Jump to content

in the blink of an eye


unendlich

Recommended Posts

La sera inizia a scendere un pallido tramonto infuoca il cielo, ma troppo scialbo, troppo stanco, triste, assurdamente vuoto, come se il cielo stesso piangesse qualcosa.
Ti senti perso, in effetti subito credi sia una sensazione legata allo strano tramonto, ma poi ti rendi conto che è il tuo istinto, quello reale, che ti comunica che... TI SEI PERSO.

Il tuo scialbo tramonto ora infuoca il cielo e la luce .. cresce.

Il sole sta salendo lieve e colora tutto intorno a te, animali, alberi da frutto, natura selvaggia ... uno scenario che sin ora non avevi mai visto.
Saltellante tra un ramo ed un altro, una ragazza dagli stranissimi capelli rosati, che sembra giocare a rincorrersi con un paio di scoiattoli.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 246
  • Created
  • Last Reply

Sono passato per questi boschi decine di volte da quando sono qui. Il villaggio di Mathera, nel quale ho preso temporanea residenza da quando ho iniziato la mia ricerca, é l'unico insediamento nel raggio di venti miglia di boschi rigogliose, pianure incolte e dolci colline, che ho esplorato palmo a palmo alla ricerca di un indizio, di una traccia...

E tutto questo é successo a meno di cinquecento metri dalla locanda! é il mio primo pensiero razionale, mentre mi guardo intorno cercando di capire cosa mi sia successo.

Di certo mi sono spostato nello spazio...e anche nel tempo? mi domando, notando non solo una vegetazione ben diversa da quella cui ero abituato, ma anche che il tramonto che stavo osservando é stato sostituito dall'alba O forse solo molto nello spazio...ma come?

Subito cerco nella mia memoria quanto ho letto o sentito sugli incantesimi di trasferimento e - anche con l'aiuto di un trucchetto utile a percepire le aure magiche - cerco tracce di quanto mi é successo. Inoltre cerco di studiare la vegetazione circostante per capire dove mi trovo e - guardandomi indietro - capire se alle mie spalle il mondo é ancora quello che ho lasciato.

 

@Master:

Spoiler

studio i dintorni con Sapienza Magica +18, Conoscenze Arcane +16, Conoscenze Natura +12, Conoscenze Locali +12 e uso Individuazione del Magico per cercare tracce residue di teletrasporto, spostamento planare, portali o quant'altro , capire cosa mi ha spostato, dove ed eventualmente quando. Cerco inoltre di capire se c'é un passaggio fisso, tipo portale.

Mentre mi guardo intorno, noto wuella che sembrasembra una ragazza intenta a giocare con degli scoiattoli. Stupito la osservo ed osservo i suoi capelli, di un insolito colore, cercando di capire a che razza appartenga Per ora senza farmi notare...aggiungo tra me e me, cercando di non muovermi per non farmi individuare.


@Master:

Spoiler

 

tutte le conoscenze usate per studiare una razza a +12 tranne conoscenze arcane +16. Furtività +8


 

 

Link to comment
Share on other sites

Girandoti, noti immediatamente due tracce magiche, una molto lieve, che pensi sia il punto in cui il tuo tramonto ha iniziato a cambiare violentemente, ma la seconda traccia magica ti sovrascrive qualsiasi cosa tu stessi vedendo un istante prima.
La potenza è spaventosa, ed enorme, usi un paio di incantesimi, imbambolato nella percezione di quella che ti sembra un grossa barriera, che si estende a perdita di vista.

Non hai la minima idea di che incantesimo possa essere, in compenso, lo studio della ragazza ti riesce facile, perchè nonostante i tuoi intenti, la visione della barriera ti ha lasciato a bocca aperta ed ad una certa ti rendi conto che la ragazza, elfa quasi sicuramente a giudicare dalle orecchie, ti sta davanti e ti posa una manina sulla fronte.

Stai bene? Mi sembri perso, ed in effetti non ti ho mai visto prima, ma in teoria non esiste modo di arrivare qui se non ne fai parte in qualche modo ....

Ti ha parlato in lingua comune tranquilla, e vedi che uno dei due scoiattolini è sulla sua spalla.

La vegetazione e gi animali, ti sembrano appartenere a dei luoghi situati a nord, ora che ci pensi, in effetti, fa anche freddino rispetto a dove stavi prima....

Link to comment
Share on other sites

L'inaspettata presenza di una sorta di barriera, tanto vasta quanto il mio sguardo riesce a spaziare, mi coglie impreparato e mi faccio subito notare dall'Elfa - O magari non hai il passo così felpato come ti piace credere - che, comunque, non pare avere cattive intenzioni.

Impiego comunque un paio di secondi per realizzare il senso delle sue parole. Quando riesco rispondo I miei omaggi...il mio nome é Kyle Deers, e credo di essermi perduto. Stavo tornando al villaggio di Mathera - un luogo apparentemente più a sud rispetto a dove ci troviamo ora -, quando devo aver attraversato una sorta di portale che mi ha traslato in questo luogo. 

Faccio una pusa, spostandomi verso il punto dove ho percepito i residui di magia per poi dire Proprio qui... mentre mi appresto a studiare tali residui per capire di che si tratta e se é possibile riattivare ll'incantesimo.

Di nuovo, quando uso l'incantesimo per percepire la magia, vengo sovverchiato dalla potenza dell'incanto difensivo che ci circonda e chiedo Tu sembri del posto...posso chiederti ddove siamo? E che significa che per essere giunto qui dovrei far parte di questo posto? É per via di questa specie di incanto difensivo enorme che ci circonda?

Parli troppo Kyle...mi dico non mostrarti impaurito!

Link to comment
Share on other sites

Matera .. 

Ripete con un accento un pochino strano

Ci siamo stati qualche anno fa, ricordo, ma eravamo troppo vicini alla città ed era pericoloso, abbiamo dovuto spostarci, ora siamo da qualche parte a nord...Bè il villaggio è tipo impossibile da trovare per chi non vi appartiene, quindi in qualche modo devi essere stato portato qui dalla regina, per un motivo, e devi essere buono o non avresti sorpassato la barriera anti-demone.

Indica la barriera.

Sei un mago se la vedi, o comunque sai incanalare energia magica di qualche tipo, allora forse sai dove siamo, è il villaggio elfico di Syrius ed Elenys. Di solito i maghi lo conoscono.

Link to comment
Share on other sites

Allora può darsi che io sia incappato in un collegamento residuo con questo luogo... ipotizzo, mentre in realtà la mia mente lavora febbrilmente Quindi questo non è un luogo fisso...un villaggio itinerante di Elfi...possibile...? Ad ogni modo sì, sono un mago...più o meno. Diciamo che sono un praticante delle Arti Arcane e - di certo - non sono un demone.

Questo lo dico con un pizzico di irritazione. Mi dispiace di farlo, visto che la ragazza non ha detto nulla di male e - anzi - mi ha rivelato la natura della barriera che ho percepito. Il mio sangue però ribolle alla sola idea di essere associato ad un demone. Gonfiando un po' il petto spiego la mia ultima affermazione dicendo In realtà discendo da Arim Na'Ka, un potente Peri che calcò la terra di questo Piano circa 300 anni fa...

Qualsiasi altra cosa volessi dire sul mio illustre antenato, comunque, viene bloccata quando l'Elfa nomina il nome del villaggio itinerante Possibile? Dopo tante ricerche...Syrius ed Elenys? L'ho davvero trovato? O è stato questo posto a trovare me?

Calma, stai calmo e cerca di capire di più di tutto questo... Io...sì, ho sentito parlare di questo luogo. In effetti lo cercavo, in un certo senso. Avevo fatto ricerche su questo villaggio e sui miti di antiche conoscenze Arcane che lo riguardano e - dalle mie ricerche - avevo scoperto che si trovava da qualche parte vicino l'insediamento di Mathera. Per questo mi ero recato lì, esplorandone i dintorni senza successo...

 

@Master:

Spoiler

esattamente cosa so di Syrius ed Elenys? Considera che - oltre le conoscenze - ho fatto ricerche approfondite, essendo il mio "obiettivo"

 

Link to comment
Share on other sites

Oh bè ci puoi scommettere che non sei un demone, non saresti mai passato, se vedi il tuo passaggio era esterno alla barriera, quando Ele chiama qualcuno a se fa sempre così, ma è buffo che non ti abbia portato direttamente a casa sua ....mmm Peri .. Peri ... sei un Aasimar? Quelli che si danno fuoco senza bruciare? Figata ...
No be a Matera ci stavano almeno un paio di decenni fa credo, a naso ... Bè se stai cercando noi , ci hai trovato, non passare la barriera o potresti non trovarci + e poi fammi pensare che altro...ah si il mio nome è Serah, non so fare un cavolo a parte parlare con tutti gli animali e qualche albero ... Se vuoi ti porto dalla Regina .. O comunque ti mostro la strada per arrivare al cuore del villaggio, qui puoi trovare solo guardie nascoste in giro ....

Spoiler

Allora, hai scoperto poche cose, devono essere una popolazione molto chiusa, sai che la regina potrebbe avere sangue drow in corpo, perchè è descritta coi capelli chiarissimi e gli occhi dallo strano colore violaceo. Sai che Syrius discende da una stirpe antica, molto antica e potente, di Re elfi che hanno sempre aiutato gli uomini e che sembrano avere una vita ancora + lunga dei loro compagni. 
Sai inoltre che la donna dovrebbe avere dei collegamenti con una cittadina umana, ma non sai quale, dove risiedono paladini e sacerdoti che erano in contatto con tua madre, ma non sei mai riuscito, per qualceh strano motivo, ad avere informazioni su quel luogo.

 

Link to comment
Share on other sites

In tal caso, molto lieto di conoscerti, Serah... faccio con un leggero inchin, evitando però il baciamano, visto che non so se la gente di questo luogo apprezzi o meno il contatto fisico con gli sconosciuti e...per rispondere alla tua domanda, sì, i Peri sono una stirpe di Celestiali con affinità al fuoco, quindi - discendendo da uno di loro - tecnicamente sono un Aasimar... confermo, non sapendo come interpretare questa faccenda dell'essere portato direttamente da qualcuno. Ma ormai pare abbia trovato una guida, quindi mi conviene attaccarmici come un Rugginofago ad una corazza di piastre, quindi dico Ti sarei enormemente grato se volessi accompagnarmi dalla tua sovrana...ammetto di conoscere ben poco di questo luogo, nonostante ne abbia inseguito il mito per un discreto quantitativo di tempo, e non vorrei compiere qualche atto contrario alle vostre leggi per ignoranza o superficialità...

Quindi, una volta ottenuto un assenso a questa mia richiesta, aggiungo E...dimmi...Eli sarebbe la vostra sovrana, giusto? Capita spesso che chiami a se' qualcuno dal mondo esterno? Me lo domando perché mi pare che questo luogo sia molto ben protetto dalla curiosità del mio mondo, quindi mi pare una curiosa forma di apertura, invitare qui qualcuno...

Se solo penso a tutte le divinazioni andate fallite quando cercavamo di focalizzarle su questo luogo... rifletto tra me e me cosa mai potrei aver fatto per ricevere addirittura un invito a presentarmi qui? Avrei anche potuto accettare il caso, imbattermi in un portale rimasto aperto per errore...ma un invito?

Nel frattempo mi guardo attorno, cercando tracce di queste guardie di cui ha parlato Serah e - al contempo - osservando il villaggio mano a mano che si presenta, cercando di comprenderne la dimensione ed il livello di sviluppo, nonché faccende più terra terra per le quali chiedo direttamente alla mia guida improvvisata E...dimmi...quando questo villaggio si sposta...immagino ciò avvenga attraverso una magia di dislocazione. Spostate solo le case o anche la struttura stessa del villaggio? E come fate per il cibo? Ogni volta cercate nuove terre fertili da coltivare o trasferite direttamente i vostri campi? Sempre che vi dedichiate all'agricoltura, ovviamente...

Link to comment
Share on other sites

Mmmm leggi, oddio vediamo, chiaramente le cose scontate, non attacchi la gente, non rubi e così via, poi, quasi tutti gli animali qui dentro sono famigli o compagni , quindi nella barriera non si caccia e non si fa nulla agli animali, se vedi un leone enorme che ti annusa e che poi ti parla....non fartela sotto, è normale, è il compagno di Syrius, poi che altro, vediamo ... ah il nostro uhm modo di essere, è molto libero, fermarsi a bavare se vedi una ragazza o un ragazzo poco vestiti non va bene, è maleducato, esprimere opinioni sulle scelte altrui, lo stesso. Possiamo decidere di provare riguardo verso un ospite, ma non devi dimenticare di essere ospite, quindi la tua eventuale moralità umana, non è ben accetta a meno che non siamo noi a scegliere di accettarla...

Si guarda intorno e ti indica alcuni alberi, piuttosto spaventosamente enormi.

Vengono con noi, tutto quello dentro alla barriera viene con noi, i ranger ed i druidi fanno in modo che la natura si adatti al nuovo luogo senza problemi. Coltiviamo molto poco, cacciamo e raccogliamo, e barattiamo i prodotti elfici nelle città umane, abbiamo contratti commerciali con molti posti, e siamo organizzati tra podi noi. Io ad esempio sono una raccoglitrice, ora dovrei essere al lavoro, riempire la mia cesta e poi portare alla mia parte di villaggio la loro "spesa"!! 

Ahhh ecco, anche se le porte sono tutte aperte, non è carino che tu entri nelle case altrui, altra regola.

Nel frattempo arrivate in un luogo che inizi ad identificare come abitato, passerelle e ponti sospesi, luci negli alberi, il luogo sembra piuttosto grande, a giudicare dalle ampiezze dei tronchi e dalla loro altezza, potrebbero vivere + persone/famiglie in una sola struttura. Il luogo non sembra troppo adatto agli umani, la loro agilità non permetterebbe di muoversi comodamente. Ci sono tigri, lupi, gatti, linci, un poco ovunque.

Link to comment
Share on other sites

Oh beh... dalle mie parti si dice "Paese che vai, usanze che trovi..." rispondo alle raccomandazioni dell'Elfa, anche se - in realtà - ciò che mi dice mi lascia molto perplesso Posso affrontare quello che mi hai deto, tranne forse il leone, ma tant'è... 

Faccio comunque un sorriso, per far capire che sto scherzando e che in realtà sono padrone della situazione Più o meno

Questa magia che vi permette di spostare il villaggio è incredibile... affermo, osservando gli enormi alberi e cercando di calcolare quante persone potrebbero vivere in questo villaggio e quanto potere sera a spostare tutto questo e dimmi...la vostra sovrana che tipo è? Come mai richiama avolte persone da fuori?

Link to comment
Share on other sites

Mmm Ele è una che fa paura di solito, persino quando non vi è nulla da temere, è una maga molto potente e dalla magia variegata, ma lo capirai di certo meglio di me anche solo al suo cospetto e bè a volte si diverte a pasticciare con le anime gemelle, magari hai la tua anima gemella qui da qualche parte!!

Si guarda intorno

Tu non hai un famiglio?

Link to comment
Share on other sites

Pasticciare con le anime gemelle??? la risposta della ragazza elfo mi stupisce ancora, ma non posso permettermi di mostrarmi stupito. Glisso quindi sull'argomento e mi concentro sulla domanda successiva, cui cerco di rispondere sinceramente...

Scambio di sincere informazioni...la base degli accordi che funzionano mi dico, prima di spiegare No, non ho mai legato a me un Famiglio...a dire il vero ho il terrore di legarmi ad un animale - per quanto in realtà si tratti di una bestia magica - a causa di una brutta esperienza avuta da bambino con un criceto troppo curioso che visse troppo poco...

Suppongo che non le serva sapere che si era infilato nel letto di mio padre, mentre si stava sbattendo una cortigiana, e che per questo era stato buttato vivo ai gatti randagi che gironzolavano attorno alle cucine del palazzo...

Mentre parlo non smetto di osservare il luogo che mi circonda, ma soprattutto la gente che ci vive...questa è forse la più grande scoperta degli ultimi cento anni...se solo potessi comprendere la magia di cui questa gente dispone...

Link to comment
Share on other sites

Oh capisco, nella mia lunga vita ho dovuto salutare tanti amici è molto triste ...

Indica un albero + grande degli altri, al centro del villaggio.

Stiamo andando lì

Tutto intorno la gente inizia a gironzolare, chi la saluta chi le chiede chi sia il tizio, chi le domanda dove sia Marco.

Serah usa un elfico molto alto, vecchio, deduci che sia vecchietta.

In realtà ti ho detto una bugia prima ... ma credo che se resti devi sapere la verità, non sono una raccoglitrice stavo solo coprendo la mia amica che è con il figlio di Ele! Io sono una sacerdotessa di Desna, guarda.

E solleva appena la gonna per farti vedere un tatuaggio di una farfalla sul polpaccio sinistro.

Le persone non ti badano troppo, nessuno si preoccupa degli stranieri, segno che per oltrepassare la barriera si deve essere abbastanza buoni, oppure si resterebbe al di fuori, oppure che le guardie sono un pochino dappertutto.

Come detto da lei ci sono un sacco di animali che paiono intelligenti, qualcuno che persino sembra parlare con la gente per strada.
Entrate nel grosso albero.

Ultima occasione per dartela a gambe!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Oh beh...deve essere bello avere degli amici disposti a coprirti... affermo cn tono leggero, osservando nuovamente l'Elfa. Il suo ruolo - come sacerdotessa - in qualche modo mi pare più consono al suo modo di parlare. E' difficile essere certi dell'età degli Elfi, ma fin dall'inizio questa ragazza Ragazza? potrebbe calcare il mondo dall'epoca in cui Arim Na'Ka fondò la città! mi era parsa qualcosa di più che una semplice raccoglitrice di bacche...

Rimango un po' stupito quando mi propone di darmela a gambe, quindi domando in tono tranquillo Dovrei? In fondo qui la gente mi è parsa tutta piuttosto tranquilla e pacifica...suppongo che ciò non sarebbe possibile se la vostra regina fosse un essere così tremendo. Stando alle leggende che ho avuto modo di sentire si tratta di ua grande incantatrice, ma da nessuna parte ho sentito o letto qualcosa circa una sua cattiva reputazione...

 

Link to comment
Share on other sites

La reputazione di Elenys va e viene, io non ho mai avuto paura di lei, ma forse è perchè siamo coetanee e la mia amichetta Vanille, è molto + vecchia, quindi non ci sentiamo intimorite, nonostante il suo potere, ma tu sei uno abituato a voler vedere le cose, vedrai cose, poi se vuoi te le spiegherò.

Entri ed inizi a vedere intorno a te, lei invece pucciosa e tranquilla le fa un cenno di saluto con la manina e va verso le stanze dietro.
Ele è in cucina, con un paio di pentolozze, la cucina è molto strana, con grosse borse dove si vedono tutti i tipi di cibo, anche preparati, come pezzi di lonza di maiale o roba simile.
La donna è alta, coi capelli di un colore indefinibile tra il biondo ed il bianco, si gira e pulisce le mani sul grembiule.

Indossa abiti leggeri, una camicia di seta elfica ed una gonna. In ogni punto riesci a percepire e vedere tatuaggi, alcuni di gusto osceno.
Scene di morte e distruzione disegnate sulla sua pelle, ma anche simboli di divinità malvagie e buone.
In particolare noti un pezzo di muso di drago dorato che le spunta dal collo, un lieve profilo e sembra sovrascrivere altre cose.

Ehi, ciao. Ti ho fatto "inciampare" in un portale di teletrasporto quando alcuni dei miei conoscenti mi hanno detto che continuavi a cercare di raggiungere il villaggio. Non mi sembrava avessi intenzioni ostili, così ti ho fatto arrivare. Dimmi, come mai ci cerchi?

Link to comment
Share on other sites

Hem...salve...? affermo, leggermente impacciato, mentre accenno un inchino che - in altri momenti - sarebbe stato certo perfetto, ma che ora mi viene leggermente impacciato. D'altro canto ho vissuto alla Corte di un regno di Umani e assistito a diverse cerimonie formali, ma come ci si comporta al cospetto di una Regina piena di tatuaggi che ti accoglie in una cucina, come se fosse una massaia e tu un garzone dello spaccio del villaggio?

Riscuotendomi, comunque, rendo l'inchino più formale e aggiungo Onorato di conoscervi, Maestà...il mio nome è Kyle Deers, mago dell'Ordine del Libro...vi ringrazio infinitamente per avermi concesso di raggiungere il vostro regno, del quale avevo lungamente letto nei tomi antichi. Quanto al perché vi cercavo... faccio una pausa, mentre un sorriso leggermente imbarazzato mi si dipinge in volto beh...ammetto di essere venuto in questo regno per apprendere. Stando a quanto ho avuto modo di leggere, questa magica città è custode di antiche conoscenze e di magie... diverse e potenti. Come arcanista mi sento spinto a ricercare la conoscenza e non ho saputo resistere. Come persona...ammetto di essere stato molto curioso di questa città sin da piccolo. 

In tutto il tempo mantengo un tono gentile e diplomatico, sperando di fare buona impressione sulla donna, ed evito qualsiasi omissione o menzogna, nel caso sia in grado di percepirle.

@Master:

Spoiler

Diplomazia +13

 

Link to comment
Share on other sites

Stai tranquillo, il vero successore al trono è  mio marito è lui quello istruito alle pomposità di corte. Ma quindi .. mi stai tipo chiedendo di essere un mio apprendista, a parte mia figlia non ho mai insegnato a nessuno, non credo di essere molto portata .... ma con Kaylee non ho avuto scelta ha iniziato a manifestare potere troppo presto ...

Spoiler

Esisteva nella mia "sceneggiatura" è un caso ahahahah aahahahha ahahahahahh sul serio XD mi sono collassata leggendo nome e bg tuoi XD il suono del suo Kaylee è cmq parecchio diverso dal suono del tuo nome

Con un paio di rapidi gesti della mano le pentole iniziano ad andare per conto loro, lei si siede sul tavolo.

Dimmi, cosa vorresti sapere ....o chiedermi non so, non mi è mai capitato di avere tipo un ammiratore, di solito la gente mi teme o mi odia o una commistione poco equilibrata di entrambe le cose ....

Link to comment
Share on other sites

Ecco...io... Accidenti, questa é l'occasione di una vita, non fartela sfuggire, idiota! non osavo sperare tanto... ammetto, all'offerta della Regina di diventare suo apprendista, quindi aggiungo in realtà non sono compl digiuno di magia, ho avuto un maestro - un buon maestro - alcuni anni fa. Ma da quanto ho compreso dalle mie letture, la vostra magia é differente...più antica. Più potente...

Quindi, per spiegarmi, aggiungo Cioé, voglio dire...spostare un'intera città é qualcosa che va oltre tutto ciò che ho mai avuto modo di vedere o sentire...

Quindi, sì...sarei onorato di essere vostro aallievo e di poter comprendere tali misteri. Inoltre... chissà, forse lei può aiutarmi a capire... sono in cerca di risposte su me stesso e sul mio potere...vede, la mia magia é diversa da quella dei maghi...é più simile a quella degli stregoni, anche se riesco a veicolarla quasi come i maghi...

Link to comment
Share on other sites

Aspetto:

Spoiler

 

Kyle é all'apparenza un umano di 25/30 anni, alto circa 1:80 e dal fisico asciutto. La sua natura non umana risulta però immediatamente visibile, non appena ci si soffermi ad osservarlo da vicino: gli occhi sono di un azzurro innaturale e tutta la sua figura é eccessivamente definita e perfetta, come se fosse scolpita in un marmo color rosa pallido, piuttosto che normale pelle. La cosa più impressionante sono però i lunghi capelli, bianchi per la maggior parte della lunghezza eccetto che vicino alla radice, dove assumono una sfumatura bluastra, come fossero fiamme estremamente calde.

Di norma veste con un comodo abito da esploratore di colore scuro, intessuto di rune argentee e coperto da un ampio mantello con cappa.

 

Non vi ingannate, Maestà...non sono che in parte Umano... rispondo, confermando l'intuizione dell'elfa Nel sangue della mia famiglia - per lato materno - scorre il sangue di un Peri di nome Arim Na'Ka che 300 anni fa contribuí a liberare e fondare la Città Bianca...quanto a me, io devo ancora vivere la mia ventottesima primavera...

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...