Jump to content

angelus87

Circolo degli Antichi
  • Posts

    160
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by angelus87

  1. Approfitto del topic per porre un'altra domanda sull'alchimista: Una volta assunto il mutageno il suddetto alchimista può tornare normale quando vuole o deve aspettare la fine dell'effetto? Ero convinto della prima ma sul manuale non c'è niente che lo specifichi,
  2. Io ho letto i draghi del caos, ambientato in dragonlance. Sono dei racconti brevi senza alcun filo conduttore tra l'uno e l'altro, alcuni son monotoni ma due o tre li ho trovati veramente carinissimi e inaspettati. Direi che lo consiglicchio se uno sta cercando qualcosa di non troppo impegnativo.
  3. Allora, partiamo da dire che è un attacco completo quindi per usarla non devi esseri mossa o cose del genere. Detto questo, la raffica di colpi ti permette di sferrare attacchi in più, il numero di attacchi e il bonus di attacco da usare al posto del bonus di attacco base sono presenti nella tabella delle capacità del monaco sotto la voce bonus di attacco della raffica di colpi. Facciamo un esempio: abbiamo un monaco a livello 1 quindi avrà bonus di attacco base + 0. Supponiamo che abbia anche forza 0 quindi potrà fare un attacco dove tirerà 1d20+bonus attacco base(0)+forza 0. Nel caso voglia usare la raffica di colpi guardiamo la tabella: a livello 1 c'è scritto -2,-2. Questo vuol dire che il nostro monaco di livello 1 potrà sferrare 2 attacchi ma il bonus di attacco di entrambi sarà -2. Quindi supponendo di avere sempre un monaco con forza zero per colpire si tirerà 1d20 +bonus di attacco della raffica di colpi(-2) +forza(0). Questa penalità si annulla coi livelli, un monaco a livello 10 per esempio quando usa la raffica ha 3 attacchi al posto che 2, 2 con bonus di attacco +7 e uno co bonus +2. Ultima cosa: la raffica si può usare solo a mani nude oppure con armi speciali del monaco.
  4. Nel perfetto avventuriero c'è la classe base del Ninja.
  5. Intanto grazie a tutti delle risposte, mi sembra di aver capito che la risposta che va per la maggiore è:" tu sei il master, tu puoi mettere qualsiasi cosa per intralciare i piani dei giocatori ma non esagerare mai" e che dire...Avete perfettamente ragione. Essendo la mia prima esperienza da master farò probabilmente degli scivoloni ma cercherò di uscirne meglio possibile e se avrò bisogno di aiuto so a chi chiedere qui:-D. Grazie a tutti davvero.
  6. Salve a tutti, sto masterando la mia prima campagna e i miei pg tra un po arriveranno al quinto livello. Nella campagna c'è un druido che quindi otterrà la capacità di forma selvatica, nessun problema normalmente, non mi sembra così forte, ma poi ho visto quelle maledette trasformazioni in animale che può volare e li sono iniziati i timori. Ho una gran paura infatti di non saper gestire la cosa: non mi sembra facile creare difficoltà in combattimento a un druido che svolazza beato e caga magie, inoltre così molti viaggi potrebbero essere evitati dal druido volando, chi glie lo farebbe fare di seguire il resto del gruppo per l'itinerario previsto? Insomma, mi sembra che abbia un casino di vantaggi difficilmente gestibili da un master. Mi rivolgo a voi tutti giocatori/ master più esperti di me (quindi direi il 99% della gente qui XD) con il druido avete dovuto utilizzare degli accorgimenti per la forma selvatica? avete avuto problemi? come l'avete gestita? Ringrazio tutti in anticipo per le risposte:-D
  7. Ciao, riflessi in combattimento funziona più o meno così: normalmente ogni pg ha un attacco di opportunità a round, questo attacco viene usato quando un avversario per esempio si muove di più di 1,5 metri in caselle dove lo potremmo colpire, ma anche in altri casi elencati nel manuale del giocatore. Come gia detto prima normalmente puoi fare un attacco di opportunità a round, con riflessi in combattimento puoi fare a round un numero di attacchi di opportunità pari a 1 + modificatore di destrezza. Spero di averti chiarito le idee, ciao
  8. Fantastico, io volevo invece il pg con pelle abbastanza chiara, occhi azzurri e capelli biondi XD. Devo sperare in qualche concessione del master mi sa.
  9. Wow, avevo poche speranze che qualcuno rispondesse a una domanda così, grazie a tutti:-D Preparerò 2 versioni una con la pelle chiara e una scura, purtroppo facendo un nano paladino con un sistema point buy da 28 il -2 al carisma è ingestibile sennò avrei gia fatto un semplice nano degli scudi.
  10. So che è una domanda alquanto scema ma mi piace visualizzare e definire i miei pg in ogni dettaglio...Che voi sappiate i nani dorati sono tutti di carnagione scura oppure possono anche avere la pelle chiara? Ho guardato le poche illustrazioni che ho trovato sull'ambientazione del faerun ed è scura, ne sapete qualcosa di più? Grazie mille per le risposte
  11. Ciao, sono anch'io un master novizio e anch'io e anch'io uso il metodo di BlackStorno e Klunk. Trovo sia molto più semplice da gestire questo metodo perchè ti permette di prepararti gli scontri prima senza rimanere sempre nel dubbio che i pg arrivino a tal scontro a livello troppo basso o troppo alto. A questo aggiungo che nonostante io abbia dei giocatori principianti non applico i premi in px per l'interpretazione perchè in questo modo mi troverei pg sempre a livello diverso gli uni dagli altri e avrei difficoltà a creare scontri divertenti per tutti.
  12. Salve a tutti, preparando la prossima sessione per i miei pg mi è venuta l'idea di metterli contro un'idra, tuttavia ho un po di dubbi su questo mostro. 1) Il metodo migliore per uccidere un'idra è tagliare le sue teste con una prova di spezzare e qui iniziano le difficoltà. Il mio primo dubbio è la durezza dei colli dell'idra: la devo considerare 0? Poi, normalmente tentare di spezzare qualcosa provoca un attacco di opportunità da parte dell'avversario, ma se un personaggio prepara un'azione per spezzare il collo dell'idra quando questa attacca? Avviene l'attacco di opportunità seguito dalla prova di spezzare e poi l'effettivo attacco del mostro(se la testa è ancora attaccata) oppure niente attacco di opportunità in quanto sta gia attaccando? 2)Il talento riflessi in combattimento dell'idra le permette di fare un attacco di opportunità per testa? O ogni testa può fare più attacchi di opportunità? Finiti i miei dubbi, grazie mille a chi si prenderà la briga di rispondermi:-D
  13. Noi usavamo prima una scacchiera e come segnalini dei dadi, poi ho avuto l'idea di rappresentare i pg con omini dei lego e i mostri con mattoncini di varia grandezza e colori e infine ora mi sono fatto prendere a lucca 2 tabelloni plastificati prodotti proprio dalla dragon's lair che proverò a breve. Per concludere, secondo me un tabellone è abbastanza indispensabile se si vuole variare un po il combattimento con ostacoli sul campo di battaglia eccetera, le miniature invece non lo sono per niente, basta che il master descriva un attimo mostri. Ah, un'ultima cosa io fossi in te eviterei di usare miniature con un certo aspetto per fargli rappresentare altro, secondo me è più facile immaginare che un D10 rosso sia un goblin piuttosto che il pupazzetto di bugs bunny sia un goblin.
  14. Se vogliamo badare al bg direi senza ombra di dubbio direi paladino, magari con 2 livelli da guerriero. Serve un bonus di attacco base di +7 quindi direi 2 livelli da guerriero e 5 da paladino. Per i talenti sono indispensabili (nel senso che sono requisiti alla classe) schivare, maestria in combattimento e combattere in sella. Combattere in sella è il nostro più grande problema in quanto, visto che il campione di corellon non ottiene bonus alla cavalcatura, quindi a mio parere è un talento un po buttato nel cesso, ma le regole sono regole. Come talenti da prendere competenza nelle armi esotiche(spada cortese elfica, oppure lama sottile elfica) ancora meglio quel talento di cui non ricordo il nome che da la competenza in qualsiasi arma che abbia la parola "elfica" come parte del nome. Anche arma accurata è d'obbligo, e abbiamo gia occupato tutti i talenti disponibili fino all'ottavo livello dove diventeremo campioni di corellon (schivare, competenza nelle armi esotiche, maestria in combattimento, combattere in sella, arma accurata). Altrimenti sarebbe carino anche se forse meno attinente come bg un bel rodomonte 3 guerriero 4, così otterresti arma accurata come talento bonus del rodomonte, la capacità di sommare anche l'intelligenza ai danni più altri 5 talenti. Avresti inoltre accesso anche a arma specializzata. Come arma io ci vedrei bene una lama cortese elfica(2 mani, 1d10 danni critico 18/20 x2). Le caratteristiche nel primo caso le metterei così: des>cos>car>for>int>sag. Nel secondo caso invece des>int>cos>for>car>sag con possibilità di invertire il carisma con la forza. Spero di esserti stato utile
  15. E' una CDP bella come concetto e forte come sviluppo ecco una breve descrizione: E' una cdp da guerrieri quindi il dado vita è il d10, inoltre ha buoni tiri salvezza su tempra e volontà. Da la possibilità di curare con l'imposizione delle mani come un paladino, da talenti bonus, da la capacità di aggiungere il modificatore di destrezza al danno con certe armi e permette di usare per alcuni round al giorno un'abilità che avvolge la spada in una luce potenziandola. Infine permette di usare armature leggere e medie senza che impediscano il movimento e qualsiasi armatura si indossi il massimo modificatore destrezza che l'armatura permette è aumentato di uno.
  16. Ho votato mago, non so perchè ma ho una vera e propria antipatia per gli incantatori arcani, mago in particolare.
  17. La questione secondo me è un attimo complessa, nel manuale per evitare gli attacchi di opportunità si intende che il nemico comunque lo fa e tu lo eviti automaticamente con una bella acrobazia oppure che il nemico non ha proprio possibilità di farlo? Nel primo caso salvo talenti appositi il nemico dopo il primo attacco di opportunità non potrebbe farne altri quindi il problema non si pone, puoi danzargli attorno quanto ti pare e piace. Nel secondo caso invece penso che la CA da regola rimanga sempre quella e ad ogni passo tu la debba superare anche se a buon senso io come master aumenterei la CD anche per evitare vari attacchi dallo stesso nemico.
  18. Giusto per fare il pignolo, il maestro era Miyamoto Musashi, persona molto "particolare" in quanto è praticamente tutto cio che non doveva essere un samurai in combattimento .Fu tuttavia un grandissimo maestro di spada e la sua scuola(che da grandissima importanza all'uso simultaneo di katana e wakisashi) esiste ancora e si chiama niten ichi ryu. Ah, se ti può servire anch'io ho fatto una bella revisione al ninja, molto basata sul concetto di ninja degli omonimi librogame che mi è sempre rimasto nel cuore. Se può serverti te la passo.
  19. Ma scusate, quindi è finita? Siamo morti? Mi piacerebbero altre due opzioni di cui una sia scaricare tutto il caritore della nostra pistola addosso a Fremmen...
  20. Credo che l'unico modo per giocarci in italiano online siano i giochi per nintendo ds...L'unico problema è che ovviamente hanno un costo e inoltre finire il gioco per sbloccare le carte è decisamente una rottura.
  21. Purtroppo non ti so aiutare, ho imparato le regole giocando coi giochi del nintendo DS sia con la cpu che online, ma non ho mai cercato siti che parlassero dell'argomento. Comunque mi pare strano, la carta è semplice: il lava golem viene evocato per evcocazione speciale(perchè si evoca sotto il controllo dell'avversario) e necessita due tributi(quindi se le carte che il tuo amico vuole sacrificare non possono essere sacrificate per qualsiasi motivo non può scendere in campo). Mi pare chiarissima come cosa...Non è che il tuo amico semplicemente non sa perdere? Se ti può essere utile puoi dirmi le obiezioni che fa e che dubbi ha, così vediamo se riusciamo a chiarirglieli.
  22. Allora, direi che non puoi usare le tre pedine ojama che hai messo sul terreno dell'avversario con la carta trappola ojama trio, infatti nel lava golem c'è scritto che per essere invocato nel campo dell'avversario devi offrire due suoi mostri in tributo mentre sulla carta ojama trio c'è scritto che le pedine che la carta invoca sul campo dell'avversario non possono essere usate come tributo. Per quanto riguarda la seconda carta direi di si, blocca il lava golem in quanto con quella carta in gioco i giocatori possono invocare mostri che richiedono tributo solo se sono degli zombie. Per quanto riguarda l'ultima domanda direi che la carta non ha niente a che fare con le meccaniche di n mazzo toon, però a meno che per includerla non togli carte importanti non mi sembra neanche dannosa. Prendi quest'ultimo parere come quello di una persona assolutamente non esperta però, sulle regole sono abbastanza sicuro ma sui mazzi potrei sbagliare facilmente.
  23. 1)Se per effetto intendi se puoi evocarlo usando dei mostri che non possono essere evocati per tributo la risposta è si, l'importante è che non sacrifichi mostri dell'avversario che hanno il testo che dice che non possono essere sacrificati o non possono essere sacrificati per evocare altri mostri. 2)Se una carta impedisce le evocazioni per tributo allora impedirà di giocare lava golem, ma se è gia in gioco l'effetto permane. 3) Direi di si, sacrificare un mostro non è un effetto, è un requisito. L'unico modo per impedire di giocare il lava golem è quello di avere in gioco una carta che impedisce di sacrificare mostri.
  24. Direi che è una cosa completamente a discrezione del master, comunque in linea di massima se sei per esempio completamente legato e ti è legata ogni possibilità di muoverti il tiro salvezza sui riflessi io lo negherei, se ti muovi rallentato allora aumenterei la CD per superarlo. InD&D si possono creare infinite situazioni ed è compito del DM trovare un modo per risolverle.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.