Jump to content

MrOppip

Members
  • Content Count

    9
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About MrOppip

  • Rank
    Apprendista
  • Birthday 10/08/1990

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ciao a tutti. La percezione passiva è una prova caratteristica speciale (come riportato esattamente dal manuale). Se un bardo scegliesse con maestria l'abilità percezione, il doppio della competenza si applica anche alla percezione passiva? Urgente Grazie
  2. Parole taglienti può far fallire un TS del nemico? Quindi il TS è una prova caratteristica? Urgente. Grazie
  3. Leggo in ogni dove che con metamorfosi trasformano un pg in un T-REX. La domanda è: può intendere e volere il pg cosi trasformato? nel senso, il T-REX ha intelligenza 2, è un animale, quindi agirà come un animale...attaccherà la creatura più indifesa, quella più ferita o cmq quella che lo sta sfidando. E se per i motivi appena detti attaccasse un membro del party invece di un nemico? Come la usate?
  4. Sui manuali non ho trovato restrizioni (e neanche affermazioni) per il quale si possa multiclassare nella stessa classe del pg in cui è partito. Ad esempio fare un mago con la tradizione arcana in divinazione e multiclassare mago tradizione arcana invocazione. è stato chiarito da qualche articolo questa situazione? Grazie
  5. Direi che è soggetto a spinta proprio perché subisce dei danni se finisce in uno spazio solido in sovrapposizione. Vero che è immune a prono e trattenuto ma sono condizioni la cui immunità è data dal fatto l'incorporeo fluttua e che come spiegato sopra se finisce in oggetti solidi (come la stretta di braccia di un pg) subisce dei danni ma non ne è ostacolato e potrà muoversi a piacere.
  6. Ciao, Quando il party è stato attaccato da delle creature incorporee ci siamo chiesti se il monaco alla fine del suo attacco poteva spingere queste creature (cioé se queste creature venivano spinte dal Monaco). Nei tratti non c'è una immunità all'essere spinto, non esiste neanche la condizione spinto e il monaco colpisce utilizzando il ki. Potete chiarci le idee? Grazie
  7. Non trovo differenze tra il fatto che una creatura entri nell'area perché spinta o che vi entri perché l'area è stata spostate su di lei. Per esempio l'aura di un paladino esercita i suoi effetti sia che il paladino si muova e una creatura entra nell'area sia che una creatura ci è spinta.
  8. Citando la parte dell'incantesimo che designa il momento in cui il nemico subisce i danni: "Quando una creatura entra nell’area dell’incantesimo per la prima volta durante un turno o inizia qui il suo turno, è avvolta da fiamme spettrali che provocano un dolore terribile, e deve effettuare un tiro salvezza su Costituzione." Il druido con la sua azione può muovere l'area di effetto di 18 metri. Questo significa che se il druido muove l'area lungo dei nemici messi in fila (una fila di 18 metri ipotetica)allora tutti i nemici subiscono i danni. Perché i nemici ci entrano per la pri
  9. Il nano druido del circolo della luna utilizza forma selvatica per diventare un lupo feroce di taglia grande. Poi una volta che ha esaurito i punti ferita del lupo torna in automatico alla sua forma originale di nano. Visto che una creatura di taglia grande occupa 4 quadretti, quale di questi quadretti occuperà il druido quando torna di taglia media? Secondo me può scegliere. Deduco questo dal fatto che c'è la regola che dice che una creatura di qualsiasi taglia occupa un quadretto quando decide di muoversi. Attendo il parere di chi è più esperto di me. Grazie
  10. Ciao a tutti. Appassionato di gdr da tutta la vita, principalmente D&D. Spero di essere d'aiuto alla comunity
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.