Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...

Un mondo perfetto


Wolfang

Recommended Posts

Il sole sorge su Sefira come ogni mattina, ma questa è una mattina speciale. Nell'aria già si sente l'atmosfera eccitata della popolazione, in buona parte già sveglia.

Oggi non lavorerà nessuno, chi si impegna in qualche attività lo fa per passione. Unica eccezione sono i monaci dell'Ala d'Argento. Infatti al borgo la legge viene fatta rispettare dalla chiesa locale: si tratta di alcuni seguaci di Ilmater che in cambio della tranquillità cittadina chiedono solo il cibo strettamente necessario al loro mantenimento (spesso la popolazione fa delle donazioni extra: hanno fama di essere un'organizzazione giusta e preparata).

La festa d'inizio primavera non è l'unica dell'anno, di certo è la più importante: si riuniranno in questa occasioni genti da ogni angolo di questa terra, molti già arrivati in città nei giorni precedenti. I giorni precedenti e successivi all'evento sono spesso sfruttati dai mercanti per vendere le loro mercanzie esotiche a chi normalmente avrebbe difficoltà a venirne in possesso, ma non oggi, oggi è diverso.

Questa giornata è dedicata a Chauntea, la patrona cittadina, dea saggia e benevola, protegge coloro che traggono dalla terra il loro sostenzamento.

In tutta la città ci sarà un gran da fare, sarà gremita di artisti, banchetti di viveri (è tutto gratuito), bambini che corrono instancabili, anziani che filosofeggiano camminando lentamente per le vie in terra battuta, contadini che in questa occasione mettono da parte le preoccupazioni solite di ogni giorno.

Sarà immancabile il discorso di padre Germanio, che aprirà come ogni anno i festeggiamenti anche sulla spiaggia. Avverrà al calare del sole, tutti accorrono non tanto per sentire quello che è probabilmente l'uomo più saggio del paese parlare, quanto perché è ormai per molti una tradizione farsi il bagno al concludersi del discorso.

L'evento darà luogo alla seconda parte dei festeggiamenti (forse più attesa della prima) e la baldoria si sposterà sulla spiaggia...ma è ancora presto, per adesso bisogna accontentarsi di diverse ore sotto un sole splendido (non si ricordano giornate nuvolose in corrispondenza della festa... e c'è gente parecchio vecchia in città!), cibo gratis e un'atmosfera festosa che permea qualsiasi cosa nel raggio di kilometri.

@ Tutti

Spoiler:  

Ho dimenticato di dirvi una cosa (spero non vi spaventi, non ce n'è motivo ;-) ): non esiste la Magia, di qualsiasi tipo ... ne arcana, ne divina, ne tramite oggetti.

Potete scegliere quale attività intraprendere in questo giorno (stare con gli amici o con la ragazza, approfittarne per mangiare a più non posso o cercare delle attività insolite per i vicoli, rubare in casa dei poveri abitanti che staranno fuori per tutto il giorno xD).

@ Tutti [2]

Spoiler:  

Lo scrivo una sola volta ma lo faccio nel primo post per sottolinearne l'importanza: potete prendere qualsiasi decisione vogliate!

Non importa se la cosa può mettere in difficoltà me o il resto del gruppo, non importa se fuoriuscite da quella che vi pare la trama principale, non importa se vi separate, non importa se è controproducente ... importa che giochiate voi e questa campagna non sembri un tunnel senza svolte.

Vi metterò davanti a moltissime scelte durante il gioco, scelte che potrebbero trovarvi in disaccordo, se trovate opzioni alternative a quelle che posso aver previsto tanto meglio, così qualche sorpresa l'avrò pure io :D

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 267
  • Created
  • Last Reply

Vabbè...oggi niente affari...speriamo solo che le torte non vadano a male...anche se ne son rimaste veramente poche....alla peggio le porterò in serata ai Monaci...tanto per loro ogni offerta è gradita...

Passeggiando per le vie del borgo che brulicano di persone noto con stupore e disprezzo quanto è stolta e inutile la popolazione cittadina...ho l'espressione alquanto schifata...

Ma guarda te quanta idiozia...bisogna far festa....ballare danzare...godersi questo sole...e invece?? Tutti in fila per dei miseri spiedini di gatto selvatico... BRANCO DI PECORONI...anzi le pecore di papà sono più disciplinate...ma...ma...cos'è questa tremendo fetore...sembra birra....sì...ma acida...proviene da...

EIIIII PICCCOLO STOLTO UMANOOOOO....LASCIALO STARE

Noto alla mia destra, in quello che riconosco uno dei vicoli del borgo...una persona...distesa su se stessa con una brocca in mano...e un ragazzino umano che fruga tra le sue tasche....

DM

Spoiler:  
Quando dici non c'è magia...intendi che nelle terre da noi conosciute e sopratutto visto che non arrivano forestieri da altre terre non se ne conosce l'esistenza...o non ce ne sarà in valore assoluto?? no perchè cambia per l'idea che mi ero fatto...e a questo punto sarebbe utile invertire le mie carratteristiche di des e sag
Link to comment
Share on other sites

Cammino con passo lento e tranquillo tra quel brusio di gente che riempe le vie del borgo, le mani incrociate dietro la nuca a reggere una testa che par non riuscire a reggersi da sola e in procinto di cadere alle sue spalle..

Haa.. Sarà pieno di gente oggi.. Ma almeno è giorno di festa e magari quella noiosa di un'elfa non mi farà la noia..

Occhi e naso all'in su, vago senza meta sgusciando tra la gente cercando di non urtarla nonostante non stia ben a guardare dove metto i miei passi..

Diverse urla si sentono provenire da ogni svincolo, e così come per tutte le altre, non faccio caso al grido di Goz(?) che inveisce su chissà chi..

Descrizione:

Spoiler:  
Lainadan Morion, figlio di padre umano e madre elfa, è un mezzelfo alto all'incirca 1 metro e 70 e di media corporatura.. Seppur nelle sue vene scorra sangue di due razze distinte, fisicamente appare in tutto e per tutto un rappresentante dell'antica razza, confuso a volto per uno di essi anche dagli elfi stessi..

Lunghe orecchie a punta, pelle chiara e dei corti capelli con uno strano colore tendente al grigio scuro, spesso scompigliati e che lasciano intuire un suo recente risveglio. L'agilità e rapidità naturale sono un altro aspetto che non fa che avvicinarlo ulteriormente ai tratti fisici degli elfi.

Da un po' di tempo, se non indossa una cappa, dietro la sua schiena si possono notare due strani pugnali ricurvi incrociati alla cintura, arrugginiti e difficilmente utili anche solo per pelar patate..

Per chi è del posto, lo conosce come un ragazzo svogliato e pigro. La compagnia non lo disturba ma difficilmente partecipa attivamente, e se lo fa, lo si deve pregare non poco per sorbirsi i suoi sbuffi..

Solo quando si tratta di mettersi in gioco, quando sfide e competitività entrano in campo, potrebbe decidere di applicarsi.

lainadanmorion.jpg

(ovviamente la spada superfiga non c'entra xD)

Link to comment
Share on other sites

@dm

Spoiler:  
Uuuuh la festa!

Oggi mi sono svegliato molto allegro. Di sicuro la festa porterà in città un buon numero di artisti di ogni genere, cosa che non mi spiace affatto.

Come al solito ho fatto la mia colazione, mi sono riposato un po' (eh si, la stanchezza dei nullafacenti) e poi mi sono fatto un bel giro per la città.

Oggi l'obiettivo è uno solo, vedere un po' di belle cose e mangiare a sbafo.

Chissà che invidia proverò quando mi troverò di fronte a tutti quei musicisti: arpe, liuti, flauti... L'unico strumento che posso suonare io sono i legnetti sul pavimento.

La mia giornata continua così: cibo, musica, poesia... Poesia, musica, cibo.

Nulla può rovinarla.

Link to comment
Share on other sites

Girando per la città e ammirando qualche bardo o il solare sorriso di qualche fanciulla passate la giornata in compagnia degli schiamazzi cittadini.

Il sole inizia a scendere e ormai quasi tutti nel borgo sono sazi per essersi abbuffati tutto il pomeriggio (la vecchia Meggie non faceva passare anima viva senza che assaggiasse le sue mele caramellate, la famiglia Cimabue distribuivano certe bistecche con le salse...), sta arrivando il momento della vera baldoria. Per adesso giravano per la città solo un paio di ubriachi...da qui in poi il numero aumenterà esponenzialmente, così come la vigilanza dell'Ala d'Argento.

La maggior parte delle persone si dirigono verso la spiaggia, tra poco il saggio Germanio farà il suo discorso inaugurale ... e poi l'immancabile bagno serale!

@ Esthoryll

Spoiler:  

Non ne conoscete l'esistenza ... e come tutte le cose che non si conoscono non vuol dire che non esista ;-)

Comunque, mi sono dimenticato una regola sul topic di servizio: come titolo per tutti i tuoi post metti il nome del tuo personaggio :yes:

Link to comment
Share on other sites

Smangiucchiando una mela di tanto in tanto e scambiando qualche saluto qua e la, un po' per mia volontà e un po' trasportato dalla folla, mi ritrovo nella spiaggia già da molto tempo prima del discorso di Germanio..

Rimasto in riva al mare per un indefinito periodo e preso da chissà quale pensiero, non mii era nemmeno accorto dell'arrivo della folla e del saggio..

Dirà le solite cose... penso tra me e me con una scrollata di spalle.. Bah.. ormai che ci sono...

Pur non avendo inizialmente intenzione di assistere al tanto atteso discorso, trovandomi ormai li mi avvicino cercando tra la folla qualche amico al quale avvicinarmi..

Link to comment
Share on other sites

Ma come diamine si fa...cosa sta diventando questo borgo, se anche dei ragazzetti si mettono a frugare nelle tasche altrui...e poi...rischiare dei guai per qualche spicciolo....per cosa poi?? Per una mela caramellata??...bah

Ripensando a quanto accaduto in giornata cammino verso la spiaggia seguendo la fiumana di persone...

Guardali...tutti schiavi delle abititudini...il discorso di Germanio....il bagno serale...qualche stupido che in preda ai fumi dell'alcool rischierà di annegare... Scuote la testa...

Ormai sono giunto in spiaggia...e la gente fa cappannello attorno all'alzata da dove Germanio terrà il suo solito...benaugurante...scontato discorso...

Vabbè cogliamo il lato positivo della serata...temperatura mite...la Luna che fa capolino in tutta la sua bellezza...le stelle...e l'immensità del mare...ahhh qua mi sento meglio...

E che qualche bella fanciulla...

Sorrido ad una giovane Elfa dalla pelle chiara, quasi d'argento al chiaror di luna,

mi siedo su una botte accatastata...tiro fuori la mia pipa...e con dovizia inserisco il tabacco al suo interno...l'odore inebriante dell'erba-pipa mi riporta indietro nel tempo...odori e ricordi di casa riaffiorano...

Da piccolino solevo stare sullo scollo di papà...davanti al camino...o fuori nell'aia durante fresche sere d'estate....amavo ascoltare i suoi racconti...e spesso mi addormentavo così.

Prendo un pezzetto di legno dalla botte...lo avvicino ad una delle torce che illuminano la serata...e con esso accendo la mia pipa...un'ampia boccata...

Ahhhhh

Favoloso il tabacco di papà...

Volto lo sguardo attorno con espressione soddisfatta...

Toh...c'è anche Lainadan laggiù...

Eilà...

Lo saluto con un cenno...

Ecco...adesso mi chiederà se ho una pipa anche per lui...e ovviamente anche del tabacco...

Distolgo lo sguardo da Lainadan...infilo la mano libera nella tasca dei miei pantaloni...e tiro fuori il ciondolo...lo riguardo bene...sorrido e decido di indossarlo al collo

@Lainadan

Spoiler:  
Esthoryl Elfo dalla pelle chiarissima...occhi verdi...folti capelli scuri con riflessi violacei....abbastanza alto per essere un elfo (oltre il 1.60m)...smilzo ma in salute...dal carattere introverso e anche un pò particolare...contadino delle fattorie a est del borgo...

Sua madre è famosa per le torte di mirtillo d'inverno che ad ogni festa sforna...suo padre è un contadino dedito al lavoro...

Esthoryl lavora con i genitori...ma è un amante degli studi e degli insegnamenti della Maestra Fralia...sua fonte ispiratrice e sua mentore...

Indossa sempre abiti semplici ma di buona fattura...non pregiati ma resistenti...

Link to comment
Share on other sites

La folla sta crescendo sempre di più man mano che mi avvicino al palchetto allestito per l'occasione.. Mpf.. sbuffo nella mia mente come se anche buttare fuori un po' di aria dalla bocca mi costasse fatica..

Lo sguardo perso come il vagare dei miei passi, scivola sui numerosi volti ma senza nemmeno assimilarne l'identità, tant'è che gli occhi puntano per un istante anche verso Esthoryl senza però rendermi conto che sia effettivamente lui.. A quanto pare anche il tragitto tra retina e cervello dev'essere troppo lungo e faticoso per i miei neuroni..

E' quindi la voce dell'elfo a penetrare la sua astrazione, inducendolo a voltarsi verso di lui quando ritrova la fonte del richiamo tra tutta quella gente.. Ah.. E' Esthoryl.. avvicinandosi in tutta calma e salutandolo già da qualche metro prima alzando la mano, seppur non troppo..

Heyla'.. dico solo una volta raggiunto così da poter esser udito senza bisogno di alzare la voce.. Quindi agguanto un altro barile e facendolo strusciare nel terreno lo avvicino a quello dell'elfo.. Che si dice.. domando con il solito tono svogliato dando così l'impressione di non esser veramente interessato della risposta alla circostanziale domanda.. Non è che ti avanza un po'... di torta. aggiungo poi con lo stesso identico tono, nonostante sia decisamente più interessato a un pò' di mirtilli.

Link to comment
Share on other sites

@ Esthoryll

Spoiler:  

Osservare [CD 20]

La gente continua a migrare verso la spiaggia. Nulla di strano, andranno davvero tutti verso la spiaggia.

Noti qualcosa di strano, forse anche grazie alla tua vista elfica ... un uomo è inginocchiato su un tetto poco più in là (sembra scrutare in direzione della folla mantenendo la posizione). Il sole sta calando e non riesci a scorgere i particolari, nulla di più di una figura esile con un cappuccio, forse vestita di verde ...o blu scuro, non ne sei sicurissimo, dista diverse decine di metri.

Di solito l'unico ad arrampicarsi sui tetti è Morion... ma lui non può essere :D

Link to comment
Share on other sites

Fero di aver indossato il mio ciondolo...rialzo la testa...vedo Lainadan che mi si fa incontro...

Eccolo che arriva....ma che ci fa...

Giro lo sguardo...sono incuriosito da quella figura sul tetto...mi alzo dal barile...

sento quel che Lainadan dice...ma non ascolto...d'istinto prendo la pipa...e gliela porgo in mano...ignorando cosa egli abbia detto...lo scanso dicendogli...

Tieni finisci la mia...

e mi dirigo verso quel tetto...tenendo fisso lo sguardo...senza accorgermi dove metto i piedi...

inciampo su qualcosa e mi appoggio su una persona distogliendo lo sguardo un attimo da quel tetto...rialzo la testa e....

@Lainadan

Spoiler:  
Ti passo la pipa senza badare alla forma...probabilmente qualche lapillo di erba fuoriesce ma non me ne curo....ti scanso non in maniera sgarbata...ma con vigore

@DM

Spoiler:  
Non avendo ancora "dichiarato" la classe (anche se sicuramente l'avrai intuita) ed essendo a lvl "infimi" considero le abilità solo coi bonus...quindi avendo perso momentaneamente lo sguardo

Osservare +3

Link to comment
Share on other sites

Un sopracciglio soltanto mi si alza, dubbioso, nel non comprendere il fare di Esthoryl... E che diavolo dovrei farci...

Afferro la pipa in mano seppur non sia di alcun interesse, e nel sentire scansarmi dall'elfo punto forte i piedi in terra per evitarmi di ribaltarmi all'indietro con il barile e tutto..Hey! esclamo mentre cerco di scansare a mia volta Esthoryl, con la fronte ora aggrottata per avermi costretto a quell'inaspettato sforzo..

Ma che diavolo gli è preso.. seguendo dunque la direzione in cui punta il suo sguardo cerco di capire cosa abbia attirato la sua attenzione..

Il fumo della pipa mi arriva nel mentro dritto nelle narici, provocandomi una certa smorfi di disgusto, e dopo aver rigirato per un attimo quell'"attrezzo" tra le mani, la butto alle mie spalle come fossero gli scarti di un coscio di pollo, prima di riportare l'attenzione sull'elfo e il suo fare.. Bah.. con una scrollata di spalle osservo la scena, ma continuando a starmene tranquillo sul mio barile..

Link to comment
Share on other sites

Tra i vicoli più nessuno. Le urla in lontananza si alzano di tono, Germanio dev'essere apparso sul palco, pronto alla sua noiosa benedizione di massa ed ai suoi ringraziamenti verso Ilmater e Chauntea.

@ Esthoryll

Spoiler:  

Osservare

La figura rimane immobile, con lo schiamazzo generale di certo non si preoccupa di una delle poche figure che si muovono con compostezza in quest'atmosfera.

Continui a camminare nella sua direzione e devi svoltare a sinistra. Il tetto in questione dovrebbe essere quello del fornaio, nella strada appena parallela a quell in cui ti trovi. E' un edificio a due piani, di solida pietra. Oggi l'attività è ovviamente chiusa.

Continui a tenere d'occhio la figura ma questa non si sposta, si gratta solo una spalla per pochi attimi e ritorna alla sua posizione iniziale.

@ Morion

Spoiler:  

Non noti nulla di particolarmente strano...solo un elfo che di porge una pipa senza motivo e poi guarda verso l'altro.

Esthoryll si sta dirigendo verso un'altra stradina, verso est (la spiaggia è circa 400 metri a sud-ovest).

Link to comment
Share on other sites

Gettata via la pipa con noncuranza, continuo a seguire con lo sguardo Esthoryll alternandolo al punto in cui aveva puntato gli occhi, sopra un certo tetto..

Tuttavia, non notando nulla di strano a parte il modo in cui s'è allontanato, decido di restarmene li ora che ho trovato un posto piuttosto tranquillo, e per nulla incuriosito da Esthoryll...

Calmo e passivo, mi sistemo meglio nel barile, facendo un piccolo saltello e sedermici del tutto piuttosto che appoggiarmici e basta, evitando così di dover sostenere il mio peso con i piedi.. Mah.. Se riesco a sentirlo da qui bene, altrimenti.. ciccia. tornando a voltarmi verso est per seguire distrattamente l'elfo con lo sguardo.

Link to comment
Share on other sites

Come tutti gli altri, anch'io mi sono diretto verso il palco.

Indifferenza o attenzione?

Spesso i discorsi in questo paese mi annoiano, ma tanto vale ascoltare quello che ha da dire il vecchio, anche se saranno le solite cose.

Che bella però la spiaggia, tutta questa sabbia mi fa pensare a quello che siamo noi nell'universo: un puntino in un mare sterminato di altri granelli simili o diversi da noi.

Attendiamo il discorso, và. Meglio non viaggiare con la mente stasera, o potrei perdermi il bagno serale.

Link to comment
Share on other sites

Maledetto barile...ormai cadevo come un sacco di patate...

Avanzo stando attento a dove metto i piedi...ma nn perdo d'occhio quella figura...

Forse vuole avere una visuale migliore?? In effetti non ha tutti i torti...

Intanto sento le urla della folla alzarsi notevolmente di tono...applausi scroscianti...

Ma perchè voler vedere meglio...quando Germanio sarebbe solo da ascoltare??? E poi così lontano col rumore della folla...si sente peggio....

Ormai sono in prossimità del fornaio...e posso riconoscere indistintamente una figura umanoide accovacciata sulle gambe... da questa angolazione non riesco a vederlo in volto...

@DM

Spoiler:  
percepire intenzioni +3
Link to comment
Share on other sites

@ Morion

Spoiler:  

Intelligenza [CD 15]

Angolando la direzione presa da Esthoryll con quella del suo sguardo nei diversi punti in cui si trovava trovi senza fatica il punto esatto in cui guardare. Ti pare nulla di più dell'ombra di una figura umanoide dai tratti esili e gentili. Capisci che porta un cappuccio sulla testa e che non sfoggia equipaggiamenti vistosi (niente zaino, niente armi, niente cannocchiali, ecc...). C'è di strano che la creatura è inginocchiata sopra un tetto, quello che credevi fosse solo il tuo di abitat naturale.

Spoiler:  

Dovete ringraziare il mio d20 che sta facendo miracoli :D

Il vecchio Germanio inizia a parlare e a seconda della distanza sentite la sua voce con diversa intensità, in ogni caso chiara e possente come ogni anno, abbastanza da distinguersi dal clamore continuo della estesa marmaglia.

@ Adas

Spoiler:  

1208355115274_don-camillo-in-barca.jpg

Padre Germanio, è un elfo di circa 600 anni ma non si vede :lol:

Abitanti di ogni dove di Sefira, stasera festeggiamo la giornata più importante dell'anno come tutti saprete. Prende un respiro e con sguardo indagatore guarda le centinaia di persone sotto al palco, ferventi di andare a tuffarsi nell'acqua gelida (se va bene farà 4°C in questo periodo dell'anno). Ma questa sera ho in serbo per voi un regalo speciale: un regalo che dei miei carissimi amici mi hanno portato da molto lontano, molto più di quanto voi possiate sperare.

@ Adas

Spoiler:  

Un uomo incappucciato vestito di verde si avvicina al monaco. Sarà alto almeno 2 metri ed è parecchio robusto. Non riesci a distinguere i suoi tratti facciali, nascosti dal cappuccio. Porge al vecchio una scatola di metallo nero riflettente, il quale la apre con palese cura dell'oggetto.

La folla è ora in gran parte ammutolita, si aspettavano molte ovvietà e qualche ringraziamento, non certo una rivelazione.

Dalla scatola tira fuori una pergamena, ingiallita ma in buono stato.

@ Esthoryll

Spoiler:  

Ancora la creatura sembra non aver fatto caso a te, semplicemente guarda verso la spiaggia con aria attenta ... molto attenta, come qualcuno che si aspetti "qualcosa" da un momento all'altro.

A giudicare dalle dimensioni diresti che è un'elfa, da qui distingui meglio le sue forme affusolate e le rotondità naturali del suo corpo. Troppo bassa per un umano e desimente troppo esile. Non vedi alcun tipo di equipaggiamento.

Spoiler:  

Corri troppo, l'umanoide non ha un mantello ;-)

Link to comment
Share on other sites

Mmm come sei attenta...non distogli un attimo lo sguardo...

Sai...pochi giorni orsono mi sono addormentato su un tetto simile a questo...e mi son risvegliato con un febbrone da cavallo...[in Elfico]

Mentre le rivolgo parola ...giro attorno all'edificio per entrare nel suo campo visivo...vengo distratto dalle parole di Germanio "un regalo che dei miei carissimi amici mi hanno portato da molto lontano, molto più di quanto voi possiate sperare"

Rivolgo lo sguardo verso la platea...dandole il fianco...

Link to comment
Share on other sites

@ Esthoryll

Spoiler:  

L'umanoide si volge verso di te con un po' di stupore, ma per nulla allarmata. Avevi visto bene, è una giovane elfa, non più di 130-140 anni.

Da sotto il cappuccio si intravedono i suoi capelli ramati e, nel chiarore offerto dalla luna, i suoi occhi azzurri... davvero uno splendido esemplare.

Non ricordi di aver mai visto prima il suo volto. Girando solo la testa ma senza muoversi dalla sua posizione ti risponde con tono gentile e amichevole Non vai a divertirti insieme agli altri ragazzi? Non tutti i giorni sono di festa... [sempre Elfico]

Nonostante la giovane età ha un modo di fare che pare maturo, lo noti dall'impostazione della voce, che ha un che di superbo ... come se un adulto si stesse rivolgendo ad un bambino cercando di fargli capire qualcosa di elementare. Nonostante questo il suo sorriso non lascia dubbi sul fatto che non abbia intenzione di offenderti.

Spoiler:  

Elfa_Dipinto_mini.jpgCambiano solo i vestiti: niente diadema e indossa un pezzo unico di velluto verde scuro, completo di gambe (copre anche i piedi), braccia lunge (fino ai polsi, una striscia di stoffa gira intorno al palmo) e cappuccio.

Link to comment
Share on other sites

Che occhi...che sguardo...neanche il mare nelle giornate di sole è di un colore intenso come i suoi occhi...

Festa? Se ubricarsi fino a perdere i sensi...schiamazzare...rischiare risse di continuo vuol dire far festa....beh non fa per me...

Abbozzo un sorriso di circostanza...

E tu...potrei farti la stessa domanda...??!!

Certo che se tu mi chiedessi di far festa insieme...beh potrei chiudere un occhio e sopportare l'idiozia di quei bifolchi...

Sorrido sfoggiando uno dei miei più ammalianti sguardi...

@DM

Spoiler:  
Diplomazia +1

ovviamente parlo sempre in Elfico

Link to comment
Share on other sites

DM

Spoiler:  
Conoscendo il fanatismo della gente per le orzioni di Germanio non mi stupisco troppo del vedere qualche temerario che si è spinto fin sul tetto..

Forse Esthoryl deve aver notato qualcos'altro... grattandomi il capo confuso con il fare di uno scimpanze'..

Le gambe si tirano su dunque, andando ad incrociare le caviglie sopra il barile in cui io stesso son seduto.. Mah.. magari è solo qualcuno che conosce.. iniziando a dondolarmi lievemente sul barile aiutandomi con le mani che tengono i piedi..

Le parole di germanio lo raggiungono, ma avendole già catalaogate da prima come le solite chiacchiere, non si rende nemmeno conto di quel che sta dicendo, continuando quindi ad osservare incuriosito la figura sul tetto.. Però, chissà chi è che imita, eheh..

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.