Jump to content

DV da Drago


D@rK-SePHiRoTH-
 Share

Recommended Posts

Non sono mai stato molto familiare con razze mostruose e archetipi, e spero che possiate aiutarmi a colmare queste lacune.

-E' possibile prendere dadi vita da Drago con un Mezzodrago? (il cui tipo cambia in Drago, per l'appunto)?

-Quanti dadi vita da Drago servono per cambiare taglia? Un Mezzodrago può farlo? Dove trovo le tabelle relative ai benefici di avere tali dadi vita?

-Cosa succede se un PG di 20° con BaB 15 prende un DV da Drago?

Il suo BaB sale realmente, non come con i livelli di classe, quindi ottiene il quarto attacco?

Dal paragrafo relativo al BaB nei livelli epici sembrerebbe che sia così, ma vorrei essere sicuro.

Grazie.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 14
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

-E' possibile prendere dadi vita da Drago con un Mezzodrago? (il cui tipo cambia in Drago, per l'appunto)?

No.

-Quanti dadi vita da Drago servono per cambiare taglia?

Dipende dal drago. Sarebbe come chiedere quanti DV da mostro servono per cambiare taglia...dipende dal mostro.

Tieni conto che per ogni drago, la tabella indica i DV minimi perché quel drago abbia quell'età e quindi quella taglia.

Es. un drago bianco antico ha almeno 30 DV ed è enorme. Ma potrebbe averne anche 31 o 32 di DV. Con 33DV diventa dragone e la taglia diventa mastodontica.

Tieni comunque presente che i DV non li guadagni come livelli di classe.

Un Mezzodrago può farlo?

No per quanto detto sopra. E poi il mezzodrago è un'archetipo, non una razza.

Dove trovo le tabelle relative ai benefici di avere tali dadi vita?

Pag 290 del manuale dei mostri. Per ogni tipo vengono indicati DV, BaB, TS, abilità

-Cosa succede se un PG di 20° con BaB 15 prende un DV da Drago?

Il suo BaB sale realmente, non come con i livelli di classe, quindi ottiene il quarto attacco?

Dal paragrafo relativo al BaB nei livelli epici sembrerebbe che sia così, ma vorrei essere sicuro.

Grazie.

Niente, perché semplicemente non si possono acquisire DV razziali a un passaggio di livello.

Link to comment
Share on other sites

Per quanto riguarda i DV razziali, come si ottengono?

Un eventuale PG drago al passaggio di livello deve avanzare di classe?

I PG di solito non li ottengono e basta, a meno di strane progressione da specie selvagge (tipo faccio un PG troll e prima di intraprendere una qualsiasi classe "prendo" DV da gigante fino ai 6 che sono necessari per diventare un "troll base", poi prendo livelli di classe.

Per i draghi la faccenda è complicata, ma in generale i PG non prendono mai DV razziali. E nel caso specifico del drago, direi che proprio non conviene.

Facciamo l'esempio di un giocatore che parte facendo un cucciolo di drago di bronzo, con quindi 6 DV e modificatore +4. Mettiamo che gli altri quindi sono PG di 10°.

La campagna prosegue, e mentre gli altri fanno classi e CDP diventando PG di 20°, il giocatore fa 10 DV da drago di bronzo. Con 16 DV si classifica come drago adolescente, e sul GS è 9.

Direi che rispetto al GS 20 dei suoi compagni, non conviene proprio, perché per arrivare a tale GS dovrebbe diventare un drago molto vecchio, con almeno 30 DV...quindi...34° livello?

Link to comment
Share on other sites

In un vecchio numero di Dragon&Dungeon (controparte spaghetti-flavour dei più noti Dragon Magazine e Dungeon Magazine d'oltreoceano) ci sono le progressioni fino al ventesimo livello per PG-draghi; purtroppo non posso essere più esaustivo visto che non ne sono attualmente provvisto.

Sono di dubbia utilità e competitività, però per dovere di cronaca ne riporto l'esistenza. Andando a memoria, mi pare non si superasse mai l'avanzamento di età "vecchio" e di sicuro non la taglia enorme.

Pur nutrendo la certezza che ci sia un corrispettivo su qualche Dragon Magazine, non trovo alcuna prova che conforti questa tesi.

Mi premunisco inoltre di salutarvi tutti, visto che questo è il mio primo messaggio! Ciao!

Link to comment
Share on other sites

L'incremento di taglia non dipende dal tipo di drago, ma dal tipo di creatura base.

Un mezzo drago umano resta di taglia media sia ad 1 DV che a 100 DV, perché l'umano resta sempre di taglia media.

Un'altra creatura che invece crescendo diventa sempre più grande aumenterà di taglia ad un certo numero di DV (solitamente indicato alla voce "Avanzamento" del mostro).

Ad esempio, un mezzo drago behir (non ricordo se nell'avanzamento c'è scritto che può aumentare, in caso prendete l'esempio con un'altra creatura) può crescere. Un mezzo drago mind flayer no.

Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio per i chiarimenti.

So che il Mezzodrago è un archetipo, ma dal momento che il suo tipo è Drago mi chiedevo se fosse considerato un mostro a tutti gli effetti.

No, gli archetipi possono cambiare il tipo di creatura, ma a meno che non sia diversamente indicato, non influenzano gli aumenti di taglia, o qualsiasi altra cosa che un drago (o un non morto o quel che vuoi) potrebbero modificare con l'aumento dei dv.

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

nel manuale Bastards and Bloodlines (non ufficiale della wizards), è presente un talento (da prendere solo al primo livello) che in caso di mezzosangue in cui una delle due "componenti" abbia taglia maggiore di "media" incrementa di 1 la taglia attuale della creatura (con bonus e malus conseguenti).

Sta a vedere se può fare al caso tuo e se il tuo master te lo concede:)

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

nel manuale Bastards and Bloodlines (non ufficiale della wizards), è presente un talento (da prendere solo al primo livello) che in caso di mezzosangue in cui una delle due "componenti" abbia taglia maggiore di "media" incrementa di 1 la taglia attuale della creatura (con bonus e malus conseguenti).

Sta a vedere se può fare al caso tuo e se il tuo master te lo concede:)

Solo roba ufficiale, ma grazie lo stesso.

Certo che è davvero grosso come talento, non mi stupisce che non sia ufficiale.

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che può essere sgravo o meno a seconda delle situazioni che il DM ti fa trovare.

Siccome so che il nostro prevedeva di farci trovare un fottio di creature di taglie abnormi non avrebbe cambiato nulla al fine delle prove di lottare, ma un nano mezzodrago monaco di taglia grande mi fa riderissimo.

Specie se è un incrocio tra zangief e un kabuki.

:D

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
Diciamo che può essere sgravo o meno a seconda delle situazioni che il DM ti fa trovare.
Imho non è equilibrato, dato che con un talento lascia ottenere un privilegio razziale che da manuali base costa un LEP medio (vedi Ogre, MdM) o usando supplementi un MdL (Mezzogre Specie Selvagge).
Link to comment
Share on other sites

Quel che intendevo è che trovandoti a combattere al 95% delle volte con creature di 3 taglie superiori alla mia, ti trovi più svantaggi che altro:

- il bonus all'afferrare te lo giochi (diciamo che per la differenza di taglia invece di un + 16 hanno un +12 oltre ai loro enormi bonus)

- la loro portata è maggiore, ergo l'attacco di opportunità te lo becchi

- hai CA più bassa

- malus al tiro per colpire

- i danni sono decisamente benvenuti per il monaco

Certo con le taglie inferiori potresti fare il bullo, ma l'avevo richiesto conoscendo il master e volendo divertirmi con un nano gigante:D

Altrimenti in un contesto "standard" sono pienamente d'accordo con te.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.