Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: "Le Quattro Fasi della Magia - Parte 2"

Eccoci con la seconda parte dell'approfondimento sulla magia di Lew Pulshiper e i suoi risvolti nel mondo di gioco. Voi come gestite i vari approcci alla magia da parte di chi popola i vostri mondi?

Read more...

Curon: Cosa Nascondi sotto la Superficie?

Vi presento i miei pareri a caldo sulla quarta Serie TV completamente italiana targata Netflix, ambientata nei suggestivi paesaggi del Trentino Alto Adige: Curon.

Read more...

Prima esperienza da Master


gibo3
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, è un po di tempo che vorrei iniziare dei miei amici a D&D, purtroppo non sono ancora riuscito a trovare un master disponibile, quindi stavo pensando di provare a farlo io...la storia ce l'ho già in testa a grandi linee, volevo solo chiedere qualche dritta e\o consigli per non far morire di noia i miei amici...io ho sempre partecipato come PG e mai come master quindi immagino che ci saranno molte più difficoltà, quindi ogni consiglio è più che gradito....pensavo di farli giocare con la 3.5

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 26
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

E' stato lo stesso anche per me! avevo esperienza zero e pochissima esperienza come pg! :) ora ti dico cosa ho fatto:

Mi sono lettto bene il manuale del master in cui spiega come tenere viva l'azione (anche se non sempre ne sono capace), ci sono molti validi consigli! una cosa utile per non andare a rilento è tenerti un foglietto con le statistiche utili dei pg, tipo la CA e l'allineamento.

poi (giochiamo da tipo 9 mesi e lo faccio ancora adesso) ti consiglio di ispirarti ad avventure ufficiali, o comunque di dargli diverse occhiate, per farti un'idea e per non cadere nel banale con le avventure (beh, ma se hai già esperienza come pg questa parte la puoi saltare xD)

cosa fondamentale, o almeno lo è stato per me: metti subito in chiaro ai tuoi amici che non hai esperienza. che all'inizio avrei difficoltà a ricordarti molte regole, e dovrai sfogliare spesso il manuale. Chiedi loro di essere comprensivi nei primi tempi, che è la prima volta che fai il DM e hai bisogno di abituarti, che non se la prendano se certe volte vai a rilento o non tieni vivissima l'attenzione (per questo poi, dovrai anbche chiedere aiuto a loro se perfavore si impegnano a darti una mano). per me è stato molto importante metterlo in chiaso sin da subito, ho fatto moltissimi e clamorosi errori da quando sono master, ma mi sono stati tutti perdonati...

beh d'altronde se non mi perdonavano.... ihihihihihih :evil: No dai scherzo :lol:

Link to comment
Share on other sites

Per mantenere vivo l'interesse io ti direi di

creare collegamenti tra la tua storia ed il bg dei giocatori,

in questo modo li farai sentire parte integrante della storia

ed inoltre darai il giusto spazio ad ogniuno di loro.

Fai partire i pg che non si conoscono,ruolare le presentazioni e le situazioni

mirate a conoscersi aiuta meglio i giocatori a sciogliersi.

Per inserire delle sfide adeguate ed evitare di mettere cose non adatte

procurati una copia delle schede dei pg.(naturalmente per le cose più immediate

,come CA,PF ecc. basta uno schemino)

Evita di andare a guardare il manuale troppo spesso.Se non ricordi

il bonus/malus di qualcosa basati sui bonus/malus base +2/-2

(naturalmente aumenta o diminuisci in base alla condizione

ma non sforare e vedi molto raramente di arrivare a 6)

Considera che spesso e volentieri i giocatori non si comporteranno come tu

ipotizzi,quindi cerca di avere sempre qualcosa di riserva che non ti faccia mai trovare

impreparato.

Non indirizzare i giocatori dove vuoi tu,lasciali liberi(anche di ruolare).

Naturalmente cerca di arginare quando lo sforamento diventa impossibile da gestire.

Valuta bene i mostri da mettere in campo,alcuni potresti sottovalutarli

per poi risultare molto più potenti dei pg. confronta le statistiche

delle creature di uno scontro con le schede dei pg.

Evita di superare in numero il gruppo,a meno chè

i mostri in questione abbiano gs veramente bassi.

Se nel gruppo ci sono incantatori, studiati

gli incantesimi che possono lanciare per non farti trovare impreparato,

ogni volta che puoi(ci sono casi in cui non riuscirai a farlo e dovrai andare a guardare i manuali).

Penso di non aver dimenticato nulla(non è mica facile la vita da DM che ti pare)

Link to comment
Share on other sites

altro consiglio, usa un'ambientazione che conosci: sia essa la roma rinascimentale o la cina del VIII secolo A.C. oppure la classica FR o eberron. Evita di complicarti la vita all'inizio e cerca di avere un grupo di giocatori con allineamenti in linea tra loro: non c'è niente di peggio che avere un paladino i un gruppo di malvagi se i giocatori non sono esperti. Altra cosa anche se forse è abbastanza difficile per i neofiti: loro sono i protagonisti di una storia ma il mondo va avanti anche senza di loro, quindi mentre loro fanno una cosa altri, magari anche i cattivi di turno, si daranno da fare in altre maniere.

Link to comment
Share on other sites

grazie mille per i consigli....sto cercando di mettere su carta una storia che è un po un mix della prima che ho giocato da PG e di altre che ho giocato negli anni...una cosa vorrei chiedervi....la mia trama pretende che ci siano 5 PNG(i cattivi) mezzi umanoidi mezzi draghi...ognuno con una caratteristica draconica....ad esempio il mezzorco ha le squame di drago al posto della pelle mentre lo'elfo ha le ali e può compiere dei balzi enormi....secondo voi potrebbe funzionare? Come potrei effettivamente costruire questi personaggi?

Link to comment
Share on other sites

Beh se è solo un fattore estetico come quello del mezz'orco, non vedo il problema dato che l'aspetto dei mezzi draghi può variare di molto.

Se sono ali, può anche volare non solo fare dei salti...però ce le hanno tutti i mezzi draghi...

Link to comment
Share on other sites

è esattamente quello che pensavo...però pensavo di assegnare a ognuno una caratteristica da drago....per farvi capire io l'avevo immaginata così:

discepola drago nero:elfo (bardo con ali da drago)

discepolo drago blu:umano(mago-coda da drago)

discepolo drago verde:mezzelfo(ladro assassino-artigli da drago)

discepolo drago bianco:mezzorco(barbaro-pelle a squame)

discepolo drago rosso:umano(paladino decaduto-forza da drago)

cosa ve ne pare? non lesinate insulti se ce n'è bisogno...ih ih ih

Link to comment
Share on other sites

Secondo me,dovresti marcare di più queste capacità.Prendi le resistenze o addirittura i soffi dei draghi.

Per le razze ti direi di variare un pochetto attingendo al manuale dei mostri.

ad esempio per la discpela del drago nero vedrei bene un elfa drow o una tiefling.

Naturalmente molto dipende dal livello. Di che livello si parla?

Link to comment
Share on other sites

Il problema è che alcune delle caratteristiche sono quelle del mezzo drago, altre sono solo di bellezza (come la coda).

Fossi in te non userei l'archetipo del mezzo drago in sé, ma aggiungerei una caratteristica ad ogni PG.

Es.

il bardo ha le ali quindi vola

il mago ha la coda quindi bonus di qualche tipo (o resistenza all'elemento)

il ladro ha gli artigli quindi ha 2 attacchi naturali

il barbaro ha la pelle quindi bonus all'armatura naturale

il paladino ha la forza quindi bonus alla forza

Link to comment
Share on other sites

esatto..pensavo proprio a quello...pensavo che il mago poteva tenere una bacchetta o qualcos'altro con la coda...il ladro poteva usare gli artigli per attaccare al posto dei pugnali e qualdo colpito il suo sangue potrebbe essere velenoso o corrosivo...per il barbaro un bel bonus CA bello tosto...il bardo volando potrebbe suonare qualche cosa che stordisce o cose del genere...per il paldino con forza di drago avevo in mente un gran finale con combattimento a cavallo nella prateria con due eserciti che si scontravano e lui che abbatteva avversari a destra e a manca...potrebbe funzionare??

Poi naturalmente dovrò adattarli al livello dei miei PG...se li faccio partire dal primo livello dovranno darsi da fare a crescere prima di poterli affrontare...dovrò mettere dei dungeon e delle avventure secondarie per pomparli un po'...

Link to comment
Share on other sites

Considera che spesso e volentieri i giocatori non si comporteranno come tu

ipotizzi,quindi cerca di avere sempre qualcosa di riserva che non ti faccia mai trovare

impreparato

Questa è una delle cose più importanti.

Evita di programmare tutto per filo e per segno, tanto i pg non faranno mai quello che hai progettato :lol:

L'essenziale è scriversi uno scheletro di campagna e uno scheletro di sessione e avere l'elasticità mentale adatta a far andare avanti le cose anche se non le si avevano previste.

altre sono solo di bellezza (come la coda)

Beh, se fossimo nel mondo reale (:lol:), la coda aumenterebbe la stabilità e potrebbe essere un'arma aggiuntiva.

il ladro poteva usare gli artigli per attaccare al posto dei pugnali e qualdo colpito il suo sangue potrebbe essere velenoso o corrosivo...

C'è un incantesimo apposta su heroes of horror, fai in modo che ce l'abbia in maniera permanente e sei apposto.

Link to comment
Share on other sites

allora per il ladro pensavo appunto quello....per il mago e il bardo non ne ho ancora idea....per quanto riguarda il mezzorco pensate che la CA sia sufficiente? Io ho una passione per i mezzorchi...non vorrei che risultasse il più sfigatino dei cattivi :-)

Link to comment
Share on other sites

allora per il ladro pensavo appunto quello....per il mago e il bardo non ne ho ancora idea....per quanto riguarda il mezzorco pensate che la CA sia sufficiente? Io ho una passione per i mezzorchi...non vorrei che risultasse il più sfigatino dei cattivi

Dagli un qualche genere di RD o RI, se proprio.

Tanto, se la maggior parte della CA è garantita dalle scaglie (pquindi, presumibilmente, armatura naturale), il primo incantatore con incantesimi di contatto che trovi si mette a ridere.

Mi sembra di aver capito che quel mezz'orco dovrebbe fare il classico gigantone che incassa danni... faglieli incassare bene, allora ;-)

CA da schivare, guarigione rapida, rigenerazione, RD, RI, etc. se sono i cattivoni della storia, puoi permetterti di pomparli un pò.

Link to comment
Share on other sites

diciamo che dei cinque cattivoni vorrei che i due più fichi fossero il mezzorco barbaro(macchina da guerra) e il paladino decaduto(cavallo da battaglia e lancia lunga)...saranno i fiori all'occhiello della storia...almeno per la prima parte della storia...conoscendo i miei amici, anche se non hanno mai giocato a D&D so che si appassioneranno...quindi prevedo a breve di dover inventare qualcosa di nuovo...ih ih ih...sempre che io valga qualcosa come master

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.