Jump to content

Come calcolare il tesoro dopo un deicidio


Black Fox
 Share

Recommended Posts

Salve,non so bene se la sezione è quella giusta,comunque io gioco a d&d 3.5 e stavo pensando di fare una campagna in cui si sfidano molte divinità e c'è la possibilità di ucciderle,mi chiedevo,dopo aver spulciato il manuale dei "dei e semidei" (so che è del 3.0) come faccio a calcolare un eventuale tesoro di una divinità morta???e il suo grado sfida???Non è indicato sulla descrizione...

Grazie in anticipo per il tempo a me dedicato :)

Link to comment
Share on other sites


Non credo si possa uccidere una divinità con mezzi standard... I tuoi PG sono divinità o aspiranti tali?

E poi sbaglio o in Forgotten realms la morte di una divinità comporterebbe qualcosa di simile ad un nuovo periodo dei disordini e quindi scombussolamenti a livello mondiale?

Link to comment
Share on other sites

Avevo pensato di dare una base di partenza ai giocatori,nel senso che ad ognuno di loro le divinità hanno fatto qualcosa di male....la distruzione del loro villaggio,l'uccisione di un familiare o angherie sulla loro stessa persona,cosi che assetati di vendetta decidano di attaccare le divinità per prendere il loro posto,mi rendo conto che è abbastanza fantasticheggiante,ma in fondo stiamo parlando di d&d,perchè limitarsi???Ad ogni modo nella mia campagna non mi sarei preoccupato degli eventuali squilibri terreni,ma avrei tenuto conto solamente dell'ascesa al potere del gruppetto,in realtà sul manuale "dei e semidei" è prevista l'eventualità dell'uccisione di una divinità,ovviamente con annessi e connessi di come si può fare e cosa comporta,il fatto è che il tesoro potrei pure inventarmelo di sana pianta,ma cosi rischio di farlo squilibratissimo....

Link to comment
Share on other sites

Non la vedo una campagna equilibrata in ogni caso... Anche perché c'è il rischio che i tuoi giocatori diventino divinità...

COme incipit però lo vedo banale... insomma, una persona normale non decide di muovere guerra a Mystra solo perché lei gli ha bloccato l'accesso alla trama perché ha creato zone di magia morta... Al limite ti metti a studiare come accedere alla trama d'ombra per poter continuare indisturbato il tuo operato...

Link to comment
Share on other sites

Si in effetti l'incipit non è il massimo,piu che altro io stò gettando le basi per vedere se una cosa del genere è attuabile,in realtà questa campagna secondo i miei calcoli dovrò attuarla tra 5 mesi,quindi di tempo ce n'è,volevo solo togliermi se possibile il dubbio per il tesoro,per quanto riguarda l'equilibrio beh si è vero,con il fatto che diventino divinità è squilibrato,ma non se affrontano altre divinità,trovando il modo di equilibrare il tesoro e di conseguenza il loro armamento potrei comunque avere dei combattimenti equilibrati :)

Link to comment
Share on other sites

Più che altro l' errore commesso è decidere già da subito come finirà la campagna, cosa che al 99% non avverrà mai tranne in casi di pesante railroading.

Mi spiego meglio, almeno di non stare giocando una campagna pesantemente 4fun, un avventuriero di qualsiasi livello non epico (ma anche epico) non penserebbe mai a vendicarsi della divinità per riparare un torto, verrebbe annichilito in pochi istanti. (quasi tutte le divinità hanno iniziativa suprema, TS tutti sopra il 30 e alcune tipo Silvanus prendono sempre 20 al tiro, immunità agli effetti di morte e almeno 40 livelli di classe)

Il mio consiglio è quello di definire le basi della tua campagna a seconda del carattere dei PG dei tuoi giocatori, il tesoro del boss finale sarà un problema solo alla fine della campagna (quindi dopo mesi nella migliore delle ipotesi).

Se proprio il concept ti piace a tal punto potresti far partire i giocatori come seguaci di un dio in forte rivalità con un altro e alzare al massimo il livello di potere della campagna partendo subito dagli epici (consigliato solo con gruppi di giocatori esperti)

Link to comment
Share on other sites

In effetti il combattimento con divinità è veramente difficile,dovrò inventarmi qualcosa di diverso,l'idea dei seguaci di divinità rivali mi piace,credo che la userò,per quanto riguarda la campagna 4fun,beh noi siamo dei giocatori abbastanza atipici di d&d,le nostre campagne sono spessissimo 4fun,a volte credo che se dei giocatori esperti di d&d ci vedessero all'opera si girerebbero inorriditi....comunque mi avete fatto rendere conto di quanto sia assurdo architettare una campagna del genere,cercherò di darmi una regolata o al limite se vedo che è tutto sballato cambio idea,grazie mille ragazzi :)

Link to comment
Share on other sites

Ciao! Non vorrei sembrare ipercritico, ma credo proprio che il calcolo del tesoro sia l'ultimo dei tuoi problemi. :)

Mi spiego. Preparare campagne ad alto livello di potere è, di per sé, un'attività molto difficile. Perfino senza mettere in mezzo divinità e livelli epici, una campagna fatta ad altissimi livelli (dal 17° al 20°) è impegnativa a dir poco, sia lato DM che lato giocatori. Innanzitutto, c'è una difficoltà numerica alla base: i PG (soprattutto gli incantatori) hanno accesso a una grande quantità di risorse e il DM deve sapersi destreggiare su una grande varietà di effetti: divinazioni, abiurazioni, illusioni, effetti di morte, evocazioni di creature, spostamenti planari, portali, teletrasporti, resurrezioni, trasmutare X in Y, fermare il tempo, dissoluzioni, contingenze... la lista è infinita.

Se vuoi usare le meccaniche presenti sul Manuale dei Livelli Epici, in particolare la Magia Epica (cosa che ti sconsiglio fortemente), la situazione diventa ancora più complicata. Non vorrei ripetere cose già note a chiunque abbia provato a usarle, ma la Magia Epica è assolutamente squilibrata e i mostri epici hanno, come GS, un numero scelto a caso. Un Hecatonchires (GS 57), o come si scrive, non può toccare un Demilich (GS 29). Il GS è solo indicativo ai livelli alti, diventa inutile ai livelli epici, figuriamoci ai livelli dove sono previsti scontri con le divinità, non ha neanche senso parlare di GS. Si fa prima (e il risultato è nettamente superiore) a calibrare tutto manualmente. Comunque, il manuale Dei e Semidei fornisce indicazioni in proposito, anche se in realtà sono da prendere con le pinze.

A tutto ciò, devi aggiungere il fatto che, come accennava Whistler, la disparità tra divinità e creature non-divine è davvero notevole (a meno di divinità inutili e fatte con i piedi, tipo Imhotep). Va fatta una precisazione a tal proposito: quasi tutte le divinità sono "buildate male", cioè sono poco ottimizzate, non hanno integrate le meccaniche epiche e raramente hanno livelli nelle CdP. Perché, allora, c'è disparità tra PG ottimizzati e una divinità? Per i benefici conferiti dal Divine Rank e, soprattutto, per le Salient Divine Abilities, che spaziano dall'inutilità assoluta (Divine Celerity) fino all'ultra-ridicolo (Divine Splendor, True Shapechange). Solo Alter Reality è una capacità molto potente e quasi tutte le divinità (tranne, appunto, quelle inutili) la possiedono.

Come se non bastasse, le stesse "meccaniche divine" (le regole che riguardano le divinità, i gradi divini, e tutto il resto) presenti sul manuale Dei e Semidei sono fatte discretamente male e generano non poche incoerenze interne, essendo piene di scelte infelici. Bisogna, quindi, essere consci di prendere in mano un sistema alquanto farraginoso e non perfettamente compatibile con le meccaniche epiche. Tutto quanto detto finora chiude le considerazioni regolistiche "sulla carta"... e non ho ancora tirato in ballo le considerazioni da fare in situazioni di actual play!

Insomma, tutto considerato, ti consiglio di riconsiderare l'idea alla base della tua campagna. Come già detto da altri, l'incipit è molto debole e decidere a priori il finale non è mai una buona idea. Volendo, potresti abbassare il tiro e magari far affrontare ai tuoi PG solo un Avatar di una divinità, il ché ti semplificherebbe immensamente il lavoro, e non renderebbe certo meno epico lo scontro! ;-)

Concludo con questa affermazione. Affrontare campagne contro le divinità significa avventurarsi di notte in un campo minato: è un'attività consigliabile solo a chi ha molta esperienza di gioco ad altissimi livelli.

P.S. Il tutto IMHO.

Link to comment
Share on other sites

Salve, è una domanda molto interessante la tua da quanto ne so gli dei hanno livelli di classe ed un png con livelli di classe ha il GS medesimo a quel livello

in caso di Dei un amico che ha letto molto quel manuale mi ha detto che il loro grado divino si somma al loro livello per determinare il grado sfida Ergo

esempio: Pelor 20 chierico 20 guerriero=GS 40 +19 gradi divini =GS 59

Link to comment
Share on other sites

Ciao! Non vorrei sembrare ipercritico, ma credo proprio che il calcolo del tesoro sia l'ultimo dei tuoi problemi. :)

Insomma, tutto considerato, ti consiglio di riconsiderare l'idea alla base della tua campagna. Come già detto da altri, l'incipit è molto debole e decidere a priori il finale non è mai una buona idea. Volendo, potresti abbassare il tiro e magari far affrontare ai tuoi PG solo un Avatar di una divinità, il ché ti semplificherebbe immensamente il lavoro, e non renderebbe certo meno epico lo scontro! ;-)

Concludo con questa affermazione. Affrontare campagne contro le divinità significa avventurarsi di notte in un campo minato: è un'attività consigliabile solo a chi ha molta esperienza di gioco ad altissimi livelli.

P.S. Il tutto IMHO.

In effetti l'idea degli avatar mi stuzzica,sarebbe tutto piu realistico,se infine deciderò di scrivere questa campagna li userò sicuramente.

@cortesse: Grazie della risposta,cosi facendo viene una cosa assurda come mi aspettavo,ma almeno ora sò come giostrarmi :)

Link to comment
Share on other sites

Salve, è una domanda molto interessante la tua da quanto ne so gli dei hanno livelli di classe ed un png con livelli di classe ha il GS medesimo a quel livello

in caso di Dei un amico che ha letto molto quel manuale mi ha detto che il loro grado divino si somma al loro livello per determinare il grado sfida Ergo

esempio: Pelor 20 chierico 20 guerriero=GS 40 +19 gradi divini =GS 59

Dove l'hai letto che un PNG ha GS pari al livello di classe?

Significherebbe che un singolo personaggio dello stesso livello del gruppo sarebbe uno scontro appropiato per l'intero gruppo stesso.

Sono convintissimo che non sia vero.

Link to comment
Share on other sites

Dove l'hai letto che un PNG ha GS pari al livello di classe?

Significherebbe che un singolo personaggio dello stesso livello del gruppo sarebbe uno scontro appropiato per l'intero gruppo stesso.

Sono convintissimo che non sia vero.

Nel manuale del master pagina 37: "Gradi di sfida per i PNG".

E' uno scontro adeguato in quanto un GS uguale a quello del gruppo non deve mettere in difficoltà il gruppo stesso ma solo farli usare qualche risorsa, circa il 25%.

Link to comment
Share on other sites

Dove l'hai letto che un PNG ha GS pari al livello di classe?

Significherebbe che un singolo personaggio dello stesso livello del gruppo sarebbe uno scontro appropiato per l'intero gruppo stesso.

Sono convintissimo che non sia vero.

Guida del Dungeon Master, pagina 37.

Un PNG con una classe da PG ha un Grado di Sfida equivalente al livello del PNG

Un incontro con GS pari al livello del gruppo è un incontro facile per i PG.

EDIT: ninjato

Link to comment
Share on other sites

Proprio per il fatto che scontrarsi direttamente con una divinità è da pazzi, soprattutto se è un "progetto" che i pg dovrebbero portare avanti sin dall'inizio della campagna... io ti consiglio piuttosto di pensare ad un Avatar di una divinità con cui potrebbero avere a che fare. I miei pg potrebbero (sottolineo, forse!) scontrarsi con un avatar di Tiamat (bloccata al di fuori del loro piano in realtà!) ma dipende tutto da come giocheranno e che scelte faranno: l'avatar sarebbe molto potente e decidendo di sfidarlo dovrebbero prima trovarsi degli alleati per la battaglia (draghi d'oro magari), oppure potrebbero trovarlo "indebolito" dal rituale necessario a richiamarlo, oppure, più probabile, affronteranno qualcuno che sta per compiere il rituale in modo da fermarlo prima (un drago rosso più o meno potente, sarebbe ottimo)... qualsiasi cosa, ma non una divinità vera e propria...

Il tesoro sinceramente mi pare eccessivo pensarlo proprio ora, non sai come andrà la campagna né a quale livello ci arriveranno... e poi imo è bello calibrarlo proprio su tutta la campagna precedente! Cosa vogliono più di ogni altra cosa i pg? Uccidere il super nemico finale sarebbe il modo di ottenerlo, quindi ecco il "tesoro". E poi dipende cosa succederà dopo: andrete avanti a giocare? I PG diventeranno tipo dei semidei? Ci sono troooppe domande, è sempre meglio aspettare che siano almeno vicini ad affrontarlo.

Link to comment
Share on other sites

Allora, sul Fedi e Phanteon trovi le descrizioni degli avatar delle divinità, dei poteri concessi dai loro gradi divini e del livello effettivo (la più scrausa ha 50 DV). Io non credo che un pg possa mai reggere il confronto e secondo me insomma... bene così. Si perderebbe il gusto a giocare se un pg riuscisse ad uccidere una divinità solo perchè gli ha fatto un torto (i chierici smetterebbero di farsi guerre a vicenda).

Tra l'altro se dai un occhiata agli eventi storici del faerun, un mago una volta è riuscito a rubare il potere ad una divinità, e non è andata bene per nessuno, sono morte non so quante persone, c'è stato un periodo dove la magia è stata totalmente assente e lui è stato tramutato in pietra. Io non lo consiglierei ai tuoi pg; per non parlare poi del fatto che è mooooooolto poco credibile come scenario, anche a livelli epici.

Link to comment
Share on other sites

Ecco, ti ho trovato un esempio:

Torm, divinità MINORE

Paladino 20/Chierico 20/Guerriero 10

Apparte gli incantesimi e i bonus di attacco pazzeschi che tutto ciò comporta ha:

Immunità divine: danno alle caratteristiche, risucchio delle caratteristiche, acido, freddo, effetti mortali, malattia, disintegrazione, elettricità, risucchio di energia, influenza mentale, paralisi, veleno, sonno, stordimento, trasmutazione, imprigionamento, esilio.

Sensi: Torm può vedere, sentire, toccare e odorare a una distanza di 12,8 Km da lui o da un qualunque suo seguace, tempio, luogo sacro o un qualsiasi posto dove il suo nome sia stato pronunciato entro un ora.

Può alterare la reltà e con un az standard può creare istantaneamente qualsiasi oggetto anche magico entro un prezzo di 30000 mo.

La lista è lunga quindi ti consiglio di leggerli per bene perchè in realtà potrebbe uccidere tutto il tuo gruppo senza fare nemmeno un azione standard :P

PS: Torm cavalca un Drago d'oro antico (DV 43) ed è seguito da una schiera di altri draghi d'oro e non so se hai notato ma è una "divinità minore".

Link to comment
Share on other sites

Pun-Pun batte qualsiasi divinità. E non è una divinità. Paradossi della vita...:lol:

In realtà no, Pun-Pun ci mette del tempo a diventare invincibile, quindi una divinità che nota che lui sta facendo quella cosa (tipo Boccob se non vado errato, che dovrebbe anche riuscire a prevedere la magia che verrà usata in futuro) lo ammazza prima.

Link to comment
Share on other sites

In realtà no, Pun-Pun ci mette del tempo a diventare invincibile, quindi una divinità che nota che lui sta facendo quella cosa (tipo Boccob se non vado errato, che dovrebbe anche riuscire a prevedere la magia che verrà usata in futuro) lo ammazza prima.

E' l'eccezione che conferma la regola.

Per dire: Karsus (forgotten realms) è arrivato tranquillamente a fare il suo bell'incantesimo di 10° livello senza che Mystril potesse fermarlo preventivamente. Il risultato lo conoscono più o meno tutti.

Ma Pun-Pun, a meno che non abbia occhi ed orecchie delle divinità puntati sul suo deretano, potrà anche potenziarsi come cavolo vuole. Se poi una divinità come Boccob vuole farlo fuori (e non è detto) è un'eccezione su altre decine di divinità che verrebbero annientate da questo mostriciattolo rompiregole.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.