Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Red Giant e Thurian Adventures

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Avventure Investigative #8: Un Tocco di Spoiler

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi l'ottavo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Sondaggio sugli Incantesimi

I giocatori di D&D 5E sono chiamati a fornire la loro opinione sugli incantesimi del Manuale del Giocatore.

Read more...

West Marches: Creare la Vostra Campagna

Dopo una lunga pausa torniamo a parlare di West Marches: dopo aver visto come era organizzata la campagna di Ben Robbins, creatore originale di questo stile di gioco, vedremo come poterne creare una nostra ed imparare a gestirla.

Read more...

Operazione YANKEE IREM

In questo nuovo articolo Gareth Ryder-Hanrahan fornisce un nuovo spunto di avventure a tema lovecraftiano, unendo l'ambientazione di due GdR basati su GUMSHOE

Read more...

EPILOGHI DRAMMATICI: quando la disperazione penetra la fantasia


Recommended Posts

in tutti i manuali più o meno c'è scritto che D&D è un gioco e che fondamentalmente l'importante è che tutti si divertano.

con questo topic invece vorrei chiedervi se vi mai è capitato in prima persona oppure se vi è capitato di assistere a qualcosa di terribile durante le sessioni (in & out game, ma sempre per qualcosa che riguardi il gioco). qualcosa che vi abbia fatto letteralmente inca**are, ma soprattutto anche piangere, deprimere e rattristare.

:sfigato:

cose serie per favore. cioè serie, anche stupide o banali, ma che vi abbiano toccato di più o in maniera più particolare del classico ennesimo pg che muore.

grazie

:suicide:

Link to comment
Share on other sites


Se si parla di game posso dire che farmi provare qualche emozione, sicuro non piangere, il mio DM c'è riuscito e in più occasioni.

Incontri tra Png, dialoghi, lettere, momenti tra pg e DM dove poter interagire e anche momenti dove si spiegavano Background.

Farne una lista dopo 4 anni di gioco seguendo la stessa avventura sarebbe abbastanza lunga ma posso assicurare che di momenti emozionanti in game ce ne sono stati.

N.B.: il mio DM è alquanto 'stardo inside, ma veramente bravo (IMHO)

Certo è anche da dire che se non si gioca con la giusta mentalità non si potrà mai avere la giusta emozione, immedesimarsi e viaggiare con la fantasia è uno delle più belle cose(D&D è anche questo), dare emozioni, seppur virtuali, per poter usare la propia fantasia per far far accadere ciò che non potrebbe mai accadere nella relatà.

Link to comment
Share on other sites

mmmsì intendevo questo ma soprattutto cose "negative" diciamo. non parlo di emozionarsi, quello come dici tu se si gioca nella maniera giusta (master compreso) è normale.

faccio 3 brevi esempi così da rendere più chiaro l'argomento:

1) io guido verso la location della sessione, dietro 2 giocatori. uno dei due prende il materiale, una borsa si apre e la scheda dell'altro cade in una pozzanghera e si fo**e completamente. non ha parlato per un bel pò...

2) dopo mesi e mesi di campagna il master non aveva mai e dico mai preparato un solo passaggio che si adattasse al mio pg. niente cche c'entrasse col suo background, con la personalità, razza, classe, obiettivi, preferenze...niente...non aveva mai seguito le mie indicazioni, mai prese in considerazione. improvvisava sempre tutto per quanto mi riguardava perchè non aveva mai avuto voglia di leggersi la mia scheda, e per il mio pg era tutto incongruente e fine a sè stesso. iniziai a sentirmi frustrato davvero. questa frustrazione è andata avanti per un bel pò, anche perchè lui mi rassicurava sempre e pometteva 1000 cose che non manteneva. in più criticava tutto quello che facevo (perchè non leggendo al mia scheda, non sapeva che statistiche avevo e credeva barassi), non è che mi proibiva le cose, alla fine facevo tutto come gli altri, ma era tutto esasperato, come se dovessi elemosinare dei favori. in quel periodo iniziai a detestare D&D, ci pensavo spesso come accade quotidianamnete anche tutt'ora, ma cercavo di allontanare quel pensiero perchè anto era solo una delusione e non avevo niente in cambio. sembra idiota la cosa da dire così, si potrebbero fare 1000 ipotesi su cui avrei potuto reagire, ma evidentemente non ci pensai, oppure non funzionarono.

3) preparai una campagna molto contorta, creando io stesso anche i pg ed i background, tutto rigorosamente tenuto segreto ai giocatori fino alla prima sessione. ci lavorai per 2 mesi circa, tutti i giorni. partimmo con la campagna, 3 sessioni divertentissime. mi fecero tutti i complimenti, era la prima volta che facevo il master. un giorno mio padre per sbaglio cancellò tutti i mei dati dal pc. persi tutto. ma tutto nel senso di tutto. dopo quanche giorno, avvertii i giocatori uno per uno, al telefono. avevo perso anche i dati della campagna, non avremo più giocato. un giocatore si mise a piangere al telefono.

Link to comment
Share on other sites

I miei giocatori della prima campagna ancora mi parlano dell'emozione provata durante una grande battaglia dove si sacrificarono tutti i maestri dei loro pg per salvargli la vita. Qualcuno mi dice che la scena se la sogna la notte o resta imbambolato per mezz'ora ri-immaginando lo scenario.

Ma anche quando io ero giocatore la fine della campagna a cui ho giocato mi ha emozionato molto. Una fine davvero epica (non nel senso dei livelli :P) con il mio pg che conclude la campagna galoppando verso l'ignoto. ç_ç° Sigh sob.

Link to comment
Share on other sites

Io mi deprimo sempre quando un giocatore consulta il manuale ogni dieci secondi per cercare una regola che gli consenta di non usare la testa.

Sarà banale ma è stato questo atteggiamento che mi ha fatto ritornare a giocare con la prima edizione ed ad odiare la 3.X (che invece, obbiettivamente, se giocata bene è veramente bella).

Link to comment
Share on other sites

Io mi deprimo sempre quando un giocatore consulta il manuale ogni dieci secondi per cercare una regola che gli consenta di non usare la testa.

Sarà banale ma è stato questo atteggiamento che mi ha fatto ritornare a giocare con la prima edizione ed ad odiare la 3.X (che invece, obbiettivamente, se giocata bene è veramente bella).

sai, il mio vecchio master mi diceva sempre una roba del genere...io lo posso solo immaginare visto che non ho mai giocato la prima edizione...

non resettare, ossia ha dovuto gestire il mostro in modo sub-ottimale perchè dopo una o due morti ha capito che o faceva così o tutti sarebbero morti

"modo sub-ottimale" è un sinonimo elegante e forbito di "alla ca**o di cane"?

Link to comment
Share on other sites

Varie situazioni:

Da giocatore in una campagna ero uno gnomo stregone (il mio primo PG!!!!) CN.

Il classico cazzaro all'avventura per divertirsi e imparare. Finchè il ladro halfling trova un mazzo delle meraviglie e pesca 3 carte, finendo con la terza a Carceri.

Poichè il mio personaggio era molto amico del ladro halfling ha cercato in tutti i modi di riportarlo indietro, fino a quando ha stretto un patto con Nerull tramite un suo chierico: sarebbe andato lui a carceri dopo la sua morte se avesse liberato l'amico.

Se non che l'amico fu liberato, ma il marchio di Nerull iniziò ad apparire sulla sua schiena, e lui a morire. I grandi chierici di Chutbert (fondamentalmente il papa della chiesa in questione..babbo di uno dei pg) mi diedero una cerca da fare per poter procedere alla rimozione del marchio..se non chè durante una quest una night hag con una verga di stam@@@ia castò una palla di fuoco da 18d6 (era una verga particolare con numerosi effetti casuali). Considerato si era all'8 livello e la CD riflessi era ben sopra il 20 finii a -10.

Giusti..-10.

Agguantato da Nerull e rinchiuso a carceri impossibilitato a tornare in vita.

(sto ponderando alla prossima creazione di pg di creare un suo parente con lo scopo di liberarlo^^ a distanza di un bel po'di anni di gioco).

Ero davvero affezionato a quel seduttore cazzaro dai capelli Afro (maledizione ricevuta e mai curata!!:D).

Il mio pg successivo in quella campagna fu una guardia nera ex paladino dedito alla caccia del cattivo della campagna (chierico vampiro) responsabile della morte dei suoi cari.

Qui la disperazione fu grande: per un errore del DM riuscimmo a mettergli le mani addosso prima di quanto si aspettasse. Sacrificai tutto facendo patti con spade maledette (ci stava perfettamente nell'ossessione del PG!!) e lo inchiodammo nella sua bara.

La sensazione di completezza fu inenarrabile. Completata la missione di una vita..e poi..

poi ci furono le vacanze estive (sospensione classica) e poi il dm disse che non giocava più perchè era stanco di masterizzare e che avremmo ripreso dopo un po'. Solo che scoprimmo che in realtà aveva preso a masterizzare un altro gruppo perchè c'era una tipa che gli interessava tra loro.

Chiusi tutti i rapporti..ma un misto di delusione mica da ridere..

Da DM: città assediata dagli orchi, eroi che scappano dalla prigionia e si stanno avventurando tra le viuzze. Salvo sporadiche guardie gli orchi sono tutti presi da una cerimonia in un determinato luogo.

Ora il monaco sta muovendosi silenziosamente in una piazza (da cui si vedeva la cerimonia a poche centinaia di metri) per vedere che accadeva, mentre gli altri personaggi erano ben nascosti.

Come il monaco arriva al centro della piazza, complici i tiri bassi in osservare degli orchi per via dell'attenzione alla cerimonia, il guerriero GRIDA: ALLORA HAI VISTO NIENTE??!

(a parte le risate:D) Subito parte la rincorsa da parte di un drappello di energumeni.

I pg scappano e in un'altra piazzetta dicono: Li aspettiamo qua!!! (soprattutto il monaco).

Al che io faccio: Sentite TANTI orchi. MA davvero TANTI!!

"Aspettiamo qua!!"

"Ok stanno per arrivare, ditemi cosa fate".

"Tutti dicono le azioni preparate,

monaco per primo -preparo la fionda e al primo che arriva tiro-

tutti gli altri: come arrivano scappo ancora e mi nascondo.

al che il monaco vuole cambiare l'azione preparata, ma mi rifiuto (se uno è stupido le paga per quel che mi riguarda).

Arrivano gli orchi e lancia. Dopodichè inizia a correre. Ovvio che il grosso del drappello insegua chi li ha attaccati. E visto che costui con la mappa davanti continua a seguire solo la strada principale ignorando le viuzze laterali, è proprio facile seguirlo. Quando entra in una casa ed esce al round dopo dalla finestra (si, in faccia agli orchi), inizia già ad arrabbiarsi che lo sto mettendo in una situazione senza via d'uscita (IO!!!!).

Ovvio che alla fine viene preso (muore per i danni).

Le menate che mi son sorbito da questo rincretinito disperato per la morte del personaggio sono state epiche. Tutto il party a ridergli dietro e a fargli notare che poteva scappare per le strade laterali, che poteva evitare di fermarsi, che poteva scappare per i tetti (l'idea di entrare da una porta e uscire dalla finestra subito dopo rientra ancora nella mia top 10 di idiozia).. ma questo incazzato "Non posso togliermi dalla mente che tu volevi uccidermi!".

Bambino? No, 23 anni al tempo (più o meno).

NB: non era la sua prima partita..anzi.

Link to comment
Share on other sites

Eravamo un gruppo di metagamer e noobs allo stato puro, fino a quando non ho conosciuto DL e l'ho consigliato ai miei amici, che si sono iscritti. L'entusiasmo era alle stelle:

"Si, wow, ora ho capito come si gioca!"

"Allora è questo il vero spirito del gdr, mi piace da matti"

"Ora che sappiamo come si gioca di ruolo sarà tutto diverso"

"Non vedo l'ora di immedesimami nel mio personaggio, sul forum ho trovato tantissimi punti stupendi"

"Eh già, però ora facciamo sul serio mi raccomando!"

Questi erano i commenti dei miei compagni, fino alla fatidica proposta

"Ricky, visto che tu sei quello che l'ha scoperto e probabilmente sei più esperto di noi, perchè non ti metti a farci da master?"

Io ho accolto la proposta con entusiasmo e ho accettato, preparandomi le prime sessioni con un'accuratezza che non avevo mai usato. E tutto mi piaceva e mi caricava ancora di più. Mi sentivo soddisfatto.

Poi è arrivata la prima sessione, tutti seduti intorno al tavolo con schede e bg, dopo mezz'ora (erano 4 pg):

_Uno mi guardava con gli occhi da ebete e non credo avesse idea neanche di dove fosse.

_Uno, con il pg che aveva 8 di intelligenza (era un pezzo abbastanza investigativo), tra un po' fermava pure i cani per fare prove di raccgliere informazioni e per fare un domande peggio di un detective.

_Uno si è estraneato dal gioco e si è messo a leggere prima il manuale dei mostri e poi quello del giocatore.

_Uno si è acceso la play station

Risultato: ho preso tutti i fogli che avevo scritto, li ho strappati e li ho buttati nella pattumiera, poi me ne sono andato.

Ancora oggi, a quasi due anni di distanza, non ho un gruppo con cui giocare, e lo trovo molto pesante.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

le mie sono tristi, molto ma molto tristi, ma se sopravvivete a leggerle...

Numero uno:

Io giocatore (ho iniziato così) tutti eccitati, master etc, il gruppo era all'inizio IO, compagno di classe, altri due. dunque quattro parti nella norma senonchè...dopo un po' due si stufano, e partono. letteralmente. nemmeno nel senso di "questo, quest'altro" ma proprio...vanno. si sono alzati e se ne sono andati così dicendo "nah non mi va bene"...

io ci sono rimasto malissimo

tant'è....

Numero DUE:

io sempre giocatore, in gruppo c'era un ladro e dunque...voleva sempre rubare tutto, fallisce miseramente la rapina ad un arcimago di ventesimo livello nella capitale del mondo e dunque viene incenerito...parte la bagarre, anche li situazione bruttissima. unica nota positiva: poi il master lo sono diventato io...nota negativa, questo è il motivo della numero tre.

Numero TRE:

dopo che per un'intera sessione ero andato a fantasia visto il modo col quale ero diventato "il master" si noti infatti il numero due eravamo di mattina e giocavamo fino a sera, tutto tranquillo, tutti felici, sessione successiva...che mi ero preparato con mostri appunti e altro...mezz'ora dopo:"nah, non è bella granchè, giochiamo a QUESTA che IO ho scaricato, ah, e fai sempre tu il dm"

li anche c'era il pianto.

Numero quattro:

io master, trovata una campagna ufficiale in inglese, anche abbastanza lunghetta (shackled city), iniziamo a giocare...non volevo restringere gli allineamenti ma quando alla quinta volta da quando avevamo iniziato mi hanno cambiato:

Allineamento, razza, classe, e ucciso per la quarta volta di fila il bardo gnomo che poraccio stava pure provando a ruolare...mi sono quasi strappato i capelli, ho urlato gli ordini secchi e imperativi, e sono partito io salutando alla volta dopo.

Numero cinque:

Sono in solo a fare una campagna su un playbyforum, da me dipendono le sorti della campagna...insistentemente il dm mi fa notare sto "luogo raduno guardie", ero nascosto con un'armatura completa per non farmi riconoscere, prendo l'amo...fail della campagna, la canzone che avevo in sottofondo era "cuore nero" dei punkreas, ancora adesso credo mi porti rogna e cambio stazione radio se la danno.

che dire, la tristezza mi perseguita.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Esperienze così negative da dover piangere direi di no.

Sensazione di insoddisfazione e tristezza quando a volte, in alcune sessioni, i Giocatori dei Pg morti, assenti o non direttamente coinvolti si allontanano dal tavolo, iniziano a suonare la chitarra, leggono manuali o si estraniano in altro modo.

In game invece ho provato una forte tristezza per il sacrificio di un Capitano Lucertoloide, che dopo aver assunto con Alterare se stesso la forma di un Elfo si è lasciato divorare da un Grande Dragone Verde (che lo aveva già privato di moglie e figli), permettendo ai Pg di rubare alcuni diamanti dal suo tesoro per riportare in vita i suoi sottoposti Lucertoloidi, uccisi per errore dai Pg stessi.

Da sentimentale spero che di fronte ad un gesto così altruista e commovente i Pg non restino impassibili e tornino un giorno a sconfiggere quel Drago.

EPILOGI DRAMMATICI: quando la disperazione penetra la fantasia
:-o Pardòn, non avrebbe dovuto essere Epiloghi Drammatici?
Link to comment
Share on other sites

un epilogo drammatico l'ho avuto per una piccola parte della campagna di un mio amico che faceva da master.

io interpretavo un chierico ispirato all'induismo col voto di povertà, che voleva ritrovare suoi 3 amici che non vedeva da molti secoli<Bg un pò particolare> e che secondo lui erano divenuti spiriti dall'animo inquieto.

arrivato in questa città gli abitanti sono scomparsi mi steriosamente la sera dello stesso giorno compare una figura femminile...la sua amica al seguito di esseri d'ombra che afferma "si li ho uccisi tutti io...erano tutti malvagi dovevano morire" queste erano le sue motivazioni. Il mio pg tristissimo di vedere la sua amica in quello stato gli racconta che lei oramai è morta e deve trovare risposo eterno. In vita è stata una combattente del male in un epoca antica ma ora doveva riposare. Si sussegue un combattimento tra me e lei in cui si dimostra inizialmente superiore fin quando non sopraggiunge il secondo amico disperso che mi dona il mio vecchio bastone magico e con esso riesco a battere la ragazza. questo è il dialogo che seguiì a grandi linee.

la ragazza era stesa a terra e pareva come dormire

io "ti ringrazio per essere venuto Shin, vederti mi porta molta felicità"

shin" anche io sono lieto di vederti...ma non ce molto tempo sai quello che devi fare"

io" si...ma guardala ora sembra che l'ombra corrotta sia scomparsa dal suo volto"

shin" non sarà così ancora per molto shaka, anche io per adesso riesco ancora a controllarmi...fai quello che devi e poi...toccherà a me..."

presi un pugnale e lo conficcai con infinita tristezza nel cuore della ragazza senza farla soffrire, dopodichè trasportammo il corpo in un cimitero e scavammo un buca per lei ed affianco una per Shin.

io "Shin vuoi che sia io a farlo?"

shin " farò da me shaka...sei stato un grande amico addio..." e con la sua katana compie un Arakiri. presi il suo corpo e lo deposi nella buca con la sua katana poggiata sul petto per poi riempirla. tristemente dissi al mio compagno che potevamo andare.

in questa parte di campagna mi sono rattristato davvero tanto, senz'altro è stato il miglior pg che mi sappia saputo ruolare, peccato che abbiamo interrotto questa campagna perchè alcuni erano troppo occupati per farla ç_ç

Link to comment
Share on other sites

Il mio primo pg è morto in prigione...

Uno di noi ha assalito in modo suicida un castello ed è stato catturato.

Tutto il gruppo è corso in suo aiuto,progettando un piano stupendo, ma abbiamo fallito causa una seri di 1 mai vista...

Tutto il gruppo è finito in prigione.

Giocavamo ormai da 3 anni con quei pg era la 3 campagna, il master non ha più voluto giocare, non voleva ucciderci tutti e non aveva modo di salvarci senza barare...

Io ogni tanto immagino il povero Jin morire nella sua cella.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Beh ancora in-Game non ho avuto a che fare con tristezze\inca**ature particolari ma una volta mi è capitato... IN off-game però.

Pratticamente io e altri due miei amici siamo andati alla casa del Master per fare un'altra sessione della sua campagna (giustamente) e le ragazze del gruppo erano in ritardo... Vabbè, pensavamo, arriveranno dopo... A casa del Master veniamo a sapere che per 148178041 motivi non verranno oggi :-p Allora il Master dice che chiamerà due suoi amici per iniziare una campagna, sempre ambientata nel mondo che ha ideato il Master, dove saremo un gruppo di devoti alla causa del male... Pensai "FIGATA!" e fin qui, nulla di particolare. Poi arriva il primo dei due chiamati e noi ci mettiamo a fare i pg - penso "se cattivi, allora al massimo" e faccio un Mezzorco Barbaro CM che venera Erythnull, poi ci ritroviamo due Nani (un guerriero e un ladro) e un Warlock Umano.

Aspettando l'altro amico del Master iniziano i problemi, ovvero... Il tipo del Nano Guerriero (che alla fine cambiava e diceva una volta che era nano l'altra che era umano... Alla fine era un tizio che aveva un Talento gratis da umano, punti abilità in più, +2COS e -2CAR Nanico... Peccato che me n'ero accorto a fine giornata) dice "Dai facciomo un pò di duelli! TU!" e pratticamente disegna questo quadrato come un'arena da combattimento e facciamo sto duello... Beh, tirando fuori combo che non mi ricordo ha mandato il mio Mezzorco a -20 in tipo 3 round di combattimento. Tutto eccitato corre per la stanza dicendo come il suo pg è powwaaah e come apre in due qualsiasi cosa, poi arrivano altri amici del Master e lui subito a tirarsela "Ho mandato un mezzorco a -20!!! Sono un figo!" e vabbè, sto li facendo finta di nulla mentre stavo leggendo il Berserker Furioso sul Perfetto Combattente... E allora mi sfida ad un altro duello, io vinco l'iniziativa e lo carico e lui mi fa "Hey, va che non ci arrivi..." io conto sti benedetti quadretti e i conti tornavano. A sto punto per motivi misteriosi se ne va a casa sua per 20 minuti tipo. Poi quando torna fa "Facciamo un duello nuovo!" e mi fa una arena più grande, così non potevo caricarlo a primo turno... :banghead::eek: Vabbè, alla fine il Master ci fa un labirinto dove dobbiamo combattere e questo mix di Nano-Umano Guerriero avanza timidamente di 1,5 metri alla volta giusto perchè voleva caricarmi per primo, ma io non essendo un idiota ;-), non mi avvicino, curioso di vedere cosa farà... E vedo questo Nano-Umano-quel che era... Mezzo-nano? :lol: Che si nasconde dietro al muretto. Allora io giro a sinistra per una stradina isolata nel labirinto e aspetto il nano (della serie "non mi faccio sgozzare a gratis"). A sto punto, questo giocatore dice che essendo un barbaro devo per forza buttarmi in mischia appena vedo uno (si, è una delle persone che fa ragionamenti del tipo Barbaro = Co***one ;-) ) e il Master gli dice "se vuoi puoi urlargli contro di venir fuori in-game" e qui un dialogo bellissimo

"Esci fuori a combattere faccia a faccia!" tutto serio il tipo e completamente sicuro che farò quel che mi sta dicendo

"Mica sono scemo" rispondo io interpretando il Mezzorco :lol:

Il tipo perde le staffe, si alza e urla che sono un noob, non so giocare, non so interpretare ecc. Insomma, che faccio ca*are... Mi incavolo come una iena e dico al tipo di darsi una regolata perchè è solo un gioco e poi, tutto sommato, pensava veramente che mi facevo aprire in due solo per farlo divertire? Non ho parole... Il tipo poi era incavolato nero per tutto il giorno ;-)

Bella vita da nerd-fanatico di D&D ;-):confused: Spero di non incontrare più persone del genere...

Link to comment
Share on other sites

E vedo questo Nano-Umano-quel che era... Mezzo-nano? :lol: Che si nasconde dietro al muretto. Allora io giro a sinistra per una stradina isolata nel labirinto e aspetto il nano (della serie "non mi faccio sgozzare a gratis"). A sto punto, questo giocatore dice che essendo un barbaro devo per forza buttarmi in mischia appena vedo uno (si, è una delle persone che fa ragionamenti del tipo Barbaro = Co***one ;-) ) e il Master gli dice "se vuoi puoi urlargli contro di venir fuori in-game" e qui un dialogo bellissimo

"Esci fuori a combattere faccia a faccia!" tutto serio il tipo e completamente sicuro che farò quel che mi sta dicendo

"Mica sono scemo" rispondo io interpretando il Mezzorco :lol:

Il tipo perde le staffe, si alza e urla che sono un noob, non so giocare, non so interpretare ecc. Insomma, che faccio ca*are... Mi incavolo come una iena e dico al tipo di darsi una regolata perchè è solo un gioco e poi, tutto sommato, pensava veramente che mi facevo aprire in due solo per farlo divertire? Non ho parole... Il tipo poi era incavolato nero per tutto il giorno ;-)

Bella vita da nerd-fanatico di D&D ;-):confused: Spero di non incontrare più persone del genere...

Quanti anni ha sto tipo??? 2!!! io lo avrei aperto in due in-game ed appeso sull'attaccapanni out-game.

E poi il tuo master gli permette di farsi una razza così, alla c*a*z*? Dimmi che aveva buoni motivi

Link to comment
Share on other sites

Quanti anni ha sto tipo??? 2!!!

Non l'ho saputo, ma credo o come me o un anno in più... (quindi 17 o 18) Lo so, sembra incredibile ma che vuoi farci - ci sono anche persone del genere al mondo :shhh: E' uno di quelli che sarebbero perfettamente in grado di fare un Halfling Monaco-Ladro-Barbaro se avesse combo sgrave e insulse ;-)

E poi il tuo master gli permette di farsi una razza così, alla c*a*z*? Dimmi che aveva buoni motivi

Beh il master è piuttosto bravo, di solito mi scontro con lui solo in questioni puramente da bg :-p Secondo me non si era accorto del, chiamiamo questa razza mutante così, "Mezzo-Nano" perchè stava aiutando a fare il Nano Ladro a un ragazzo molto principiante in D&D ;-) Comunque meno male che quella campagna non è mai partita, altrimenti io mi rifiutavo di giocare :thumbsup:

Link to comment
Share on other sites

Santo cielo W&J, una cosa cosi non l'avevo mai letta o.o, al posto tuo non avrei avuto tanta pazienza, dopo il primo scontro gli avrei subito controllato la scheda e gli avrei fatto rifare il personaggio lamerato e poi se addirittura mi avesse insultato 2 calci in cul0 non poteva levarglieli nessuno :lol:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Aldo1313
      Ciao a tutti cerco party per D&D 3.5 zona Verona e limitrofe !!! 
    • By Alonewolf87
      Cerco 2/3 giocatori per il mio PbF Nuove Reclute. Livello 4, regolamento 3.5, manuali concessi tutti di base (ma con eventuali singole limitazioni ad esempio no difetti da Arcani Rivelati). Al momento sono rimasti 2 giocatori (con un umano barbaro/paladino della libertà e un nano ranger con cane da galoppo come compagno animale).
      Il gruppo (appartenente ad un ordine di persone dedite ad aiutare la povera gente) è sulle tracce di un paio di necromanti/contrabbandieri di componenti derivanti da bestie e creature magiche. Dopo aver investigato sui loro traffici in una città li hanno stanati e sono ora in fuga.
      Se avete domande o curiosità sul PbF chiedete pure.
       
    • By Comicshunter
      Buongiorno a tutti,
      Come si evince dal titolo sono un nuovo iscritto, ma semplicemente perchè non trovo più le credenziali del vecchio account.
      Sono qui perché vorrei tornare a giocare e far giocare un po'.
      Quindi cerco qualche giocatore per far partire una nuova campagna qui sul forum.
      sarà una campagna 3.5 ambientata nel forgotten.
      Livello 8 di partenza.
      Manuali concessi:
      quelli base più i vari perfetti (avventuriero, sacerdote, arcanista ecc..)
      quando vi proponete, provate a pensare a un ipotetico personaggio, entro fine settimana verrà stabilito il gruppo di partenza.
      per qualsiasi altra domanda, sono a disposizione.
      Non fatevi ingannare dai pochi messaggi che ho postato, purtroppo il mio vecchio account è andato perso.
      Vi aspetto
    • By supremenerd88
      Ciao a tutti!
      Qualcuno di voi che gioca su Roll20 come ha risolto la questione di come gestire le varie forme selvatiche del druido? La soluzione di creare una scheda per ogni forma selvatica mi sembra improponibile (finchè si è sotto la decina è anche proponibile ma poi?)
      Grazie di cuore.
    • By MadLuke
      Ciao,
      sono il master della campagna D&D 3.5 Il destino dei guerrieri già avviata con ambientazione artigianale ispirata a Gengis Khan e alla Mongolia del XII sec. I personaggi sono tutti barbari (nel senso culturale del termine) appartenenti a una tribù di nomadi.
      Sono ammesse tutte le classi e varianti di qualunque pubblicazione ufficiale WotC (del ToB solo il Warblade però) ma non esistono gli incantesimi, per cui di fatto tutte le classi incantatrici non sono giocabili (ma ci sono PnG druidi e sciamani) mentre abbondano barbari (in senso regolistico), guerrieri, ranger, ladri selvaggi, ecc.
      Nella campagna sono in uso le regole opzionali descritte in Unearthed Arcane: Punti Riserva, Armature con riduzione del danno e Punti danno.
      Infine: chi volesse unirsi alla campagna deve avere ben chiaro che per me il PbF non consiste semplicemente nel mettere per iscritto le frasi che si sarebbero dette se si fosse giocato normalmente al tavolo, bensì richiede la volontà (nonché il tempo e anche la capacità) di partecipare alla stesura di un "romanzo", un romanzo senza dubbio dilettantistico, ma pur sempre un romanzo, perciò nei post ci saranno non solo le mere azioni meccaniche dei personaggi bensì descrizione dei luoghi, le atmosfere, gli stati d'animo e le suggestioni che ne possono derivare.
      Per chi ha parimenti voglia di giocare a D&D così come di scrivere, questa è la campagna giusta, diversamente non si può fare parte del gruppo.
      Essendo rimasti solo 3 PG sto cercando almeno un paio di nuovi giocatori, chi volesse proporsi dovrà giocare solo poche settimane con un personaggio elfo selvaggio già mezzo creato (l'altra metà si può personalizzare), così da consentire la conoscenza reciproca tra tutti i giocatori e poi potrà creare un personaggio interamente proprio per contribuire liberamente alla campagna.
      Ciao, MadLuke.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.