Jump to content

Tiri salvezza


MaTe
 Share

Recommended Posts

Ieri sera giocando con i soliti amici e' sorto un dubbio :

Un personaggio inabile , come ad esempio un personaggio con punti ferita negativi , viene sottoposto ad un tiro salvezza ..... Cosa accade?

Puo' effettuare un ts sulla Tempra?

Puo' effettuare un ts sui Riflessi?

Puo' effettuare un ts sulla Volontà?

In via soggettiva si puo' andare a logica e rispondere che solo il primo ts e' plausibile in quella condizione ma vorrei riuscire a trovarne uno oggettivo che in nessun manuale ho trovato.

Quindi qualcuno potrebbe aiutarmi , scrivendomi come risposta la pag e un manuale , in cui viene spiegata questa controversa situazione?

Grazie in anticipo:-D

Link to comment
Share on other sites


Scusa Kursk, la mjia triplice risposta è NO, NO e NO.

Se un PG è inabile è anche fisicamente sotto shock e quindi il proprio fisico è non rende come dovrebbe = NO TS. Tempra.

Il Pg inabile non si muove = NO. Ts. Riflessi

Il Pg inabile è vagamente cosciente, la volontà vacillerebbe in chiunque in quelle condizioni.

Per me sbaglia automaticamente sempre i TS., poi fate voi.

ponzio Pilato alias Neurone

Link to comment
Share on other sites

Scusa Kursk, la mjia triplice risposta è NO, NO e NO.

Se un PG è inabile è anche fisicamente sotto shock e quindi il proprio fisico è non rende come dovrebbe = NO TS. Tempra.

Il Pg inabile non si muove = NO. Ts. Riflessi

Il Pg inabile è vagamente cosciente, la volontà vacillerebbe in chiunque in quelle condizioni.

Per me sbaglia automaticamente sempre i TS., poi fate voi.

ponzio Pilato alias Neurone

Io penso che i tiri di volontà e riflessi non debbano essere fatti..ma per la tempra ho dei dubbi..cioè alla fine il mio fisico è quello che è nonostante io sia sotto shok..non è la mia volontà che comanda il sistema immunitario del mio corpo..da come la vedo io un corpo è più debole se sottoposto a grandi fatiche, ma se è "solo" uno shok non vedo perchè anche la mia parte fisica debba essere più vulnerabile; io la penso così, poi magari sbaglio..

Link to comment
Share on other sites

Io penso che i tiri di volontà e riflessi non debbano essere fatti..ma per la tempra ho dei dubbi..cioè alla fine il mio fisico è quello che è nonostante io sia sotto shok..non è la mia volontà che comanda il sistema immunitario del mio corpo..da come la vedo io un corpo è più debole se sottoposto a grandi fatiche, ma se è "solo" uno shok non vedo perchè anche la mia parte fisica debba essere più vulnerabile; io la penso così, poi magari sbaglio..

Beh, io un TS. Volontà lo vedo come un tentativo da parte del PG di resistere coscientemente ad effetti mentali non desiderati,

Una reazione mentale cosciente.

Chi ha PF da -1 a -9, o anche 0, secondo me non è in grado di usare la propria mente.

Da -1 a -9 si è MORENTI.....

A meno che uno abbia un talento speciale sotto 0pf c'è poco da fare......

Le fireball se le piglia tutte a raso pavimento.....

Link to comment
Share on other sites

Allora, per inabile si intende quello stadio che si raggiunge quando si ha precisamente un ammontare di danni uguali ai pf, siano essi letali o non. Lo stadio che si raggiunge tra i -1 e -9 pf è definito privo di sensi ,anche se una creatura può passare dallo stadio privo di sensi a normale o a barcollante (se era finito privo di sensi perchè aveva subito danni non letali superiori ai propri pf)

Cmq, non ho trovato niente a proposito ma vi dico cmq come la penso:

Nello stadio inabile i TS dovrebbero funzionare normalmente anche quelli sui riflessi.L'inabilità è molto simile all'effetto di un inc lentezza, questo da -1 ai tiri sui riflessi, tiri per colpire e CA probabilmente perchè si ci muove solo alla metà della velocità, cosa che non accade quando si è inabili.

Nello stadio privo di sensi, credo che i TS sui riflessi si falliscano sicuramente (non si può schivare niente non potendosi muovere), i TS sulla tempra rimangono normali (anche se provato il metabolismo rimane sempre lo stesso, nessuna condizione abbassa il ts sulla tempra) e i ts sulla volontà riescano sicuramente (come si fa a fare un dominare ad una creatura senza coscienza? O a far ballare la medesima? E come se in quel momento la creatura non avesse intelligenza)

Link to comment
Share on other sites

Beh, io un TS. Volontà lo vedo come un tentativo da parte del PG di resistere coscientemente ad effetti mentali non desiderati,

Una reazione mentale cosciente.

Chi ha PF da -1 a -9, o anche 0, secondo me non è in grado di usare la propria mente.

Da -1 a -9 si è MORENTI.....

A meno che uno abbia un talento speciale sotto 0pf c'è poco da fare......

Le fireball se le piglia tutte a raso pavimento.....

Hai ragione infatti sesei morente io il TS sulla volontà non lo farei fare è illogico, ma anche come quello dei riflessi..io parlavo del Ts sulla tempra in quanto quel tiro risecchia la resistenza del tuo fisico e quella non dipende dalla volontà..forse non mi ero spiegato a dovere..

Link to comment
Share on other sites

Ieri sera giocando con i soliti amici e' sorto un dubbio :

Un personaggio inabile , come ad esempio un personaggio con punti ferita negativi , viene sottoposto ad un tiro salvezza ..... Cosa accade?

Puo' effettuare un ts sulla Tempra?

Puo' effettuare un ts sui Riflessi?

Puo' effettuare un ts sulla Volontà?

Sì, sì, sì.

Link to comment
Share on other sites

Dedalo, per curiosità, puoi motivare i tuoi tre sì? Io sono del tuo stesso parere, ma non ho trovato riferimenti.

Intervengo io per Dedalo, spero che non si offenda ;-)

Tempo fa in altro topic, si parlava sulla fattibilità del t.s riflessi per bersagli con Des. 0 (es. paralizzati)...

Il fatto è che può fare il t.s. perché non rappresenta solo le attitudini psicofisiche del bersaglio ma anche altri fattori, fra questi pure la sua fortuna!

Ecco quindi che se non è previsto regolisticamente il divieto del t.s., questo ci deve essere... se poi non ammette il bonus schivare è una cosa, il bonus delle caratteristiche è un altro, ma il t.s. c'è!

Guardate caso mai per il riferimento a topic precedenti...

CIAUZ :)

Link to comment
Share on other sites

ma ragionevolmente, sul ts riflessi il discorso può cambiare...

Cambiare il discorso di riflessi allora andrebbe anche a dover capire ogni volta come, per usare il t.s., il besaglio evita/dimezza il colpo: si è chinato: allora è prono?, si è spostato: AdO?, di quanto si sposta?, lo schiva e basta: ma se è ad area... cose che quando una va a fare il t.s. non deve fare, altrimenti, soprattutto con le regole dell'AdO, coi limiti alle azioni (e quindi ai movimenti) per round si andrebbe nei pazzi!

Inoltre la regola da me citata e ricordata anzitempo da Dedalo, segna una buona distinzione tra quando il t.s. riflessi (sempre a meno che non vi sia scritto il contrario) e l'uso della capacità eludere, che richiede davvero una consapevolezza e possibilità dello schivare...;-)

Link to comment
Share on other sites

Cambiare il discorso di riflessi allora andrebbe anche a dover capire ogni volta come, per usare il t.s., il besaglio evita/dimezza il colpo: si è chinato: allora è prono?, si è spostato: AdO?, di quanto si sposta?, lo schiva e basta: ma se è ad area... cose che quando una va a fare il t.s. non deve fare, altrimenti, soprattutto con le regole dell'AdO, coi limiti alle azioni (e quindi ai movimenti) per round si andrebbe nei pazzi!

Inoltre la regola da me citata e ricordata anzitempo da Dedalo, segna una buona distinzione tra quando il t.s. riflessi (sempre a meno che non vi sia scritto il contrario) e l'uso della capacità eludere, che richiede davvero una consapevolezza e possibilità dello schivare...;-)

io ho sempre pensato chi il tiro sui riflessi fosse appunto un riflesso istintivo dell'ultimo momento che permette per ex di evitare che un colpo ci colpisca in pieno ma faccia solo metà dei danni, infatti eludere richiedendo consapevolezza ha effetti più consistenti rispetto al tiro salvezza .

essendo inabilitati mi resta un po' oscuro quale genere di riflesso istintivo possa esserci.

Link to comment
Share on other sites

io ho sempre pensato chi il tiro sui riflessi fosse appunto un riflesso istintivo dell'ultimo momento che permette per ex di evitare che un colpo ci colpisca in pieno ma faccia solo metà dei danni

Beh in un certo qual modo anch'io, poi rivedendo la regola e la spiegazione che dietro c'è anche la fortuna del giocatore e della situazione, credo che potremo interpretare il tiro salvezza come un tiro fortuna (1d20), a cui si applicano man mano vari bonus a seconda della reazione che si usa per contrapporsi al "pericolo"... Per ovvi motivi di distinzione tale tiro fortuna è stato poi diviso in riflessi, volontà e tempra...

La cosa da ovviare è spiegare perché, anche depurandolo da vari bonus l'unico che non si può togliere è quello di base e quindi è difficile spiegare che la fortuna cambi a seconda della classe scelta, del livello...:rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.