Jump to content

Tempi di crescita


Diablo KnoT
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti... immagino che il titolo non sia molto chiaro, bè, spiego bene ^^

Stavo pensando poco fa alla crescita del gruppo durante le scorse quest in fatto di livelli. Premettendo che il master (prima io, ora un amico) da i PE secondo il metodo del Manuale del Master, quindi Tabella dei GS, a seconda del livello e con i vari calcoli (quanti hanno affrontato il determinato mostro ecc ecc)...

Però mi sono reso conto che in 2... MASSIMO 3 giocate saliamo di livello! O_O"

A parte io che ho cominciato al Liv 6 a metà campagna quindi gli altri avevano già dei PE e io ero a 0... ma è comprensibile... secondo voi è normale? Voi andare più lentamente o velocemente? Quali criteri ci consigliate di integrare? Anche perchè boh, finchè dei livelli 6 sfidano dei GS6 si sale in 2/3 giocate al massimo... ma il master a volte vuole mettere persino dei GS8... ok la difficoltà... ma praticamente saliremmo in UNA sola giocata! O_O"

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 31
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Dipende molto dallo stile gioco, o meglio dalla "densità" dei combattimenti. Attenendosi strettamente alla tabella del manuale come unica fonte di PE, combattere spesso GS pari al gruppo fa salire più rapidamente che combattere raramente GS più elevati, anche se singolarmente questi danno più punti.

Link to comment
Share on other sites

Dipende molto dallo stile gioco, o meglio dalla "densità" dei combattimenti. Attenendosi strettamente alla tabella del manuale come unica fonte di PE, combattere spesso GS pari al gruppo fa salire più rapidamente che combattere raramente GS più elevati, anche se singolarmente questi danno più punti.

secondo me intende dire che sfidando creature normalmente di GS pari o superiore al gruppo,avanzano molto velocemente...e non come hai detto tu,o sbaglio??

Comunque dipende anche dallo stile del DM e dal tipo di avventure che fate voi...se sono orientate molto verso il combattimento,essendo questo il "corpo" principale è naturale che saliate più velocemente rispetto che facendo avventure basate più su ad esempio risoluzione di enigmi...

Link to comment
Share on other sites

Il metodo con cui assegno i px è puramente arbitrario, secondo il mio arbitrio ovviamente. Mi rifiuto di usare quelle ridicole tabelle combattimentocentriche, troppo videogame, e poi i combattimenti son cosa rara nella nostra campagna.

C'è un parametro fondamentale nel distribuire i px, ovvero: quanto devono essere potenti ed esperti i personaggi, lungo lo svilupparsi della storia?

Un'avventura infatti è una storia, una campagna è una saga. Si deve stabilire all'inizio quanto durerà, quanto si svilupperà, e quanto possono crescere i personaggi, altrimenti viene fuori l'effetto inflazione alla Dragonball: ora i PG sono di 20° livello, quindi il mondo è all'improvviso strapieno di balor e banshee.

Con ovvie ripercussioni sulla coerenza del mondo di gioco, dove l'imperatore del mondo dei primi livelli diviene all'improvviso un triste mezza sega; dove uno spostamento tra due città all'improvviso comporta un paio di scontri con Great Wyrms per movimentare un po' la storia.

Link to comment
Share on other sites

solitamente noi saliamo alla svelta, un livello ogni 2 sessioni più o meno, il nostro DM ci butta contro sempre almeno 2 o 3 avversari dal GS pari al nostro più uno, e ci sbatte dentro anche un avversario di GS pari al nostro più 4 (gli scontri sono molto duri).

poi premia anche piuttosto bene la parte interpretativa e la risoluzione delle quest, e ci attribuisce l'esperienza al termine di ogni avventura invece che al termine di ogni sessione, giusto per dire che secondo lui non ha senso salire di livello nel bel mezzo di un dungeon.

quindi a volte può capitare che per una sessione o due non ci dia esperienza.

come dice ji ji, non bisogna eccedere troppo nell'esperienza perchè questo può avere ripercussioni sulla storia o sull'ambientazione, meglio fare le cose con calma anche se vedere il proprio pg crescere alla svelta da più soddisfazione.

Link to comment
Share on other sites

questa questione è vecchia :)

il sistema di D&D se si segue il manuale del master è fatto abbastanza male imho.

il gap rispetto alle precedenti edizioni è molto diminuito, il multiclassaggio non dà più penalità (nelle vecchie edizioni avere un personaggio multiclasse era una faticaccia)

i mostri sono abbastanza semplici da abbattere a parità di GS e danno molti PX

tranne se non si prevedono lunghi periodi in cui i pg sono bloccati a far nulla nelle città ragionando in tempi "in game" in un anno i pg potrebbero fare la carriera di 20 livelli

fuori game dipende da quanti scontri riuscite a fare a sera. io ad esempio non riesco a farne + di 2 se va proprio di lusso....

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

in 2... MASSIMO 3 giocate saliamo di livello! [...] praticamente saliremmo in UNA sola giocata!
Siete sicuri di dividere i PE, vero?

Quanti incontri affrontate per sessione e quanti Pg siete?

Mi sembra bizzarro che saliate al 7° in una singola sessione solo per aver affrontato un GS 8...

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti... immagino che il titolo non sia molto chiaro, bè, spiego bene ^^

Stavo pensando poco fa alla crescita del gruppo durante le scorse quest in fatto di livelli. Premettendo che il master (prima io, ora un amico) da i PE secondo il metodo del Manuale del Master, quindi Tabella dei GS, a seconda del livello e con i vari calcoli (quanti hanno affrontato il determinato mostro ecc ecc)...

Però mi sono reso conto che in 2... MASSIMO 3 giocate saliamo di livello! O_O"

A parte io che ho cominciato al Liv 6 a metà campagna quindi gli altri avevano già dei PE e io ero a 0... ma è comprensibile... secondo voi è normale? Voi andare più lentamente o velocemente? Quali criteri ci consigliate di integrare? Anche perchè boh, finchè dei livelli 6 sfidano dei GS6 si sale in 2/3 giocate al massimo... ma il master a volte vuole mettere persino dei GS8... ok la difficoltà... ma praticamente saliremmo in UNA sola giocata! O_O"

Quando giocavo alla Terza, anche io seguivo le indicazioni del Manuale riguardo ai GS. E' vero, si sale abbastanza rapidamente, ma penso che sia una delle caratteristiche di quell'edizione (che piaccia o no).

E' possibile andare più lentamente, senz'altro: basta ridurre i PE guadagnati del 50% o addirittura di 2/3... però vi consiglio di fare lo stesso con oggetti magici e tesori visto che in 3.5 questi vanno di pari passo col Livello dei PG (come specificato nelle tabelle apposite).

Se rallenti l'avanzamento senza toccare il resto, rischi di trovarti con PG del 3° livello con decine di migliaia di mo e caterve di oggetti magici... tanto per dire.

Link to comment
Share on other sites

Siete sicuri di dividere i PE, vero?

Quanti incontri affrontate per sessione e quanti Pg siete?

Mi sembra bizzarro che saliate al 7° in una singola sessione solo per aver affrontato un GS 8...

Allora... considera che in 4 abbiamo affrontato un accampamento di goblin tutti livello 6, 2 arcieri, 2 guerrieri, 2 stregoni, un arciere riportato in vita tramite un bastone della resurrezione e altri 2 guerrieri...

i GS 8 li ho messi io in una scorsa quest quando masteravo ancora, 4 chierici malvagi di Cyric GS 8 contro loro che erano in 5.

Cmq boh io chiedevo a voi per capire se siamo noi fuori dal mondo o se comunque anche voi salite con questa cadenza. Le nostre giocate durano 4 ore ogni volta, e mischiamo abbastanza bene parti di ruolaggio e parti di combattimento

Link to comment
Share on other sites

Siete sicuri di dividere i PE, vero?

Quanti incontri affrontate per sessione e quanti Pg siete?

Mi sembra bizzarro che saliate al 7° in una singola sessione solo per aver affrontato un GS 8...

Guarda non ci vuole poi granchè come si crede, e ti spiego subito perchè: basta un DM niubbo, incapace di gestirsi i mostri come dovrebbe, e subito un GS di 4-5 gradi più su di quanto si dovrebbe trovare diventa un boccone succulento per i pg.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

in 4 abbiamo affrontato un accampamento di goblin tutti livello 6, 2 arcieri, 2 guerrieri, 2 stregoni, un arciere riportato in vita tramite un bastone della resurrezione e altri 2 guerrieri
Anzitutto l'Arciere riportato in vita non conferisce nuovamente PE, dato che la capacità di Resurrezione per gli alleati (Rianimare Morti visto il livello...) è contenuta nel GS del Chierico; i Png affrontati sono quindi 8.

Non ho capito se "tutti livello 6" si riferisce al livello del party, ai GS dei nemici o ad entrambi.

Se si riferisse ad entrambi, vorrebbe dire che 4 Pg di 6° livello avrebbero sconfitto 8 Png Goblin di 6° livello; dovresti capire già solo da questo che c'è qualcosa che non va.

Consideriamo però che per l'ottima strategia (o incapacità del DM come suggerito da Tizio) i Pg siano riusciti nella loro impresa:

  • a pag. 49 della GdDM viene indicato che da 7 a 9 creature con GS 6 rappresentano un GS 12;
  • a pag. 38 della GdDM verifichiamo che un GS 12 concede in totale 14.400 PE ad un gruppo di 6°;
  • ogni Pg ha quindi guadagnato 3.600 PE (tot / 4);
  • nessun Pg sale di livello dato che non hanno raggiunto la quota di PE necessari, rimanendo quindi al 6°.

4 chierici malvagi di Cyric GS 8 contro loro che erano in 5
4 Chierici con GS 8 rappresentano ancora una sfida da GS 12, quindi i PE sono gli stessi di prima (14.400) divisi questa volta per 5...

un GS di 4-5 gradi più su di quanto si dovrebbe trovare diventa un boccone succulento
Indubbiamente, ma non sembrava questo il caso dato che aveva scritto di GS pari o +2 rispetto al livello del gruppo.
Link to comment
Share on other sites

Anzitutto l'Arciere riportato in vita non conferisce nuovamente PE, dato che la capacità di Resurrezione per gli alleati (Rianimare Morti visto il livello...) è contenuta nel GS del Chierico; i Png affrontati sono quindi 8.

Non ho capito se "tutti livello 6" si riferisce al livello del party, ai GS dei nemici o ad entrambi.

Se si riferisse ad entrambi, vorrebbe dire che 4 Pg di 6° livello avrebbero sconfitto 8 Png Goblin di 6° livello; dovresti capire già solo da questo che c'è qualcosa che non va.

Consideriamo però che per l'ottima strategia (o incapacità del DM come suggerito da Tizio) i Pg siano riusciti nella loro impresa:

  • a pag. 49 della GdDM viene indicato che da 7 a 9 creature con GS 6 rappresentano un GS 12;
  • a pag. 38 della GdDM verifichiamo che un GS 12 concede in totale 14.400 PE ad un gruppo di 6°;
  • ogni Pg ha quindi guadagnato 3.600 PE (tot / 4);
  • nessun Pg sale di livello dato che non hanno raggiunto la quota di PE necessari, rimanendo quindi al 6°.

4 Chierici con GS 8 rappresentano ancora una sfida da GS 12, quindi i PE sono gli stessi di prima (14.400) divisi questa volta per 5...

Indubbiamente, ma non sembrava questo il caso dato che aveva scritto di GS pari o +2 rispetto al livello del gruppo.

A questo punto rimango basito alla grande O_O" cioè... non solo abbiamo battuto quei 8 Goblin al nostro stesso livello, ma senza neanche troppi graffi! <.<" Anzi... per incasinarci bisogna mettere almeno almeno dei GS 7-8... pg troppo pompati? Una nota rilevante potrebbe essere che non li abbiamo affrontati tutti ed 8 per volta ma 4, 2, 2... ma nell'arco di brevissimo tempo, tipo due arcieri e due guerrieri di guardia al cancelli, uccisi, entriamo, dentro al campo altri due guerrieri e nascosti in una tenda due stregoni che li riportavano in vita... però non penso cambi molto...

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

non penso cambi molto
Dal punto di vista dei PE non cambia nulla (1.800 x 8 = 14.400).

Dal punto di vista della sfida invece si, in quanto i nemici avrebbero avuto 8 turni su 12 ad ogni Round, mentre gli Incantatori sarebbero stati protetti dai combattenti e li avrebbero potenziati con incantesimi...

Può essere che siate potenti, ma se avete sconfitto 12 Png come voi col minimo sforzo forse il DM dovrebbe darsi un po' più da fare. ;-)

Link to comment
Share on other sites

Dal punto di vista dei PE non cambia nulla (1.800 x 8 = 14.400).

Dal punto di vista della sfida invece si, in quanto i nemici avrebbero avuto 8 turni su 12 ad ogni Round, mentre gli Incantatori sarebbero stati protetti dai combattenti e li avrebbero potenziati con incantesimi...

Può essere che siate potenti, ma se avete sconfitto 12 Png come voi col minimo sforzo forse il DM dovrebbe darsi un po' più da fare. ;-)

Concordo. C'è sempre un talento da qualche parte per spezzare le gambe ai PG! E poi ricomporgliele con un bel cura ferite...

Io ho tentato uno scontro 5 contro 6+compagno animale, in cui i 5 erano PNG. Tutti umanoidi, con livelli di classe da personaggio. I PNG non avevano oggetti magici di alcun tipo ma li avevo creati alla perfezione, ragionati, con classi e razze simili ai PG. Il livello medio dei PNG era 6, e quello dei PG 4.

Nonostante tutto, poiché un master solo ha difficoltà a gestire in maniera perfetto 5 personaggi, e per lo svantaggio numerico, i PNG hanno vinto. Tuttavia è successo per la maggior parte per pessima tattica dei giocatori.

Quindi: se avete ammazzato tutti quei goblin di 6°, il vostro master è gentile o comunque tira tutti 1 sui dadi vita dei mostri.

Alla prossima campagna penso che adotterò anche io il metodo XP ad cazzum, cioè passano tutti quando lo dico io. Per adesso uso i punti esperienza in maniera molto inventiva.

In generale cerco di far salire abbastanza presto i primi 3-4 livelli e al 6° rallento... per me un PG di 6/7 ha già un personaggio interessante, ben fatto e con una buona selezione di talenti/incantesimi. Preferisco dare un bonus a livelli alti che far progredire velocemente, anche perché giochiamo sempre la sera e abbastanza tardi... a mezzanotte non mi va certo di fare 4 attacchi ognuno da 10d6, calcolare tutto, e sottrarre da 1546 PF...

Link to comment
Share on other sites

da noi il master ha deciso così:

- i punti esperienza che danno i mostri devono essere divisi per 4 ( secondo lui i mostri danno troppi EX)

- e visto che nel gruppo siamo in 5 i punti esperienza devono essere divisi tra di noi

in 4 anni che giochiamo a d&d siamo saliti dal livello 3 al livello 9, nonostante a sessione ci siano come minimo 4 o 5 incontri

Link to comment
Share on other sites

se usa il manuale base del DM allora par strano, dovrebbe essere ogni 20 incontri duri da far male salir di livello.

Se usa la variante su arcani rivelati (per l'assegnazione di PX) ogni 10 incontri di pari livello (o GS +2 max rispetto al GS del gruppo) ogni 10 incontri fate livello.

Poi se da exp per altri motivi direi che è abbastanza normale salire di livello rapidamente.

insomma dipende come decide di assegnare exp il vostro DM ^^

Link to comment
Share on other sites

Dal canto mio, dimezzo i PE per i combattimento ed assegno un certo ammontare di punti esperienza a chi ha giocato bene (buone idee, interpretazione coerente e via dicendo) pari a 100 * il numero di ore di gioco.

Se si combatte molto, ci sono 2-3 incontri a sessione, e la crescita è di conseguenza lenta: in principio, PG ottenevano un livello ogni due sessioni ed ora (al 6° livello) si cresce di circa un livello ogni 4 sedute.

;-) e tutti sono contenti.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.