Jump to content

Borgo

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1,510
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

97 Gigante

About Borgo

  • Rank
    Cavaliere
  • Birthday 03/24/1994

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Massa
  • GdR preferiti
    D&D

Recent Profile Visitors

1,578 profile views
  1. Erenfel Le giornate sulla nave trascorrono lentamente, e non passano che un paio di giorni prima di rimpiangere il mercantile: più costoso, ma senza tutta quella gente intorno. Tra tutti, i pellegrini sono i peggiori: ignoranti su come funzioni il mondo reale, la loro euforia perpetua mi dà particolarmente sui nervi e quindi passo la maggior parte del tempo cercando di evitarli, per quanto gli spazi sulla nave siano ristretti. La convivenza forzata mi rende particolarmente intrattabile, motivo per cui anche le interazioni con Ollofin sono ridotte al minimo: non sono ancora abituato alle stranezze del mio compagno, e la permanenza sulla nave erode in breve tempo tutta la mia pazienza. Cerco di far passare il tempo tramite la meditazione, riesumando varie tecniche di concentrazione apprese nella mia carriera da incantatore e cimentandomi nello sviluppo di complicate e futili teorie sulla magia, su ciò che ci aspetterà nel mondo dei morti, su come la fede possa plagiare così facilmente le menti dei più deboli, sul posto da cui provenga Ollofin, data la sua scarsa familiarità con parole di uso comune. Ogni giorno però non manco mai di chiedere al capitano quanto manchi alla fine del viaggio, desideroso di tornare al più presto sulla terraferma.
  2. Zyn Vestiti per tutti, ma nessun oggetto particolarmente utile replico al mago Possiamo usarli per passare inosservati, almeno finchè non raggiungiamo la nave: con un poco di fortuna questo eviterebbe attacchi a distanza dalla nave. Avete avuto altre idee? domando quindi, curioso di capire se abbiano definito un piano d'azione Ok che abbiamo ancora del tempo prima che si aspettino il ritorno dei pirati, ma preferirei non indugiare troppo
  3. Zyn Finalmente si ragiona! esclamo soddisfatto, sentendo che i miei compagni sembrano essere propensi all'abbordaggio. Se ciò che dicono i due prigionieri è vero, non solo avremo fermato un piano di Tiamat, ma avrò anche svolto un incarico affidatomi dalla mia fazione: due prede con una sola esca. Resta solo da definire il piano d'azione, ma lascio l'iniziativa agli altri Vado a controllare tra i corpi degli umani, magari hanno alcuni di quegli stecchetti o altri oggetti utili. Se non sono troppo rovinate, anche le loro tuniche potrebbero andare bene per non destare troppi sospetti almeno finchè non saremo a bordo della nave. Se serve per il piano, se voglio posso muovermi lungo la fiancata della nave senza difficoltà, come un ragno dico agli altri, prima di rivolgermi ai due coboldi Sapete descriverci la nave, dimensioni e stanze? chiedo, e senza aspettare risposta mi fiondo verso la spiaggia per controllare i cadaveri dei nemici
  4. Zyn Tiro fuori anch'io la parte restante delle monete, attendendo il via libera del capitano senza proferire parola
  5. Zyn Possiamo continuare a parlare anche qui, finché non appare qualcosa dico agli altri, mentre nuove domande continuano a frullarmi nella testa Allora, state andando bene, ma se volete scamparvela dovrete rispondere ad altre domande: come e quando diventavate scheletri? Sulla nave, o una volta sbarcati? Tramite un oggetto, o un incantesimo di qualcuno? Tra quanto si aspettano il vostro ritorno?
  6. Zyn La notte è ancora lunga replico freddamente alla mia compagna, prima di tornare a rivolgermi verso i due coboldi Quanti altri sulla nave? E perché attaccare solo ogni 4 giorni? Dove avete lasciato nave? domando deciso, imitando il loro modo di parlare sgrammaticato
  7. Zyn Osservo con inquietudine le luci verdi scomparire: qualcosa si muove nella nebbia, e non sembra presagire nulla di buono, anche se per il momento sembra ancora tutto quieto. Desistendo dall'idea di legare subito i coboldi, rivolgo a loro alcune domande scrutandoli con attenzione Gli altri luoghi attaccati, siete stati sempre voi? Avete evocato voi la nebbia che ha accompagnato il vostro arrivo? La pioggia, invece? Anche la minima informazione che ricordate, anche se a voi sembra insignificante, sarà fondamentale per la vostra sorte In attesa di una risposta soddisfacente, mi rivolgo anche ai miei compagni Hanno detto che alcuni uomini erano con loro: forse se troviamo i loro cadaveri, riusciremo a scoprire qualcosa in più sul nemico
  8. Erenfel Al risveglio mi sento stranamente bene, come se dedicarsi a mansioni semplici, umili e ripetitive possa giovare allo spirito. Non appena siamo in refettorio, non posso che sorridere alle parole del mio compagno Abbiamo poco tempo, ma se ti può consolare qui l'abbondanza non esiste, men che meno per la colazione replico a bassa voce, non avendo interesse a scatenare una diatriba con qualche fanatico Sbrigati comunque, voglio lasciare questa città maledetta il prima possibile concludo, mangiando solo una parte di ciò che mi è stato servito e attendendo con leggera impazienza il mio compare
  9. Zyn Lascio che siano gli altri a condurre le prime domande, rendendomi conto quasi subito che difficilmente quei coboldi potranno darmi le risposte che mi interessano: sembrano solo semplici soldati, e chiaramente non sono loro le menti dietro gli attacchi e lo sconvolgimento naturale. L'unica soluzione sembra essere trovare la nave e affrontare direttamente il loro capo, ma prima che possa aprire bocca appaiono delle luci verdi nella nebbia Potrebbe essere questo l'attacco che ci aspettavamo? mi domando a bassa voce, prima di richiamare l'attenzione dei popolani FORZA, TORNIAMO IN POSTAZIONE! ARRIVA QUALCOSA! urlo ad alta voce, prima di rivolgermi ai miei compagni Avete della corda? Dobbiamo legare e imbavagliare questi due in fretta, prima che quella cosa arrivi qui
  10. Erenfel Tiro un grosso sospiro, ma del resto l'alloggio dei militari significa protezione e discrezione: lo scambio sembra ancora vantaggioso, ma cerco di non pensare al sudiciume che potrebbe insozzarmi la veste, pure già provata dagli ultimi scontri. Mentalmente, cerco di ricordare se i crociati abbiano una particolare avversione alla magia: sarebbe comodo poter usare una creatura e qualche incantesimo per facilitarmi il lavoro
  11. Zyn La battaglia volge rapidamente al termine con la nostra vittoria, ma in un attimo dobbiamo fronteggiare un nemico forse peggiore: la ferocia dei popolani, intenti a farsi giustizia sul campo, alla quale non possiamo che replicare con le parole Non stiamo dicendo che non meritano di essere puniti, anzi esclamo, cercando per quanto possibile di essere conciliante Ma prima è bene capire chi vi ha attaccato, perchè lo ha fatto e sopratutto se arriveranno altri attacchi. Sicuramente non sono arrivati a nuoto, quindi troviamo una copertura e cerchiamo di capire cosa sta succedendo: vi abbiamo dimostrato che potete fidarvi di noi, quindi continuate a farlo, almeno finchè non sarà finito tutto concludo, sperando che la gente del villaggio ci lasci fare almeno qualche domanda: ho ancora in mente l'incarico affidatomi dalla mia compagna dell'enclave, e finalmente sento di poter iniziare a fare qualche progresso
  12. Zyn Ignoro la ferita e mi preparo a sferrare un altro colpo col bastone, ma le urla di See'An attirano la mia attenzione: sentendo che quelli che stiamo affrontando non sono veri scheletri, muovo rapidamente un passo indietro e mi metto in posizione d'attesa, squadrando l'avversario che ho di fronte Se non sei un abominio della natura, lascia cadere l'arma e sdraiati a terra gli urlo, senza però abbassare la guardia. Nella testa intanto inizio a domandarmi cosa stia succedendo: illusioni, trasmutazioni, penso a un qualsiasi incantesimo che potrebbe produrre quell'effetto, e mi domando se siano comunque burattini controllati da qualcun altro, o se abbiano coscienza propria Cercate di fare più prigionieri possibile urlo ai popolani, facendo eco alle parole del mio compagno Dovremo interrogarli, per capire se sono in arrivo altre minacce! @dm
  13. Erenfel Mi prendo qualche secondo, quindi annuisco: meglio un po' di lavoro che spendere ulteriore denaro in una locanda, con il rischio di furti, attacchi o guai di altro genere Per me va bene replico, attendendo la conferma del mio compagno
  14. Zyn Urlo selvaggiamente, quindi agitando il bastone con veemenza mi lancio nella mischia, invocando nuovamente gli spiriti nella natura per guidare i miei colpi
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.