Jump to content

PG fortunato


Art
 Share

Recommended Posts

Tra un paio di settimane probabilmente smetterò di masterare per ricominciare a giocare e sto cominciando a guardarmi intorno per decidere il pg. Nel gruppo ci sono stabilmente un mago generalista, un sacerdote guerriero metamagizzato e un avenger crit-fisher. Dal momento che cadavere, bsf, god e healer ci sono, non ho nessuna responsabilità di sorta e sono completamente libero di scegliere il mio pg.

Per cui volevo concentrarmi sulla componente meramente ruolistica e creare un pg che sia un face (perché il sacerdote guerriero lo è più per necessità che per vocazione) e abbia come caratteristica la sua fortuna sfacciata.

L'idea sarebbe di partire dal bardo, prendere un livello da chierico per i domini di fortuna e inganno e poi solo cdp strettamente in flavor come il fortune's friend e il fatespinner. Non avendo mai creato bardi neanche per sbaglio non ho idea di come sviluppare il tutto e vorrei mantenere un livello di ottimizzazione medio (non voglio andare in pp ma neanche essere uno spreco di spazio). Vorrei concentrare il pg più su dinamiche da "gish" che non da caster di supporto, ma buttare giù tanti danni non mi interessa in senso stretto.

Riassumendo vorrei sviluppare un pg basato sulla fortuna, che riesca a dire la sua (senza esagerare) in melee e sia costruito a partire dal bardo.

Il livello dovrebbe essere dodici, i manuali utilizzabili sono il mdg, il mdm, il perfetto arcanista, avventuriero, sacerdote e combattente (anche se penso di riuscire ad ottenere una deroga dal dm se non parliamo di cose sgrave, come nel caso del fortune's friend), oltre al manuale dei mostri I per eventuali razze strane. A tal proposito, vorrei evitare di andare necessariamente sull'umano di turno, mi piacerebbe provare una razza diversa, ma massimo mdl +1.

(probabilmente il master ci aprirà anche il tob, ma siccome i miei "colleghi" mi hanno accusato di averlo convinto per poter fare il warblade, che è una delle mie classi preferite in assoluto, non vorrei utilizzarlo se non per un livello o due)

Link to comment
Share on other sites


vuoi la fortuna a livello di meccaniche, quindi ritirando dadi e ottenendo successi facilitati se non automatici, o a livello di intempretazione quindi più legato a descrizioni?Io ti consiglierei un mix delle due perchè gli effetti puramente di fortuna non sono tantissimi però c'è parecchia roba che può essere fatta passare per fortuna, per esempio gli eludere, o un elevato punteggio di alcune abilità.

Link to comment
Share on other sites

Riguardo il ToB, segnalo la presenza di questa scuola, che mi sembra in linea col personaggio.

È homebrew ma bilanciata, se il tuo DM è accomodante potrebbe concedertela dopo un controllo da parte sua.

Come razza consiglierei l'halfling: oltre al +1 ai TS, concede l'accesso al Luckstealer e al talento di prerequisito Dallah Taun's Luck, oltre che alla sostituzione razziale del ladro halfling (tutti Races of the Wild).

So che sono fuori materiale, ma mi sembrano tematici e poco sbilancianti, per cui se il master concede il ToB (che non sbilancia, ma altera pesantemente il sistema di gioco) potrebbe compiere un'eccezione anche per questo, soprattutto tenuto conto del fatto che giochi un PG flavour in un gruppo abbastanza ottimizzato.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Credo di aver capito cosa vuoi, e perciò proverò a darti una mano.

Razza: Goliath (MdL +1, Razze di pietra)

Classi: Bardo 6 \ Fortune's friend 5 (Complete scoundrel), in futuro Tessitore del fato (Perfetto Arcanista)

Talenti: al 12° livello avresti a disposizione 6 talenti, di cui 2 bonus del Fortune's friend; direi che non resta che fare una scelta tra i talenti [Luck] del complete scoundrel, e le "Macule" dei goliath, talenti appositi in razze di pietra. Propenderei però più verso i talenti del complete scoundrel, perchè sinergizzano l'uno con l'altro.

N.B.: se invece preferisci un PG che sappia dire la sua ma che sia solo un po' fortunato, mantenendo la razza, potresti semplicemente prendere le "macule" del goliath come talenti, e progredire il PG con una costruzione più atta a renderlo potente.

Link to comment
Share on other sites

La Homebrew è semplicemente stupenda, devo convincerlo a tutti i costi. Per quanto riguarda la razza, l'halfling m'ha veramente stancato, e poi posso far approvare al master una homebrew, forse una classe, ma non posso fare tutta la progressione fuori dai manuali.

Link to comment
Share on other sites

Solo una piccola cosa, a parer mio molto più flavour. la homebrew la darei al crusader, non allo swordsage, visto che il primo acquista tutto in maniera casuale, molto più figo e in tema con la classe :D

Gerald

Link to comment
Share on other sites

Solo una piccola cosa, a parer mio molto più flavour. la homebrew la darei al crusader, non allo swordsage, visto che il primo acquista tutto in maniera casuale, molto più figo e in tema con la classe :D

Gerald

Nah, mi sa più da swordsage.

Allora, dopo una prima chiacchierata col master mi ha fatto capire che devo comunque limitarmi, per cui niente macule (che hanno effetti analoghi e meglio giocati, ma sono fuori flavor e, su tutti quello dell'iniziativa, più forti dei talenti di fortuna) e niente Goliath. Però è disposto ad accettarmi la homebrew, per cui due livelli da spadasaggio (senti come suona bene lol) li prendo sicuramente. Adesso il problema è che sono decisamente oltre il concetto di base del MAD. Il nostro point buy è da 80 complessivi per le sei caratteristiche con 18 massimo per caratteristica (a meno di modificatori razziali), più i tre fino al livello dodici fa 83, che è abbastanza alto, ma non so veramente dove metterli: almeno 14 in forza ce li devo buttare perché probabilmente combatterò con un'arma a due mani (meno talenti richiesti, il falchion affilato critta 15-20, se mi riesce la porcata lo faccio in resina kaorti con lesser planar binding e sto bene), con modificatore +2 aggiungo +3 ai danni, con modificatore +1 aggiungo solo 1 e mi sembra un peccato, dovendo stare prevalentemente in mischia. Ho un'armatura leggera e niente scudo (spadasaggio e bardo non me lo consentono), quindi la destrezza dovrebbe essere abbastanza alta, diciamo 14. La costituzione va SEMPRE tenuta alta, non è una necessità perché tra schivate e dv medioalti sto bene, ma comunque, diciamo un 12 di base (con un +2 da oggetto), oppure direttamente un 14. Intelligenza è controversa. Da un lato non è un pg necessariamente intelligente, dall'altro ho bisogno di gradi in professione (azzardo), in intrattenere e acrobazia (perché devo necessariamente scapolarla) di minima, raggirare e diplomazia perché dovrò fare il face (è l'unico ruolo non ricoperto quindi non sono sicuro che non mi serva. Il Bardo me ne da 6 di base, lo spadasaggio idem, il chierico me ne da 2, il fortune's friend me ne da 6, quindi quel livello da chierico si bilancia tranquillamente senza bonus all'intelligenza, posso mettere 10, ma non di meno per non andare sotto. Saggezza mi va alla CA e mi serve per gli skill check di professione(azzardo) del swordsage, quindi vale lo stesso discorso della destrezza, e meno di 14 è un suicidio, Carisma dovrebbe essere la mia caratteristica fondamentale e quindi dovrei arrivare almeno a sedici, ma l'ideale sarebbe diciotto.

Quindi:

FOR 14

DES 14

COS 14

INT 10

SAG 14

CAR 16

E sono ottantadue punti, metto l'ultimo al carisma ma sono schifosamente MAD. La CA dovrebbe essere qualcosa tipo 18 (contando un'armatura leggera) che posso far salire con gli oggetti, ma mi sembra un pelino bassa. Potrei abbassare la forza e portarla a 16 ma poi dovrei prendere arma accurata e sprecherei un talento.

E penso che in ogni caso una buona fetta degli 88.000 in dotazione se ne andrà per coprire la gigantesca necessità di punti ai modificatori delle caratteristiche.

Dopo questa lunghissima analisi do qualche altro dettaglio che non avevo messo prima:

TALENTI: Di livello ne ho cinque, almeno 4 livelli da f'sf penso di prenderli entro il 12 quindi 2 talenti da fortuna arrivano da lì, e ho due flaws quindi altri 2 talenti aggratisse per un totale di 7 talenti +2 di fortuna.

SOLDI: 88.000 mo

DOMINI: il livello da chierico mi da due domini, uno è ovviamente la fortuna, l'altro? (La lista incantesimi mi interessa poco, non penso di salire come chierico, probabilmente salirò solo come bardo, quindi le cose importanti sono il potere garantito e il primo incantesimo) Papabili sono fato, destino, orgoglio, rapidità o tempo.

Ho scritto un sacco, cavolo.

EDIT: rileggendo la descrizione dello swordsage ho trovato il discipline focus. Siccome focalizzerei quella disciplina, al livello 2 ottengo arma focalizzata (il falchion c'è tra le armi della disciplina), ma al quarto ottengo insightful strike, che mi permette di aggiungere la saggezza ai danni quando uso uno strike di quella disciplina. Il che mi porta a pensare che con quelle sette manovre preparate posso tranquillamente dumpare forza e dividere il restante tra DES e SAG.

FOR 10

DES 16

COS 14

INT 10

SAG 16

CAR 17

Però mi servono 4 livelli da swordsage. Dal Bardo uscirei al livello 4 per guadagnare l'ultimo punto di bab e gli incantesimi di secondo livello prima di passare al fortune's friend, mi serve anche il livello da chierico (che a questo punto penso di scambiare con l'anima prescelta), quindi Bardo 4/ Swordsage 4/ Anima Prescelta 1 / Fortune's Friend 3. Poi continuo fino a Fortune's Friend 5, ma mi servono altri 4 livelli da bardo per i requisiti del Fatespinner. Quindi devo togliere qualcosa.

Con Bardo 8/ Swordsage 2/ Fortune's Friend 5/ Fatespinner 5 resto perfettamente nei canoni, ma perdo i talenti di fortuna legati al chierico, eventualmente un po' di dmm e il bonus ai danni con la saggezza. Con questa build casto fino al 5° lv di incantesimi da bardo con un LI di 14, livello da iniziato 11.

Idee?

Link to comment
Share on other sites

Il problema qui è che si vogliono fare molte cose contemporaneamente...

Hai considerato questa di progressione?

bardo 5

chierico 1 (magari cenobita? per i punti abilità)

fortune friend5 (progredisci come bardo e arrivi agli incantesimi di 3°)

sublime chord 2(incantesimi di 5° e la mitica song of arcane power. tra l'altro devi prendere gradi in professione astrologo che insomma, ci stanno anche XD)

fatespinner 5 (progredisci come accordo sublime e arrivi ad avere gli incantesimi di 7°)

swordsage 2 (e la selezione delle manovre dipende da dove metterai questi due livelli...)

Così entra tutto quello che ti interessava.

Primo problema è il BaB orrendo che ti ritrovi pur andando in mischia. Vero che usando le manovre punti più che altro sull'attacco singolo, quindi ci interessa solo il primo attacco. In ogni caso, un'arma con la proprietà Abile (Perfetto arcanista) ti farebbe recuperare direttamente 6 punti di BaB (al momento dovresti avere un miserrimo +9/+4 al 20°). Aggiungendoci anche due bonus +1 di discipline focus (Tome of Battle), di cui uno Coin's Edge e l'altro di una seconda disciplina a tua scelta, recupereresti un altro +3 al TxC (o più usando manovre legate alle due scuole). Infine, Feycraft (DMG2) su un'arma leggera ti darebbe in automatico l'equivalente di arma accurata senza usare il talento. Volendo un po' di ottimizzazione su Ispirare coraggio è la ciliegina sulla torta.

Così dovresti aver sistemato la questione TxC ^_^

Dai un'occhiata al talento Chaos Devotion, lo prenderei in considerazione, soprattutto se torni sull'idea del livello da chierico XD

Idem per Luck Devotion, che funziona bene con i dadi bonus al danno delle manovre.

Practiced spellcaster ad un certo punto mi sembra d'obbligo, così come Melodic Casting.

Altro mi verrà in mente ^_^

Link to comment
Share on other sites

Così però devo mettere almeno 12 in Int o usare un umano per recuperare tutte le abilità necessarie. E l'accordo è veramente una figata, però così il pg comincerebbe a dire la sua in melee al livello 19, ma a quel livello mi conviene completare l'incantatore per buffarmi/avere altre alternative.

Inoltre rileggevo la sezione del tob legata al multiclass e dice che posso aggiungere le manovre anche se salgo con altri livelli, quindi mi conviene prenderle prima.

Bardo 4/ Anima Prescelta 1/ Fortune's Friend 5/ Swordsage 4/ Bardo 1/ Accordo Sublime 2/ Fatespinner 3?

Perdo gli ultimi due da fatespinner ma in cambio recupero danni aggiuntivi con la saggezza. L'Anima prescelta al posto del chierico è semplicemente per avere più magie al giorno, tanto non dovendo salire è praticamente la stessa cosa. In più è carisma-based.

I due devotion non li posso prendere per non fare troppe diversioni rispetto ai manuali base, practiced e melodic mi sembrano fondamentali.

Link to comment
Share on other sites

Sì la progressione che ti ho dato non è esattamente nell'ordine da farsi, nel senso che decidi tu dove inserire i livelli da swordsage, a seconda di quali manovre ti interessano.

Inoltre rileggevo la sezione del tob legata al multiclass e dice che posso aggiungere le manovre anche se salgo con altri livelli, quindi mi conviene prenderle prima.

Questo non mi risulta affatto. Ricalcoli l'iniziator level, ma guadagni nuove manovre SOLO quando prendi livelli di classe che ne concedono (base o di prestigio).

L'anima prescelta secondo me non ha proprio senso, gli incantesimi che guadagni saranno pressoché inutili, hai una selezione limitata dagli incantesimi conosciuti... quello che realmente ti interessa con il livello da chierico sono i poteri di dominio e gli scacciare (che sono utili per i talenti devotion ma anche per altro). E non è neppure charisma-based, visto che usa sia carisma che saggezza. In più il cenobita ha 6+int pa, contro i 2+int dell'anima. Infine, vuoi prendere 4 swordsage per la sag ai danni e poi preferisci l'anima prescelta perché cha-oriented? mah! Quindi secondo me o chierico o lascia perdere e usa il livello per altro.

chierico cenobita 1

bardo 5

fortune friend 2

Swordsage 1 (così prendi la stance di 3°)

fortune friend 3

sublime chord 1

Swordsage 1 (così accedi alle stance di 5°)

fatespinner 5

sublime chord 1

oppure

bardo 5

fortune friend 2

Swordsage 1 (così prendi la stance di 3°)

fortune friend 3

sublime chord 1

Swordsage 1 (così accedi alle stance di 5°)

fatespinner 4

Swordsage 2

sublime chord 1

possono essere idee di compromesso

Link to comment
Share on other sites

Sì la progressione che ti ho dato non è esattamente nell'ordine da farsi, nel senso che decidi tu dove inserire i livelli da swordsage, a seconda di quali manovre ti interessano.

Questo non mi risulta affatto. Ricalcoli l'iniziator level, ma guadagni nuove manovre SOLO quando prendi livelli di classe che ne concedono (base o di prestigio).

L'anima prescelta secondo me non ha proprio senso, gli incantesimi che guadagni saranno pressoché inutili, hai una selezione limitata dagli incantesimi conosciuti... quello che realmente ti interessa con il livello da chierico sono i poteri di dominio e gli scacciare (che sono utili per i talenti devotion ma anche per altro). E non è neppure charisma-based, visto che usa sia carisma che saggezza. In più il cenobita ha 6+int pa, contro i 2+int dell'anima. Infine, vuoi prendere 4 swordsage per la sag ai danni e poi preferisci l'anima prescelta perché cha-oriented? mah! Quindi secondo me o chierico o lascia perdere e usa il livello per altro.

chierico cenobita 1

bardo 5

fortune friend 2

Swordsage 1 (così prendi la stance di 3°)

fortune friend 3

sublime chord 1

Swordsage 1 (così accedi alle stance di 5°)

fatespinner 5

sublime chord 1

oppure

bardo 5

fortune friend 2

Swordsage 1 (così prendi la stance di 3°)

fortune friend 3

sublime chord 1

Swordsage 1 (così accedi alle stance di 5°)

fatespinner 4

Swordsage 2

sublime chord 1

possono essere idee di compromesso

Hai perfettamente ragione. Non ho mai letto attentamente l'anima prescelta, ho dato per scontato che stesse allo stregone come il chierico sta al mago, ma ho bisogno degli scacciare, e dei due domini quindi necessariamente il chierico (non posso mettere il cenobita perché non ce l'ho nei manuali e il mio master potrebbe tranquillamente decidere di stuprarmi per tutto quello che gli ho fatto cambiare, che poi ci provo comunque, ma parto dall'idea che non possa farlo).

Per quanto riguarda il livello da iniziato, non sono sicuro, l'ho anche riletto e non è chiaro per niente. Lo farò rileggere al master e deciderà lui, in caso mi basta spostare gli ultimi due livelli da swordsage, uno al 16 circa e l'altro al 20. Oltretutto non si possono prendere stance di livello diverso dal primo quando prendi il primo livello da iniziato al di là del livello di iniziato complessivo.

Ho cominciato a scrivere la build per bene, diciamo, ed ecco al lvl 12 come si presenta:

Lawrence "Lefty" Gladstone, Aasimar mdl+1, CB

Bardo 4/ Chierico1/ FF 5/ SS2

FOR 13 (+3 oggetto) 16

DES 10 (+2 oggetto) 12

COS 14 (+2 oggetto) 16

INT 12 12

SAG 20 20

CAR 18 (+2 oggetto) 20

CA 27 contatto 18 sprovvista 21

Iniziativa +6

TST 9

TSR 13

TSV 14

BAB 8/3 (con spada abile)

Attacco: Falchion +4 Affilato, Abile +14txc

Attacco completo Falchion +14/+9

Domini: fortuna e tempo (iniziativa migliorata)

Talenti (provvisoria): Attacco Poderoso, Potere divino (aggiunge car ai danni con l'uso di uno scacciare per un intero turno), Better lucky than good (1 naturale diventa 20 naturale), Attacco fortuito (reroll danni e attacco), Partenza fortunata (in dubbio, rerolla iniziativa), Survivor's luck (ritira un tiro salvezza fallito), Fortuna incredibile (+2 al ts più basso), Melodic Casting, Incantatore provetto + Arma focalizzata (Swordsage 1, si applica al falchion). 9 luck reroll al giorno + 1 dal dominio fortuna (che però è fuori dai talenti).

Privilegi di classe: Tutta la roba bardica, More luck than skill (1/day +lvlclasse a skill check), Fortune's favourite (1/day +CL TS), Lucky Strike (1/day +CL txc), bonus AC (sag alla CA).

Ho due TS alti, uno medio ma posso aggiungere tranquillamente il livello di classe (presumo che si riferisca a quella da fortune's friend anche se non specifica) che è +5 e rerollare. Virtualmente intoccabile. L'iniziativa è buona e posso rerollarla, il txc non fa schifo ma si può fare di meglio, la CA è decisamente alta per il party (al livello del tank), potrei anche abbassarla un po' e aggiungere altro equipaggiamento per compensare il MAD, ma non mi frega poi così tanto. le abilità le devo ancora prendere ma pensavo di mettere intrattenere (fischiare), che mi lascia le mani libere (e mi piace dal punto di vista dell'interpretazione, visto che so fischiare bene lol), con melodic casting posso castare senza preoccuparmi troppo, buffare tutti e contestualmente combattere, cosa che posso fare decisamente bene con un output di danni tutto sommato accettabile (se consideriamo tutti i reroll possibili e i vari buff).

La progressione dovrebbe essere Bardo 4/ Chierico 1/ FF5/ SS2/ Bardo 1/ Accordo sublime 2/ Swordsage 1/ Fatespinner 3/ Swordsage 1

A livello di ottimizzazione a questo punto mi converrebbe quasi togliere il fatespinner e mettere SS1 e accordo sublime 2 al posto, tanto il bab lo recupero con la spada e un livello in più mi farebbe prendere prima la sag ai danni oltre alle manovre di settimo, ma mi piace così, è un pg scazzone.

Che te ne pare? (consigli, ottimizzazioni lampo, equipaggiamento utile...?)

Link to comment
Share on other sites

Mmmm... il fatespinner in tutto questo ci sta bene, io lo lascerei, soprattutto se intendi sostituirlo con altri livelli da accordo che proprio non ti servono. Però vedi tu, se lo vuoi più melee oriented allora metti qualche livello da SS in più.

Quanto ai talenti, io decisamente toglierei il Poderoso a favore delle Parole della Creazione, tanto più che sei Aasimar ci stanno da dio. Equip vest of legends, badge of valor e l'incantesimo inspirational boost. In questo modo otterresti un tra +6 e +8 a TxC e danni, a seconda di come il tuo DM intende applicare le parole della creazioni. Dopodichè quando scendi in combattimento saltelli in giro canticchiando "

" XD

Su come migliorare ulteriormente il txc guarda qualche post più su ;)

Per il resto non sarà l'apice dell'ottimizzazione, ma a noi così CI PIACE.

Link to comment
Share on other sites

Sì ma infatti lo lascio il fatespinner, analizzavo solo a livello di ottimizzazione.

Le woc sono stupende, ma sono nel Book of exalted deeds e il mio master bla bla bla. Idem per il resto, invece inspirational boost c'è già, con inspire e l'haste che il mago casta sempre al primo turno è già un +3, considerando che la metà delle manovre si basa su un singolo attacco con duplice roll direi che sono apposto. Poderoso è inutile ma è prereq per Divine Might.

La cosa divertente è la lista magie, che è praticamente infinita, 3 di livello 1 da chierico + 2 di dominio (di cui solo true strike valida, scudo entropico è fondamentalmente inutile), 12 di livello 0 cumulative, 6 di primo da bardo e 4 di secondo. Più una marea di manovre, con i reroll e i privilegi di classe ho riempito due pagine.

L'unica cosa che mi manca è di trovare qualche forma **** per alter self (pensavo ai mephit ma sono di taglia piccola e non possono usare il falchion e non posso usare il dwarf ancestor perché è su un libro brutto) magari qualcosa che voli e abbia una bella armatura naturale.

PS dalle caratteristiche ho tolto altri due punti da des e li ho messi ad int, perché l'accordo mi richiedeva troppa roba, ci avrei messo un livello in più. (E adesso vedo di brigare per togliere anche l'oggetto al carisma e metterlo da qualche altra parte, così lascio sag e int maxate per essere buffate in altro modo).

Link to comment
Share on other sites

Sì, l'ho imparato a memoria. Niente, se uso il mephit perdo falchion e armatura, a quel punto meglio il Ravid (sicuramente contro i non morti). Normalmente andrò di Xill o di Azer (ma solo perché è figo).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.