Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

Ragionando sui Viaggi nelle Terre Selvagge - Parte 2

In questa seconda parte vedremo come aggiungere maggiore complessità ai nostri itinerari.

Read more...

La casa degli orrori

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta una breve idea per una serie di nuovi nemici di Fear Itself legati ad una casa degli orrori fin troppo reale...

Read more...

Le terre selvagge di Dembraava - Parte 1

GoblinPunch ci fa intravedere un altro squarcio nel suo mondo peculiare e bizzarro.

Read more...

I modificatori di caratteristiche...al lordo o al netto?


sieger
 Share

Recommended Posts

Come da titolo,mi permetto di invadere lo spazio regole del forum perchè non ho fatto caso ad una discussione riguardante questo argomento.Quello che mi preme sapere e che ieri ha occupato una buona fetta della nostra sessione di di d&d è la seguente:quando un personaggio colpisce un avversario,al tiro per colpire aggiunge il suo modificatore + metà livello.Questo è specificato,è chiaro,lampante.Ciò che non è propriamente chiaro è la dicitura di un modificatore come effetto secondario di una abilità.Es: Onda tonante del mago,per colpire è d20 + mod int + metà livello (il tutto semplificato con INTELLIGENZA vs tempra) + eventuali strumenti e\o talenti.Quando colpisce fa 1 d6 danni + il modificatore di intelligenza,e spinge il bersaglio pari al proprio modificatore di saggezza in quadretti.I miei colleghi sostengono che se venisse calcolato un valore lordo del modificatore,potenzialmente un mago di livello medio\alto con alta saggezza farebbe volare un avversario di millemila quadretti.Altro esempio,l'aegis del magospada copre dal livello 1-10 5 danni + il modificatore di costituzione: io, che ho un magospada al livello 6 che ha 16 di costituzione e quindi +3 del mod +3 di metà livello + 5 dell' aegis,rendo inefficace un eventuale boss.Il nostro DM schiera nemici di liv 12 per rendere il combattimento piu equilibrato e farci "sudare"l' incontro.

Ora io dico,se dovesse essere al lordo per colpire,per le difese,per le abilità,per l iniziativa,per i sensi etc. e per le abilità secondarie dovute ad un attacco contasse il netto sarebbe una sciocchezza, o è invece cosi?Vi ringrazio anticipatamente per i chiarimenti

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 7
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

No, non si usa il lordo, ma sempre e solo il bonus di caratteristica (li trovi alle prime pagine del manuale del giocatore)...se non sbaglio dovrebbe essere:

(valore lordo/2)-5 arrotondato per difetto

L'unica eccezione sono i punti ferita al primo livello, al quale si somma il punteggio di costituzione pieno, e non il modificatore.

spero sia chiaro.

Edit: calcolatrice alla mano, la formula di sopra è corretta :bye:

Link to comment
Share on other sites

Allora più che tra punteggio e modificatore la confusione è tra modificatore e modificatore + 1/2 livello.

Allora i TxC dei poteri sono Mod.Caratteristica+1/2 livello+ quello che serve, i danni e gli altri effetti (ovvero quando si parlare di Modificatore) lo si intende senza il 1/2 livello.

Link to comment
Share on other sites

Fatalità cercavo anche io qualche cosa del genere... e nel potere Imposizione delle mani del Paladino è con o senza modificatore di metà livello? Scusate l'intrusione...

Senza, il potere fa spendere un impulso. Punto. Il talento Mani Guaritrici ti consente di aggiungere il MODIFICATORE di Carisma quando utilizzi l'imposizione su un alleato. :-p

Link to comment
Share on other sites

Scusa ma non mi è chiaro...

Lay on Hands Paladin Feature

Your divine touch instantly heals wounds.

At-Will (Special) ✦ Divine, Healing

Special: You can use this power a number of times per day

equal to your Wisdom modifier (minimum 1), but only once

per round.

Minor Action Melee touch

Target: One creature

Effect: You spend a healing surge but regain no hit points.

Instead, the target regains hit points as if it had spent a

healing surge. You must have at least one healing surge

remaining to use this power.

Qui mi dice che posso usarlo un numero di volte al giorno pari al mio mod. di saggezza.

Cosa mi sfugge? So che è a volontà ma nella descrizione si contraddice. O no?

Link to comment
Share on other sites

Scusa ma non mi è chiaro...

Lay on Hands Paladin Feature

Your divine touch instantly heals wounds.

At-Will (Special) ✦ Divine, Healing

Special: You can use this power a number of times per day

equal to your Wisdom modifier (minimum 1), but only once

per round.

Minor Action Melee touch

Target: One creature

Effect: You spend a healing surge but regain no hit points.

Instead, the target regains hit points as if it had spent a

healing surge. You must have at least one healing surge

remaining to use this power.

Qui mi dice che posso usarlo un numero di volte al giorno pari al mio mod. di saggezza.

Cosa mi sfugge? So che è a volontà ma nella descrizione si contraddice. O no?

E' a volontà perché non ha usi limitati in un incontro.

Ma ha un limite di volte al giorno in teoria molto maggiore di 1 (quindi non è un giornaliero ^^)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Narsil Peachbane
      Salve a tutti, come da titolo avrei bisogno di un chiarimento riguardo il talento trickery devotion del complete champion: il mio dubbio riguarda il controllo del clone, in particolare per quanto riguarda le azioni in combattimento: a livello 10 si può trasferire la propria coscienza nel simulacro e utilizzarlo per compiere delle prove di abilità, il che significa che il simulacro non può compierle autonomamente. quando però si raggiunge il livello 15 e il simulacro può compiere azioni in combattimento, questo richiede un qualche genere di controllo da parte del personaggio che lo ha creato? mi spiego meglio: il personaggio deve prenderne il controllo come quando lo sfrutta per compiere prove di abilità? fargli compiere un attacco richiede l'utilizzo di un'azione? oppure a questo punto il simulacro risulta autonomo nel compiere le azioni? grazie 
    • By MadLuke
      Ciao,
         supponiamo che un barbaro puro di 8° liv. abbia speso 11 PA in Diplomazia per ottenere 5 gradi.
      Al 9° liv. prende il talento in oggetto per White Raven Tactics quindi Diplomazia diventa abilità di classe. Bene.
      Ma gli 11 PA spesi ai livelli precedenti diventano 11 gradi oppure rimangono 5,5 e solo per quelli che prenderà da quel momento varrà 1 PA=1 grado?
      Ciao e grazie, MadLuke.
    • By MadLuke
      AS. 'Sto talento ce l'ho in testa da quando da piccolo vidi "La stella della Senna" (un episodio in cui finché non arrivò il Tulipano Nero a darle manforte, le buscò di santa ragione)
      GRAPPLING WHIP
      Puoi entrare in lotta utilizzando una frusta.
      Requisiti: BAB +1, Competenza armi esotiche (Frusta)
      Beneficio: quando effettui un attacco con la frusta puoi scegliere se compiere una prova per entrare in lotta. La prova contrapposta si esegue utilizzando le normali regole per entrare in lotta eccetto il fatto che il personaggio che attacca non provoca attacco di opportunità.
      Un personaggio in lotta con la frusta può eseguire le stesse azioni di uno in lotta disarmato, a meno delle seguenti indicazioni:
      Attaccare l’avversario: solo se il personaggio ha a disposizione un un’altra arma nell’altra mano la cui portata sia sufficiente a raggiungere l’avversario;
      Danneggiare l’avversario: non è possibile;
      Estrarre un’arma leggera: è possibile senza effettuare alcuna prova di Lotta;
      Interrompere la lotta: il personaggio può interrompere la lotta semplicemente lasciando la frusta;
      Muoversi: è possibile avvicinarsi liberamente all’avversario, oppure girare intorno ad esso mantenendo la stessa distanza, senza effettuare alcuna prova. E’ possibile tirare l’avversario verso di sé effettuando con successo una prova di Lotta;
      Immobilizzare l’avversario: non è possibile;
      Usare l’arma dell’avversario: non è possibile.
      Normale: la frusta non può essere utilizzata per eseguire un tentativo di Lottare.
    • By elryn
      Sul manuale delle miniature c'è il talento Colpo Duplice (Double Hit) che permette ad un combattente che usa due armi di colpire con entrambi quando effettua un attacco di opportunità. Se ho capito bene l'attacco extra dato da questo talento non dovrebbe contare nel numero di attacchi quindi se il mio pg ha 4 attacchi di opportunità (grazie a Riflessi in Combattimento che deve avere perché è un prerequisito di Colpo Duplice) può fare in un round 4 attacchi con entrambi le armi (ovviamente se i nemici li provocano).
      Sul numero 340 di Dragon è stato pubblicato il talento Improved Combat Reflexes che permette di fare due attacchi di opportunità quando si ha una singola occasione. Per spiegarmi meglio se un nemico causa un attacco di opportunità con questo talento posso fargli due attacchi. Però consumo due attacchi di opportunità ed il secondo attacco ha un -5 al TxC. Credo che non tutti possano avere accesso al testo di questo talento ma non so se posso scriverlo integralmente qui.
      La mia domanda è: posso usare i due talenti insieme? Se un avversario causa un attacco di opportunità io gli farei un primo attacco con entrambi le armi con il normale malus per il combattimento con due armi e poi altri due attacchi con un ulteriore malus di -5 consumando in totale due attacchi di opportunità.
      Sembra OP ma non sarebbe la cosa peggiore che ho visto :)
    • By Grappa
      Salve a tutti. Avrei bisogno di un chiarimento che non ho trovato da nessuna parte. Se io come druido mi trasformo in un animale grazie alla forma selvatica prendo i suoi talenti oltre che tenere i miei? 
      In più se io dalla mia razza per esempio ho un attacco naturale di morso, questo rimane in forma selvatica? E se il mostro ha sua volta il morso quale uso dei due? 
      Vi ringrazio

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.