Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Red Giant e Thurian Adventures

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Avventure Investigative #8: Un Tocco di Spoiler

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi l'ottavo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Sondaggio sugli Incantesimi

I giocatori di D&D 5E sono chiamati a fornire la loro opinione sugli incantesimi del Manuale del Giocatore.

Read more...

West Marches: Creare la Vostra Campagna

Dopo una lunga pausa torniamo a parlare di West Marches: dopo aver visto come era organizzata la campagna di Ben Robbins, creatore originale di questo stile di gioco, vedremo come poterne creare una nostra ed imparare a gestirla.

Read more...

Operazione YANKEE IREM

In questo nuovo articolo Gareth Ryder-Hanrahan fornisce un nuovo spunto di avventure a tema lovecraftiano, unendo l'ambientazione di due GdR basati su GUMSHOE

Read more...

GS dei "boss"


Pau_wolf
 Share

Recommended Posts

Voi abitualmente che GS mettete ad un boss? Uno che sia pari a quello dei PG?

So che l'ideale per uno scontro col boss sarebbe un GS pari a quello dei PG (per il boss) e qualche seguace minore del boss (guerrieri vari). Tuttavia, ci sono "boss" che per natura agiscono da soli, tipo i draghi o i tarrasque. Ammetto di aver giocato poco a D&D nella mia vita, quindi sono un po' inesperto con il calcolo dei GS e tutto. Ho sentito che il GS dei mostri è calcolato per affrontare un gruppo di 4 PG... ma non ne sono sicuro nel caso il mostro sia da solo. Il tarrasque (da come ne parlano) pare sia davvero potente e terribile anche da solo. Ma per gli altri? I mostri che tipicamente sono solitari riescono a mettere almeno in difficoltà il gruppo?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 34
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Se è da solo e non è un incantatore pieno, personalmente adotto un GS pari al livello del gruppo +2, +3 o +4 a seconda delle condizioni.

In effetti il GS "per quattro giocatori" credo che fosse, nelle intenzioni, riferito a un classico gruppo (chierico, mago, ladro e guerriero) costruito con manuali base. Quando nel gruppo cominciano a girare Incantatrix, Metamagia Divina, Swordsage, Berseker Furiosi, Lion's Totem e miscugli di tutti i manuali, un GS "normale" viene asfaltato in un round.

Link to comment
Share on other sites

Voi abitualmente che GS mettete ad un boss? Uno che sia pari a quello dei PG?

So che l'ideale per uno scontro col boss sarebbe un GS pari a quello dei PG (per il boss) e qualche seguace minore del boss (guerrieri vari).

No. I boss devono far sputare sangue ai pg. io alzo il gs anche di 5 o 6 punti, se serve. Dipende da quanti giocatori ho, da come sono equipaggiati e da come sono costruiti.

Tuttavia, ci sono "boss" che per natura agiscono da soli, tipo i draghi o i tarrasque. Ammetto di aver giocato poco a D&D nella mia vita, quindi sono un po' inesperto con il calcolo dei GS e tutto. Ho sentito che il GS dei mostri è calcolato per affrontare un gruppo di 4 PG... ma non ne sono sicuro nel caso il mostro sia da solo.

Un GS X porta via il 20-25% delle risorse di un gruppo di 4 pg di livello X. Questo a prescindere se siano da soli o in compagnia, ma escludendo gli estremi (1000 orchi base possono anche far eun gs20, ma vengono asfaltati in mezzo round, non sono nemmeno una sfida).

Il tarrasque (da come ne parlano) pare sia davvero potente e terribile anche da solo.

Il tarrasque è un pippa. Non casta. L'unica difficoltà è la possibilità di castare un miracolo o un desiderio. Il resto è molto semplice.

Ma per gli altri? I mostri che tipicamente sono solitari riescono a mettere almeno in difficoltà il gruppo?

Dammi un drago, e ti faccio vedere come il gruppo si fa molto male. Il drago casta, a RI, RD, e quant'altro. Il drago è preparato allo scontro, perchè non è un cretino. E un drago preparato allo scontro, nel suo ambiente, rischia di trinciare almeno mezzo party.

Link to comment
Share on other sites

per il gs del boss dipende da quanti sono e se sono superiori alla media o inferiori.Dipende anche da quanto usi bene il boss e quanto sono abili/fortunati i pg. Dipende anche dalle condizioni:i pg sono freschi o i gregari del boss hanno già fatto esaurire loro le risorse disponibili? I pg e/o il boss si aspettano l'incontro(ovvero:hanno il tempo di potenziarsi)?

Comunque io di solito faccio un gs da pari a +4

Link to comment
Share on other sites

Un GS pari al gruppo (se il numero di giocatori rientra nella media) è un incontro molto facile: dovrebbe far spendere il 20% delle risorse a disposizione, vi pare molto?

Quindi se si tratta di un cattivone finale, o si alza il GS, oppure il gruppo deve arrivare già abbastanza provato.

Nello stile di gioco che utilizzo abitualmente i combattimenti sono pochi nei punti giusti. Quindi il combattimento tipo è già solitamente livello del gruppo +2 (o +1, dipende).

Un super cattivone quindi, necessariamente parte da GS medio gruppo +3. Però c'è anche da dire che molte volte la soluzione non è il combattimento frontale, quindi uso anche GS molto più alti del gruppo, che dovrà scoprire metodi alternativi per uscirne vittorioso.

:bye:

Link to comment
Share on other sites

Un GS pari al gruppo (se il numero di giocatori rientra nella media) è un incontro molto facile: dovrebbe far spendere il 20% delle risorse a disposizione, vi pare molto?

Se fai uno scontro al giorno ovviamente è una inezia. Mettine 5, e vediamo come stiamo, dovendo consumare il 120% delle risorse...

Un super cattivone quindi, necessariamente parte da GS medio gruppo +3. Però c'è anche da dire che molte volte la soluzione non è il combattimento frontale, quindi uso anche GS molto più alti del gruppo, che dovrà scoprire metodi alternativi per uscirne vittorioso.

Il problema è che di base il gs è molto indicativo, e dipende fortemente dal gruppo.

Link to comment
Share on other sites

Se fai uno scontro al giorno ovviamente è una inezia. Mettine 5, e vediamo come stiamo, dovendo consumare il 120% delle risorse...

Il problema è che di base il gs è molto indicativo, e dipende fortemente dal gruppo.

e dall'impegno del master nell'utilizzare il mostro/i in questione. un mostro di GS inferiore rispetto alla media del gruppo può lo stesso dare del gran filo da torcere a un gruppo un po trasandato di giocatori.

a mio avviso più che scegliere i boss in base al GS conviene di più basarsi sulle capacità speciali, caratteristiche ecc ecc. non solo del mostro ma anche del gruppo.

è già capitato da noi che mostri con un GS inferiore rispetto al nostro fossero di gran lunga più pericolosi rispetto ad altri di GS superiore perchè utilizzati in modo eccellente.

(basti pensare ad un confronto tra un planetar e un tarrasque, GS 16 contro GS 20, un planetar da solo ha più probabilità di devastare un gruppo di personaggi, il tarrasque è solo grosso)

Link to comment
Share on other sites

Se fai uno scontro al giorno ovviamente è una inezia. Mettine 5, e vediamo come stiamo, dovendo consumare il 120% delle risorse...

Naturalmente mi riferivo ad un singolo scontro ;-)

Infatti poco sotto facevo ulteriori specificazioni sulla frequenza degli scontri (vedi provare i personaggi prima dello scontro finale) e sullo stile di gioco.

:bye:

Link to comment
Share on other sites

Io di solito per i boss, più che sul basarmi sul grado sfida di per se stesso, cerco di creare personaggi o mostri che rappresentino una sfida per i personaggi che implichi intelligenza e razionalità. Ovvero, secondo me è inutile mettere un mostro grosso che magari fa spendere più tempo ma alla fine si rivela solo uno scontro con 20 colpi da parte del tank invece dei soliti 10 colpi.

Invece magari un mostro che abbia particolari resistenze soprattutto alle magie che i giocatori usano più spesso o ai colpi se magari il party è formato principalmente da tank lo trovo più adeguato. Per esempio un mago che è solito scagliare palle di fuoco a destra e manca si trova un bel personaggio del piano elementale del fuoco così deve magari cercare altre magie ed altri modi per distruggerlo, poi magari questo induce anche i giocatori a ruolare nel senso che prima di andare a combattere, magari si informano su quello che possono trovare e sono preparati, oppure magari fanno una prova di conoscenze per vedere se riescono a capire qualcosa di più del nemico, insomma tutto ciò che renderebbe il gioco un poco meno EUMATE.

Link to comment
Share on other sites

a mio avviso più che scegliere i boss in base al GS conviene di più basarsi sulle capacità speciali, caratteristiche ecc ecc. non solo del mostro ma anche del gruppo.

è già capitato da noi che mostri con un GS inferiore rispetto al nostro fossero di gran lunga più pericolosi rispetto ad altri di GS superiore perchè utilizzati in modo eccellente.

(basti pensare ad un confronto tra un planetar e un tarrasque, GS 16 contro GS 20, un planetar da solo ha più probabilità di devastare un gruppo di personaggi, il tarrasque è solo grosso)

Per esempio, l'idra o i draghi sono terribilmente difficili da abbattere, anche se il GS dice il contrario, come anche tutti quei mostri che non si basano sull'artigliata o sul morso ma che sfruttano le loro abilità per confondere\dividere i Pg, per modificare proprio favore il terreno e così via...

Link to comment
Share on other sites

Dammi un drago, e ti faccio vedere come il gruppo si fa molto male. Il drago casta, a RI, RD, e quant'altro. Il drago è preparato allo scontro, perchè non è un cretino. E un drago preparato allo scontro, nel suo ambiente, rischia di trinciare almeno mezzo party.

Il gruppo non soppravvive, non può sentire dolore:lol:.

Se poi si usa il Draconomicon...

Link to comment
Share on other sites

Zitto Saito che non sai quello che ho in programma per voi nelle prossime sessioni.:lol:

Fra l'altro, fammi sapere se tu sei libero per giovedì. -.-

Tornando IT, penso che dipenda molto: il "boss" in stile videogioco non è molto da 3.5. E' più in linea con la 4^ edizione di D&D, dove con le meccaniche del mostro solitario (se penso al "solo monster" io mi immagino solo un mostro belloccio che spara per primo, quindi traduco) puoi crearlo senza troppi sbattimenti.

Io personalmente più che ai boss penso ai nemici importanti (cioè il mostrone uber spesso non è il nemico importante, questo può magari anche essere un po' più debole ma molto più caratterizzato), e cerco di crearli tutti con un punto debole. E sì, tipicamente sono di livello bello alto. Ma il livello specifico dipende sia dal party che dal nemico.

Link to comment
Share on other sites

Voi abitualmente che GS mettete ad un boss? Uno che sia pari a quello dei PG?

So che l'ideale per uno scontro col boss sarebbe un GS pari a quello dei PG (per il boss) e qualche seguace minore del boss (guerrieri vari). Tuttavia, ci sono "boss" che per natura agiscono da soli, tipo i draghi o i tarrasque. Ammetto di aver giocato poco a D&D nella mia vita, quindi sono un po' inesperto con il calcolo dei GS e tutto. Ho sentito che il GS dei mostri è calcolato per affrontare un gruppo di 4 PG... ma non ne sono sicuro nel caso il mostro sia da solo. Il tarrasque (da come ne parlano) pare sia davvero potente e terribile anche da solo. Ma per gli altri? I mostri che tipicamente sono solitari riescono a mettere almeno in difficoltà il gruppo?

Io di solito giro su PG +4 o se c'e' di mezzo qualche template anche PG +5 o PG +6 ... ma solo per boss solitari! In pratica vado ad occhio ... anche confidando nella barvura e nell'esperienza dei miei giocatori! :bye:

Link to comment
Share on other sites

Però giovedì non c'è lorenzo. -.-

Settimana ventura.

In quella stessa occasione, vi mostrerò quanto può essere carogna un "boss" tanto per restare in tema.

E comunque vi siete sciroppati anche roba più forte.

Ancora una volta, dipende da come lo usi: il boss ritorna, è gestito in maniera più attenta del nemico comune, e ha alle spalle una storia più interessante.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Aldo1313
      Ciao a tutti cerco party per D&D 3.5 zona Verona e limitrofe !!! 
    • By Alonewolf87
      Cerco 2/3 giocatori per il mio PbF Nuove Reclute. Livello 4, regolamento 3.5, manuali concessi tutti di base (ma con eventuali singole limitazioni ad esempio no difetti da Arcani Rivelati). Al momento sono rimasti 2 giocatori (con un umano barbaro/paladino della libertà e un nano ranger con cane da galoppo come compagno animale).
      Il gruppo (appartenente ad un ordine di persone dedite ad aiutare la povera gente) è sulle tracce di un paio di necromanti/contrabbandieri di componenti derivanti da bestie e creature magiche. Dopo aver investigato sui loro traffici in una città li hanno stanati e sono ora in fuga.
      Se avete domande o curiosità sul PbF chiedete pure.
       
    • By Comicshunter
      Buongiorno a tutti,
      Come si evince dal titolo sono un nuovo iscritto, ma semplicemente perchè non trovo più le credenziali del vecchio account.
      Sono qui perché vorrei tornare a giocare e far giocare un po'.
      Quindi cerco qualche giocatore per far partire una nuova campagna qui sul forum.
      sarà una campagna 3.5 ambientata nel forgotten.
      Livello 8 di partenza.
      Manuali concessi:
      quelli base più i vari perfetti (avventuriero, sacerdote, arcanista ecc..)
      quando vi proponete, provate a pensare a un ipotetico personaggio, entro fine settimana verrà stabilito il gruppo di partenza.
      per qualsiasi altra domanda, sono a disposizione.
      Non fatevi ingannare dai pochi messaggi che ho postato, purtroppo il mio vecchio account è andato perso.
      Vi aspetto
    • By supremenerd88
      Ciao a tutti!
      Qualcuno di voi che gioca su Roll20 come ha risolto la questione di come gestire le varie forme selvatiche del druido? La soluzione di creare una scheda per ogni forma selvatica mi sembra improponibile (finchè si è sotto la decina è anche proponibile ma poi?)
      Grazie di cuore.
    • By MadLuke
      Ciao,
      sono il master della campagna D&D 3.5 Il destino dei guerrieri già avviata con ambientazione artigianale ispirata a Gengis Khan e alla Mongolia del XII sec. I personaggi sono tutti barbari (nel senso culturale del termine) appartenenti a una tribù di nomadi.
      Sono ammesse tutte le classi e varianti di qualunque pubblicazione ufficiale WotC (del ToB solo il Warblade però) ma non esistono gli incantesimi, per cui di fatto tutte le classi incantatrici non sono giocabili (ma ci sono PnG druidi e sciamani) mentre abbondano barbari (in senso regolistico), guerrieri, ranger, ladri selvaggi, ecc.
      Nella campagna sono in uso le regole opzionali descritte in Unearthed Arcane: Punti Riserva, Armature con riduzione del danno e Punti danno.
      Infine: chi volesse unirsi alla campagna deve avere ben chiaro che per me il PbF non consiste semplicemente nel mettere per iscritto le frasi che si sarebbero dette se si fosse giocato normalmente al tavolo, bensì richiede la volontà (nonché il tempo e anche la capacità) di partecipare alla stesura di un "romanzo", un romanzo senza dubbio dilettantistico, ma pur sempre un romanzo, perciò nei post ci saranno non solo le mere azioni meccaniche dei personaggi bensì descrizione dei luoghi, le atmosfere, gli stati d'animo e le suggestioni che ne possono derivare.
      Per chi ha parimenti voglia di giocare a D&D così come di scrivere, questa è la campagna giusta, diversamente non si può fare parte del gruppo.
      Essendo rimasti solo 3 PG sto cercando almeno un paio di nuovi giocatori, chi volesse proporsi dovrà giocare solo poche settimane con un personaggio elfo selvaggio già mezzo creato (l'altra metà si può personalizzare), così da consentire la conoscenza reciproca tra tutti i giocatori e poi potrà creare un personaggio interamente proprio per contribuire liberamente alla campagna.
      Ciao, MadLuke.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.