Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

Ragionando sui Viaggi nelle Terre Selvagge - Parte 2

In questa seconda parte vedremo come aggiungere maggiore complessità ai nostri itinerari.

Read more...

La casa degli orrori

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta una breve idea per una serie di nuovi nemici di Fear Itself legati ad una casa degli orrori fin troppo reale...

Read more...

Le terre selvagge di Dembraava - Parte 1

GoblinPunch ci fa intravedere un altro squarcio nel suo mondo peculiare e bizzarro.

Read more...

PG indistruttibili? Gioco sbagliato?


Recommended Posts

Alternando "il potere del DM" con un altro mio amico, ci siamo resi conto che i PG degli altri componenti del gruppo ci appaiono praticamente indistruttibili, soprattutto il chierico che è riuscito ad uccidere una creatura di livello 10 con un solo attacco buffato al massimo essendo ancora a livello 8. Ieri per esempio un samurai/monaco, uno psion e un mago sono riusciti ad uccidere 2 dragonnel, 3 idre a dieci teste, un chierico con domini fuoco e follia di livello 9 ed un drago rosso adulto giovane portando nel complesso alla morte del samurai!

Ottenendo così 10000 PE (o giù di lì) ritornando al problema che affliggeva le mie prime campagne (leggere i miei topic precedenti per comprendere meglio).

Gli attacchi dei nemici sono stati gestiti bene, armi da fuoco ecc. anche se la tattica dei PG è stata intelligente (con una bacchetta di cura ferite critiche usata dal mago scomparendo e riapprendo grazie ad un potere dello psion supportando il samurai).

Osservazioni? Consigli? Correzioni?

Aspiriamo alla perfezione del gioco ma mi sembra di sprofondare sempre di più nell'oblio dell'ignoranza più assoluta...

Link to comment
Share on other sites


ragazzo, i mostri sono fatti per morire, il manuale dei mostri cita verso la fine

che ogni mostro deve avere un GS di almeno 6 livelli più basso del gruppo.

Ai livelli epici il mostro può invece avere anche un GS di 4 livelli più basso.

Se vuoi un "cattivo" che sopravviva metti un PNG che fa finta di duellare, e

che manda avanti i suoi "mostri cuccioli" e che quando vede la disfatta fugge

millantando vendette e guerre...

il PNG è fatto per sopravvivere il mostro è fatto per morire

Link to comment
Share on other sites

Non è che potresti fornirci qualche informazione in più?

Così su due piedi mi viene solo da chiederti

1)sicuri di aver calcolato bene i punti esperienza?

2)sicuri che non siano ultraequipaggiati per il loro livello?

3)e oviamente, sicuri di non aver dimeticato qualcosa nelle schede dei mostri o qualche regola di combattimento?

perchè onestamente mi smbra strano. Insomma, vabbè che i dragonnel non sono un gran che, ma tre idre sono davvero dure da tirare giu, per non parlare del drago(Gs13)

Dubbio: ma sti mostri erano tutti assieme o separati?

Link to comment
Share on other sites

Si, questo lo so, ma preferisco che i miei PG provino un pò di rischio e spero sempre nella loro morte (XD). Comunque non ho avuto risposta alle mie domande...

I mostri erano tutti separati e ogni 2 vi era una pausa per le possibili cure, tra di noi nessuno ha un oggetto magico (se non un arma con velocità) e il calcolo de PE era giusto.

Link to comment
Share on other sites

I mostri erano tutti separati e ogni 2 vi era una pausa per le possibili cure, tra di noi nessuno ha un oggetto magico (se non un arma con velocità) e il calcolo de PE era giusto.

Intendi separati uno ad uno oppure 3 dragonnel, poi tre idre, poi un chierico ed infine il drago?

Link to comment
Share on other sites

comunque sia al di la dei mostri, se hai fatto morire un PNG chierico, li

c'è stato qualcosa di sbagliato a prescindere, un png non deve mai morire,

anche quando al master il dado va male, il PNG sopravvive per creare una

storia avvincente ed un eventuale ritorno del nemico.

Link to comment
Share on other sites

intendo 3 dragonnel poi un idra poi un'altra e un altra ancora. Infine il chierico e poi il drago.

(tra chierico e drago e tra dragonnel e la prima idra non ci sono state pause)

I tre dragonnel derno uno scontro decisamente facile

Le idre assieme acrebbero fatto un gran macello, ma prese singolararmente non mi sorprende che le abbiano tirate giu senza grosse difficoltà

Il chierico di livello 9... poveretto, da solo contro un gruppo di livello 8;-)

E ci resta il drago, secondo me l'unico scontro davvero duro per i PG, ma comunque non imbattibile con un po di tattica e di fortuna (e sarei pronto a scommettere che a fatto fuori lui il monaco).

Insomma, escludendo il drago, il resto non era affatto difficile...

Se poi quella roba fosse stata tutta insieme, allora era davvero starno che i PG fossero sopravvisuti, ma in questo modo direi che semplicemete erano incontri facili.

Link to comment
Share on other sites

Questo lo sappiamo ma è stata un'avventura one-shot per passare una serata in compagnia

allora fregatene di ciò che è stato ^^

l'importante è stato divertirsi.

ma come chiedi giustamente tu è strano che quei pg abbiano

tirato giù un png chierico ed un drago "rosso" (se ho ben capito).

O sono bravi loro e vi hanno fregato, o non eravate pronti ad

usare un png chierico un drago e via discorrendo.

che drago hai messo contro i tuoi giocatori e che chierico?

Link to comment
Share on other sites

comunque sia al di la dei mostri, se hai fatto morire un PNG chierico, li

c'è stato qualcosa di sbagliato a prescindere, un png non deve mai morire,

anche quando al master il dado va male, il PNG sopravvive per creare una

storia avvincente ed un eventuale ritorno del nemico.

ma che discorsi sono? Il png combatte, se i giocatori sono in grado di ucciderlo per colpo di **** il master adatta la trama altrimenti ai giocatori sembrerà di essere pupazzi usati per raccontare una storia e non persone che si muovono in un mondo come IMHO dovrebbe essere

Link to comment
Share on other sites

ma che discorsi sono? Il png combatte, se i giocatori sono in grado di ucciderlo per colpo di **** il master adatta la trama altrimenti ai giocatori sembrerà di essere pupazzi usati per raccontare una storia e non persone che si muovono in un mondo come IMHO dovrebbe essere

se un PNG è importante, e serve al master, il master che è DIO nel mondo dei

PG ha tutto il diritto di fermare uno scontro in cui i dadi gli hanno detto male e dire

PNG " Argh!! Maledetti vili!!! - vedete CICCIO BOSS piegato sul ginocchio che mette

una mano nella veste ed estrae un oggetto - Avrò la mia vendetta !!! "

PG " provo a colpirlo con la freccia " roll 20

DM " il tuo colpo non va a segno, la freccia sembra passare oltre, il C.B. viene avvolto da un alone bluastro, e con una risata malefica seppur sofferta e sforzata scompare davanti ai vostri occhi. Non avete guadagnato punti esperienza per il boss, ne prendete X per la giocata. In terra trovate l'arma caduta al boss "

fa parte del gioco salvare un PNG e rendere una storia più avvincente.

Link to comment
Share on other sites

se un PNG è importante, e serve al master, il master che è DIO nel mondo dei

PG ha tutto il diritto di fermare uno scontro in cui i dadi gli hanno detto male e dire

PNG " Argh!! Maledetti vili!!! - vedete CICCIO BOSS piegato sul ginocchio che mette

una mano nella veste ed estrae un oggetto - Avrò la mia vendetta !!! "

PG " provo a colpirlo con la freccia " roll 20

DM " il tuo colpo non va a segno, la freccia sembra passare oltre, il C.B. viene avvolto da un alone bluastro, e con una risata malefica seppur sofferta e sforzata scompare davanti ai vostri occhi. Non avete guadagnato punti esperienza per il boss, ne prendete X per la giocata. In terra trovate l'arma caduta al boss "

fa parte del gioco salvare un PNG e rendere una storia più avvincente.

Grazie al cielo non ho te come master =D

Link to comment
Share on other sites

Grazie al cielo non ho te come master =D

be se ti diverti solo quando arrivi dal boss e lo uccidi meglio per me che non ti ho

come compagno di gioco. Io preferisco avere avvenutre dove il PNG cattivo può

darmi filo da torcere e dove non è detto che come lo vedo lo riesco ad uccidere...

Link to comment
Share on other sites

se un PNG è importante, e serve al master, il master che è DIO nel mondo dei

PG ha tutto il diritto di fermare uno scontro in cui i dadi gli hanno detto male e dire

PNG " Argh!! Maledetti vili!!! - vedete CICCIO BOSS piegato sul ginocchio che mette

una mano nella veste ed estrae un oggetto - Avrò la mia vendetta !!! "

PG " provo a colpirlo con la freccia " roll 20

DM " il tuo colpo non va a segno, la freccia sembra passare oltre, il C.B. viene avvolto da un alone bluastro, e con una risata malefica seppur sofferta e sforzata scompare davanti ai vostri occhi. Non avete guadagnato punti esperienza per il boss, ne prendete X per la giocata. In terra trovate l'arma caduta al boss "

fa parte del gioco salvare un PNG e rendere una storia più avvincente.

Sì, fa parte della storia salvare in PNG ma ci sono modi e modi...

Link to comment
Share on other sites

Il fatto è che D&D 3.5 non è bilanciato già ai livelli medio-alti. Gli incantatori (e anche alcune combinazioni di CdP da picchiatori) sono in grado di distruggere mostri teoricamente più potenti di loro con un solo colpo/incantesimo azzeccato.

Potreste provare a chiedere ai vostri giocatori di "ridimensionare" i PG, oppure giocare dal 3° al 7° livello (dove il gioco è grossomodo più bilanciato).

se un PNG è importante, e serve al master, il master che è DIO nel mondo dei

PG ha tutto il diritto di fermare uno scontro in cui i dadi gli hanno detto male e dire

PNG " Argh!! Maledetti vili!!! - vedete CICCIO BOSS piegato sul ginocchio che mette

una mano nella veste ed estrae un oggetto - Avrò la mia vendetta !!! "

PG " provo a colpirlo con la freccia " roll 20

DM " il tuo colpo non va a segno, la freccia sembra passare oltre, il C.B. viene avvolto da un alone bluastro, e con una risata malefica seppur sofferta e sforzata scompare davanti ai vostri occhi. Non avete guadagnato punti esperienza per il boss, ne prendete X per la giocata. In terra trovate l'arma caduta al boss "

fa parte del gioco salvare un PNG e rendere una storia più avvincente.

Pur rispettando la tua legittima opinione, sono totalmente in disaccordo con te. Esistono moltissimi modi per "salvare" CICCIO BOSS rimanendo all'interno delle regole (contingenza? Oggetti con attivazione rapida? Protezioni magiche?), quindi non vedo proprio perché un DM dovrebbe infrangere le regole pur di farlo scampare.

Come giocatore, un comportamento di questo tipo (tiro 20 e non colpisco, quando le regole mi dicono esplicitamente che con 20 sul d20 colpisco sempre) mi farebbe davvero sentire una specie di burattino, o un vagone sui binari di una ferrovia: ciò che rende davvero bella un'avventura, secondo me, è la possibilità che hanno i giocatori di influire sul suo svolgimento.

La libertà d'azione (o l'illusione di tale libertà d'azione) è una delle caratteristiche fondamentali del GdR. Se devo seguire un "copione" per cui CICCIO BOSS verrà sconfitto da me, ma riuscirà comunque a scappare qualunque cosa io faccia, semplicemente si tratta di una brutta avventura (in termini tecnici, "railroading").

Il potere del DM è enorme, ma va usato con saggezza per non far sentire i PG insignificanti. In un caso come quello di CICCIO BOSS, si potrebbe benissimo dare ai PG la possibilità di ucciderlo, se escogitano un piano intelligente, per poi creare sul momento un piccolo colpo di scena che faccia proseguire l'avventura, del tipo (i primi che mi vengono in mente):

a) cadendo a terra, riprende il suo aspetto originale: è un doppelganger che faceva finta di essere CICCIO BOSS! Quando i giocatori tornano a casa, scoprono che mentre il doppelganger li distraeva, CICCIO BOSS ha compiuto un'altra azione malvagia ai loro danni!

B) cadendo a terra, riprende il suo aspetto originale: è un mago locale, che CICCIO BOSS ha dominato grazie ai suoi poteri, e su cui ha lanciato un incantesimo di Illusione per distrarre i PG!

c) cadendo a terra, diventa polvere! Con una prova di Arcano, i PG capiscono che si tratta di una copia di CICCIO BOSS, creata con l'incantesimo clone. Dannato CICCIO BOSS!

d) cade a terra, ed è effettivamente CICCIO BOSS! Ma sul suo cadavere, i PG trovano una lettera che aveva indicazioni ed ordini, firmata CICCIO BOSS SECONDO. Chi sarà mai questo misterioso personaggio? Possibile che dietro CICCIO BOSS ci fosse qualcun altro, che lo manovrava dall'ombra?

E si potrebbe andare avanti per parecchio tempo. La mia opinione in breve è che se i PG trovano un modo intelligente per superare un ostacolo posto dal DM in un modo che il DM non aveva previsto, è il DM che deve adattare la storia al successo dei PG, non i PG che devono vedersi annullato il successo appena ottenuto per rientrare sui "binari" della storia del DM. Questo distingue una buona avventura da una cattiva avventura.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Sì, fa parte della storia salvare in PNG ma ci sono modi e modi...

Il fatto è che D&D 3.5 non è bilanciato già ai livelli medio-alti. Gli incantatori (e anche alcune combinazioni di CdP da picchiatori) sono in grado di distruggere mostri teoricamente più potenti di loro con un solo colpo/incantesimo azzeccato.

Potreste provare a chiedere ai vostri giocatori di "ridimensionare" i PG, oppure giocare dal 3° al 7° livello (dove il gioco è grossomodo più bilanciato).

Pur rispettando la tua legittima opinione, sono totalmente in disaccordo con te. Esistono moltissimi modi per "salvare" CICCIO BOSS rimanendo all'interno delle regole (contingenza? Oggetti con attivazione rapida? Protezioni magiche?), quindi non vedo proprio perché un DM dovrebbe infrangere le regole pur di farlo scampare.

Come giocatore, un comportamento di questo tipo (tiro 20 e non colpisco, quando le regole mi dicono esplicitamente che con 20 sul d20 colpisco sempre) mi farebbe davvero sentire una specie di burattino, o un vagone sui binari di una ferrovia: ciò che rende davvero bella un'avventura, secondo me, è la possibilità che hanno i giocatori di influire sul suo svolgimento.

La libertà d'azione (o l'illusione di tale libertà d'azione) è una delle caratteristiche fondamentali del GdR. Se devo seguire un "copione" per cui CICCIO BOSS verrà sconfitto da me, ma riuscirà comunque a scappare qualunque cosa io faccia, semplicemente si tratta di una brutta avventura (in termini tecnici, "railroading").

Il potere del DM è enorme, ma va usato con saggezza per non far sentire i PG insignificanti. In un caso come quello di CICCIO BOSS, si potrebbe benissimo dare ai PG la possibilità di ucciderlo, se escogitano un piano intelligente, per poi creare sul momento un piccolo colpo di scena che faccia proseguire l'avventura, del tipo (i primi che mi vengono in mente):

a) cadendo a terra, riprende il suo aspetto originale: è un doppelganger che faceva finta di essere CICCIO BOSS! Quando i giocatori tornano a casa, scoprono che mentre il doppelganger li distraeva, CICCIO BOSS ha compiuto un'altra azione malvagia ai loro danni!

B) cadendo a terra, riprende il suo aspetto originale: è un mago locale, che CICCIO BOSS ha dominato grazie ai suoi poteri, e su cui ha lanciato un incantesimo di Illusione per distrarre i PG!

c) cadendo a terra, diventa polvere! Con una prova di Arcano, i PG capiscono che si tratta di una copia di CICCIO BOSS, creata con l'incantesimo clone. Dannato CICCIO BOSS!

d) cade a terra, ed è effettivamente CICCIO BOSS! Ma sul suo cadavere, i PG trovano una lettera che aveva indicazioni ed ordini, firmata CICCIO BOSS SECONDO. Chi sarà mai questo misterioso personaggio? Possibile che dietro CICCIO BOSS ci fosse qualcun altro, che lo manovrava dall'ombra?

E si potrebbe andare avanti per parecchio tempo. La mia opinione in breve è che se i PG trovano un modo intelligente per superare un ostacolo posto dal DM in un modo che il DM non aveva previsto, è il DM che deve adattare la storia al successo dei PG, non i PG che devono vedersi annullato il successo appena ottenuto per rientrare sui "binari" della storia del DM. Questo distingue una buona avventura da una cattiva avventura.

vedo che è abitudine cavillare sugli esempi...

Link to comment
Share on other sites

vedo che è abitudine cavillare sugli esempi...

Certo che è abitudine cavillare sugli esempi, se devi spiegare una situazione o un punto di vista dovresti cercare di fare degli esempi plausibili.

Per come la vedo io D&D è un gioco e, in quanto gioco, deve rispettare due punti:

-I giocatori e il master devono rispettare rigorosamente le regole;

-I giocatori e il master devono divertirsi, se un PG è troppo potente è compito del master parlare con il giocatore in questione e spiegargli che giocando con quel PG il gioco non è più bello per nessuno!

Link to comment
Share on other sites

Certo che è abitudine cavillare sugli esempi, se devi spiegare una situazione o un punto di vista dovresti cercare di fare degli esempi plausibili.

la prossima volta descriverò tutta una quest per poter spiegare il mio punto di vista e le tesi che giustifichino un pensiero semplice come quello che permette al master di salvare un PNG e non farlo morire.

Per come la vedo io D&D è un gioco e, in quanto gioco, deve rispettare due punti:

-I giocatori e il master devono rispettare rigorosamente le regole;

-I giocatori e il master devono divertirsi, se un PG è troppo potente è compito del master parlare con il giocatore in questione e spiegargli che giocando con quel PG il gioco non è più bello per nessuno!

meno male che è il tuo pensiero e non il mio ^__^

se il mio master ha fantasia e ci propone altro, preferisco non infognarmi nei rigorosi dogmi dei manuali. Di fatti da noi non si usa il quadrettato lasciando un po di libertà alla situazione degli spostamenti.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Comicshunter
      Buongiorno a tutti,
      Come si evince dal titolo sono un nuovo iscritto, ma semplicemente perchè non trovo più le credenziali del vecchio account.
      Sono qui perché vorrei tornare a giocare e far giocare un po'.
      Quindi cerco qualche giocatore per far partire una nuova campagna qui sul forum.
      sarà una campagna 3.5 ambientata nel forgotten.
      Livello 8 di partenza.
      Manuali concessi:
      quelli base più i vari perfetti (avventuriero, sacerdote, arcanista ecc..)
      quando vi proponete, provate a pensare a un ipotetico personaggio, entro fine settimana verrà stabilito il gruppo di partenza.
      per qualsiasi altra domanda, sono a disposizione.
      Non fatevi ingannare dai pochi messaggi che ho postato, purtroppo il mio vecchio account è andato perso.
      Vi aspetto
    • By supremenerd88
      Ciao a tutti!
      Qualcuno di voi che gioca su Roll20 come ha risolto la questione di come gestire le varie forme selvatiche del druido? La soluzione di creare una scheda per ogni forma selvatica mi sembra improponibile (finchè si è sotto la decina è anche proponibile ma poi?)
      Grazie di cuore.
    • By MadLuke
      Ciao,
      sono il master della campagna D&D 3.5 Il destino dei guerrieri già avviata con ambientazione artigianale ispirata a Gengis Khan e alla Mongolia del XII sec. I personaggi sono tutti barbari (nel senso culturale del termine) appartenenti a una tribù di nomadi.
      Sono ammesse tutte le classi e varianti di qualunque pubblicazione ufficiale WotC (del ToB solo il Warblade però) ma non esistono gli incantesimi, per cui di fatto tutte le classi incantatrici non sono giocabili (ma ci sono PnG druidi e sciamani) mentre abbondano barbari (in senso regolistico), guerrieri, ranger, ladri selvaggi, ecc.
      Nella campagna sono in uso le regole opzionali descritte in Unearthed Arcane: Punti Riserva, Armature con riduzione del danno e Punti danno.
      Infine: chi volesse unirsi alla campagna deve avere ben chiaro che per me il PbF non consiste semplicemente nel mettere per iscritto le frasi che si sarebbero dette se si fosse giocato normalmente al tavolo, bensì richiede la volontà (nonché il tempo e anche la capacità) di partecipare alla stesura di un "romanzo", un romanzo senza dubbio dilettantistico, ma pur sempre un romanzo, perciò nei post ci saranno non solo le mere azioni meccaniche dei personaggi bensì descrizione dei luoghi, le atmosfere, gli stati d'animo e le suggestioni che ne possono derivare.
      Per chi ha parimenti voglia di giocare a D&D così come di scrivere, questa è la campagna giusta, diversamente non si può fare parte del gruppo.
      Essendo rimasti solo 3 PG sto cercando almeno un paio di nuovi giocatori, chi volesse proporsi dovrà giocare solo poche settimane con un personaggio elfo selvaggio già mezzo creato (l'altra metà si può personalizzare), così da consentire la conoscenza reciproca tra tutti i giocatori e poi potrà creare un personaggio interamente proprio per contribuire liberamente alla campagna.
      Ciao, MadLuke.
    • By Alonewolf87
      Salve a tutti, cerco 2-3 giocatori per il mio PbF Ritorno al Tempio del Male Elementale, ispirato all'omonima campagna per D&D 3E. I PG rimasti sono 2 al momento (un mago tiefling debuffer/control e una halfling chierica/malconvoker) e il livello di gioco è il 10°.
      Ecco un breve riassunto dell'avventura.
      Il ritmo dei miei post è abbastanza fisso su ogni 48 ore (72 nel fine settimana) e richiedo serietà e soprattutto costanza nel medio lungo periodo.
      Per ogni domanda e richiesta di chiarimenti sono a disposizione.
    • By Joe Naberius
      Saluti,
      apro l’annuncio a nome di un un server Discord che ha come uno degli obbiettivi, quello di mantenere l’utenza al minimo necessario.
      E con il necessario si intende ovviamente; il minimo di presenza o interesse alle proposte che sono esposte all’interno del server e quel minimo di rispetto necessario per permettere di mantenere un luogo tranquillo e sereno per tutti.
      In fondo il gioco di ruolo così come i videogiochi servono a distrarsi dal quotidiano e noi, ci ritroviamo nella nostra ludoteca online con quello scopo.
      Fatta questa piccola premessa, stiamo cercando uno ma anche più master in particolar modo di Licantropi, Vampiri e Maghi (Mondo di Tenebre) ma anche di D&D 3.5/5.0, Starfinder, Call of Cthulhu, 7 Seas, Cyberpunk, Cypher System, Pathfinder, Sine Requie, ecc ecc
      La community è inclusiva, si cerca appunto di conoscersi e tramite riunioni conoscitive che hanno appunto il fine di organizzare party.
      I master non hanno particolare difficoltà a postare le proprie campagne o trovare comunque giocatori interessati e per un certo qual modo presenti.
      Se sei comunque dell’idea secondo la quale un server dedicato al ruolo deve mantenersi a coloro che sono realmente presenti e appassionati, non esitare a contattarmi al mio tag di Discord; Joe Naberius#7360 e ne parleremo meglio a voce.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.