Jump to content

comico il barbaro che carica sino all'esaurimento


staant
 Share

Recommended Posts

mi sono immagginato uno scontro quasi da ridere "x il monaco" , volevo sapere se veramente succede questo;

luogo dello scontro, una immensa radura....

Barbaro berserker in furia....unico nemico in vista un monaco

tocca al monaco si allontana quanto gli basta per non farsi caricare

poi il barbaro lo carica infuriato ma

il monaco moolto più veloce continua a scappare mantenendo quei pochi metri di sicurezza per non essere attaccato, fin quando il barbaro non finisce la furia e cade esausto

a questo punto il monaco gli fà la pelle :-D:-D

....cos'altro avrebbe potuto fare il barbaro oltre a provare a spegnere la furia o tentare un attacco a distanza?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 18
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Moderators - supermoderator

scusa ma stando in furia lo deve attaccare e se corre non puo attaccarlo
Lo deve attaccare al meglio delle sue possibilità: arrivare a fianco al nemico di modo che se prova ancora a fuggire ti conceda AdO (salvo azione di ritirata) per spappolargli il cranio è un'azione offensiva.

Se non la interpreti così, anche la tua ipotesi non sta in piedi in quanto hai detto che con la carica arriverebbe in una casella dalla quale non può colpire il monaco; allora non sta eseguendo una carica, ma solo una doppia azione di movimento.

Innanzi tutto, il personaggio deve muoversi fino al primo spazio utile da cui può attaccare l'avversario.
Link to comment
Share on other sites

L'1 naturale nelle prove di abilita` non e` un fallimento.

ah davvero? io considero critici positivi e negativi in tutte le prove, secondo me è un modo per non far sentire nessuno praticamente invincibile o spacciato...

comunque tornando IT, hai mai sentito di barbari con l'anello del teletrasporto o di barbari con l'anello di blocca persone?

heheheh

:orc:

Link to comment
Share on other sites

mi sono immagginato uno scontro quasi da ridere "x il monaco" , volevo sapere se veramente succede questo;

luogo dello scontro, una immensa radura....

Barbaro berserker in furia....unico nemico in vista un monaco

tocca al monaco si allontana quanto gli basta per non farsi caricare

poi il barbaro lo carica infuriato ma

il monaco moolto più veloce continua a scappare mantenendo quei pochi metri di sicurezza per non essere attaccato, fin quando il barbaro non finisce la furia e cade esausto

a questo punto il monaco gli fà la pelle :-D:-D

....cos'altro avrebbe potuto fare il barbaro oltre a provare a spegnere la furia o tentare un attacco a distanza?

A parte il fatto che ipotizzi uno scenario particolare, non tutti i combattimenti si svolgono in radure sconfinate. Che poi il monaco, essendo più veloce, riesca a fuggire dal berserker impazzito, non mi sembra cosa tanto strana...un mago di 3° livello potrebbe lanciare invisibilità e il berserk non sa più dove cercarlo...

In ogni caso, nelle situazioni reali il party è formato da più elementi, quindi anche se il monaco corre via e il mago diventa invisibile, gli altri sono potenzialmente a rischio

Link to comment
Share on other sites

Il Barbaro può uscire dall'Ira, il Berserker Furioso deve superare un TS su Volontà.

Comunque, nelle condizioni in cui si trova un Berserker in Furia, difficilmente capirebbe che il Monaco lo sta prendendo in giro.

Più probabilmente, la sua frustrazione non farebbe che renderlo ancor più aggressivo.

e va beh mi hai smontato ok...

:-(

cosi impara a fà il ganzo dè!

maiale sarai mia di livorno te?!!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.