Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

La Free League ha annunciato il GdR ufficiale di Blade Runner

Andiamo ad immergerci nell'iconico universo di Blade Runner con questo nuovo prodotto della Free League in arrivo l'anno prossimo.

Read more...

[TdG] La Luce di Ulan


Lord Karsus
 Share

Recommended Posts

LA LUCE DI ULAN

"Raccoglieremo i figli di Ulan e infonderemo il nostro spirito nel loro spirito. Così nuove leggi verranno scritte e il mondo riavrà la sua nuova verginità. Così il patto che fu un errore sarà cancellato e verrà sigillata una nuova alleanza. Così getteremo le basi per il perdono e per la fine della nostra immensa colpa."

[Iscrizione 1, righe 1-2 delle Tavole della Luce]

"La nostra anima cadde a brandelli dalle nostre ossa. Un seme oscuro dovrebbe insediarsi nella mente dei figli per far viver loro l'estasi del nostro profondo orrore [testo non leggibile per alcune righe] ...le sanguisughe della luce, i parassiti delle divinità, le mala[testo non leggibile per alcune righe] ...ema, lo steso problema di una qualsiasi verità che venga vista troppo da lontano o troppo da vicino: la Luce. Essa è il sottoprodot[testo non leggibile per molte righe] ...così come quelle di Ulargel e Ulane!"

[Iscrizione 37, righe 57-71 delle Tavole della Luce]

"E in ultimo io vi metto in guardia dal più grande rischio e dalla più grande follia: vedervi come siete e non come dovreste essere"

[Iscrizione 100, riga 91 delle Tavole della Luce]

"Hel era di bella di una bellezza calda e antica, quasi dolorosa. Elegante in modo incomprensibile, così austera da sembrare arrogante. Aveva un sorriso bianco e violento, così dolce che poteva fermare una schiera di frecce. Quando mi parlava non mi ricordavo più come mi chiamavo, ma mi ricordavo cosa significasse essere felice. Ero innamorato. Non l'ho ammazzata io."

[Deposizione della Fiamma Kendar Rosebur nell'interrogatorio tenutosi il 5 Quinto 267 sulla scomparsa si Helan Kerian. Kerian era scomparsa poco prima dell'abbattimento dello Xiawor (la più grande creatura mai entrata ad Ulan) ad opera della Fiamma Kendar Rosebur e dei Fari Helan Kerian e Arson Kane. Rosebur non è stato più interrogato e il processo si è chiuso per insufficienza di prove. Dopo essere stato acclamato come eroe, ed essere stato scolpito tra le grandi statue nel Nucleo, Rosebur è stato eletto Fuoco di Ulan dal 267 al 268 e - dopo la parentesi depressiva - dal 269 al 281. Attualmente è Fuoco nel Buio]

"Come sapete il corpo è scomparso mentre è rimasta solo l'armatura vuota di Helan. La nostra teoria - la mia e quella di Elras Basel - è che il cadavere di Helan sia stato sciolto e vaporizzato appena ha toccato la creatura. Questo spiegherebbe la puzza di latte rancido e il liquido giallastro e trasparente rimasti sul pettorale destro. Parlo di cadavere perché la Kerian era probabilmente già morta quando il suo corpo è scomparso. Vi spiego. Ho condotto personalmente la prima autopsia della creatura. Lo Xiawor (o gli Xiawor, se definite la specie allo stato staminale) durante la fase iperbolica cresce a dismisura - abbiamo stimato un'altezza di 43,68 metri e un'ampiezza massima delle corna di 8,65 m al momento del decesso. Durante questa fase la creatura sviluppa delle particolari cellule epiteliali, che abbiamo ribattezzato cellule di Kane-Basel, che operano una fosforilazione ad alte energie assorbendo la luce circostante. Gli accettori sono molto grandi, e di conseguenza possono esserlo anche i donatori. Queste cellule recettrici sono posizionate nella parte posteriore delle corna, molto vicine al cervelletto e all'amigdala della creatura. La nostra teoria è che l'armatura di Helan, in quanto estremamente luminosa, abbia fatto da donatore e sia stata attratta più o meno verso la nuca. In tal caso, Helan potrebbe essere stata uccisa dall'impatto. Il fatto che l' armatura sia accartocciata e abbia un foro coincidente con i barbigli cornei sul collo è la riprova della teoria mia e di Elras Basel. Non abbiamo ancora capito le dinamiche precise. In ogni caso avremo a breve delle risposte."

[Deposizione del Faro Arson Kane nell'interrogatorio tenutosi il 5 Quinto 267 sulla scomparsa di Helan Kerian. Arson Kane non ha mai più rilasciato scritti sulla morte della Kerian. Ultimamente, in quanto membro dell'Aurora, assieme a Mar Serias sta facendo opposizione contro la decisione del Fuoco di alimentare la Luce con il cervello dello Xiawor, poiché indebolirebbe la Luce]

59f0ca91aaeda_ULANXIAWORJIJIJI.jpg.185af2d98dbbdeb2df7f39abdecb233c.jpg

(Un disegno della testa dello Xiawor fatto da Elsar Basel dopo che la creatura venne abbattuta. Basel notò che presa da sola la testa sembri quella di un umanoide, mentre presa col corpo la fisionomia umanoide scompare deltutto)

"Inoculazione: i definisce Inculazione l’intrusione di una qualsiasi fonte di Ambrosia all’interno del Guscio. Che l’intento della creatura sia manifestamente aggressivo, neutro o non definito, la procedura è la medesima ed è illustrata di seguito.

La priorità di chiunque avvisti una creatura è quella di dare la notizia al primo Soldato che vede, e secondariamente è tenuto a gridare l'allarme. Il Soldato appena avvisato deve astenersi da qualsiasi intervento e contro la creatura e di aiuto nei confronti di chicchessia, qualsiasi siano le condizioni. Egli deve dirigersi il più velocemente possibile presso la caserma più vicina, anche se non vi appartiene, e avvisare l'intera caserma accertandosi che il Capitano della stessa venga a conoscenza dell'Inoculazione in corso. Qualsiasi altro comportamento verrà punito secondo gli Articoli 17.1, 17.3 e 17.5 delle Leggi in un processo che si deve svolgere entro e non oltre 2 giorni dalla conferma dell’Inoculazione. Nel caso suddetto in sede giudicante non verranno applicate le attenuanti di protezione umana generiche o familiari descritte dall’Articolo 99.1 delle Leggi o quelle descritte dai Regolamenti del Distretto in cui si verifica l'evento. Il Capitano di quella caserma, poi, deve mobilitare ogni Soldato presente in quel momento nella caserma e dirigersi immediatamente nell’ultimo punto in cui la creatura è stata vista ed Eliminarla, qualsiasi siano le condizioni. Per la definizione di Eliminazione si rimanda all’Articolo 67.

Ogni pena derivante dal non rispetto delle Leggi,  derivante da atti compiuti per portare a termine l’abbattimento della creatura, viene Annullata, secondo gli Articoli 99.2 e 99.3 delle Leggi relativi all’Annullamento delle pene. Entro e non oltre 5 giorni dall’Eliminazione, verrà fatta una Inchiesta presso uno dei Tribunali del Palazzo di Mord per determinare la corrispondenza tra gli atti compiuti e la finalità preposta, ovvero l'Eliminazione della creatura inoculatasi. Se la creatura non viene Eliminata subito, nello stesso giorno si mobilitano tutte le caserme dello stesso Settore. Se il problema persiste, interviene direttamente il Fuoco nel Buio. Il Fuoco del Buio deve essere avvisato dal Capitano della caserma interessata, e […]"

[Leggi, Articolo 66, Comma 1]

 

 

Let's start. 

Da circa 20 anni c'è una fonte di Ambrosia massiva ed energicamente efficiente, cioè il corpo di una creatura: lo Xiawor. Lo Xiawor fece breccia nel Guscio e distrusse decine di Distretti prima di venire eliminato. Fu la più grande minaccia che Ulan ricordi. Di norma, prima di immolare una creatura alla Luce vengono rimossi cervello e spina dorsale. Data l'entità della massa organica, comunque, si è optato in quest'ultimo caso per una eccezione - le spedizioni costano vite umane.

Per diciotto anni il corpo è stato sufficiente e anzi, la Luce ha brillato come non mai prima. La generazione di bambini nati 20 anni fa, ossia appena si è incominciato ad usare lo Xiawor, è più alta, più sana e più intelligente (merito della grande produttività dell'Oasi), ma soprattutto c'è un tasso di affinità alla Luce incredibilmente alto rispetto ai trend storici. Sono nati per la prima volta bambini che riescono ad evocare creature fatte di Luce - un fenomeno mai successo in passato checché la storia ricordi.

Un anno e mezzo fa il corpo si è esaurito e il Fuoco ha incominciato ad immolare la spina dorsale. Tutto è andato bene fino a cinque mesi fa, quando il tasso di inoculazioni (refresh: intrusioni di creature nel Guscio) si è raddoppiato, da una ogni mese a due ogni mese in media. E le creature sono anche più grandi. Quattro mesi fa Arson Kane, un' Aurora (refresh: parlamentare) che vent'anni prima fornì un contributo essenziale per eliminare la creatura, ha cominciato a fare ostruzionismo parlamentare su ogni tipo di altra legge per far valere la sua richiesta: che la spina dorsale e il cervello dello Xiawor vengano distrutti.

La sua attività ostruzionistica ha avuto un effetto discreto (è a capo di molte Aurore) e si prevede che le spedizioni nel Vuoto ritorneranno per un periodo al livello di 20 anni fa. La spina dorsale sarà ancora immolata alla Luce, ma verrà creata una grossa scorta di Ambrosia nel caso si creino complicazioni. Non è facile costringere il Fuoco a dar ordine di fare scorte di Ambrosia, semplicemente perché spedizioni che non siano motivate dalla scarsità attuale di Ambrosia creano insoddisfazione e disordini. Ma Kane è una leggenda vivente e ci è riuscito.

 

Ieri ognuno di voi ha ricevuto una lettera nel suo armadietto alla caserma.

Gavriel:

Spoiler

Fiamma Gavriel,

Il modo in cui riesci a reificare la tua immaginazione ha pochi precedenti storici. Come tu sai solo pochissimi altri ad Ulan riescono a farlo. Avete attirato molte attenzioni nel Faro: professori, studenti, pensatori e credenti della Luce si interrogano sull'originalità delle vostre doti. Tuttavia, la tua competenza e i tuoi precedenti negli altri Tuffi ti distinguono dalla maggior parte dei tuoi compagni e fanno di te una delle Fiamme più promettenti della tua generazione.

Per questo sei stato selezionato per il Tuffo che si terrà il 2 Undicesimo 289 assieme ad altri cinque soldati.

Per conoscerli, recati domani mattina alle 10:00 nella sala da pranzo. Farete colazione insieme e vi scambierete dettagli sulle vostre competenze.

Il Fuoco nel Buio

26 Decimo 289

Leuben: 

Spoiler

Faro Leuben,

Il tuo tasso di successo degli interventi è uno dei venti più alti del Distretto 30, che conta diecimila medici. Riteniamo quantomeno dubitabile la tua decisione di non operare in uno dei Distretti dentro le Mura. Rispettiamo comunque la tua decisione.

Per questo sei stato selezionato per il Tuffo che si terrà il 2 Undicesimo 289 assieme ad altri cinque soldati.

Per conoscerli, recati domani mattina alle 10:00 nella sala da pranzo. Farete colazione insieme e vi scambierete dettagli sulle vostre competenze.

Il Fuoco nel Buio

26 Decimo 289

Ottwell

Spoiler

Fiamma Ottwell,

Abbiamo contattato il professore Jard Hydel del Faro Bianco, con il quale intrattieni un rapporto informale, per informarci sul tuo conto. Ci ha detto che le tue doti intellettuali competono con quelle dei suoi migliori studenti storici. Ci pare quindi chiaro che la tua decisione di diventare una Fiamma e non un Faro è per ogni Fiamma un motivo di orgoglio supremo. Basterebbe questo per essere selezionato. La Fiamma Lorgan Kane ha però sigillato completamente questa decisione contattandoci ed esaltando le capacità che la Luce ti concede.

Per questo sei stato selezionato per il Tuffo che si terrà il 2 Undicesimo 289 assieme ad altri cinque soldati.

Per conoscerli, recati domani mattina alle 10:00 nella sala da pranzo. Farete colazione insieme e vi scambierete dettagli sulle vostre competenze.

Il Fuoco nel Buio

26 Decimo 289

 

Shane:

Spoiler

Fiamme Shane,

La tua esperienza e la tua competenza, nonché la tua serietà e fede, nonché le tue capacità singolari derivate dalla Luce, sono ben conosciute nel Distretto 30. Sei uno dei custodi del Distretto 30. 

Per questo sei stato selezionato per il Tuffo che si terrà il 2 Undicesimo 289 assieme ad altri cinque soldati.

Per conoscerli, recati domani mattina alle 10:00 nella sala da pranzo. Farete colazione insieme e vi scambierete dettagli sulle vostre competenze.

Il Fuoco nel Buio

26 Decimo 289

 

Adesso è il 27 Decimo e sono le 9:30.

Dove siete?

Cosa fate?

Ulan 1.png

Edited by Lord Karsus
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Ottwell Youton - 27 Decimo

Descrizione

Spoiler

Ottwell è un giovane uomo dall'aria un po' malaticcia, con il volto pallido e scavato e occhi slavati. Di media altezza ma esile, ha imparato negli anni di addestramento come Fiamma a sfruttare astuzia e agilità al posto dei muscoli...e il suo corpo non ha mai messo su peso. 
Anche se non attraente a tutti gli effetti, a volte è stato definito affascinante. Quando parla delle sue ricerche lo sguardo si fa un po' febbrile.

Mi trovo nella sala da pranzo da già 10 minuti, intento a rileggere alcuni rapporti sull'ultima uscita nel Vuoto. Non è trascorso poi così tanto tempo, ma è necessario mantenere la mente fresca e allenata. Mi guardo attorno di tanto in tanto, per vedere se sta arrivando qualcuno degli altri. I loro nomi non sono stati inclusi nella lettera, ma immagino che sarà facile riconoscerli. 

Link to comment
Share on other sites

Ottwell:

Spoiler

La sala da pranzo si affaccia sulla sala comune della Caserma 30.4.

Sarà sui 200 mq, con le pareti in Span grigio scuro, nessuna finestra. Non c'è un tavolo comune, bensì una depressione al centro della stanza, profonda un paio di metri, dentro cui ci sono i tavoli, con il tavolo del Capitano al centro.

La sala da pranzo è quasi vuota, hanno già tutti fatto colazione e stanno facendo ronda. C'è solo quel ragazzo coi capelli rossi, la faccia da furetto e la voce da donna che parla col suo amico, quello che va in panico ogni volta che il capitano Dergon gli rivolge la parola. 

Trovi una copia della Gazzetta Ufficiale di Xerthar, una delle tue letture preferite. Attualmente qualche volta si trovano articoli di Arson Kane in persona, quindi sei molto interessato. Sulla Gazzetta si trovano informazioni sulle spedizioni, nuove leggi, dibattiti politici, cronaca nera e altre cose con cadenza settimanale.

"Tuffo del 19 Decimo - 23 Decimo 

Capitano: Fiamma Bend Verryl della Caserma 27.9

Soldati selezionati: Fiamma Elmos Geranke, Fiamma Derbon Fanes, Fiamma Tylen Lanshare, Fiamma Xarmand Nalson, Faro Held Danckshoy.

Oggetto: tuffo nel Bagno di Lixlykay per il recupero di almeno tre Lyklix.

Esito: diversamente da quattro anni fa, i Lixlyn sembrano aver sviluppato una resistenza alle armi a meno che non siano modificate della Luce. Né il Capitano Bend Verryl né nessun altro era a conoscenza di questo cambio. Tutti i soldati tranne il capitano Verryl non disponevano di armi modificate. Le fiamme Geranke, Fane, Lanshare e il faro Danckshoy sono dispersi, probabilmente morti o ricondizionati dai Lixlyn. La fiamma Nelson invece è sicuramente morta, come testimoniato dal capitano Verryl. Il capitano Verryl è riuscito a ritornare del Guscio, è stato sottoposto a quarantena nell'ospedale della Caserma 27.9. Quando sua sorella, il faro Jena Verryl, le ha fatto visita da un vetro protettivo all'esterno della stanza della quarantena, il capitano Verryl ha incominciato a trasformarsi, assumendo le sembianze di sua sorella e incominciando ad imitare i suoi gesti. Poi si è grattato gli occhi in maniera compulsiva, ma è stata sua sorella a sanguinare copiosamente degli occhi. Il capitano Verryl è stato soppresso per evidente contaminazione dei Lixlyn.

 

Link to comment
Share on other sites

Shane Fleed

Descrizione:

Spoiler

Alto, massiccio, completamente vestito di nero.
Le labbra disegnano una linea dritta, come se la bocca non fosse abituata a sorridere; occhi leggermente socchiusi, come se guardassero tutto e tutti con sospetto.
Le iridi, di un'azzurro così chiaro da sembrare quasi bianco, lo stesso colore del tatuaggio da Zelota sulla fronte, contribuiscono a dare un'impressione di freddezza e durezza.

Nonostante manchi ancora quasi mezz'ora al momento della riunione, arrivo prima per poter valutare i miei compagni.
Cammino con passo rigido ma misurato, tenendo le braccia intrecciate dietro la schiena.
'La Luce è mio scudo e mia forza' mi ripeto mentalmente questa preghiera, come faccio sempre quando mi accingo ad una nuova missione 'Finchè mi affido alla Luce, non dovrò temere nulla'
Entrato nella stanza, mi fermo e mi guardo attorno, cercando di capire chi siano gli altri.

Link to comment
Share on other sites

Shane

Spoiler

La sala da pranzo si affaccia sulla sala comune della Caserma 30.4.

Sarà sui 200 mq, con le pareti in Span grigio scuro, nessuna finestra. Non c'è un tavolo comune, bensì una depressione al centro della stanza, profonda un paio di metri, dentro cui ci sono i tavoli, con il tavolo del Capitano al centro.

La sala da pranzo è quasi vuota, hanno già tutti fatto colazione e stanno facendo ronda. Ci sono quel ragazzo coi capelli rossi, la faccia da furetto e la voce da donna che parla col suo amico, quello che va in panico ogni volta che il capitano Dergon gli rivolge la parola. 

A uno dei tavoli, vedi un altro ragazzo che sta leggendo la Gazzetta Ufficiale di Xerthar. L'hai mai visto? Lo conosci? cosa fai?

Ottwell

Spoiler

Vedi entrare Shane. L'hai mai visto? Lo conosci? Cosa fai?

I due ragazzi (faccia da furetto e impaurito da Dergon) si alzano ed entrano in cucina, che si affaccia alla sala da pranzo sul lato opposto della porta per la sala comune. C'è un solo motivo plausibile plausibile per cui sono entrati in cucina: sono stati puniti per qualcosa e messi a lavare i piatti per qualche tempo. Evidentemente non sono loro gli altri due compagni. Adesso siete soli nella stanza. 

Link to comment
Share on other sites

Gavriel Steele

Descrizione:

Spoiler

Giovane, relativamente esile, dal fisico asciutto ma comunque ben formato, Gavriel è sempre stato considerato un ragazzo prodigio... prima per via della fama che riscuoteva fra gli altri ragazzi delle Buche, dei quali grazie alla sua spiccata personalità aveva ottenuto il rispetto e l'ammirazione nonostante la debolezza fisica, poi per quel che accadde il giorno della Prova e per ciò che, da lì in poi, si raccontò su di lui e su quella strana e inquietante emanazione di energia della Luce che egli è, da quel giorno in poi, stato in grado di evocare. Se gli si chiede di parlarne, generalmente si rifiuta di rispondere..  ma quando, di fronte ai propri superiori in ambito di ammissione al ruolo di Fiamma e all'interno dell'esercito regolare come Soldato, non ha potuto rifiutarsi di rispondere a delle domande in merito... Gavriel ne ha parlato come "L'Uomo Sinistro". Non ha saputo dare spiegazioni sulla sua provenienza, del motivo per cui è capace di evocarlo, di come esso funzioni, se sia un essere vivente o una semplice emanazione della Luce...  Gavriel gli da forma grazie alla propria Immaginazione, e la Luce fa il resto. Nessuno gli ha mai chiesto come mai, se può scegliere quale forma dargli, egli ne abbia scelto proprio una così inquietante e misteriosa... ma la risposta di certo raggelerebbe il sangue nelle vene di chiunque la ascoltasse. Sebbene esso non sia l'unica manifestazione di potere di manipolazione della Magia della Luce che Gavriel ha mostrato fino ad oggi... di certo è la più enigmatica.

Occhi di un marrone ambrato, tendente al dorato; capelli castani che, sebbene non pettinati, non paiono averne mai bisogno; tratti puliti e freschi... Gavriel è considerato un bel ragazzo, nonostante il fisico non sia dotato di una muscolatura particolarmente generosa. Veste generalmente con abiti di Span dello stilista per cui lavora la madre, Xarmand Vol... probabilmente perché riesce a ottenerli a prezzi stracciati grazie agli agganci della madre... comunque, ciò contribuisce a renderne affascinante la figura, sempre alla moda. Il suo mantello sopratutto, nero dai ricami dorati, è il capo di abbigliamento dal quale non si separa mai, anche quando costretto all'uniforme da soldato: esso è incantato con l'energia della Luce, e lo protegge dagli agenti esterni dannosi. La sua arma è una Curve Blade, un tipo di lama particolare allungata, leggermente incurvata e molto affilata. Non se ne vedono molte in dotazione ai Soldati.

Quando evoca l'Uomo Sinistro, il suo aspetto cambia totalmente... ma non sono in molti ad averlo visto in tale veste, che generalmente la Fiamma cerca di utilizzare il meno possibile.

Manca mezz'ora all'ora della riunione. E io mi trovo in piedi, abbigliato ed equipaggiato di tutto punto... nel bagno di casa mia, di fronte al lavabo... immobile, davanti al grosso specchio a parete che ivi si trova. Fisso la mia immagine riflessa, lo sguardo scavato, una punta di tensione nell'aria. Mi fisso, come paralizzato... ma non è me che guardo. Mi sembra di vederlo, a volte. Qualcosa. Alle mie spalle. Non c'è nulla, lo so. Eppure... io lo sento. È lì. Mi segue. Mi osserva. Però... non lo vedo mai. Ma so che c'è. Abbasso le palpebre, in preda alla tensione. Mentre ho gli occhi chiusi, e mi sembra ancora di vedere la mia immagine riflessa nel nero delle mie palpebre.. intravedo una figura  enorme, spaventosa, alle mie spalle, che mi ghermisce. Spalanco le palpebre, il cuore in gola. Non c'è nessuno. 'L'Uomo Sinistro...' deglutisco '.. è lui.. ?? ...' Non so se sia davvero lui l'essere che evoco... ma credo di si. Sembra che sia la mia immaginazione a crearlo... e se io credo che sia Lui, allora deve esserlo. Ma L'Uomo Sinistro... è reale ?? O è frutto della mia immaginazione ?? La Luce lo genera... esso mi da forza... la forza di essere una Fiamma. Mi serve. Eppure... tiro un lungo sospiro. Rischio di fare tardi. Esco dal bagno, prendo la mia Curve Blade dalla parete, non senza una certa fatica.. 'Quanto pesa...' .. quindi mi dirigo a rapidi passi verso l'uscita. La mia abitazione non è troppo distante dalla Caserma. I miei genitori sono stati contenti di sbattermi fuori di casa, e hanno sborsato una cifra non indifferente per trovarmi una casa vicina a dove ero stato assegnato. Percorro a rapidi passi le trafficate vie del trentesimo distretto, dirigendomi a passo svelto ma calcolato verso la caserma. Incontro gente che mi saluta, ma non mi fermo. Ignoro tutti, dedicando solo rapidi cenni con la mano. Non posso permettermi di arrivare in ritardo. A meno di inconvenienti, dovrei arrivare alla caserma e quindi alla sala da pranzo appena in tempo.

Link to comment
Share on other sites

Shane Fleed

Osservo con distacco i due che se ne sono appena andati, è chiaro che non sono loro i miei futuri compagni.
Mi dirigo dunque verso l'uomo seduto al tavolo.
'Tanto vale provare chiedere... il peggio che può capitarmi, se mi sbaglio, è di dover chiedere scusa e aspettare ad un'altro tavolo'
Arrivato davanti al giovane uomo rimango un pò interdetto dal suo aspetto, ma ho imparato che alle volte l'aspetto può essere ingannevole.
"Mi chiamo Shane Fleed" mi presento ponendo la mano destra, chiusa a pugno, sul cuore, nel tipico saluto delle Fiamme; la mia voce è profonda e monotona, quasi priva di emozioni.
"Vorrei sapere se tu sei anche uno dei soldati assegnati, assieme a me, al Tuffo programmato per il 2 Undicesimo."

Edited by MattoMatteo
Link to comment
Share on other sites

Ottwell Youton 27 decimo

Mi alzo e imito il saluto della Fiamma, poi mi risiedo e faccio cenno al mio compagno di imitarmi.

"Esatto, anche io parteciperò al Tuffo del 2. Mi chiamo Ottwell Youton, piacere di fare la tua conoscenza. Mi pare che abbiano selezionato individui esperti per questa iterazione. Non fa presagire un'uscita semplice dai gestire..."

Link to comment
Share on other sites

Leuben Harriden

Descrizione:

Spoiler

Lineamenti delicati e dolci, quasi femminili, mento appuntito, naso poco invadente, labbra leggermente sottili ma carnose, grandi occhi verde acqua quasi di un grigio cristallino; Leuben sa di essere un bel ragazzo e fa di questo uno dei suoi punti di forza principali: gli piace essere allo moda e di fare entrate appariscenti e fascinose per poter godere al massimo dello sguardo invaghito delle persone che lo circondano. I suoi capelli, come quelli del padre sono di un giallo così sbiadito da sembrare quasi argento e raramente passano inosservati. Leuben a questo proposito passa molto tempo alla cura dei propri capelli e seppure questi, in quanto mossi e non effettivamente corti, possono spesso apparire come disordinati, sono invece frutto di un lavoro delicato e minuzioso. Carattere distintivo del ragazzo sono poi i suoi grandi occhiali tondi che è spesso solito utilizzare nelle sue mimiche espressive. E' solito vedere Leuben sempre sorridente e solare o estremamente cupo e pensieroso... di sicuro non si riesce a capire facilmente quando sorride per finta o quando sia serio o cosa gli passi per la testa.
 
Leuben indossa praticamente sempre un lungo bianco camice da laboratorio/chirurgo che gli arriva fino a sotto metà polpaccio. Questo sinuoso camice a doppio petto e dal collo alto presenta nella parte inferiore delle rigide strisce azzurrine quasi fluorescenti che fanno intuire a chiunque con un minimo di conoscenze tecniche riguardo la Luce di intuirne il potere magico intriso nel vestito. Pieno di tasche e taschette, è proprio il camice stesso che rappresenta di più per Leuben, non solo l'essenza del suo mestiere, ma l'essenza stessa della sua persona in quanto scienziato e, quindi, uomo. Sotto il camice porta invece scuri pantaloni relativamente attillati (ma non per questo rigidi) e eleganti stivaletti marrone scuro che tratta con cura, ma che non è solito pulire con dedizione. Quando opera è solito indossare insieme alla mascherina da chirurgo anche lunghi guanti neri di gomma di Span che poi solitamente si dimentica di togliere e con i quali, ancora intrisi di sangue, accade spesso che vada a prendersi qualche bevanda calda una volta finito il lavoro.

Dei bambini mi indicano ridendo e scappano via... Apro gli occhi, lentamente.

'Oh m#*da che mal di testa... che diamine ho bevuto questa volta?' penso mentre sollevo lentamente una sudicia bottiglia di un qualche alcolico da due soldi per esaminarla meglio da vicino. Senza nemmeno riconoscerlo decido di essere soddisfatto di aver scelto proprio quell'alcolico per la mia sbornia, dopodiché, finito di osservare le persone sconcertate guardarmi avviandosi a lavoro, stando io ancora sdraiato sopra i cumoli di rifiuti sui quali mi trovavo, decido di alzarmi e di incamminarmi verso casa. 'Recati domani mattina alle dieci nella sala da pranzo per conoscere i tuoi nuovi stolti compagni per il tuo tuffo oltre il guscio... Diamine se ce ne saranno di belle! AHAHAHA' mi scappa una risata che subito cerco di nascondere mettendomi una mano d'avanti alla bocca 'Non vedo l'ora di conoscere i tipi bizzarri con i quali dovrò condividere questa esaltante avventura.' Attraverso il 31 distretto fino a quando non arrivo al mio squallido appartamento del 30°. Entro in cantina e poso le budella di ratto che ho recuperato la sera precedente e le verso nella vasca sigillata degli scarabei necrofagi che colleziono... 'Sono già le 9:25. Ho capito si farà un po' di ritardo ahahaha, maledizione.' Mi cambio gli abiti sporchi e logori con i quali sono solito andare nei sobborghi più degradati per vivere la vita di strada dei disoccupati e per procurarmi i miei elementi da laboratorio senza essere notato. Mi infilo gli stivaletti, i pantaloni e il maglioncino a girocollo e il camice, dopodiché mi guardo allo specchio e mi incomincio a toccare le guance... poi le labbra e inizio a passarmi le mani tra i capelli per riordinarli '...estasiante.....' Godo. Decido di uscire, ma ridando un'occhiata allo specchio noto di essermi dimenticato prima di sistemarmi i capelli di essermi pulito le mani. Ora avevo tutti piccoli brandelli rossi di interiora di ratto per i capelli. "Sei un vero deficiente Leubee... ma come cavolo pensi sia possibile andare in giro conciato in questa in maniera! Datti una ripulita per favore..." dico tra me e me mentre incomincio frettolosamente a lavarmi le mani sotto l'acqua corrente del rubinetto e a risistemarmi i capelli adesso bagnati con il pettine...

'Non volevo fare tardi io... che pigne! Si innervosiranno tutti di certo.'

Edited by Pigna
Link to comment
Share on other sites

Ottwell e Shane:

Spoiler

Neanche il tempo di squadrarvi per bene, ed entra il Capitano Dergon Fleed, tenendo per il braccio Randon Kane.

Shane:

Spoiler

Dergon Fleed non ha nessuna parentela con te, ne sei sicuro. Conosci anche di vista Randon Kane, è appena arrivato nella caserma 30.4 e sai che è figlio di un Capitano della grande caserma 9.0, la più importante della città. Magari ci hai scambiato qualche parola. 

Conoscete bene il Capitano Dergon. E' alto quanto un cavallo, ha una voce roboante e piacevole che usa per articolare frasi con una sintattica personalissima e una barba che nasconde metà della faccia altrimenti butterata. Quando lo sentite parlare vi viene da ridere, quando lo vedete allenarsi molto meno. Venne eletto Capitano quando al suo primo Tuffo buttò giù da solo due Lyxarn adulti che avevano appena ucciso la sua squadra. Di solito per buttare giù un Lyxarn cucciolo servono tre uomini competenti, e il successo non è assicurato. Anziché ritornare al Guscio, si mise a dormire fuori perché "era troppo stanco". Staccò a mani nude il tentacolo di un terzo Lyxarn che lo assaltò al pube nel sonno e si rimise a dormire. Dopo che queste affermazioni vennero verificate da un Faro connesso alla Luce, gli venne proposto un posto da Caporale nella grande caserma 30.0, ma lui rifiutò perché "gli alti ranghi non facevano per lui". Fleed, a quanto si dice, ha il pene parzialmente reciso e frequenta un bordello nel Distretto 30.4. A parte questo è un tipo semplice, piuttosto tranquillo e abitudinario, accomodante e piacevole con le reclute, ma incline allo scontro verbale e fisico nel caso venga contraddetto. E' un po' lento e ogni sua frase andrebbe riascoltata tre volte, ma su decine e decine di allenamenti serali che avete visto, è stato buttato giù solo una volta, a culo. 

Randon è un ragazzo piuttosto carino, gli occhi grandi marroni e i capelli ramati lunghi, alto e smilzo. Fa spesso riferimento all'arte e all'architettura di Ulan, e ha una memoria stupefacente a tal riguardo. Suo zio, il Faro Arson Kane, è considerato uno dei Fari più geniali di tutti i tempi ad Ulan. Contribuì in maniera determinante all'eliminazione dello Xiawor. Suo padre invece è un Capitano nella caserma 9.0, la più importante della città. Randon non sembra particolarmente interessato né al suo cognome (nonostante lo sfoggi in maniera infantile durante le ditribe verbali) né agli allenamenti in caserma. E' evidentemente in difficoltà durante gli allenamenti. Solo una volta riuscì a sbilanciare Dergon ma ciò non si è più ripetuto (molti sono certi che fu un colpo di fortuna). La maggior parte delle volte è educato, qualche volta è capitato che reagisse eccessivamente durante una lite verbale. Ad ogni modo molti gli sparlano contro. Sembra disgustato appena vede un innesto. E' vestito sempre con abiti lussuosi, e possiede una spada alimentata con la Luce estremamente elaborata e costosa. 

Il capitano Dergon mantiene la presa su Randon e dice: 

"Fiamma Shane Fiamma Ottvell benvenuti lo conoscete Randon no aspettiamo gli altri e incominciamo Il Fuoco del Buio ha iniziato a fare Tuffi di nuovo era da tanto tempo aspettiamoci di tutto. Aspettiamo gli altri e cominciamo. Shane, ti trovo bene. Penso che è l'inizio di un periodo veramente complicato e ci saranno Tuffi poco medio e molto rischiosi, anche di più non sarà facile ragazzi. Aspettiamoci di tutto. Fiamma Ottvell io non ti conosco bene ma la tua competenza ti procede."

Randon si rivolge corrucciato a Ottwell, accennando un sorriso preoccupato.

"Ciao Ottwell, buongiorno"

Poi tende la mano a Shane:

"Piacere, Fiamma Randon Kane."

Gavriel e Leuben

Spoiler

Il tempo stringe. Sono le 10:00 e siete a due passi dalla caserma 30.4

 

Edited by Lord Karsus
Link to comment
Share on other sites

Gavriel

'... merda... sono in ritardo..' ero convinto di arrivare in tempo, ma evidentemente mi sono sbagliato. Forse sono fortunato e arriverò prima che, chiunque sia il capitano o istruttore che ci dovrà istruire sulla missione, si presenti. Non mi resta che sperare. Raggiungo la caserma, entro a passo svelto e punto dritto verso la sala da pranzo.

 

Link to comment
Share on other sites

Leuben Harriden

Arrivo in caserma. 'Eccoci eccoci! Siamo arrivati! ... eee sono le 10:05... In perfetto orario.' Arrivo all'uscio della porta della sala da pranzo con le mani in tasca e scruto da dietro le mie grosse lenti le persone che sono presenti. 'Ebbene con chi è che avrò il piacere di poter condividere questa piacevole escursione?'  Dopodiché senza troppa fretta ma con passo deciso decido di varcare la sogli per poter vedere da più vicino quelli che probabilmente saranno i cinque soldati con i quali parteciperò al Tuffo.

Edited by Pigna
Link to comment
Share on other sites

Shane Fleed

'Il capitano Dergon... è una fortuna averlo al nostro fianco in questo Tuffo, è un vero duro! Ma significa anche che la missione si prospetta difficile... interessante'
Saluto il Capitano Dergon con lo stesso gesto militare che ho usato con Ottwell: "Signore, sono onorato di avere lei al nostro comando; si prospetta una missione interessante!"
Poi stringo la mano a Kane: "Fiamma Shane Fleed, piacere mio." dico chinando leggermente la testa; nonostante il solito tono inespressivo, cerco di essere cordiale.
'Ho una pessima sensazione su questo ragazzo... temo che dovremo fargli da balia, soprattutto il capitano, per tutto il tempo' penso, ricordando con un brivido la volta che perdemmo due uomini, a causa di una recluta a cui erano saltati i nervi dalla paura.

Edited by MattoMatteo
Link to comment
Share on other sites

Shane e Ottwell

Spoiler

La sala da pranzo è illuminata da quattro fari posizionati negli spigoli interni del soffitto. I fari sono dei cilindri di vetro, grandi grossomodo quanto un avambraccio, che emettono luce gialla. Il centro della stanza è molto luminoso, le pareti lo sono meno, con alcune zone in penombra.

Il capitano Dergon fa un cenno di sì virile a Ottwell. 

Randon fa un sorriso sincero a Shane e risponde corrucciato a Ottwell:

"Sono stato trasferito qui da poco. Dopo che sono diventato Fiamma sono stato subito assegnato alla caserma 9.16. In seguito mi hanno comunicato che dovevo venire qui per eccesso di posti. Me l'hanno comunicato l'8 Ottavo, pochi giorni dopo l'annuncio della ripresa dei Tuffi. Se il Tuffo del 2 è difficile, e soprattutto se ne uscirò, mio padre ne sarà contento. Se gli altri sono talentuosi come te abbiamo buone possibilità. Inizierei bene la mia carriera da Fiamma, tutti i membri del Fuoco della città hanno preso parte a spedizioni difficili. Specie perché non siete veterani, altrimenti si direbbe che sono stato protetto. Purtroppo il mio cognome è Kane, non Averne [Averne è il famoso ingegnere che progetto il Palazzo di Averne, fatto con membrane organiche colorate nello Splendore]"

Ottwell:

Spoiler

E' palese che Randon è stato mandato qui da suo padre, così come è palese che tu sei stato assegnato nella 30.4 per proteggerlo. E' palese anche che Randon lo sappia, e forse anche il capitano Dergon. Kane padre non ti ha mai inviato nessuna lettera, ma ti ha fatto molti regali in questo periodo. Inoltre sai più o meno chiaramente che Shane è un'ottimo soldato. Conosci anche Gavriel: decidi tu se di vista o se molto più probabilmente ci hai parlato interessato ai suoi poteri. Sai che Gavriel è una fiamma molto promettente e che nel Faro e nei Giochi (refresh: settore universitario e della magia arcana) questi evocatori di creature sono un po' lo stato dell'arte delle ricerche sulla Luce. In generale la caserma 30.4 è piena di bravi soldati, è stata da sempre così che tu sappia. Probabilmente è dovuto al fatto che l'accesso al Sottosuolo situato sotto la caserma 30.0 è di gran lunga il più trafficato di tutta Ulan. In tutte le caserme 30.x ci sono soldati molto competenti.  

Shane:

Spoiler

La cosa ti puzza?

Il capitano Dergon grida al nulla:

"Waaa!"

Si allontana bruscamente da voi. Sale solo qualche scalino della depressione e si ferma lì. Avendo modo di osservarne bene profilo del volto apprezzate tutta la tridimensionalità di un naso che visto di fronte sembra molto meno rilevante nei giochi di potere delle proporzioni facciali. La sua spalliera di ferro nero e graffiato è rande quanto un vostro pettorale. Si ferma sulle scale e rivolge la testa verso la cucina. Si gratta lì sotto - come al solito. Grida: 

"Waaaa! Warda! Warda ci sei portaci un po' di scorpioni e delle cavallette per piacere te l'avevo detto no che arrivavamo siamo qui! Waaaarda!"

Spoiler

Ad Ulan la maggior parte del cibo consiste in Span, roba leggermente più costosa sono altri vegetali e insetti. Gli animali sono roba molto lussuosa. 

Conoscete Warda, è la cuoca della caserma. E' una signora sui 50, molto fredda e che sembra senz'anima. 

Da dietro la porta Warda risponde:

"Sì capitano, arrivano." 

Il capitano Dergon fa di sedervi. Vi sedete. Inizia a parlare. La sua voce è piena e forte, ma viene attenuata dallo Span morbido che ricopre tutta la stanza.

Bene come ha esposto Randon prima di me che lo dico adesso, il Fuoco del Buio ha iniziato a fare molti più Tuffi dicono per la riserva di Ambrosia non vi sto a dire la solita manfrina che il Vuoto cambia ogni anni anche mesi o settimane giorni quindi per questo è difficile conoscerlo lo sapete non siete alla primissima esperienza. Lo sapete no è per questo che è pericoloso Shane lo sai anche tu Randon Ottven potete immaginare adesso che usciamo da un periodo in cui i Tuffi erano rari può esser cambiato molto ci dobbiamo aspettare di tutto. Voi siete una bella squadra era da tempo che non vi vedevo una squadra così buona comunque ste cose le dovrei dire quando vengono tutti anzi 'sta cosa non ve la dovevo proprio dire vabbe' tanto lo sapete che non centra niente quanto sei bravo e poi lo sapete. Comunque aspettiamo le Fiamme Gavriel e Leuben adesso gli dò un'ammonizione bianca nera poi pure se ritardano ancora"

Gavriel e Leuben:

Spoiler

Leuben

Spoiler

Sei nella sala comune della caserma. La stanza è sui 900 metri quadri, quadrata (lato da 30 m). Nessuna finestra. Il soffitto è alto 9 m. Le pareti e il pavimento sono ricoperti in Span, che fa tipo da moquette. E' illuminata da tanti cilindri oblunghi sul soffitto, tipo neon ma gialli. Ci sono pochi soldati, sono quasi tutti in ronda. La porta della sala da pranzo è in Span duro, a sinistra, ma è chiusa. Vedi un ragazzo avvicinarvisi.

Sono le 10:05

Gavriel 

Spoiler

Sei nella sala comune della caserma. La stanza è sui 900 metri quadri, quadrata (lato da 30 m). Nessuna finestra. Il soffitto è alto 9 m. Le pareti e il pavimento sono ricoperti in Span, che fa tipo da moquette. E' illuminata da tanti cilindri oblunghi sul soffitto, tipo neon ma gialli. Ci sono pochi soldati, sono quasi tutti in ronda. La porta della sala da pranzo è in Span duro, a sinistra, ma è chiusa. Vedi un ragazzo avvicinarvisi.

Sono le 10:05

 

 

Edited by Lord Karsus
Link to comment
Share on other sites

Leuben Harriden

Mi avvicino al ragazzo che si sta avvicinando alla porta di Span duro della sala da pranzo e, alzando la mano a mo di saluto informale, lo guardo con un grande sorriso: "Buongiorno a te! Ci siamo già visti per caso? Ahahah sono Leuben, immagino che tu sia uno dei soldati che parteciperanno al tuffo il 2 Undicesimo, no? Ops... Sbagliato, forse non avrei dovuto dirlo. No aspetta, forse ho fatto bene, mmm non lo so... Sei tu vero? Entriamo dai!" E mentre ascolto la sua risposta, sempre guardandolo, allungo con nonchalance la mano verso la maniglia per aprire la porta. 'O diamine speriamo che non se la prendano per il ritardo...'

Edited by Pigna
Link to comment
Share on other sites

Gavriel

Raggiunta la porta della sala da pranzo, faccio per entrare senza perdere ulteriore tempo, ma vengo interrotto da un giovane con un camice che, apparentemente, aveva la mia stessa meta. '... se stava dirigendosi alla sala da pranzo... dev'essere stato selezionato anche lui per la missione...' presto i miei dubbi vengono confermati. Lo osservo un istante. Sono sicuro di averlo già incontrato qui alla caserma 4 del distretto 30, ma adesso non ho tempo per soffermarmici. "Si. Anche io sono stato selezionato per il tuffo." commento, poggiando una mano sulla porta. Non sorrido, la tensione per il ritardo impressa sul mio viso è palpabile.. però le parole non risultano secche o dure, anzi, appaiono amichevoli e in qualche modo rassicuranti. "Siamo in ritardo. Sbrighiamoci." espongo, aprendo quindi la porta e immettendomi nella sala da pranzo.

Link to comment
Share on other sites

Ottwell Youton - 27 Decimo

Spoiler

"Già, sembra sia ogni volta un Vuoto diverso...ma non preoccuparti, Randon, sei nelle mani migliori che ti possano capitare. Non saremo veterani, ma abbiamo fatto tutti i nostri Tuffi e dovremmo poter evitare gli errori più stupidi. Certo, se anche gli altri arrivassero...la puntualità è importante, è figlia della disciplina e del rispetto. Te lo hanno mai detto, Randon? Quale che sia il tuo cognome, il ritardo è imperdonabile" 

 

Link to comment
Share on other sites

Randon fa un gesto di sì col capo. Gira lo sguardo e si morde il labbro inferiore. 

Gavriel e Leuben

Spoiler

Entrate sulla sala da pranzo. 

Sarà sui 200 mq, con le pareti in Span grigio scuro, nessuna finestra. Non c'è un tavolo comune, bensì una depressione al centro della stanza, profonda un paio di metri, dentro cui ci sono i tavoli, con il tavolo del Capitano al centro.

Lì sono seduti Dergon e altre tre persone.

Gavriel e Leuben entrano nella sala da pranzo. 

Randon, Ottwell e Shane sono al tavolo del capitano con Dergon. Che non appena sente la porta muoversi, gira il collo taurino verso i ritardatari. Il suo sguardo, da pressapochista e mediocre, adesso è quello di un mastino.

Faro Leuben, Fiamma Gavriel, siete in ritardo. Ammonizione bianca, nel nuovo sistema sarebbero -0,5 punti. Fatelo un'altra volta e sarà un'ammonizione nera, ossia -3 punti se non ricordo male. Prendete posto adesso. 

Non avete mai sentito parlare di punti.

Ottwell

Spoiler

Tu sì. Avevi letto che tra poco entrerà in vigore un sistema a punti per Fiamme e Fari, voluto da Kendar Rosebur da molto tempo ma mai realizzato fino a quel momento.

Sostanzialmente vengono assegnati dei punti in base a un sacco di cose tra cui i Tuffi fatti, con una media di 1 punto a tuffo.

Si rigira verso il tavolo, e si rivolge agli altri.

Bene ragazzi, incominciamo. Allora abbiamo delle linee guida e un certo spazio di manovra. Si tratta di Glyx stavolta, tre. Qualcuno ne ha mai visto uno? Dicono che sono cambiati, sono più intelligenti adesso. Andremo nella loro tana. Comunque prima di dirvi di più, le basi. I ruoli sono sempre quelli: Macellaio, Sarto, Lucciola, Sentinella. So che è una formalità ma nel rapporto va scritto quindi ditemi che fate di solito. Io faccio il Macellaio ovviamente avevate dubbi abbiamo il Sarto anche che è il Faro Leuben. Shane tu di solito fai il Macellaio o la Sentinella giusto avevo sentito che conosci bene la formazione della terra. Randon, tu fai il Macellaio con me. Gavriel e Otvell? Cosa sapete fare? Gavriel tutti parlano di te ma non ho capito cosa fai proprio non che non ci credo riguarda la Luce ma non ho capito. Ditemi cosa sapete fare.

Spoiler

I ruoli di cui parla Dergon sono un classico (per non dire vecchio) sistema che prevede che in ogni Tuffo debbano essere coperti questi ruoli:

Sentinella: si occupa di localizzare l'Ambrosia.

Lucciola: in caso di necessità, deve fare da esca per la creatura.

Macellaio: si occupa di abbattere la creatura.

Sarto: si occupa del soccorso medico prima del ritorno nel Guscio. 

Ad ogni modo, questo sistema è molto elastico, e serve soprattutto nei processi per capire se qualcuno non ha fatto quello che doveva fare. Sostanzialmente, il sistema diventa importante nel caso si creino complicazioni - ossia comunque spesso.

 

Edited by Lord Karsus
Link to comment
Share on other sites

Leuben Harriden

'Cavoli se ne sono accorti del ritardo!...' Decido subito di mettermi seduto al primo posto che trovo. Neanche mi metto ad ascoltare quello che il capitano sta dicendo che mi metto ad osservarlo estasiato con un largo sorriso sulla faccia e gli occhi brillanti. 'Fufufufu! Il comandante Dergon! Ma che bella sorpresa! Ma allora in questa escursione ne vedremo sì delle belle! Cavoli sono già eccitato... calmati forza' Arriccio il naso e poggiando l'indice sul ponte dei miei rotondi occhiali riacquisto nuovamente un'aria terribilmente più seria. Almeno questo sarebbe quello che vorrei trasparisse, ma mi è difficile rimanere particolarmente serio in situazioni del genere. Dopodiché appoggio un gomito sul tavolo e mi reggo la guancia con il pugno serrato e incomincio ad osservare gli altri intorno, questa volta però riuscendo a seguire le parole del capitano attentamente... 'Vediamo un po' chi altro abbiamo qui... tizio con faccia pallida e occhi scavati: mai visto; un ragazzino mai visto e poi... il ragazzo invece che ho incontrato prima sull'uscio, bah... forse l'ho visto quando... ma chi se ne frega... più che altro, quello lì...' Mi metto ad osservare Shane. 'Quel tatuaggio sulla fronte... sì l'ho già visto quel tipo, sempre vestito di nero sì sì è proprio lui! Un fo**@*o zelota della luce!! Non potevo chiedere di meglio... che bello! Mi ricordo quando...' Ma il mio flusso di pensieri viene interrotto quando il capitano nomina il mio nome in quanto Sarto del gruppo e dunque mi giro verso di lui annuendo. 'Ovviamente... speriamo solo di non rimanere a mani vuote durante questa missione...' Dopodiché mi rivolto involontariamente di nuovo verso Shane riperdendomi nei miei pensieri... 'Una volta ho dovuto riparare qualche osso spezzato ad alcune reclute proprio a causa sua... credo che avessero parlato male della luce o cavolate del genere. Spero solo che si possa riverificare un altro evento simile... mi ha fatto morire dalle risate l'ultima volta AHAHAHHA! ...comunque speriamo che non sia troppo rigido e che mi non mi debba necessariamente scassare i maroni in missione.... Oh diamine mi sono ridistratto di nuovo...' Mi riposiziono gli occhiali che mi stavano nuovamente lentamente scivolando dal naso e mi giro con nonchalance verso il comandante Dergon annuendo molto seriamente come se avessi sentito tutto il discorso. E' probabile che la mia attenzione possa ricalare facilmente però... anche se provo il più possibile di non farlo notare agli al... 'Aspetta! Glyx! Fantastico! No...?'...

Spoiler

Conosco i Glyx? 

Conoscenze Natura 10 

Conoscenze Arcane 8

 

Edited by Pigna
Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Similar Content

    • By Alonewolf87
      Salve a tutti, cerco 1-2 giocatori da affiancare ai 3 attualmente attivi in un mio PbF basato sull'omonimo AP. Al momento i PG sono al livello 6 e consistono di due combattenti da mischia e un alchimista.
      Per chi non conosce l'AP essenzialmente i PG sono alla ricerca dei frammenti di un artefatto dell'antica Thassilon, il Sihedron. Dopo aver recuperato un paio dei frammenti del Sihedron i PG stanno esplorando delle paludi alla ricerca del terzo, ma le scarse attitudini arcane ed investigative del gruppo (abbinate al ritiro del 4° giocatore) stanno iniziando ad impattare sul ritmo ed avanzamento delle scene quindi sarebbero sicuramente preferibili PG portati per quegli aspetti.
      Il ritmo dei miei post è abbastanza fisso su ogni 48 ore (72 nel fine settimana) e richiedo serietà e soprattutto costanza nel medio lungo periodo.
      Per ogni domanda e richiesta di chiarimenti sono a disposizione.
    • By klaymen87
      Ciao a tutti ragazzi, siccome non trovavo in italiano la versione Easy Print della scheda di Pathfinder 2, ho deciso di farmela da solo! 😁
      Ve la posto, sperando di fare cosa gradita.

      PF2 Scheda PG EP ITA.pdf
    • By Dardan
      Salve.
      Ho creato un personaggio un pò molto troppo particolare secondo i miei standard per un'avventura Dungeon crawler (I coboldi di Tucker) e mi ci sono particolarmente affezionato .
       
      è una changeling bloodrager , archetipo Hag-Riven  , fate conto così ma decisamente più carina .
       
      questa è la scheda
       
      nulla di troppo strano ma ho pensato bene di caratterizzare il personaggio con un otto in intelligenza causato da qualche problema mentale e comportamenti che la rendono più vicina ad un mostro che ad un personaggio giocante.
       
      @ Principali problemi e comportamenti
       
      Ora visto i preamboli cercherei un master per poter giocare questo personaggio in un'avventura "normale" ed eventualmente qualche compagno di viaggio .
    • By Pippomaster92
      4 Sarenith, 4711. Okeno, mattina.
       
      Come molte altre persone avete sentito parlare anche voi della "proposta d'affari" del mercante Shamir Iqbal, e avete deciso di approfondire la cosa discutendo con uno dei banditori ufficiali di Okeno: un uomo il cui solo lavoro è mettere in contatto gente come voi con gente come Haji* Iqbal.
      Il banditore vi ha parlato a lungo per capire che genere di persone siete, specialmente per capire se sia conveniente o meno farvi incontrare con il mercante, faccia a faccia. Dopo quasi un'ora l'uomo acconsente di darvi ulteriori informazioni e vi passa un piccolo ritaglio di pergamena da appuntarvi al bavero, con il sigillo ufficiale in cera di Haji Iqbal. Vi spiega che nell'arco di due giorni egli organizzerà una cena nella sua villa, durante la quale discuterà con gli ospiti e deciderà se coinvolgerli o meno nei propri affari. 
      Secondo il banditore il giro di soldi, la "dote del mestiere" per questo tipo di lavoro può essere parecchio alta, e Haji Iqbal ha fama di essere bonario, pio e soprattutto molto generoso con chi lo merita. In passato ha già lavorato con avventurieri di vario tipo, anche se di solito per operazioni commerciali di breve durata; comunque i partner commerciali del mercante hanno sempre manifestato grande soddisfazione e ne sono sempre usciti arricchiti. 
      Dopo avervi dato l'indirizzo della villa di Iqbal, il banditore vi suggerisce di non perdere la pergamena (vi identificherà agli occhi delle guardie) e soprattutto vi suggerisce di lavarvi e presentarvi in modo dignitoso, per fare bella figura. Visto che gli sembrate simpatici, aggiunge che dovrete stare doppiamente in guardia perché ha già dato sigilli di pergamena e cera ad altre persone: non siete gli unici candidati per questo posto. 
       
      6 Sarenith, 4711. Okeno, tardo pomeriggio.
      Raggiungete il palazzo del mercante con facilità, muovendovi in stradine buie dove la frescura vi da tregua dal torrido sole che sovrasta Okeno. 
      Come le abitazioni della maggior parte dei mercanti onesti e ragionevoli, la casa di Haji Iqbal appare come  un grande edificio ben tenuto, ma non offre alcun indizio sull'opulenza in esso contenuta. Si tratta ovviamente un gesto d’altruismo, per evitare di indurre i passanti nel terribile peccato dell’invidia.
      Da dove vi trovate è possibile vedere solo un alto muro di cinta, e intravedere le mura interne dell’edificio vero e proprio. Un portone in legno intarsiato e ferro damascato è guardato a vista da due eunuchi dalla pelle scura, scintillanti lame esotiche infilate nelle fusciacche di seta verde.
      Siete attesi, avete con voi i sigilli di pergamena e probabilmente il banditore di due giorni fa ha fornito una descrizione sommaria al padrone di casa: sia quel che sia le due muscolose guardie vi aprono la porta senza fiatare. 
      Superate le mura vi trovate in un lussureggiante giardino, tenuto in ombra dagli alti alberi che delimitano alcuni sentieri lastricati in pietra. Il piccolo parco circonda la casa su tutti e quattro i lati, offrendo un ulteriore velo all'intimità di chi vi abita.
      Al vostro ingresso un servitore si avvicina con un sorriso, e dopo un mezzo inchino vi chiede di seguirlo; vi scorta fino ad un colonnato e da qui ad un secondo giardino, questo costruito all'interno del palazzo vero e proprio. Anche qui ci sono alberi, erba, vasche con acqua e un porticato in legno intagliato sotto il quale sono disposti cuscini e bassi tavoli, il tutto approntato per un banchetto. Vi si chiede di accomodarvi e attendere il padrone di casa, che arriverà a breve.
      Mentre aspettate vi vengono serviti alcuni datteri addolciti col miele e delle coppe contenenti fresca acqua di rose. Due musicisti suonano piano una melodia dolce e ripetitiva, mentre da una macchia di arbusti coperti di fiori, a qualche metro da voi, emerge un ghepardo con un collare tempestato di zaffiri. Lo accompagna una bellissima e fiera ragazza straniera dalla pelle abbronzata e con numerosi tatuaggi bianchi sul corpo: una shoanti, probabilmente, o una di quelle streghe varisiane. Lei, i servitori e i musicisti hanno tutti splendide cavigliere argentee, lussuosi simboli della loro condizione di schiavi. Le due belve, il felino e la fanciulla, non vi degnano che di uno sguardo e scompaiono in una delle stanze che si affacciano sul giardino.
       
      Non siete gli unici ospiti di Haji Iqbal. Già seduti al lungo tavolo per la cena ci sono tre vudrani** dall'aria rigidamente compassata. Ciascuno è completamente rasato, e tutti portano sulla fronte un bindi circolare color argento. Dietro di loro, posate elegantemente a terra, si trovano tre corte lance dalla punta argentata e adorne di nastri gialli, e del medesimo colore sono le loro vesti di seta. Al vostro ingresso i tre umani vi osservano lungamente, ma non vi concedono spontaneamente né il saluto né alcuna altra parola.

      E poco dopo il vostro arrivo giunge un quartetto composto da tre nani e una nana, tutti con una faccia poco raccomandabile. Si sono presentati ben puliti, le barbe degli uomini pettinate e oleate, il velo della donna che lascia scoperto un volto piacevole ma arrogante, decisamente nuovo e ben inamidato. Ma è chiaro che sotto questa patina di civiltà ci sono quattro briganti, o criminali di bassa risma: il portamento è tipico di chi sa farsi rispettare nei bassifondi, le nocche dei tre maschi sono coperte da tatuaggi in nanico e tutti e quattro hanno al fianco corte asce con le lame ricche di segni e tacche. Si siedono ad una certa distanza da voi, con gli uomini che si dispongono a protezione della nana: la donna è chiaramente il capo del quartetto. 
      Nota
       
      *Haji è un termine onorifico che si usa per uomini anziani o comunque maturi, pilastri della società senza però essere nobili o sacerdoti. Per le donne si usa Hagga, ma è più raro. 
      **Abitanti della sperduta Vudra, la terra dei Regni Impossibili. Equiparabile alla nostra India. I vudrani sono gli umani nativi del posto. 
    • By Doctor95
      Ciao a tutti! Sono Paolo, ho 26 anni e sono un giocatore alle prime armi in cerca di un gruppo con cui giocare di ruolo online. Ho familiarità con D&D quinta edizione, Pathfinder e Namelessland. Mi piace molto giocare online utilizzando discord+roll20 (o simili). Sono disponibile tutti i giorni (preferirei non il giovedì ma se è l'unica opzione posso trovare il modo di esserci), dalle 21:00 in poi. Se fosse possibile inserirmi in un gruppo che deve partire o già avviato mi farebbe davvero molto piacere! Di seguito trovate il mio nickname discord: Doctor95ITA#7773. Potete contattarmi rispondendo al post, in PM oppure su discord a seconda di ciò che preferite.
      Grazie mille!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.