Jump to content

Aelian

Ordine del Drago
  • Content Count

    92
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

6 Coboldo

About Aelian

  • Rank
    Apprendista
  • Birthday 10/15/1988

Profile Information

  • GdR preferiti
    D&d 3 e varianti.
  1. Per la voce, la capacità di imitazione di un drago blu (trasformazione).
  2. @alaspada: pardon, non so cosa stavo leggendo O.O @malkazar: quanto a creatura scheletrica / animare morti, cattiva traduzione in italiano. Non ho il manuale in inglese per cui non avevo verificato. Dovrò animarli con Creare non morti
  3. ^ non so se quello in inglese è diverso, non ho controllato, ma quello in italiano riporta che la creatura d'ossa può essere animata con animare morti ed è dunque sotto il mio controllo. La creatura cadaverica invece no :/. Il modificatore di lv c'è, è +0. Ho scritto "non c'è" nel senso che è appunto + 0, non che non esiste proprio.
  4. Cita cita, siamo sempre interessati
  5. Dipende dal loro grado di informazione: con ogni probabilità un chierico, che è quindi stato addestrato da un altro chierico E ha letto dei libri sacri, saprà ciò che la sua divinità gli concede per difendere la fede. Al contrario l'attività del mago e dello stregone è di ricerca (per il primo) e consapevolezza (per il secondo), quindi anche se è probabile che abbiano un'idea di quello che potranno fare in futuro, non è affatto scontato che sappiano per filo e per segno che incantesimi si conoscono, anche se una prova di conoscenze (arcane) con una CD bassa dovrebbe permettere loro di ric
  6. Fatto http://www.dragonslair.it/forum/threads/58772-Necromante-Puro?p=1159030#post1159030
  7. Considerato che questa classe di per sè sembra una ciofeca, che per ottenerne qualcosa di buono bisogna lavorarci molto e che se ci si lavora molto dà grandi soddisfazioni, sto pensando di farci una rapida guida. Naturalmente, prima di fare una guida volevo discuterla un attimo e questa sezione mi pare la pià appropriata (mod, se ho sbagliato, vogliatemi bene e spostatela voi). Quello che la rende una buona scelta per un necromante: - L'archetipo creatura d'ossa, del Libro delle Fosche tenebre; permette di animare non morti scheletri, senza modificatore di lv (dovesse servirvi per
  8. @maklazar: 1) archetipo "creatura d'ossa", Libro delle Fosche Tenebre. E' un 3.0, ma ha un'amabile tabella di conversione per 3.5. E sì, si può animare creature intelligenti con livello di classe usando animare morti. E' sgravo? Sì. Si può fare? Sì. No, non mi disturba siano + forti di me, perché ne comando 4: se fai un necromante devi essere fiero della tua abilità di animare, non del puro potere magico. 2) Per morto ovviamente intendevo "non-morto". Perdonami, intendevo dire essendo necromante ho preso in considerazione l'idea di cambiare status (tramite resurrezioni, rianimare
  9. E citando Alaspada qui sopra, ti dirò che il mio elemento preferito nell'ambientazione è proprio la magia: la sua storia, il suo sviluppo, gli eccessi di potere puro al quale può portare. I Mythallar, l'alta magia elfica e le città volanti Netheresi, dei Forgotten Realms, sono tutti ottimi esempi di cose che adoro e che cerco in un'ambientazione.
  10. Vantaggio rispetto a classe pura: DV che un chierico 20 può controllare con Animare Morti: 80. DV che un teurgo mistico può controllare con Animare Morti: 136 = [(17+17)*4]. DV che un true necro può controllare con Animare Morti: 152 = [(19+19)*4]. Se consideri i domini e le altre capacità che ampliano ulteriormente la cosa, si comincia a capire da dove esce la dicitura "signore dei Lich"
  11. Diciamo che il teurgo è un filino troppo forte, e in tempi antichi, conoscendo la mia tendenza powerplayerosa, il mio caro DM mi ha fortemente sconsigliato di cimentarmici Ciò detto, per rispondere alla tua domanda, ottengo un discreto bonus nelle mie capacità da necromante: la prodezza necromantica fa si che al ventesimo lv io conti come chierico 19 E mago 19 per qualsiasi cosa abbia a che vedere con le necromanzia. Ragiona sulla quantità di DV di non morti che posso controllare in questo modo, e capirai.
  12. Avere i poteri di chierico e mago insieme è un buono scotto, considerato che tra i non morti che controllo ci sono maghi che castano con livello dell'incantatore pari al mio GS e chierici che idem come sopra. Io sono versatile, mi occupo più della difesa che altro, non ho assolutamente bisogno di incrementare il mio potere personale perché loro stessi lavorano per me. Lancio animare morti di terzo, come mago, e scaccio non morti come chierico. Posso curarmi con ferire quando sono morto, e con guarigione quando sono vivo, e ho una valanga di slots di basso livello per la gestione. Certo, no
  13. Il true necromancer è tutto fuorché scarso. Se lo ritenete scarso forse vi siete persi un aspetto importante dell'aura dissacrante che ha, o sottovalutate la necromanzia. Il mio pg ha smesso di castare da quando i non morti che animo lavorano per me, e senza dissacrare non ne avrei così TROPPI. Per le classi di prestigio UBER (a mio parere) il divoratore di anime, fosche tenebre. EDIT: però in effetti è vero, ottimizzarlo è una faticaccia.
  14. Che sappia io, è la stessa cosa. E confermo liber mortis <3 la mia fonte di ispirazione hehehe.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.