Jump to content

Silenzio, Maghi ed Assassini


Frobenius

Recommended Posts

Dato che dal 3d sui tiri segreti ho imparato molto, posto quello che mi sembra un dubbio superfluo ma che magari mi consentirà di imparare qualcosa di altrettanto importante.

Dall'ultima volta che ho giocato a D&D mi pareva che Silenzio fosse anche un incantesimo da mago, invece non è così, è Bardo 2/Chierico 2.

Mi stupisce anche che l'Assassino non ce l'abbia nei suoi incantesimi.

Perché il mago non ha silenzio secondo voi? Se un PG mago volesse ricercare l'incantesimo, glielo concedereste (magari al livello 3)? 

Inserendolo nella lista degli incantesimi per gli assassini si rischia di sbilanciare troppo il gioco?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Io non aggiungerei incantesimi a caso alle liste degli incantatori (in fondo il mago ha migliaia di altri incantesimi e l'assassino ha utilizzare oggetti magici) ma più per una questione di estetica che di bilanciamento. Forse sarei più propenso a concederlo all'assassino che al mago.. Comunque se vuoi aggiungerlo dubito che si rompa il gioco.

Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, Frobenius ha scritto:

Grazie. Mi chiedevo solo se il fatto che il Mago non avesse Silenzio derivava da un'attenta analisi di gioco, per cui si sbilancerebbe troppo se lo dovesse ottenere in qualche maniera

Diciamo che non è inserire Silenzio a rendere sbilanciata la lista del mago :bat:

Tuttavia, io modificherei il meno possibile le liste degli incantesimi, per varie ragioni:

1) I manuali sono già pieni zeppi di incantesimi, le liste sono già esageratamente lunghe. Non si sente alcun bisogno di aggiungere incantesimi extra, a meno di sopperire a mancanze che NON devono essere sopperite per questione di "bilanciamento" (per quanto farlocco sia il bilanciamento in questa edizione :)). E' un esempio inserire Guarigione nella lista del mago/stregone.

2) Anche se l'incantesimo aggiunto non è sbilanciante, rischia di andare a coprire l'area di competenza di un altro PG. Per esempio, eviterei di dare Silenzio al mago, se già c'è un bardo o un chierico nel gruppo, visto che è un modo in cui loro possono tornare utili. Allo stesso modo se c'è un ladro con Utilizzare Oggetti Magici o casi simili.

3) E' bene lasciare qualche ostacolo davanti ai PG, rende il gioco più divertente. Non avere Silenzio (o simili) obbliga a sviluppare idee alternative e creative, rende il gioco una sfida. Concedere ai PG un incantesimo a cui non hanno accesso semplicemente perché ne hanno bisogno mi sembra troppo facile.

Edited by Yaspis
Link to comment
Share on other sites

 

4 minuti fa, Yaspis ha scritto:

Diciamo che non è inserire Silenzio a rendere sbilanciata la lista del mago :bat:

Tuttavia, io modificherei il meno possibile le liste degli incantesimi, per varie ragioni:

No no, io dicevo solo nel caso in cui un mago volesse espressamente ricercare l'incantesimo, non lo aggiungerei così di default

Link to comment
Share on other sites

45 minuti fa, Frobenius ha scritto:

Grazie. Mi chiedevo solo se il fatto che il Mago non avesse Silenzio derivava da un'attenta analisi di gioco, per cui si sbilancerebbe troppo se lo dovesse ottenere in qualche maniera

In teoria il discorso è che non si può pretendere che tutti facciano tutto, semmai consenti di aggiungerlo aumentando il livello incantesimo di 1 almeno.

Sul discorso del bilanciamento, beh, il d&d 3 fa acqua da tutte le altre parti, altro che un incantesimo in più e uno in meno sulla lista...

Edited by Zaorn
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...