Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Operazione YANKEE IREM

In questo nuovo articolo Gareth Ryder-Hanrahan fornisce un nuovo spunto di avventure a tema lovecraftiano, unendo l'ambientazione di due GdR basati su GUMSHOE

Read more...

La Scatola Bianca: Regole Avanzate è disponibile in italiano

Ecco un nuovo supplemento per La Scatola Bianca, il retroclone basato su OD&D, che aggiunge tante nuove regole, molte delle quali ispirate a AD&D Prima Edizione.

Read more...

Le terre selvagge di Dembraava - Parte 2

Proseguiamo nella scoperta di Dembraava e dei suoi strani ed inquietanti segreti...

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

neo-master depresso


sorano
 Share

Recommended Posts

ho fatto qualche giocata con due diversi master l'anno scorso, e mi facevano davvero schifo come master. uno, in 3.5, era sempre vago, e non veva molta voglia di fare, tanto che mi ha confessato di non aver mai fatto finire un'avventura a nessuno. però rispettava semrpe le regole.

l'altra gioca alla 3.0, ha preso alla lettera la regola secondo la quale il master può fare qualsiasi cosa. sì ok è vero, ma c'è un limite a tutto! cioè... un ladro può semplicemente usare l'abilità di nascondersi ovunque egli sia e poi può muoversi liberamente ovunque voglia come fosse invisibile. oppure che un chierico indipendentemente dai domini abbia "parole del potere uccidere" e semplicemente quell'incantesimo uccide all'istante, senza tener conto delle restrizioni di quell'incantesimo. E poi non fa per nulla sognare i giocatori. per esempio lei quando gioca a wow-gioco da tavolo se ne sta lì seduta a leggere edice "quando tocca a me ditemi che dadi tirare" e basta.(questi sono solo due esempi).

terminata la premessa....

ho dunque preso l'iniziativa. ketto da cima a fondo il manuale del giocatore e quello del master (si, mi piace molto leggere i manuali di qualsiasi cosa xD) e ho provato a iniziare. beh poi immaginatevi, ci vuole tempo a ingranare per uno che non ha mai fattto il master e per gente che non ha mai giocato a D&D... però grazie ai miei amici che mi capiscono e mi sostengono siamo riusciti a divertirci ^_^ il brutto del master però (beh, da parte mia.. non so come la vedano gli altri) è la difficoltà nel guardare tutto con l'occhio della mente, visto che il master guarda tutto negli schemi... vabbè con l'allenamento migliorerò =)

comunque sono depresso perchè con il gruppo non ci si trova mai, per un motivo o quell'altro... una giocata in tutta l'estate per dirne una -.- ma penso sia normale...

poi però ho preso da parte due del gruppo, che sono gli unici a occhio che si impegnano davvero e a fondo , godendo pienamente del Ruolare, e ho loro proposto di fare un gruppo di tre (il terzo sarebbe stato mio fratello piccolo che ha sempre voluto giocare, (ho organizzato questo per fare giocare lui in realtà perchè visto che siamo pochi ci si può trovare a casa mia...) visto che ha giocato solo una volta, e con il secondo master che vi ho descritto per di più.... beh non era proprio lei, ma un suo amicop che aveva lei stessa addestrato dunque era come fosse lei =P poveretto! nel primo combattimento il vermeiena (non mi ricordo se era quello o un altro verme) ha fatto 20 naturale e lo ha polverizzato... ma dai! cavolo è un bambino di 13 anni alla sua prima giocata! fai finta che lo abbia mancato o almeno che gli faccia meno danni! povero... è morto così, si è messo a piangere... ci credo! ha fatto proprio lo ******* il master....

cmunque ora proverò a continuare con questi 3, e vediamo se riusciamo ad andare avanti! ho masterizzato pochissime avventure, e con la scusa di cambi di giocatori eccetera eccetera... insomma nessuno è mai salito di livello -.-

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 28
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

non vorrei farti deprimere di più quindi se non vuoi non leggere:

Spoiler:  
quest'estate da giugno fino ad inizio agosto giocavamo tutti i giorni il pomeriggio e la sera

durante il resto dell'anno giochiamo,di solito, 1 volta a settimana

il master che voleva fare sempre come vuole lui l'ho avuto: con lui non si trattava di effetti di incantesimi/oggetti/regole male applicati ma di prove senza senso, cd degli incantesimi lanciati dai png improponibili e senza un motivo valido, cd delle prove insensate ad esempio (si parla di livelli epici): io, legato ad una sedia con delle semplici corde, entro in ira perché ero inca***to perché mi avevano imprigionato e mi avevano torturato, e con una prova di forza (non ricordo bene il risultato ma era alto) cerco di spezzare le corde tiro il dado e faccio qualcosa intorno al 15 e lui mi dice che non ci riesco. poi gli ripeto tutti i modificatori alla prova ed il risultato totale e come risposta ottengo un: "va bhè allora ci riesci" :banghead:

neanche fosse un regalo di compleanno!

Link to comment
Share on other sites

Dunque, a che pro il topic?
me lo cheidevo anche io... ;-)

Uops! ho dimenticato di porre la domanda alla fine xD

voi avete mai avuto problemi del genere? le sessioni ogni quanto le fate? non ditemi che sono l'unico che riesce farne una ogni due mesi -.-''

Due gruppi... una sessione a settimana per ciascuno.

Pero' se manca qualcuno si gioca lo stesso ... e pace... cioe' non si pretende di essere tutti per giocare. E non si cercano nemmeno spiegazioni alla "scomparsa e ricomparsa" improvvisa dei PG. Semplicemnte restano in ombra ... Magari si concedono le cure del chierico nei momenti di vero riposo (che ne so in locanda in citta'). Cosi' si gioca con continuita'.

Anche alternare un po' i master aiuta... non ho tempo di masterizzare StarWars? Bene Shar masterizzera' eberrono o Aerys dragonlance... cosi' si cambia storia e si cambia PG ma si continua a giocare! :bye:

Link to comment
Share on other sites

Uops! ho dimenticato di porre la domanda alla fine xD

voi avete mai avuto problemi del genere? le sessioni ogni quanto le fate? non ditemi che sono l'unico che riesce farne una ogni due mesi -.-''

Fortunatamente ho avuto sempre buoni master, nessuno di quelli che ho avuto si è mai ppermesso di prendere la regola zero come una investitura di divinità. Le sessioni, ora come ora, se riesco a farne una al mese, o una ongi 3 settimane, sono contento... Purtroppo non sempre si può fare più spesso.

PS: ma chi è "lei"?

Link to comment
Share on other sites

non ditemi che sono l'unico che riesce farne una ogni due mesi -.-''

Io è un anno che non riesco a giocare dal vivo, e dico un anno perché c'è stata una breve pausa di tre mesi in cui qualcosa si è fatto... Dove si è partiti in 6 e dopo due sessioni eravamo già in 3 e dopo dieci il master iniziava ad avere sempre il mal di testa piuttosto che voglia di fare qualcosa.

Altrimenti è anche di più.

Link to comment
Share on other sites

Ho avuto anche io le mie brutte esperienze.

Sono stato iniziato al gioco da un Power-Master, tutto regole e niente interpretazione.

Aveva le sue idee, talvolta geniali e fantasiose, che però sobbombevano di fronte alla sua indole PP.

Alla fine siamo riusciti a ribellarci e io ho tentato la dura strada del master.

In realtà ho scoperto col tempo che era molto più semplice di quanto avessi immaginato...certo, molto dipende da come è impostato il gioco e dai giocatori intorno al tavolo.

Ma anche da DM ho avuto problemi.

Alcuni non volevano sradicare le idee PP acquisite dal precedente master, altri erano poco propensi al ruolo.

Ogni sessione era una battaglia (:banghead:), ma alla fine ho molti bellissimi ricordi :-)

Per quanto riguarda l'autore del topic, dopo questa frase...

ha fatto 20 naturale e lo ha polverizzato... ma dai! cavolo è un bambino di 13 anni alla sua prima giocata! fai finta che lo abbia mancato o almeno che gli faccia meno danni!

...penso che l'indole del dm ce l'abbia nel sangue.

Buona fortuna ;-)

Link to comment
Share on other sites

ho iniziato da poco anche io a masterare ispirandomi ad un master che mi ha trasformato da power player mostruoso a roleplayer...mica male..

se vuoi che ti dica qualcosa da master inesperto quale sono: non mollare.

è difficile masterare, molto diverso dal giocare, ma dà le sue soddisfazioni se riesci a tirarti dietro i pg e a fargli piacere il tuo gioco, soprattutto se sei un master abb buono da quello che ho capito...

cmq ricordati, mai essere troppo buono. graziare per un colpo di sfortuna ok, fare il santo con chi se la va a cercare no. Se uno rischia di morire per un critico al momento sbagliato va bene barare col dado (meglio però se l'interessato non se ne accorge, così pensa sia stata una fortuna nella sfortuna e non si abitua ad essere salvato dal master), ma se uno si infila nella fauci del lupo spavaldo senza prestare attenzione bisogna fargli capire che tu devi fare al meglio il tuo lavoro e che i mostri sono BRUTTI e CATTIVI.

E poi capita che un pg vada sotto zero, non farti problemi a picchiarli,tanto una volta stabilizzati sono salvi, basta che non li uccidi ogni 3x2

se ti consola quest'estate abbiamo gicoato pochissimo perchè mezza gente era vie a tappe alterne...

e con un'altro gruppo con cui gioco non mi trovo da qualcosa come tre mesi e passa...primavera mi pare.. cheppalle

Link to comment
Share on other sites

Sono diventato master da poco e anch'io più o meno ho i tuoi identici problemi...prima si giocava in 6 ma dopo pochi (e con grandi pause in mezzo) la gente è sparita per motivi a me ignoti, forse perchè ero alle prima armi come master e non hanno gradito. Fatto stà che tre giocatori mi sono rimasti fedeli e con l'aggiunta di un quarto ci si riesce a trovare circa due volte al mese e direi che non è malaccio. Probabilmente la differenza tra i due gruppi che ho avuto sta nella voglia dei giocatori, infatti quei tre lì volevano giocare sempre mentre gli altri avevano sempre altro da fare.

Tieni duro che col tempo la situazione migliorerà sicuramente...almeno con me è successo così!

Link to comment
Share on other sites

Sono diventato master da poco e anch'io più o meno ho i tuoi identici problemi...prima si giocava in 6 ma dopo pochi (e con grandi pause in mezzo) la gente è sparita per motivi a me ignoti, forse perchè ero alle prima armi come master e non hanno gradito. Fatto stà che tre giocatori mi sono rimasti fedeli e con l'aggiunta di un quarto ci si riesce a trovare circa due volte al mese e direi che non è malaccio. Probabilmente la differenza tra i due gruppi che ho avuto sta nella voglia dei giocatori, infatti quei tre lì volevano giocare sempre mentre gli altri avevano sempre altro da fare.

Tieni duro che col tempo la situazione migliorerà sicuramente...almeno con me è successo così!

Cercatene un quinto (giocatore) e ne guadagnerete anche in numero di giocate a patto di consentirvi a vicenda di giocare almeno in 4... ;-) Senza contare che avrete anche piu' liberta' nella creazione dle party! :bye:

Link to comment
Share on other sites

@ Kursk

Infatti ci stavo riflettendo sopra...il problema che mi sono posto è solo di gestione e cioè: "Sono master da 3 mesi circa, riuscirò a gestire un gruppo di 5 persone?" La prima esperienza in 6 è durata tipo 3 sedute, troppo poco per farmi un'idea precisa delle mie capacità...comunque se riesco a trovare un quinto che ci si mette di impegno credo che lo accetterò così come hai detto tu si gioca con 4 pg (ed eventualmente 5) :-D

Link to comment
Share on other sites

io sono arrivato a 6 giocatori per lo stesso problema (anche se di base partivamo in 5)...

...comunque quando non ero ancora tanto in gamba ho tenuto addirittura 8 giocatori.

Il problema di un party così numeroso e che il tempo per gli spazi dedicati alle singole persone (in linea generale, non intendo la 'trama personale') ne è inversamente proporzionale.

Chiaramente se usi la politica, minimo 4 e si gioca ne perderà la continuità della trama per alcuni giocatori soprattutto se i posti vuoti sono a rotazione.

Ad ogni modo non essere spaventato da qualche giocatore in più, non cambia nulla per te se non che ti fanno più domande contemporaneamente ^^.

Se poi manca abitualmente gente non ti accorgerai della differenza ^^.

Link to comment
Share on other sites

Infatti un motivo per cui adesso giochiamo in 4 è che sono tutti molto disponibili e desiderosi di giocare. Trovare un quinto giocatore non sarebbe troppo difficile però mi piacerebbe che fosse come gli altri dal punto di vista dell'impegno perchè altrimenti se ne può fare a meno...dopo bisogna inventarsi delle storie perchè un pg improvvisamente scompare da una catacomba piena di non-morti lasciando lì i suoi compagni :-(

Magari sono sono dei problemi che io mi pongo ma che alla fine non hanno molto senso però sono fatto così :banghead:

Link to comment
Share on other sites

@ Kursk

Infatti ci stavo riflettendo sopra...il problema che mi sono posto è solo di gestione e cioè: "Sono master da 3 mesi circa, riuscirò a gestire un gruppo di 5 persone?" La prima esperienza in 6 è durata tipo 3 sedute, troppo poco per farmi un'idea precisa delle mie capacità...comunque se riesco a trovare un quinto che ci si mette di impegno credo che lo accetterò così come hai detto tu si gioca con 4 pg (ed eventualmente 5) :-D

4 giocatori o 5 non ci sono grandi differenze... e non ti serve nemeno stare a perdere tempo a modificare radicalmente le avventure... semplicemnte tieni conto che gli scontri saranno più semplici ma daranno anche meno XP(che saranno divisi per 5 e non più per 4)

Infatti un motivo per cui adesso giochiamo in 4 è che sono tutti molto disponibili e desiderosi di giocare. Trovare un quinto giocatore non sarebbe troppo difficile però mi piacerebbe che fosse come gli altri dal punto di vista dell'impegno perchè altrimenti se ne può fare a meno...dopo bisogna inventarsi delle storie perchè un pg improvvisamente scompare da una catacomba piena di non-morti lasciando lì i suoi compagni :-(

Magari sono sono dei problemi che io mi pongo ma che alla fine non hanno molto senso però sono fatto così :banghead:

Fregatene... il PG scompare in ombra e punto... non stare a perdere tempo a giustificare il aftto che non ha esplorato quel pezzo di dungeon... o che non c'era alla cena di gala del conte Sfruzzovir ... lo lasci in ombra... e continui la storia... quando torna gli si riassume la situazione ed al primo momento calmo off-combat rientra in gruppo "dal nulla" come se ne era andato...

Il tenmpo per giustificare tutto arriverà con l'esperienza e le trame ipercomplesse! :bye:

Link to comment
Share on other sites

...dopo bisogna inventarsi delle storie perchè un pg improvvisamente scompare da una catacomba piena di non-morti lasciando lì i suoi compagni :-(

Magari sono sono dei problemi che io mi pongo ma che alla fine non hanno molto senso però sono fatto così :banghead:

Anche nel nostro gruppo si è creata la stessa situazione. Per semplificare le cose si è adottata la regola che il PG è comunque sempre presente e viene gestito come un gregario.

Link to comment
Share on other sites

Fregatene... il PG scompare in ombra e punto... non stare a perdere tempo a giustificare il aftto che non ha esplorato quel pezzo di dungeon... o che non c'era alla cena di gala del conte Sfruzzovir ... lo lasci in ombra... e continui la storia... quando torna gli si riassume la situazione ed al primo momento calmo off-combat rientra in gruppo "dal nulla" come se ne era andato...

hai presente The Gamers ? ^^

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Aldo1313
      Ciao a tutti cerco party per D&D 3.5 zona Verona e limitrofe !!! 
    • By Alonewolf87
      Cerco 2/3 giocatori per il mio PbF Nuove Reclute. Livello 4, regolamento 3.5, manuali concessi tutti di base (ma con eventuali singole limitazioni ad esempio no difetti da Arcani Rivelati). Al momento sono rimasti 2 giocatori (con un umano barbaro/paladino della libertà e un nano ranger con cane da galoppo come compagno animale).
      Il gruppo (appartenente ad un ordine di persone dedite ad aiutare la povera gente) è sulle tracce di un paio di necromanti/contrabbandieri di componenti derivanti da bestie e creature magiche. Dopo aver investigato sui loro traffici in una città li hanno stanati e sono ora in fuga.
      Se avete domande o curiosità sul PbF chiedete pure.
       
    • By Comicshunter
      Buongiorno a tutti,
      Come si evince dal titolo sono un nuovo iscritto, ma semplicemente perchè non trovo più le credenziali del vecchio account.
      Sono qui perché vorrei tornare a giocare e far giocare un po'.
      Quindi cerco qualche giocatore per far partire una nuova campagna qui sul forum.
      sarà una campagna 3.5 ambientata nel forgotten.
      Livello 8 di partenza.
      Manuali concessi:
      quelli base più i vari perfetti (avventuriero, sacerdote, arcanista ecc..)
      quando vi proponete, provate a pensare a un ipotetico personaggio, entro fine settimana verrà stabilito il gruppo di partenza.
      per qualsiasi altra domanda, sono a disposizione.
      Non fatevi ingannare dai pochi messaggi che ho postato, purtroppo il mio vecchio account è andato perso.
      Vi aspetto
    • By supremenerd88
      Ciao a tutti!
      Qualcuno di voi che gioca su Roll20 come ha risolto la questione di come gestire le varie forme selvatiche del druido? La soluzione di creare una scheda per ogni forma selvatica mi sembra improponibile (finchè si è sotto la decina è anche proponibile ma poi?)
      Grazie di cuore.
    • By MadLuke
      Ciao,
      sono il master della campagna D&D 3.5 Il destino dei guerrieri già avviata con ambientazione artigianale ispirata a Gengis Khan e alla Mongolia del XII sec. I personaggi sono tutti barbari (nel senso culturale del termine) appartenenti a una tribù di nomadi.
      Sono ammesse tutte le classi e varianti di qualunque pubblicazione ufficiale WotC (del ToB solo il Warblade però) ma non esistono gli incantesimi, per cui di fatto tutte le classi incantatrici non sono giocabili (ma ci sono PnG druidi e sciamani) mentre abbondano barbari (in senso regolistico), guerrieri, ranger, ladri selvaggi, ecc.
      Nella campagna sono in uso le regole opzionali descritte in Unearthed Arcane: Punti Riserva, Armature con riduzione del danno e Punti danno.
      Infine: chi volesse unirsi alla campagna deve avere ben chiaro che per me il PbF non consiste semplicemente nel mettere per iscritto le frasi che si sarebbero dette se si fosse giocato normalmente al tavolo, bensì richiede la volontà (nonché il tempo e anche la capacità) di partecipare alla stesura di un "romanzo", un romanzo senza dubbio dilettantistico, ma pur sempre un romanzo, perciò nei post ci saranno non solo le mere azioni meccaniche dei personaggi bensì descrizione dei luoghi, le atmosfere, gli stati d'animo e le suggestioni che ne possono derivare.
      Per chi ha parimenti voglia di giocare a D&D così come di scrivere, questa è la campagna giusta, diversamente non si può fare parte del gruppo.
      Essendo rimasti solo 3 PG sto cercando almeno un paio di nuovi giocatori, chi volesse proporsi dovrà giocare solo poche settimane con un personaggio elfo selvaggio già mezzo creato (l'altra metà si può personalizzare), così da consentire la conoscenza reciproca tra tutti i giocatori e poi potrà creare un personaggio interamente proprio per contribuire liberamente alla campagna.
      Ciao, MadLuke.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.