Jump to content

[TdG] I mastini della guerra


Ulfedhnar
 Share

Recommended Posts

La Torre d'Ambra, così chiamata per il materiale adoperato nelle alte finestre, è stata per decine di anni la biblioteca pubblica di Atalana. Questo fino al momento dell'invasione degli orchi: i tomi e gran parte del contenuto è stato spostato in luoghi sicuri, e la torre è stata inglobata nella seconda linea di difesa della città, come punto di avvicendamento per le truppe tra la prima linea e le retrovie. In sostanza, un luogo dove rifocillarsi, sostituire l'equipaggiamento danneggiato o perso, curare le ferite meno gravi e prepararsi per tornare sugli spalti della prima cinta muraria. Inoltre il terzo piano, quello più alto, è stato occupato da quattro dei quattordici Meister(*) inviati dall'Impero di Khem: da qui, oltre ad usare i loro poteri di guarigione, hanno scagliato quasi interrottamente fulmini e pioggia di fuoco verso gli invasori, sebbene le mura esterne siano a malapena visibili dalla sommità della torre.

È qui che siete stati assegnati voi, insieme a molti altri irregolari, giunti per lo più dalle campagne per difendere la vostra capitale e la vostra terra. In apparenza un incarico di secondo piano, se non fosse per la presenza dei Meister, e se non fosse per il fatto che siete agli ordini del capitano Loras Daivon: un volto scolpito nella pietra e un corpo che sembra il tronco di una quercia, Daivon è un eroe di guerra, per quanto possa esserlo il capitano di una terra che fino a pochi giorni fa era in pace. Ma le sue gesta durante le rivolte delle Marche secessioniste al nord, la prima volta dodici anni addietro, la seconda solo tre anni prima, gli anni tributati sufficienti onori da compensare la sua scarsa predisposizione a tollerare ordini e gerarchia.

Questo era valido per lo meno fino a due giorni fa. L'assedio degli orchi iniziò dieci giorni prima, e fu subito chiaro che questa volta non aveva niente a che vedere con le storie di duecento anni addietro: gli invasori non erano raggruppati in un'orda selvaggia, ma in quattro legioni ben organizzate e disciplinate, ognuna composta da non meno di 4000 orchi, con macchine da assedio, troll da guerra, fiancheggiate da squadre di veloci cavalcalupi e bande di goblin, tutti riuniti sotto il vessillo del Sole Spezzato, un simbolo mai registrato dai cronisti dei secoli precedenti e di cui nessuno nei Cinque Fiumi aveva mai sentito parlare. Inoltre, mentre le legioni si disponevano ad assediare le mura a sud e le bande occupavano le zone lacustri e paludose ad ovest della città, una flotta di navi corsare chiudeva il porto ad est.

Altana, nonostante l'attacco a sorpresa, avrebbe comunque dovuto resistere fino all'arrivo dei rinforzi dall'Impero che avrebbero dovuto far seguito a Meister, ma due giorni fa la situazione è precipitata: ampie porzioni delle mura sono letteralmente collassate al suolo, e gli orchi hanno iniziato a sciamare per le vie interne, ormai abbandonate dai civili in fuga. La difesa della guardia cittadina e degli irregolari giunti dalle campagne è stata eroica, combattendo strada per strada, porta per porta, tra vicoli minuscoli e barricate improvvisate. Eroica, ma quasi inefficace, se non per rallentare leggermente l'avanzata degli invasori, che hanno strappato terreno ai difensori metro dopo metro, ora dopo ora.

Ieri notte i Meister della Torre d'Ambra, insieme a quelli dislocati in altri punti strategici, hanno scatenato una pioggia di fulmini e di fuoco verde che ha incenerito gran parte della città sud, una mossa disperata ma che è servita a guadagnare tempo, ma non molto a lungo. La notte i combattimenti sono finalmente cessati, a parte qualche scaramuccia saltuaria, ma ha permesso di recuperare i feriti e sistemare le barricate. Il capitano Daivon ha detto che sarebbe andato a cercare aiuto, è vi ha assegnato la difesa della Torre d'Ambra, scegliendo voi per nessuna ragione particolare se non che eravate quelli più vicini a lui in quel momento.

Ora è l'alba dell'undicesimo giorno di assedio, e vi ritrovate al comando di un manipolo di irregolari e una manciata di guardie cittadine ferite, con l'incarico di difendere la torre fino all'arrivo dei rinforzi e del capitano Daivon.

 

(*)Nota

Spoiler

I Meister sono gli incantatori più potenti dell'impero di Khem, sia arcani che divini, a volte anche di entrambe le discipline allo stesso tempo. Sono chiamati a volte incantatori da battaglia, perchè quasi unicamente dediti all'utilizzo della magia in ambito militare. Sono in pochi a sopportarli, perchè hanno un atteggiamento di superiorità più che palese e non parlano quasi mai (anche se alcuni dicono che in realtà facciano voto di silenzio, tranne poche eccezioni)

 

Mappa dell'area: https://docs.google.com/spreadsheets/d/19Ghe7ILzZEkgkdUzPX0yeoI60EUkMOeD8eFAs3GjIN0/edit?usp=sharing

Spoiler

al centro in arancione c'è la torre, con quattro ingressi, uno per lato. In grigio sono i palazzi, per lo più ridotti in macerie, ma volendo si può entrare. In marrone le barricate, fatte con quello che capita, assi, letti, botti, carri. I quadretti blu numerati sono le altre guardie: avete la possibilità di gestire i vostri alleati, potete disporli come preferite, sono tutti armati di lancia e arma ad una mano (spada o ascia), quelli con l'asterisco hanno una balestra e una spada corta. Non avete nemici in vista, ma li sentite avvicinare e vi saranno addosso tra un minuto circa, avete quindi meno di dieci round di tempo per preparavi (ho tirato un d10, ma non sapete quanto ho fatto :D)

 

 

 

Edited by Ulfedhnar
Link to comment
Share on other sites


Fratello Alden

Descrizione

Spoiler

Alden è un uomo ben piantato, dall'aria solida e il volto franco, onesto. 
Porta i capelli biondi lunghi alle spalle, anche se spesso raccolti in una crocchia o una coda per comodità mentre tira con l'arco. Anche ora che fa parte dell'esercito ha adattato la veste verde di Erastil in modo che sia possibile indossarla sopra l'armatura. 

Non sono pratico di guerra, questo proprio no.
Ma ho dedicato la mia vita ad Erastil, ed uno dei suoi dettami dice una cosa molto importante: difendere la gente, a qualsiasi costo. Perché altrimenti dove risiede l'onore di un uomo, se non in ciò che può proteggere? Quanto vale una persona che non sa frapporsi tra il male e gli innocenti?
 Mi guardo attorno: abbiamo pochi uomini, e i nemici sono davvero molti. Anche il luogo da difendere non è il migliore possibile: la torre ha troppe porte, lo capisce anche uno come me; le barricate sono in legno, basterebbe bruciarle per toglierci anche le ultime difese. Ma finché respiriamo, possiamo rallentare l'avanzata di quegli orchi. 

Mi avvicino al lato da dove sento provenire i rumori dei nemici, e incocco una freccia. "Tiratori, con me! Infilziamoli come puntaspilli. Colpite a volontà, e vediamo di alleggerire il lavoro degli altri, eh!" dove non arrivo con la tattica, uso il buonumore e un po' di spacconerie per tenere alto il morale.

Spoiler

Preparo un attacco con l'arco +3 1d8+1 appena un nemico arriva al limite del mio secondo incremento di gittata (già contato).

 

Link to comment
Share on other sites

Min

Descrizione

Spoiler

Min e' una ragazza di poco piu' di vent'anni, di media statura , magrolina. Capelli corti e neri, occhi verdi espressivi.  Compensa la poca forza con una notevole agilita'. Le piace scherzare su tutto e tutti, anche se dentro porta, nascosta, una grande e profonda ombra, che corrisponde alla sua infanzia, della quale non parla mai.

Ma quell'uomo era impazzito? Lasciare a noi il comando dell'ultima difesa contro tutti quei maledetti orchi? Ma cosa gli era venuto in mente?

Lei non era un comandante di uomini. A mala pena poteva organizzare la propria vita. Lei era abituata a sopravvivere non a dare ordini. Si guardo' intorno velocemente osservando i ruderi intorno alla torre. Scelse quello che appariva piu' solido e poi schizzo' a nascondersi li' dentro, cercando un posto riparato vicino ad una finestra per poter osservare l'avvicinarsi dei nemici senza essere vista. Avrebbe lasciato ai suoi compagni il compito di organizzare le truppe. Lei avrebbe aspettato il momento propizio e poi avrebbe colpito, saltando fuori dalle ombre...

DM

Spoiler

Stealth +8

 

Link to comment
Share on other sites

Molan Brishen

Descrizione:

Spoiler

Molan è un giovane umano, ha superato da poco i vent'anni. Non ha capelli, la calvizie lo ha colpito molto presto e ha deciso di radersi completamente la testa, lasciando solo una barba ben curata, quasi come quella di un nano. Sul suo corpo sono presenti diversi tatuaggi, tutti rappresentano delle saette che di tanto in tanto sembrano illuminarsi brevemente, senza mai lasciare abbastanza tempo per verificare. Non indossa alcuna armatura, al contrario di quasi tutti gli altri soldati.
È una persona allegra e gioviale, gli piace stare in mezzo alle persone e sentirsi apprezzato.

8a97d230fe7b644b50c8d39e4e777cdf.jpg

La situazione non è certo delle migliori, gli orchi sembrano molto ben organizzati, non certo la razza di selvaggi brutali di cui si parla nelle storie. Stiamo resistendo come meglio possiamo, ma ribaltare le sorti di questa guerra è tutt'altro che banale. "Uomini, preparate le vostre armi! Gli invasori stanno arrivando e credono di aver già vinto. Sono convinti che siamo troppo deboli per fermare la loro avanzata. Pensano di poter prendere la città prima di sera. Ma loro non possono vedere quello che vedo io. Io vedo uomini e donne che combattono con tutta la loro forza per il proprio popolo e la propria famiglia. Vedo persone fiere che hanno impugnato le armi e non hanno alcuna intenzione di farsi sconfiggere. Amici, non vi chiedo di vendere cara la pelle, vi chiedo di mostrare a quella feccia che oggi è il loro ultimo giorno fra i vivi. Da domani, saranno solo concime per le piante!"

@DM:

Spoiler

Non so quanto possa servire, ma faccio una prova di Diplomazia +10.

Ne approfitto per caricare la balestra e mettere in tasca le pietre del tuono e il bastone del fumo, in modo da poterle prendere velocemente durante lo scontro.

 

Link to comment
Share on other sites

Ivan

Descrizione

Spoiler

Un uomo massiccio, robusto, dal fiero portamento e dallo sguardo austero. I lunghi capelli biondi gli incorniciano un viso segnato dalla vita militare, in cui sono incastonati due occhi azzurri, vitrei, chiari come un cielo senza nubi. Nonostante la severità dei suoi lineamenti, Ivan ha un gran cuore e tende ad aiutare chi si trova in difficoltà, anche al costo di infrangere la legge.

http://4.bp.blogspot.com/-jVEcjbtgYAk/VSqmCqhU1QI/AAAAAAAACio/gWGj9SpbKnk/s1600/PZO9051-Ulf.jpg

Da quando era giunto ad Atlana, massicce incursioni di orchi si erano susseguite, portando alla distruzione gran parte degli edifici della città. Uno degli ultimi baluardi di difesa sembrava proprio la torre a cui lui e pochi altri erano stati assegnati, con l'ordine di difenderla al costo della propria vita. Un'altra notte era passata senza notevoli problemi, ma alle prime luci dell'alba del nuovo giorno le cose sembravano dover capitolare ancora una volta. Il rumore di ferraglia e i versi delle fetide creature erano inconfondibili e sembravano avvicinarsi ad ogni minuto, con l'intento di sferrare un altro violento attacco. Benché Ivan non avesse mai avuto la stoffa del leader, del motivatore, capì che non c'era un attimo da perdere. Battendo la testa metallica dell'ascia sul suo scudo chiodato, cercò di chiamare a raccolta gli uomini da mischia, quelli che avrebbero dovuto reggere l'urto degli assalitori.

UOMINI! tuonò con il suo profondo vocione. Quest'oggi venderemo cara la pelle, faremo assaggiare le nostre lame a quelle insulse creature e le rispediremo nelle loro fetide tane, a leccarsi le profonde ferite con le loro teste in mano! Difendete la barricata ad ogni costo! Non devono raggiungere la torre per nessun motivo!

@DM

Spoiler

Per il momento mi metto in posizione di difesa sulla barricata dove ci sono i soldati 1, 2*, 3 e 4, con un occhio di riguardo alla barricata di 13 e 12*. Se le cose dovessero capitolare da quel lato mi sposto prontamente.

 

Link to comment
Share on other sites

Nonek

la situazione era decisamente precipitata, tanto che la difesa della torre era rimasta in mano a noi disperati Consiglierei che tutti quelli che hanno almeno un'arma a distanza tirino almeno un colpo dico mentre mi avvicino a fratello Alden Se si avvicinano troppo indietreggiate aggiungo mentre mi preparo a tirare 

Spoiler

Azione preparata: Appena un nemico è a portata tiro con la balestra 

txc +2 1d10 (portata 120ft/36metri)

Aspetto

 

Link to comment
Share on other sites

Il discorso di incoraggiamento di Molan, rinforzato dalle parole di Ivan, sembra sortire un effetto positivo sul morale dei combattenti: se prima sembrava che da un momento all'altro potessero darsi alla fuga, ora nei loro occhi leggete determinazione e coraggio.

Il silenzio più profondo aleggia per qualche lungo istante, ma è la calma che precede la tempesta: il fragoroso ululato di un corno da battaglia vi fa sussultare, seguito dal rumore di un frenetico scalpiccio di piedi che giunge dai vicoli attorno alla piazza, sempre più vicino.

Il primo goblin fa capolino dall'angolo di un edificio mezzo diroccato, per essere immediatamente trafitto alla gola da una freccia di Alden; la stessa sorte tocca al secondo, colpito a morte da Nonek. Un terzo goblin viene colpito da uno dei balestrieri, la stessa cosa avviene di fronte alla barricata alla vostra sinistra, ma i piccoli mostriciattoli verdi non si lasciano spaventare, e ben presto invadono i vicoli, correndo contro le barricate con urla invasate.

 

mappa: https://docs.google.com/spreadsheets/d/19Ghe7ILzZEkgkdUzPX0yeoI60EUkMOeD8eFAs3GjIN0/edit#gid=0

Spoiler

 

Dato che eravate pronti, avete l'iniziativa, agite voi prima dei goblin. Potete dare ordini specifici ai soldati, altrimenti li gestisco io nel modo più razionale possibile.

Min è all'interno di un edificio, nascosta: non ho segnato le porte ma visto che è diroccato può uscire da qualsiasi punto preferisca

 

 

Link to comment
Share on other sites

Nonek

vedendo i nostri nemici arrivare mi guardo attorno per capire la situazione alle barricate Solo due uomini li?! esclamo vedendo una delle barricate praticamente sguarnite Ci vado io dico mentre corro verso i due uomini 

Spoiler

Corro verso le guardie 10 e 11 dovrei arrivarci correndo.

Se per caso uno dei goblin dovesse attaccarmi uso l'abilità redirection

 

At 1st level, as an immediate action, a flowing monk can attempt a reposition or trip combat maneuver against a creature that the flowing monk threatens and that attacks him. If the combat maneuver is successful, the attacker is sickened for 1 round (Reflex DC = 10 + 1/2 the monk’s level + monk’s Wisdom modifier to halve the duration), plus 1 additional round at 4th level and for every four levels afterward (to a maximum of 6 rounds at 20th level). The monk gains a +2 bonus on the reposition or trip combat maneuver check and the save DC for redirection increases by 2 if the attacker is using Power Attack or is charging when attacking him. The benefit increases to a +4 bonus and an increase of the saving throw by 4 if both apply.
 

 

Edited by Cronos89
Link to comment
Share on other sites

Molan Brishen

"Buona idea! faccio eco a Nonek. "Non lasciateli avvicinare, appena ne avete uno a tiro abbattetelo. Voglio vedere una seconda barricata con i corpi di quei mostri invasori a dieci metri dalle nostre!" Per dare il buon esempio, mi avvicino alla barricata che ho di fronte e prendo con cura la mira sul goblin più vicino.

@DM:

Spoiler

Vado in R8. Se ho visuale attacco uno dei goblin nella strada, altrimenti preparo l'azione di attaccare il primo goblin che vedo. Tiro per colpire +2, danni 1d8 perforanti, critico 19-20/x2.

 

Link to comment
Share on other sites

Min

Striscio tra le ombre mentre i goblin si avvicinano alle barricate. Sbircio di fuori pronta ad attaccare uno di quei mostriciattoli non appena sia abbastanza vicino e intento a scalare una delle barricate.

DM

Spoiler

Mi avvicino alla barricata alla mia destra, quella difesa da 5 6 9 e 7. Se un goblin prova a scavalcare la barricata stessa, esco e lo attacco.

 

Link to comment
Share on other sites

Fratello Alden

Mi sposto in avanti, sempre impugnando l'arco, e cerco di abbattere un secondo goblin. Sono tanti, ma con un tiro preciso possiamo respingerli. 
"Colpite i più vicini o quelli armati di arco, se ne vedete! Avanti, non facciamoli aspettare!"

Spoiler

Mi sposto in U7 e tiro su goblin 6. +5 1d8+2 (perchè è entro 9m)

 

Link to comment
Share on other sites

Avete sentito? Fece eco Ivan alle parole dei suoi compagni. Abbatteteli senza pietà alcuna, perché loro non ne avranno con voi! Uomini d'arme, falciateli come spighe di grano appena tentano di superare le barricate!

Spoiler

Mi preparo all'imminente attacco, cerco di abbattere il primo nemico che sale sulla barricata e che sta a portata.

Attacco con ascia Txc +6, danno 1d8+4, CA 20, PF 13

 

Link to comment
Share on other sites

I goblin avanzano come invasati.

Nonek si sposta a dare supporto a due soldati, che comunque se la cavano bene anche senza il suo intervento, il balestriere colpisce il suo bersaglio e l'uomo con la lancia trafigge uno dei piccoli pelleverde non appena questo raggiunge la barricata e prova a scavalcarla.

Molan non è altrettanto preciso, provocando solo una ferita superficiale al suo bersaglio, ma il balestriere accanto a lui completa l'opera; altrettanto fa Fratello Alden, centrando in mezzo agli occhi un goblin e uno dei lancieri colpisce a morte un altro nemico, ma i restanti iniziano ad arrampicarsi senza curarsi troppo dei colpi ricevuti. Ivan sale a sua volta sulla barricata, ma un po' per l'equilibrio precario e un po' per lo scarso allungo della sua arma non riesce a colpire il bersaglio

Sull'altra barricata le cose non vanno meglio: Min esce allo scoperto e con il suo stocco trapassa il petto di un goblin, un secondo viene eliminato dai due balestrieri, ma i restanti raggiungono la barricata. Le barricate sul lato opposto tengono, ma con seria difficoltà, e intanto un altro gruppo di goblin arriva di corsa all'assalto della piccola piazza.

 

@TUTTI

Spoiler

Mi ero dimenticato di scriverlo, le barricate sono alte poco meno di due metri, essendo irregolari ci sono sufficienti varchi per tirare e per usare le lance, però per salire in cima bisogna fare una prova (molto facile) di arrampicare o saltare. I goblin sono bassi, quindi per loro la prova è più difficile. Ho fatto salire in cima Ivan, anche se poi ha mancato il tiro, ma ho lasciato Alden in U8 perchè è più sensato che stia dietro la barricata anzichè sopra dove sarebbe scoperto (ti ho anche cambiato il colore perchè si confondeva con i nemici).

I goblin in verde chiaro sono quelli morti

mappa https://docs.google.com/spreadsheets/d/19Ghe7ILzZEkgkdUzPX0yeoI60EUkMOeD8eFAs3GjIN0/edit#gid=0

 

Link to comment
Share on other sites

Ivan

Ivan non riesce a colpire il proprio bersaglio, ma per questo non si perde d'animo, ed anzi rapidamente si guarda intorno. Gli occhi del biondo guerriero studiano in un attimo la situazione della sua barricata, giudicandola abbastanza protetta nonostante i goblin continuino a pressare e avanzare. La barricata alle sue spalle, a sinistra, invece, sembrava tremendamente sguarnita: un solo guerriero e due balestrieri non avrebbero potuto fronteggiare quell'orda di pazzi assassini. Decise di muoversi, e anche alla svelta.

Arcieri! Guadagnate terreno, non lasciate che quelle schifose creature vi colpiscano! urlò, prima di fiondarsi sulla barricata in difficoltà. Uomini d'arme! Preparatevi all'impatto e difendete gli arcieri!

Spoiler

Come già detto in precedenza, mi sposto sulla barricata con 12*, 13 e 14* per dar man forte a quella zona che sembrerebbe sguarnita.

 

Edited by Hugin
Link to comment
Share on other sites

Nonek

ricarico la mia balestra sperando di tirare un'altro quadrello prima di arrivare al corpo a corpo Tira su quelli con armi da lancio se riesci dico all'arciere quando supereranno la staccionata facciamoci indietor, non diamogli il vantaggio dell'altezza 

Spoiler

Per ora ricarico la balestra visto che è round completo

Se per caso uno dei goblin dovesse attaccarmi uso l'abilità redirection

 

At 1st level, as an immediate action, a flowing monk can attempt a reposition or trip combat maneuver against a creature that the flowing monk threatens and that attacks him. If the combat maneuver is successful, the attacker is sickened for 1 round (Reflex DC = 10 + 1/2 the monk’s level + monk’s Wisdom modifier to halve the duration), plus 1 additional round at 4th level and for every four levels afterward (to a maximum of 6 rounds at 20th level). The monk gains a +2 bonus on the reposition or trip combat maneuver check and the save DC for redirection increases by 2 if the attacker is using Power Attack or is charging when attacking him. The benefit increases to a +4 bonus and an increase of the saving throw by 4 if both apply.
 

 

Link to comment
Share on other sites

Fratello Alden

In silenzio scocco un'altra freccia, sul goblin più vicino, e poi arretro di un singolo passo. Non intendo cedere terreno, ma preferisco avere una visuale leggermente migliore sul nemico e in questo modo gli rendo più difficile raggiungermi una volta superata la barricata. Inoltre posso in questo modo colpire anche i goblin che mi arrivano alle spalle, eventualmente. 

Spoiler

Tiro su Goblin 4, +5 1d8+2, passo di 1,5 in V9

 

Link to comment
Share on other sites

Molan Brishen

"Forza, spediamo questi luridi goblin nell'Abisso!" Carico rapidamente la balestra, prendo la mira su uno dei mostriciattoli che stanno scavalcando la barriera e faccio fuoco.

@DM:

Spoiler

Carico la balestra (azione di movimento) e faccio fuoco sul goblin più vicino che sia ancora vivo nel mio turno, quindi probabilmente 3, 4 o 5. Tiro per colpire +2, danni 1d8 perforanti, critico 19-20/x2.

 

Link to comment
Share on other sites

Min

Ucciso il primo goblin, Min decide di arrampicarsi sopra la barricata e attaccare i mostriciattoli che provano a salirci in cima, cercando di sfruttare la sua maggiore agilita'!

DM

Spoiler

Climb +4 Acrobatic +8. Se psso ataccare in questo stesso turno attacco il goblin 16 con lo stocco TXC +4 danni 1d6. Se si sta ancora arrampicando allora e' flat footed e entrerebbe anche lo sneak attack +1d6

 

Link to comment
Share on other sites

Alla barricata principale Alden, Molan e gli altri soldati riescono ad eliminare un discreto numero di goblin, ma ciò non è sufficiente ad arrestarne l'avanzata; un paio di questi si inerpicano solo per essere trafitti dalle picche dei lancieri, ma molti altri arrivano alla base, pronti per arrampicarsi a loro volta

Alla barricata difesa da Min le cose non vanno molto meglio: la giovane donna sale a sua volta e con un rapido fendente elimina un goblin, anche se un secondo, da terra, prova a colpirla a sua volta, fortunatamente senza riuscirci. I balestrieri svolgono il loro lavoro come meglio possono, ma anche qui i nemici riescono ad arrampicarsi, pronti ad assaltare gli uomini dall'altra parte.

Ben peggiore è invece la situazione nei pressi di Nonek; il monaco riesce a gettare a terra uno degli aggressori, ma il resto dei soldati non sembra essere in grado di colpire i goblin, che si precipitano come invasati.

Anche presso la barricata dal lato opposto della piazza i soldati, nonostante tutto l'impegno, non sembrano ottenere risultati: uno dei goblin giace morto, trafitto da un dardo di balestra, ma in due riescono ad inerpicarsi in cima.

Infine, dove si trova Ivan, i balestrieri e i picchieri riescono ad abbattere alcuni nemici, magli i rimanenti si fanno avanti senza timore alcuno.

Mappa: https://docs.google.com/spreadsheets/d/19Ghe7ILzZEkgkdUzPX0yeoI60EUkMOeD8eFAs3GjIN0/edit#gid=0

@Tutti

Spoiler

Per favore indicatemi le coordinate di dove volete posizionarvi

 

@Nonek

Spoiler

Il numero 21 è sickened e stunned (ho aggiunto un aggravante perchè è caduto dalla cima della barricata) e giace a terra, ma non è morto

 

@Fratello Alden

Spoiler

Non puoi fare un passo da 1,5 in diagonale, perchè sarebbe poco meno di 3 metri, quindi ti sposto solo in U9

 

Edited by Ulfedhnar
Link to comment
Share on other sites

Nonek

Avremmo bisogno di aiuto! dico girandomi verso i soldati più vicini Un paio di voi vengano qui! aggiungo per poi cercare di colpire uno dei goblin sulla barricata

Spoiler

Lascio perdere quello a terra, tanto dovrebeb provocare ADO se si rialza

Azione di attacco completo sul 37 con Flurry of Blows

+2/+2 1d6+3 x20

se provano ad attaccarmi
 

Se per caso uno dei goblin dovesse attaccarmi uso l'abilità redirection

 

At 1st level, as an immediate action, a flowing monk can attempt a reposition or trip combat maneuver against a creature that the flowing monk threatens and that attacks him. If the combat maneuver is successful, the attacker is sickened for 1 round (Reflex DC = 10 + 1/2 the monk’s level + monk’s Wisdom modifier to halve the duration), plus 1 additional round at 4th level and for every four levels afterward (to a maximum of 6 rounds at 20th level). The monk gains a +2 bonus on the reposition or trip combat maneuver check and the save DC for redirection increases by 2 if the attacker is using Power Attack or is charging when attacking him. The benefit increases to a +4 bonus and an increase of the saving throw by 4 if both apply.
 

 

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.