Jump to content

Combattimento cavalcando un drago


quafix
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti!

Sto facendo il DM in una campagna dove i PG troveranno ben presto un Coboldo Paladino5/Cavaliere di Draghi5 a cavallo di un Draco del Ghiaccio. Premettendo che 
1) so che i Paladini non sono mai malvagi
2) so che il Draco è di taglia Grande e il Coboldo non potrebbe teoricamente cavalcarlo (essendo Piccolo)
volevo chiedervi informazioni su come svolgere lo scontro.
Ho scelto di dare al Paladino Des alta per poterlo rendere un attaccante a distanza, infatti scaglierà frecce con il suo arco da sopra la sua cavalcatura, ma volevo far in modo che anche quest'ultima planasse e colpisse i personaggi. C'è per caso qualche guida che riassume il combattimento a bordo di una cavalcatura volante? Ho letto qualcosa sul Manuale del Giocatore, am non è quello che cerco (parla di cavalcature a terra). Sul Draconomicon parlano dei vari attacchi in volo dei draghi (compreso il Draco): vanno bene anche se la creatura sta venendo cavalcata?

Grazie mille!

Link to comment
Share on other sites


2) In realtà non credo ci siano problemi, un umano può cavalcare un drago enorme. Semmai il problema della divergenza di taglia può impedire al cavaliere di attaccare perché non "arriva" all'avversario con la portata, ma se attacca a distanza non ci sono problemi.

Il 31/5/2017 alle 18:48, quafix ha scritto:

C'è per caso qualche guida che riassume il combattimento a bordo di una cavalcatura volante? Ho letto qualcosa sul Manuale del Giocatore, am non è quello che cerco (parla di cavalcature a terra). Sul Draconomicon parlano dei vari attacchi in volo dei draghi (compreso il Draco): vanno bene anche se la creatura sta venendo cavalcata?

Essenzialmente è come il combattimento a terra, cambia solo che ci sono 3 direzioni di movimento e devi tenere conto delle velocità di ascesa e picchiata (più bonus per posizione sopraelevata ecc..)
Il cavaliere e la cavalcatura usano entrambi la propria azione di movimento per muoversi, per il resto possono attaccare separatamente. Quindi se sono già in mischia possono fare entrambi l'attacco completo.
 

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, KlunK ha scritto:

2) In realtà non credo ci siano problemi, un umano può cavalcare un drago enorme. Semmai il problema della divergenza di taglia può impedire al cavaliere di attaccare perché non "arriva" all'avversario con la portata, ma se attacca a distanza non ci sono problemi.

Essenzialmente è come il combattimento a terra, cambia solo che ci sono 3 direzioni di movimento e devi tenere conto delle velocità di ascesa e picchiata (più bonus per posizione sopraelevata ecc..)
Il cavaliere e la cavalcatura usano entrambi la propria azione di movimento per muoversi, per il resto possono attaccare separatamente. Quindi se sono già in mischia possono fare entrambi l'attacco completo.
 

Un cavaliere può considerarsi in qualsiasi quadretto dello spazio che occupa la propria cavalcatura da regolamento quindi un umano su un drago colossale potrà attaccare normalmente un nemico adiacente al drago

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, KlunK ha scritto:

Il cavaliere e la cavalcatura usano entrambi la propria azione di movimento per muoversi, per il resto possono attaccare separatamente. Quindi se sono già in mischia possono fare entrambi l'attacco completo.
 

Quindi sacrificano entrambi l'azione di movimento?
Mi sembrava di aver letto che il cavaliere potesse fare un movimento a parte, per esempio ricaricare una balestra, mentre la cavalcatura si muoveva!

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, quafix ha scritto:

Quindi sacrificano entrambi l'azione di movimento?

Sì, penso sia fatto essenzialmente per evitare di avvantaggiare i personaggi a cavallo che potrebbero muoversi e fare azioni complete nello stesso round.
Senza contare sbilanciamento per esploratori che si muovono, fanno attacco completo e aggiungono pure la schermaglia.

5 ore fa, quafix ha scritto:

Mi sembrava di aver letto che il cavaliere potesse fare un movimento a parte, per esempio ricaricare una balestra, mentre la cavalcatura si muoveva!

Mentre usi l'azione di movimento per muoverti puoi fare quelle azioni parte dell'azione di movimento, come nascondersi o estrarre un'arma (sei hai almeno BAB +1).
Se usi usa balestra avrai probabilmente ricarica rapida quindi lo fai già come azione gratuita.
 

Link to comment
Share on other sites

Wait. Il cavaliere non usa la sua azione di movimento, a meno che non stia guidando una creatura non adatta al combattimento, ma comunque non può fare attacco completo in mischia se la cavalcatura si muove più di 1.5 metri. A distanza invece il cavaliere può fare attacchi completi normalmente, a patto di subire dei malus e dover attaccare o dalla pos di inizio o dalla pos di fine moivmento (mi pare, comunque i talenti mounted combat&co. lo specificano sicuramente).
Per avere altre info sul combattimento su cavalcatura c'è una serie di articoli a riguardo sul sito della wizards (te li consiglio tutti, non sono eccessivamente lunghi)
 
parte1 (basi, muoversi, cadere)

parte 2 (cavalcature addestrate o meno)

parte 3 (azioni standard mentre la cavalcatura muove)

parte 4 (azioni di movimento e di round completo mentre la cavalcatura muove)

parte 5 (dimensioni, talenti vari e paragrafo sulle cavalcature intelligenti)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ci sono tantissime regole e il processo è molto macchinoso, sto cercando di semplificarmelo.
Facciamo un esempio pratico:

Svent, un Coboldo Ranger che cavalca una Donnola crudele, attacca col suo arco gli avventurieri che ha di fronte.
Quando i PG sono entrati, Svent cavalcava già la creatura (devo lo stesso tirare su Cavalcare?) e come prima azione li colpisce a distanza con il suo arco. La cavalcatura, dopo che Svent ha attaccato, fa una carica e si fionda contro il primo PG che ha di fronte (devo fare un'altra prova di cavalcare, o meglio, devo farla ogni round?).
Il turno successivo la Donnola attacca con il suo morso il PG, mentre Svent usa la sua azione di movimento per cambiare arma, e colpisce con la lancia lo stesso PG che la Donnola ha ferito (posso usare il movimento per cambiare arma?). Il turno dopo ancora la Donnola cerca di Attaccarsi ed eventualmente Succhiare il sangue (implica una lotta: è possibile se Svent la sta cavalcando?) mentre Svent come movimento cambia arma e come azione standard lancia una freccia, subendo un'eventuale attacco di opportunità. L'ultimo turno la Donnola indietreggia fuggendo e, mentre si muove, Svent compie un attacco completo con il suo arco (può fare due attacchi mentre la Donnola si muove?).

Spero di essere stato chiaro e non troppo stressante, ma trovo davvero il tutto molto incastrato (sono piuttosto nuovo nell'ambiente)
 

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, quafix ha scritto:

Svent, un Coboldo Ranger che cavalca una Donnola crudele, attacca col suo arco gli avventurieri che ha di fronte.
Quando i PG sono entrati, Svent cavalcava già la creatura (devo lo stesso tirare su Cavalcare?) e come prima azione li colpisce a distanza con il suo arco.

Cavalcare in sè e per sè non richiede prove. Cavalcare con le mani libere richiede una prova ma la CD è 5, quindi diventa subito successo automatico

La cavalcatura, dopo che Svent ha attaccato, fa una carica e si fionda contro il primo PG che ha di fronte (devo fare un'altra prova di cavalcare, o meglio, devo farla ogni round?).

Carica e attacco con l'arco sono azioni di round completo, pertanto incompatibili. Puoi attaccare con l'arco prima, durante o dopo il movimento (dipende da quanto si muove la cavalcatura)
Il turno successivo la Donnola attacca con il suo morso il PG, mentre Svent usa la sua azione di movimento per cambiare arma, e colpisce con la lancia lo stesso PG che la Donnola ha ferito (posso usare il movimento per cambiare arma?).

Puoi estrarre la lancia usando l'azione di movimento, ed essendo a cavallo puoi usarla a una mano sola (altrimenti ti servirebbe l'altra azione di movimento per rinfoderare l'arco, o un'azione gratuita per lasciarlo cadere). Perchè sia tu che la cavalcatura attachiate serve una prova di cavalcare CD 10

Il turno dopo ancora la Donnola cerca di Attaccarsi ed eventualmente Succhiare il sangue (implica una lotta: è possibile se Svent la sta cavalcando?) mentre Svent come movimento cambia arma e come azione standard lancia una freccia, subendo un'eventuale attacco di opportunità.

Suppongo di sì, ma non saprei

L'ultimo turno la Donnola indietreggia fuggendo e, mentre si muove, Svent compie un attacco completo con il suo arco (può fare due attacchi mentre la Donnola si muove?).

Per fare l'attacco completo, Svent deve lasciare cadere la lancia o non ha abbastanza mani per usare l'arco. Se rinfodera la lancia gli resta solo un'azione standard

 

Link to comment
Share on other sites

Quindi, schematizzando un incontro (così mi so regolare appena dovrò farlo):

1° round: Svent, già in groppa, scaglia una freccia (Cavalcare CD10 + Tiro per Colpire)
2° round: La cavalcatura carica (Cavalcare, CD10 + TxC)
3° round: Arrivati presso i PG, Svent estrae la lancia e attacca (Cavalcare CD10 + TxC) mentre la Cavalcatura morde ([basta un tiro su Cavalcare, giusto?] + TxC)
4° round: Svent rinfodera la lancia ed estrae l'arco, mentre la Donnola morde ancora (Cavalcare CD10 è TxC)
4° round: La cavalcatura indietreggia di 12 metri e a metà della sua velocità Svent scaglia una freccia (Cavalcare CD10 + TxC).

Potrebbe essere un corretto combattimento tipo o dimentico/sbaglio sempre qualcosa?

Link to comment
Share on other sites

Le prove di cavalcare servono solo se vuoi attaccare insieme alla tua cavalcatura (se fallisci la prova solo uno di voi due può attaccare, ma dubito che al livello 10 si falliscano delle prova a CD 10), quindi al primo round non serve. Comunque al 3/4 round hai ancora l'arco in mano, quindi al 4 devi solo rinfoderare la lancia per usare l'arco :) 

Link to comment
Share on other sites

Perfetto, grazie mille! Suppongo sia uguale anche per la cavalcatura volante, unica differenza il tipo di attacco... Ma in quel caso credo basterà io guardi se l'azione che la cavalcatura deve compiere è di round completo o standard.

Grazie ancora!

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, quafix ha scritto:

Perfetto, grazie mille! Suppongo sia uguale anche per la cavalcatura volante, unica differenza il tipo di attacco... Ma in quel caso credo basterà io guardi se l'azione che la cavalcatura deve compiere è di round completo o standard.

Grazie ancora!

Si, ma ti consiglio di guardare l'ultimo paragrafo della parte 5 (che ti rimanda a un pezzetto della parte 2) che ti consiglia come gestire il fatto che la cavalcatura è intelligente

Link to comment
Share on other sites

Quindi un tiro contrapposto su Diplomazia prima di iniziare la battaglia? 
Non posso ovviare 'ruolando'? (es: la cavalcatura è con il suo cavaliere da molto tempo, ed è stata addestrata con la violenza, ecc)

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, quafix ha scritto:

Quindi un tiro contrapposto su Diplomazia prima di iniziare la battaglia? 
Non posso ovviare 'ruolando'? (es: la cavalcatura è con il suo cavaliere da molto tempo, ed è stata addestrata con la violenza, ecc)

Beh sei il DM, puoi fare come vuoi :D 

Non credo ci siano problemi a fare così

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.