Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild XI - Il Genio dell'Illusione

Il Genio dell'Illusione è un’avventura Gdr in stile Fantasy/Medievale scritta ed illustrata da Matteo Valenti.

Read more...

Nascondersi in piena vista


Recommended Posts


  • Replies 325
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Interpretazione molto personale della capacità di nascondersi in piena vista.. Forse un pò troppo personale..

Allora vediamo di chiarire le cose una volta per tutte 1)D&D non è un gioco realistico, smettetela di cercarlo. 2)In ogni caso, il manuale del master dice chiaramente

Non confondere il mimetizzarsi col nascondersi... ll primo richiede l'abilità Camuffare, il secondo l'abilità Nascondersi e, probabilmente, anche Muoversi Silenziosamente... Col mimetismo tu sei

No, nessun vantaggio. Il nascondersi in piena vista è uguale al nascondersi del ladro ma lo si può fare anche se si è osservati da vicino.

esattamente...e scurovisione vede semplicemente la realtà come si presenta e non come è in realtà....proprio come la vista normale....;)

bye bye.....:D

Link to post
Share on other sites

esattamente...e scurovisione vede semplicemente la realtà come si presenta e non come è in realtà....proprio come la vista normale....;)

Questa frase si presenta a qualche milione di obiezioni filosofiche... tipo "la realtà come si presenta" se non coincide con "la realtà come è in realtà"... come può essere realtà?!

Ok, è moooolto tardi e son anche mezzo fumato :lol::lol::lol:

Link to post
Share on other sites

l'obiezione che mi era stata mossa e che mi haspinto ada prire questa discussione era: se per nascondersi si usano le ombre esattamente come se fossero un albero, un cespuglio o una tenda come può essere nascosto dietro a qualcosa attraverso la quale io posso vedere?

questo potere non è un incantesimo che crea ombre ma sfrutta ombre già esistenti... e scurovisione permette appunto di vedere le cose anche nell'oscurità pi? profonda...

R.

Link to post
Share on other sites

No, è sbagliato il concetto di nascondersi. Il nascondersi del ladro può anche essere dietro ad un barile, dietro ad un'altra persona, sviare l'attenzione del nemico o semplicemente uscire dal suo campo visivo. Non necessariamente ci si deve nascondere fra le ombre, atrimenti i ladri a mezzogiorno non farebbero pi? nulla.

Link to post
Share on other sites

Dunque, chiariamo un po' le cose:

-- Per nascondersi, come sapere, è necessario avere copertura od occultamento.

-- Normalmente un Personaggio che è in vista non può andare a nascondersi dietro ad un muretto, in mezzo alla nebbia od alla penombra, perchè chi lo sta osservando lo segue con lo sguardo.

L'abilità "nascondersi in piena vista" serve ad eliminare questa seconda condizione.

Tutto il resto rimane identico.

Quindi

-- Un personaggio dotato di scurovisione può vedere un personaggio che si nasconde nella penombra (poichè la penombra non esiste per chi ha scurovisione)

-- Anche se il personaggio che si nasconde ha "nascondersi in piena vista" quello con scurovisione è in grado di vederlo, per lo stesso motivo sopracitato.

-- Se però il personaggio si nasconde dietro una copertura, nella nebbia, tra il fogliame etc etc (ovvero in tutti modi in cui l'illuminazione sia irrilevante) quello dotato di Scurovisione non avrà nessun vantaggio ad individuarlo, a prescindere dal "nascondersi in piena vista".

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

-- Un personaggio dotato di scurovisione può vedere un personaggio che si nasconde nella penombra (poichè la penombra non esiste per chi ha scurovisione)

-- Anche se il personaggio che si nasconde ha "nascondersi in piena vista" quello con scurovisione è in grado di vederlo, per lo stesso motivo sopracitato.

Questo è valido fino ad un certo punto, nel momento in cui chi ha scurovisione si trova in piena luce non ha nessun vantaggio da essa, certe capacità entrano in gioco solo quando si verificano certe condizioni, ovvero nella piena oscurità vede attraverso la scurovisione, altrimenti utilizza la vista normale.

E' consuetudine (ed almeno così ho sempre fatto giocando con tutti i gruppi) che quelle capacità di visione particolari intervengano nel momento in cui la vista normale stà perdendo efficiacia e quindi nel bisogno in modo automatico, quindi verso sera mentre si scurisce comincia a intervenire la scurovisione, ma non prima, oppure entrando in una caverna buia mentre si perde la luce che viene dall'esterno. E' una cosa non volontaria (a meno di uare un incantesimo) ma automatica data dalla propria razza (a volte classe, quindi in questo caso dall'esperienza ed all'abitudine); così come occhi normali si adattano al buio (e così accade, seppure con un margine diverso da persona a persona) gli occhi di chi ha scurovisione si adattano al buio quando necessario.

Link to post
Share on other sites

Onestamente non sono d'accordo. A differenza dell'AD&D nel manuale della terza edizione non c'è scritto che la scurovisione (che ricordiamoci non è la vecchia infravisione) si "attiva" quando la visione normale non permette di vedere.

In realtà dovrebbe essere sempre attiva, ed un nano vede contemporaneamente con le 2 visioni.

Se così non fosse si arriverebbe al paradosso che un nano che lancia una scure ad un individuo in penombra avrebbe pi? difficoltà nel colpirlo rispetto ad un avversario completamente al buio!

Link to post
Share on other sites

Onestamente non sono d'accordo. A differenza dell'AD&D nel manuale della terza edizione non c'è scritto che la scurovisione (che ricordiamoci non è la vecchia infravisione) si "attiva" quando la visione normale non permette di vedere.

In realtà dovrebbe essere sempre attiva, ed un nano vede contemporaneamente con le 2 visioni.

Se così non fosse si arriverebbe al paradosso che un nano che lancia una scure ad un individuo in penombra avrebbe pi? difficoltà nel colpirlo rispetto ad un avversario completamente al buio!

Si ma vengono a mancare le condizioni per il quale la scurovisione si attiva, il buio pi? completo, che è dell'ambiente non dell'angolo in penombra secondo me; e secondo me l'esempio che hai riportato è molto realistico in quanto anche nella realtà ci sono animali che vedono meglio oggetti in movimento che fermi proprio perchè la loro vista e' adattata ad un ambiente particolare e scopi particolari, MA, da manuale hai ragione tu per quanto mi possa sembrare assurdo.

Pagina 82 manuale del DM e' specificato come indicato da Diego, se un nano in una zona di luce che gli permette di vedere fino a 9 metri, arriverà a vedere tra i 9 e i 18 metri solo con la scurovisione (limite di quest'ultima per i nani).

Link to post
Share on other sites

Si ma vengono a mancare le condizioni per il quale la scurovisione si attiva, il buio pi? completo

Da dove arriva questa "condizione di attivazione"?

Nei manuali non ve n'è traccia, anzi alla voce Darkvision leggiamo:

"The presence of light does not spoil darkvision.".

Link to post
Share on other sites

In effetti l'hanno resa pi? "naturale" nel passaggio dalla seconda alla terza edizione...

Ora si comporta come la visione crepuscolare, che si attiva senza che il possessore se ne accorga (sarebbe la versione estrema di una visione notturna, che anche noi umani abbiamo, anche se pessima), solo che funziona anche quando di luce non ce n'è affatto...

Link to post
Share on other sites

Allora se vuoi risolvere ogni tuo dubbio basta che leggi il manuale del Dungeon Master nella parte inerette il glossario dove spiega il funzionamento delle capacità speciali e porta come esempio un nano con scuro visione 18 me in un cono di luce di nove vede sia nei nome metri di luce che nei nove metri di oscurita normalmente. Ora mi resta un dubbio i nani vedono solo in bianco e nero?

Link to post
Share on other sites

...CUT... , MA, da manuale hai ragione tu per quanto mi possa sembrare assurdo.

Pagina 82 manuale del DM e' specificato come indicato da Diego, se un nano in una zona di luce che gli permette di vedere fino a 9 metri, arriverà a vedere tra i 9 e i 18 metri solo con la scurovisione (limite di quest'ultima per i nani).

Mi autoquoto, i post è preferibile leggere dall'inizio alla fine, erano meno di 10 righe none era un'impresa :wink:

Link to post
Share on other sites

Allora se vuoi risolvere ogni tuo dubbio basta che leggi il manuale del Dungeon Master nella parte inerette il glossario dove spiega il funzionamento delle capacità speciali e porta come esempio un nano con scuro visione 18 me in un cono di luce di nove vede sia nei nome metri di luce che nei nove metri di oscurita normalmente. Ora mi resta un dubbio i nani vedono solo in bianco e nero?

Il nano di questo esempio vede a colori nel cono di luce, colori sbiaditi nella penombra, e in bianco e nero dovunque altro arrivi la sua scurovisione...

Link to post
Share on other sites
  • 6 months later...

Se mi nascondo nelle ombre, con la capacità dell'ombra danzante, posso occultarmii in piena vista se c'è un'ombra fino a 3 metri da me, a meno che non sia solo la mia.

Se un altro personaggio ha scurovisione, mi vede mentre sono nascosto nelle ombre? Intendo dire...mi vede automaticamente? Come se io non mi fossi nascosto?

O deve fare il tiro di osservare contro la mia prova di nascondermi?

Link to post
Share on other sites

Se mi nascondo nelle ombre, con la capacità dell'ombra danzante, posso occultarmii in piena vista se c'è un'ombra fino a 3 metri da me, a meno che non sia solo la mia.

Se un altro personaggio ha scurovisione, mi vede mentre sono nascosto nelle ombre? Intendo dire...mi vede automaticamente? Come se io non mi fossi nascosto?

O deve fare il tiro di osservare contro la mia prova di nascondermi?

Deve fare il tiro come chiunque altro.

Ti rammento che tu non devi neppure nasconderti all''interno dell'ombra: basta che sia 3m da te.

Traine le opportune conclusioni.

Link to post
Share on other sites

Se si nasconde SOLO nelle ombre, sfruttando la bassa illuminazione per celarsi alla vista, allora uno con scurovisione lo vedrebbe (in bianco e nero) come se fosse sotto un faro...

Nella descrizione della visibilità, pag 165 del manuale del giocatore, viene specificato che una creatura non si può nascondere da un'altra dotata di scurovisione se si trova nel raggio della capacità a meno che non sia invisibile o non si trovi dietro una copertura...

Le ombre forniscono occultamento, non copertura, e ai fini della scurovisione non esistono nemmeno, dato che per chi ha questa capacità non sono differenti dalla luce, salvo per l'assenza di colori...

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.