Jump to content

il-berta

Members
  • Content Count

    4
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Coboldo

About il-berta

  • Rank
    Novizio
  • Birthday 05/20/1989
  1. il fallen aasimar ha +2 cha e +1 for, usando il metodo del costo in punti in punteggi caratteristica più di 15 non posso avere prima dei bonus razziali. l'unico metodo per riuscire a portare cha a 18 e cos a 16, è facendole startare entrambe a 15 e dare un punto ad entrambe alla prima occasione utile. quindi o le porto a questi punteggi al 4° ma prendo warcaster al 8° o viceversa.
  2. alla fine ho optato per: for 9 dex 14 cos 15 int 8 sag 10 cha 17 al 4 prendo warcaster, all'8 +1 cha e cos, al 12 +2 cha
  3. Ciao a tutti. Sto per iniziare una nuova campagna al liv 1 e che finirà intorno al 14-15. Mi piace molto l'idea dell'aasimar caduto (Manuale di Volo) perchè ha stretto un patto come Warlock. La mia prima idea era quella con il patto dell'immondo, ma causa party senza mischia, ho dovuto virare sull'hexblade. Premessa che non voglio biclassare. Le stastistiche uso il metodo dei 27 punti, settate come priorità CHA>COS>DEX>WIS>il resto (da definire per bene dopo aver sciolto il dubbio di seguito) I miei dubbi convergono sui talenti/aumenti di caratteristica. Io pensavo a:
  4. Ciao a tutti, tra poco vengo inserito in una campagna già avviata, entro al liv 3, gli altri pg nel party sono un druido, un barbaro, un monaco e un ladro. Manuali concessi quelli base. Io vorrei fare una classe che prediliga il support e/o il control e che in battaglia, a menare la gente, non ci entri mai. Le classi su cui sono indeciso sono il chierico o il mago. Premesso che alla 5 inizio adesso e non so nulla o poco (sempre giocato alla 3.5 o pathfinder), voi cosa consigliate tra chierico o mago (o altro)? che domini o che scuola di specializzazione?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.