: 2018-09-18

D&D "Catacomb" Copertina Rigida
di Rpg Team Wizards
ISBN: 9780786966264
Formato: Copertina Rigida
Serie: Avventura di D&D
Pagine: 256
Editore: Wizards of the Coast
Data di Pubblicazione: 2018-11-20

 


Visualizza articolo completo

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Molto interessante e molto inaspettato come ordine di uscite. Tutte le speculazioni fatte fino ad ora saltano allegramente. Io mi aspettavo un manuale per l'autunno 2018 e le solite due avventure (una a primavera e l'altra a fine anno). Potrebbe essere - ma torniamo nel campo delle speculazioni - che il manuale fornisca nuove regole necessarie per una o entrambe le altre due uscite? Oppure semplicemente sono più avanti con una certo materiale e lo fanno uscire prima? Sono curioso... :)

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
1 ora fa, SilentWolf ha scritto:

Il Nome in Codice Marathon sembra essere il prossimo supplemento dedicato alle meccaniche. Contrariamente a quanto avvenuto negli ultimi 2 anni, sarebbe previsto già per questo Maggio (molto presto, considerando che Xanathar's Guide to Everything è uscito appena oggi). Senza rendercene conto, potremmo aver iniziato a testare alcune sue regole già durante i mesi scorsi tramite gli Arcani Rivelati, mentre altre potremmo finire con il testarle nei prossimi mesi

Io mi chiedo a questo punto se potrebbe essere un supplemento alla SCAG.

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

Io mi chiedo a questo punto se potrebbe essere un supplemento alla SCAG.

E' una possibilità, ma in teoria ora dovrebbero accontentare i giocatori che hanno chiesto più ambientazioni nel corso dei vari sondaggi del passato (in particolare in un sondaggio specifico che ricorda sempre @SilentWolf). Quindi io mi aspetto - solo per essere smentito temo - qualcosa su un'altra ambientazione rispetto ai FR. Qualche tempo fa in un'altra discussione ho scommesso su Eberron o Planescape perché una parte del materiale uscito negli UA puntava in quella direzione, ma sono solo supposizioni.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
1 minuto fa, Muso ha scritto:

E' una possibilità, ma in teoria ora dovrebbero accontentare i giocatori che hanno chiesto più ambientazioni nel corso dei vari sondaggi del passato (in particolare in un sondaggio specifico che ricorda sempre @SilentWolf). Quindi io mi aspetto - solo per essere smentito temo - qualcosa su un'altra ambientazione rispetto ai FR.

Sì ma infatti quello che intendevo io non era "un altro manuale sui FR", ma un manuale "simile alla SCAG" nel senso che fornisce dettagli su un luogo/ambientazione (quale non mi voglio azzardare a supporre) con alcune opzioni meccaniche correlate.

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

Sì ma infatti quello che intendevo io non era "un altro manuale sui FR", ma un manuale "simile alla SCAG" nel senso che fornisce dettagli su un luogo/ambientazione (quale non mi voglio azzardare a supporre) con alcune opzioni meccaniche correlate.

Ah, ok. Avevo frainteso. Spero anche io da un po' che esca qualcosa di simile (ma non per Eberron che personalmente non mi piace :P, spero per Planescape).

Link to comment
Share on other sites

Beh, se fosse materiale per un'altra ambientazione potrebbe essere che lo facciano uscire prima della avventura/storyline, in modo da poter ambientare la stessa nel nuovo setting. Mi immagino ad esempio (anche viste le recenti osservazioni di Mearls, mi pare, sul fatto che loro vedono le ambientazioni come parte dello stesso multiverso) un supplemento su Planescape che introduca qualche bella regola per viaggiare sui piani e poi una storyline che ci porta dai forgotten a Sigil, o qualcosa del genere.

Sempre rimanendo nel campo dei più vani desideri!

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
1 minuto fa, Muso ha scritto:

Ah, ok. Avevo frainteso. Spero anche io da un po' che esca qualcosa di simile (ma non per Eberron che personalmente non mi piace :P, spero per Planescape).

No ma in effetti mi ero espresso poco chiaramente, postando di fretta.

Io sarei molto in dubbio mi chiedessero di scegliere tra Planescape e Eberron sinceramente :dizzy:

2 minuti fa, smite4life ha scritto:

un supplemento su Planescape che introduca qualche bella regola per viaggiare sui piani e poi una storyline che ci porta dai forgotten a Sigil, o qualcosa del genere.

Magari.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, smite4life ha scritto:

Beh, se fosse materiale per un'altra ambientazione potrebbe essere che lo facciano uscire prima della avventura/storyline, in modo da poter ambientare la stessa nel nuovo setting. Mi immagino ad esempio (anche viste le recenti osservazioni di Mearls, mi pare, sul fatto che loro vedono le ambientazioni come parte dello stesso multiverso) un supplemento su Planescape che introduca qualche bella regola per viaggiare sui piani e poi una storyline che ci porta dai forgotten a Sigil, o qualcosa del genere.

Sempre rimanendo nel campo dei più vani desideri!

Guarda, io è un po' che rifletto a tempo perso (sai quando rimani bloccato nel traffico perché nevica e per non sclerare provi a pensare ad altro... :)) sul fatto che delle uscite "classiche" non hanno ancora pubblicato un "Manual of the Planes". Questo manuale è uscito in diverse edizioni (AD&D 1E, D&D 3E e 4E) ma per la 5E ancora niente. E se fosse ora il momento? O resterà un vano desiderio?

Link to comment
Share on other sites

Su Facebook un utente si lancia in queste speculazioni che ho trovato geniali. Poi vedremo se hai ragione. Prima specualazione:

Cita

A Broadway ci sono i musical. Tante porte che si aprono su spettacoli tutti diversi.

aka Sigil, e poi aggiunge:

Cita
Marathon fa pensare alla Marcia dei Modron, a cui si fanno diversi riferimenti nei manuali base.

Che ne pensate? :)

Link to comment
Share on other sites

@Muso @Alonewolf87 @smite4life

Considero probabilissime entrambe le possibilità:

  • 1 manuale di sole regole alla Xanathar's Guide.
  • 1 Manuale d'ambientazione alla SCAG, ma legato a un setting differente.

Mi deluderebbe un po' l'uscita di un manuale alla SCAG, ma ha un suo senso (soprattutto nella logica di "manuale d'ambientazione"). Più che altro, basterebbe ad espandere adeguatamente le regole? Arrivati a questo punto credo di no. Credo che la 5e abbia bisogno di almeno un manuale corposo di meccaniche all'anno. Innanzitutto perchè certe ambientazioni non possono reggersi solo su una manciata di nuove meccaniche, vedasi setting come Dark Sun, Birthright e forse Eberron. Inoltre, non pochi DM inizieranno oramai sempre più ad aspettarsi regole per poter gestire in maniera più libera la creazione delle proprie campagne amatoriali. Va bene voler evitare il system bloat, ma una manciata di meccaniche all'anno non sarebbe una risposta adeguata. Se i designer scegliessero questa strada, andrebbero a fare l'errore radicalmente opposto a quello della pubblicazione sregolata di D&D 3.: passerebbero dalla pubblicazione di un numero eccessivo di regole alla quasi totale assenza di nuove regole.

Per questo, sempre sperando che esista quel fantomatico 4° manuale ancora sconosciuto, spero che ci sia almeno un supplemento all'anno totalmente dedicato alle meccaniche. Continuo a pensare che 200 pagine sono troppo poche per un solo manuale di regole all'anno, ma meglio 200 pagine che 100 o 50.

Edited by SilentWolf
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Alonewolf87
      L'EDGE Studio ci porterà di nuovo a Rokugan, l'ambientazione de La Leggenda dei Cinque Anelli, con le regole di D&D 5E.
      Nel corso del GenCon di qualche giorno fa lo Edge Studio, una compagnia creata dalla Asmodee NA intorno ad un nucleo costituito alcuni degli sviluppatori storici di GdR della FFG e che punta a gestire il ramo GdR di quella casa editrice, ha annunciato che farà uscire in futuro Adventures in Rokugan, un adattamento alle regole di D&D 5E della celebre ambientazione de La Leggenda dei Cinque Anelli, un'ambientazione che è stata esplorata in vari giochi da tavolo, di carte e di ruolo (tra cui una linea di vari manuali per D&D 3E).

      Questa linea di prodotti si andrà ad affiancare alla storica linea Legends of the Five Rings Roleplaying Game, che continuerà a proseguire in maniera indipendente e con il proprio regolamento classico. Questo permetterà, come era già successo con Avventure nella Terra di Mezzo rispetto a The One Ring RPG, ai giocatori che si sentono più a loro agio con il regolamento di D&D 5E di vivere delle esperienze ed avventure in questa fantastica ambientazione.

      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      Nel corso del GenCon di qualche giorno fa lo Edge Studio, una compagnia creata dalla Asmodee NA intorno ad un nucleo costituito alcuni degli sviluppatori storici di GdR della FFG e che punta a gestire il ramo GdR di quella casa editrice, ha annunciato che farà uscire in futuro Adventures in Rokugan, un adattamento alle regole di D&D 5E della celebre ambientazione de La Leggenda dei Cinque Anelli, un'ambientazione che è stata esplorata in vari giochi da tavolo, di carte e di ruolo (tra cui una linea di vari manuali per D&D 3E).

      Questa linea di prodotti si andrà ad affiancare alla storica linea Legends of the Five Rings Roleplaying Game, che continuerà a proseguire in maniera indipendente e con il proprio regolamento classico. Questo permetterà, come era già successo con Avventure nella Terra di Mezzo rispetto a The One Ring RPG, ai giocatori che si sentono più a loro agio con il regolamento di D&D 5E di vivere delle esperienze ed avventure in questa fantastica ambientazione.
    • By Alonewolf87
      Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.
      In preparazione all'evento D&D Celebration 2021 che si terrà questo fine settimana (in concomitanza all'uscita di The Wild Beyond the Witchlight), la Wizards of the Coast ha fornito ad una serie di influencer delle anteprime su dei prodotti di D&D 5E in futura uscita. Ve ne abbiamo già mostrati alcuni relativi alla Fizban's Treasury of Dragons, e oggi vi faremo vedere quelli relativi a Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il manuale che porterà in D&D una delle ultime ambientazioni di Magic the Gathering e che uscirà il 16 Novembre.
      Queste anteprime includono una breve descrizione dei Gufini, una nuova razza che sarà introdotta in Strixhaven: A Curriculum of Chaos, e un primo sguardo ad alcuni dei club extracurriculari e dei lavori che i PG potranno svolgere mentre sono iscritti alla scuola. Cosa degna di nota, pare che ciascun club abbia una serie di prove di abilità associate che saranno usate con una certa regolarità mentre si è parte di quel club. Inoltre un'altra anteprima mostra una mappa in miniatura del campus di Germoglioscuro, che include un'area ironicamente chiamata Palude della Detenzione








      Inoltre sulla rivista online di D&D, Dragon+, sono stati rivelati alcuni dettagli sulle mascotte associate ai vari campus e un paio di illustrazioni delle stesse.
      Mascotte Statua Spirituale (Archeoroccia)
      Gli studenti di Archeoroccia evocano sovente gli spiriti delle creature morte per migliorare i loro studi sul passato. Queste mascotte sono antichi spiriti che ora dimorano in delle statue, di modo che abbiano una residenza più permanente da cui poter aiutare i viventi.
      Mascotte Arte Elementale (Prismari)
      Spesso definiti "espressioni viventi", questi elementali sono creatività od emozione che hanno ricevuto una forma fisica.

      Una mascotte arte elementale
      Mascotte Frattale (Quandrix)
      Gli aritmomanti sanno che i frattali sono in realtà delle equazioni viventi, forme di vita artificiali create estraendo magia dagli schemi matematici della natura.
      Mascotte Scarabocchio (Pennargento)
      Questi globi viventi di inchiostro scuro emettono strani versi liquidi mentre si contorcono volando in aria. Sono spesso evocati dai professori che usano enormi quantità di questi esseri per i loro programmi di scrittura (oppure da studenti solitari che vogliono avere della compagnia mentre ripassano).
      Mascotte Peste (Germoglioscuro)
      Scontrosi, puntuti e generalmente irritanti, queste creature delle paludi della taglia di un furetto nascondono grandi riserve di essenza vitale.


      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      In preparazione all'evento D&D Celebration 2021 che si terrà questo fine settimana (in concomitanza all'uscita di The Wild Beyond the Witchlight), la Wizards of the Coast ha fornito ad una serie di influencer delle anteprime su dei prodotti di D&D 5E in futura uscita. Ve ne abbiamo già mostrati alcuni relativi alla Fizban's Treasury of Dragons, e oggi vi faremo vedere quelli relativi a Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il manuale che porterà in D&D una delle ultime ambientazioni di Magic the Gathering e che uscirà il 16 Novembre.
      Queste anteprime includono una breve descrizione dei Gufini, una nuova razza che sarà introdotta in Strixhaven: A Curriculum of Chaos, e un primo sguardo ad alcuni dei club extracurriculari e dei lavori che i PG potranno svolgere mentre sono iscritti alla scuola. Cosa degna di nota, pare che ciascun club abbia una serie di prove di abilità associate che saranno usate con una certa regolarità mentre si è parte di quel club. Inoltre un'altra anteprima mostra una mappa in miniatura del campus di Germoglioscuro, che include un'area ironicamente chiamata Palude della Detenzione








      Inoltre sulla rivista online di D&D, Dragon+, sono stati rivelati alcuni dettagli sulle mascotte associate ai vari campus e un paio di illustrazioni delle stesse.
      Mascotte Statua Spirituale (Archeoroccia)
      Gli studenti di Archeoroccia evocano sovente gli spiriti delle creature morte per migliorare i loro studi sul passato. Queste mascotte sono antichi spiriti che ora dimorano in delle statue, di modo che abbiano una residenza più permanente da cui poter aiutare i viventi.
      Mascotte Arte Elementale (Prismari)
      Spesso definiti "espressioni viventi", questi elementali sono creatività od emozione che hanno ricevuto una forma fisica.

      Una mascotte arte elementale
      Mascotte Frattale (Quandrix)
      Gli aritmomanti sanno che i frattali sono in realtà delle equazioni viventi, forme di vita artificiali create estraendo magia dagli schemi matematici della natura.
      Mascotte Scarabocchio (Pennargento)
      Questi globi viventi di inchiostro scuro emettono strani versi liquidi mentre si contorcono volando in aria. Sono spesso evocati dai professori che usano enormi quantità di questi esseri per i loro programmi di scrittura (oppure da studenti solitari che vogliono avere della compagnia mentre ripassano).
      Mascotte Peste (Germoglioscuro)
      Scontrosi, puntuti e generalmente irritanti, queste creature delle paludi della taglia di un furetto nascondono grandi riserve di essenza vitale.

    • By Alonewolf87
      Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.
      Come vi avevamo raccontato qualche tempo fa il manuale per D&D 5E previsto in uscita per il 17 Ottobre, Fizban's Treasury of Dragons, sarà un compendio sui draghi, una specie di Draconomicon potrebbe dire chi è passato per D&D 3E.
      In questi giorni la WotC, in una campagna di marketing simile a quelle già fatte in passato con Tasha's Cauldron of Everything and il set di MtG Avventure nei Forgotten Realms, ha distribuito a vari influencer delle immagini di anteprima di alcuni contenuti del manuale, che questi ultimi hanno condiviso su Twitter. Andiamo a vederle assieme.

      Era già stato annunciato che i draghi gemmati, delle varianti psioniche rispetto ai soliti draghi metallici, sarebbero tornati in questo manuale. Questo drago di pietra di luna potrebbe essere parte di questa categoria oppure una creatura distinta.

      A quanto pare ad ogni tipologia di draghi verranno anche assegnati degli agganci di avventure, per poterli inserire più facilmente nelle nostre campagne.

      In questa anteprima molto interessante viene prospetta l'idea di dei "Doni Dragonici" che sembrano funzionare come una via di mezzo tra un beneficio immateriale ed un oggetto magico.

      Ecco una lista dei draghi presenti nel manuale, che includono i classici draghi metallici e le nuove versioni dei cinque draghi gemmati della 3E. Ad essi si affiancano anche altri classici del mondo draconico come la testuggine dragona, il drago delle profondità, il drago fatato e il drago delle ombre.

      Per concludere ecco una lista dei GS più alti disponibili tra i draghi di questo manuale. Degno di nota come i grandi dragoni sembrino essere più una generica categoria applicata in blocco ai draghi gemmati, cromatici o metallici. Inoltre sembra essere presente una variante più potente ed antica della testuggine dragona e un "Drago Cervello Antico" che forse nasce da un incrocio con gli illithid.

      Visualizza articolo completo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.