Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe #2 - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Misteri Nanici


Lord Fardig
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, due miei pg (5°lv) sono finiti all'interno di una antica cittadella sotterranea nanica dopo aver fatto adirare un potente comandante nanico, nonchè eroe di guerra, che li ha sostanzialmente mandati lì dentro in una missione suicida.

Bisogna dire che ho già diverse idee ma mi manca quel "qualcosa" per farle funzionare bene, e speravo che mi poteste dare un aiuto.

Queste sono le idee:

-Sembra che chi indaghi sul comandante prima o poi sparisca senza lasciare traccia, i pg sono stati mandati in questa missione suicida proprio per quello, hanno fatto troppe domande...

-la cittadella nanica era abitata da un clan molto progredito, che possedeva le conoscenze per creare golem e macchinari complessi, un pg infatti ha trovato la testa di un golem senziente, che li può guidare all'interno del complesso

-Non so perchè la cittadella sia stata abbandonata (se avete qualche idea proponete pure) ma tuttora è semi- allagata e infestata da uomini-pesce provenienti dalle profondità del sottosuolo. Alcuni di essi sono giganteschi.

Cosa fareste trovare voi ai pg? Come unireste questi elementi di trama?

P.S: in questa campagna non uso il manuale dei mostri, ma creo io tutte schede delle creature, per cui molti mostri sono reinventati da me o sono completamente originali, quindi se avete creature strane in mente che non esistono sul manuale suggerite pure ;-)

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 6
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ho un'idea carina, vedi se ti piace.

il comandante nano, nonché eroe di guerra è un golem senziente. utilizza la magia (basta un oggetto come l'hat of disguise, magari una cintura o un anello) per sembrare un nano vero a tutto gli effetti, ma in realtà è stato costruito molto tempo fa assieme a moltissima altri golem, proprio dal clan di cui sopra.

il punto è che i nani creatori di golem erno troppo bravi in ciò che facevano, e un giorno una dell loro creazioni si risvegliò, acquisendo una mente e una personalità. furiosa per la condizione di schiavitù cui erano sottoposti i costrutti, questo golem pianificò a lungo la caduta dei suoi padroni: mano a mano che anche gli altri golem si "svegliavano", egli creò un vero e proprio gruppo di resistenza che infine attaccò i nani, uccidendoli tutti. nello scontro che seguì i golem più grossi e massicci vennero distrutti, e infine slo il capo di tutti i ribelli rimase in vita. dopo anni passati a vagabondare, egli finì per considerarsi un nano vero e proprio, e infine prese il posto che ora occupa, quello di comandante dei nani.

la cittadella adesso è abbandonata, ma assai pericolosa: egli sa che dentro vi sono questi mostri, e qualche golem mezzo funzionante. si sbarazza di coloro che lo infastidiscono perchè teme di essere scoperto.

Link to comment
Share on other sites

Alternativa ai golem senzienti, se vuoi reinterpretare le creature in totale libertà:

- i golem sono costrutti a tutti gli effetti, come "macchine" senza anima etc.

- alcuni nani nella cittadella (un clan specifico) hanno tentato una sorta di magia per usare i golem come "corpi immortali" per la loro stessa anima.

- sono stati scoperti + è venuto fuori che il processo snaturava l'anima stessa privandola di ogni emozione "umana" (hai mai osto i cyber uomini del Doctor Who?)

- è iniziata una vera e propria guerra civile. Nani contro nani, nani-golem contro golem.

Sono intervenuti anche gli inevitabili perché tutto ciò andava contro ogni legge naturale etc.

La città è stata distrutta in questo combattimento a 3 schieramenti.

Alcuni golem che troveranno saranno "ex nani".

Il comandante può essere o un golem "perfetto" o un erede di quel clan folle che vuole di nuovo riprovarci.

Link to comment
Share on other sites

L'idea del costrutto senziente che utilizza la magia per sembrare un nano mi sembra troppo facile da smascherare. Se non hai problemi a inventare nuovi mostri, ti suggerisco di riadattare questo mostro http://www.d20srd.org/srd/psionic/monsters/puppeteer.htm in modo da ottenere una versione tecnologica più che psionica (tanto per rimanere in tema, l'"upgrade"in Nightmare in Silver di Doctor Who). Queste creature potrebbero essere il prodotto di una guerra tra i nani tecnologici e un'altra fazione che utilizzò molta magia. La guerra distrusse la città ma la magia ha permeato alcune macchine facendole evolvere (o magari si sono evolute spontaneamente). Questi creature potrebbero essere le prime forme di macchine senzienti e potrebbero aver preso il controllo del comandante tempo fa quando esplorò quelle rovine.

Per quanto riguarda gli uomini-pesce, poteva essere una tribù che viveva non troppo distante che è stata recentemente schiavizzata da questi esseri, che hanno iniziato a replicarsi rapidamente.

Queste creaturine, oltre a essere minuscole e quindi potenzialmente introvabili, potrebbero essere anche immuni a magie di divinazione. Per i Pg sarà un compito arduo capire chi è controllato e chi no.

Link to comment
Share on other sites

Le vostre sono tutte idee interessanti. Dovete sapere che la partita era per 5 giocatori, ma ad un certo punto il party si è diviso (e io gliel'ho permesso, per sperimentare), sono andati verso le montagne dei nani mentre gli altri 3 verso una gigantesca palude su cui aleggia una maledizione. Essa è casa di mostri malattie, veleni e magia nera, spiriti malvagi etc, etc, e pensavo che l'idea delle sanguisughe controlla cervelli sia ottima per quell'ambiente disgustoso :-) . Per quanto riguarda gli altri due suggerimenti il mio cervello ne ha fatto uno strano (ma potenzialmente figo) minestrone: Nella mia campagna la magia che crea i golem è divina e legata alle sacre rune naniche. Mi sono immaginato due enormi golem senzienti che sono la personificazione della storia nanica e del clan, due enormi oracoli di roccia custodi del passato dei nani. Uno è la personificazione dell'inizio e della prosperità, l'altro custodisce la memoria degli errori e della caduta dei clan. I due avrebbero dovuto lavorare insieme, bilanciandosi l'un l'altro ma col tempo ognuno prese a stare per conto proprio. Il primo consigliava e propiziava un'espansione smodata del clan, il secondo tentava di bloccare ogni cambiamento, conscio solo dei lati negativi che ciò comportava. Alla fine si arrivò ad una guerra civile tra i seguaci dei due unita ad una scarsità di cibo e risorse che distrusse il clan. Ora l'oracolo dell' inizio cerca di ricreare il clan creando dei golem-nani, infusi di memorie del passato ma dotati coscienza frammentaria e instabile (credono di essere nani ma interagendo con i pg avranno comportamenti strani e sbroccheranno facilmente) mentre l'altro cerca di porre fine al clan una volta per tutte (è stato lui a far breccia negli strati più profondi attirando le bestie-pesce). Per quanto riguarda il comandante nanico non sono ancora sicuro... e se fosse l'ultimo discendente del clan (magari a sua insaputa)? Magari è stato attirato dal potere degli oracoli che legano il suo destino a quel luogo, non può allontanarsi molto (l'oracolo dell'inizio vuole che i nani tornino alla cittadella) ma porta gli esploratori ad una morte prematura (a causa dell'altro oracolo). Ma lui non sa nulla di ciò; ha dei suoi motivi personali che lo legano a quel luogo e gli fanno fare quelle cose.... ma quali? E non ho ancora idea di che fine facciano i nani che fa sparire...

Link to comment
Share on other sites

Penso che l'idea più calzante, per ora, sia L'alluvione della Grande Città, presentata nel capitolo dei Nani in Razze di Pietra. Questo può darti un perché sulla cittadella mezzo allagata.

Per quanto riguarda i golem senzienti : potrebbero essere vecchi servi, schiavi o funzionari pubblici che vennero scartati quando cominciarono a pensare un po fuori dagli schemi...

Inviato dal mio telefono ammaccato, vecchio, ma ancora funzionante.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.