Jump to content

Covenant della Coyote Press!


darkdrow

Recommended Posts

La Coyote Press, una nuova casa editrice di giochi di ruolo indipendenti (ma non solo) presenterà a Lucca il suo primo prodotto: Covenant !

Covenant è un gioco narrativista (o basato sui conflitti interiori, se preferite) che tratta di cospirazioni fallite.

Immaginate che esista una cospirazione attiva da più di tremila anni, che controlla l'intero pianeta tramite un misterioso libro di profezie, le "Rivelazioni Nascoste". Stando a suddetto libro, nell'anno duemila le fondamenta stesse del mondo sarebbero state scosse, e l'Armageddon sarebbe giunto.

Peccato che le cose non siano andate così, e che il primo gennaio dell'anno duemila non sia successo nulla.

Queste sono le premesse di Covenant: di fronte allo sgretolarsi delle loro certezze, i personaggi (che sono tutti membri della cospirazione) dovranno scegliere ciò in cui credono veramente, e ciò che vogliono lasciarsi alle spalle.

Dal punto di vista delle regole, Covenant fornisce un veloce sistema di creazione dei conflitti (fin dal momento in cui un giocatore crea la sua scheda, delinea già buona parte dei conflitti in cui si troverà probabilmente coinvolto), un sistema di "gestione" delle Certezze del proprio personaggio, delle regole per facilitare l'introduzione degli elementi dell'ambientazione nei tiri e numerose altre piccole innovazioni

Il manuale sarà all'incirca di settanta pagine in b/n, al costo di 13 euro.

Ecco due succose pagine di prewiew del manuale uno scorcio del setting, con una presentazione generale e con la pagina di uno dei tre Ordini dell'Alleanza, precisamente quello della Spada (dove potete ammirare un disegno della nostra bravissima disegnatrice "Agnes Cecile" ;) )

pag10fp3.jpg

pag16iv1.jpg

Infine, un disegno di un altro nostro bravissimo disegnatore, Adriano Sandroni.

screenhunter01oct161342qb8.jpg

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 13
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

la premessa sembra simile alla "wolfram & hart" di angel lol

però sembra interessante :)

L'autore del gioco, il buon Matt Machell, ha detto di essersi ispirato molto all'organizzazione denominata "Il Graal", presente nel fumetto Preacher :-D .

Per il resto non conosco Angel, quindi non saprei...:-(

Link to comment
Share on other sites

ma i membri dell' associazione sono in conflitto tra di loro o anche contro qualcun altro?

Ovviamente sono in conflitto anche fra loro. I vari membri dell'associazione sono divisi ufficialmente in tre ordine e "ufficiosamente" in un numero incalcolabile di fazioni, sette, fratellanze e così via.

Queste fazioni possiedono obiettivi che possono essere facilmente in contrasto con quelli dell'Alleanza. Questo senza contare i "piani personali" di ogni membro dell'Alleanza.

Dopo lo scisma, poi, questa situazione è andata ancor più a complicarsi vista la generale crisi di fede e l'annichilimento delle certezze e delle credenze che l'Alleanza aveva eretto come propri simbolo.

EDIT: che bello, non avevo capito il senso della domanda! :D

Generalmente sono in conflitto con chiunque metta i bastoni fra i loro piani, quindi sì.

Link to comment
Share on other sites

mi dispiace ma non per nulla idea di che gioco sia questo. non lo manco sentito nominare.

che sistema usa?

ambientazioni?

illuminami un po' sul mondo che é! :-D

Scusa ma più di così che potevano fare? Pubblicare il pdf del manuale?:lol:

Beh magari se Darkdrow ha voglia :-p

Link to comment
Share on other sites

Guest DeathFromAbove

Beh, però effettivamente sta storia dei conflitti, fra giocatori...

mica si capisce che roba sia. Una piccola delucidazione non avrebbe guastato.

Così sembra che ci si veda per menasse...

Link to comment
Share on other sites

Beh è la solita storia del gioco Indie... Gicatori affiancati che hanno un ruolo non definito tra di loro (come nel vero)... Solo che stavolta anche il prezzo è in linea con la filosofia indie...

Può piacere o non piacere ma almeno si può provare ad un prezzo onesto. :-D

Link to comment
Share on other sites

No, niente emulo di Angeli & Demoni, tranquilli :-D

Il gioco si basa sui conflitti fra i giocatori (e personaggi non protagonisti), i quali interpreteranno membri dell'Alleanza, sconvolta da questo incredibile scisma di fede. Ci saranno conflitti che legheranno i vari giocatori e le loro persone care (una persona vicina a un giocatore potrebbe volere qualcosa che va contro gli interessi della fazione di un altro giocatore). Tramite i conflitti sarà possibile risolvere le proprie certezze, ovvero il personaggio potrà capire in cosa crede veramente. Tutto questo è Covenant; nella creazione del personaggio e della cellula di gruppo, si daranno le basi per tutti i conflitti della partita a PREPARAZIONE ZERO.

Scusate la spiegazione stringata, ma la stanchezza si fa sentire. Per spiegazioni più razionali e approfondite vi aspetto a Lucca, allo stand Wildboar, o alla mail che ho in firma.

Ecco a voi, intanto, la scheda del personaggio.

pag61vi9.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...