Jump to content

Tool gratuiti per giocare online


Fërdil

Recommended Posts

Ho alcuni amici che per motivi vari si sono trasferiti troppo lontano da me per poter giocare con loro. Sto cercando un programma, possibilmente gratuito, per giocare online con i miei amici.

Ora, non cerco niente di particolarmente complicato. Mi basterebbe un programma come Tri Axe D&D Chat, che era semplicemente uno spazio chat con una "lavagnetta" condivisa dove tutti potevano disegnare, e un dice roller. Purtroppo è stato di recente tolto il server perché troppo costoso per il mantenitore, si spera che adesso verrà fatta una versione con connessione diretta.

Avevo trovato un programma molto bello chiamato Fantasy Grounds, ma è a pagamento e sinceramente non ho voglia di pagare per una cosa del genere.

Un'altro programma che ho trovato si chiama MapTool, ma non sono riuscito a capire come si usa oltre a muovere e inserire le pedine, e cambiare qualche impostazione. Anche se sembra molto interessante.

Le feature che cerco non sono tante:

  • Poter disegnare le mappe al volo
  • lavagnetta/griglia di battaglia
  • chat
  • dice roller

Sarebbe bello anche avere un tool per tracciare l'iniziativa.

Voi conoscete qualcosa?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 10
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ho imparato a usare Maptool e non è stata questa grande fatica. È scritto in java ed è quindi multipiattaforma. Ha tutte le feature che cercavo e in più ha una gestione della luce e dell'esplorazione alla "age of empires", se mi intendo, con la nebbia di guerra. Calcola automaticamente le traiettorie delle luci contro eventuali oggetti bloccanti, con supporto a scurovisione e a visione crepuscolare.

Penso che useremo questo. Lo consiglio a tutti. Sebbene non è immediato da imparare è fatto molto bene. Lo sviluppatore dice di essere al lavoro su una nuova interfaccia per la versione 1.4, quindi fra poco anche questo ostacolo sarà ridotto.

Una delle cose più utili di questo programma è che ci sono degli autocalcolatori delle aree di effetto di attacchi, incantesimi e poteri. Nella versione 1.2 ci sono solo le aree 3.5, nella 1.3 beta anche quelle della 4e (burst, blast e wall). Davvero utile.

Consiglio a chi riesce ad ascoltare l'inglese e a capirlo di seguire questi tutorial, mi hanno decisamente schiarito le idee. http://www.rptoolstutorials.net/maptool.htm

Se prima ero tentato da D&D insider ora non lo sono più. A parte la grafica sbarluccicosa, D&D Game Table non mi da niente di più.

EDIT: Nel set RPtools, la serie di programmi in cui c'è anche Maptool, ci sono anche l'ottimo TokenTool, che permette di creare al volo pedine da usare nel Maptool semplicemente tramite trascinamento, e InitTool, per tracciare l'iniziativa.

Link to comment
Share on other sites

Volevo solo informare che il tool funziona a meraviglia, anche se abbiamo dovuto usare Hamachi per connetterci (io e Pal abbiamo fastweb, e chi ce l'ha sa che in cambio della velocità ha innumerevoli problemi per le connessioni in entrata). È divertente e sotto alcuni versi meglio del gioco da tavolo.

Link to comment
Share on other sites

la cosa mi interessa moltissimo, e sembra veramente carino il MapTool. Purtroppo la prima volta che ho usato stavo solo cercando un programma per creare dungeons (1) e mi era risultato troppo conplicato per quello che mi serviva (a dire il vero nemmeno era quello che cercavo ^_^) e l'ho abbandonato, ma ora, dopo aver letto i tuoi post l'ho ripreso in mano e da quello che mi dici sembra un gioiellino. Purtroppo non ho gran dimestichezza ne con i programmi ne con l'inglese parlato (i tutorial scritti non mi danno problemi, ma i video parlati mi risultano un ostici da seguire -_-). Casomai che mi darai una mano a capirne i fondamenti ... ^_^

(1) alcuni anni fa ricordo che usavo un programmino per creare le mappe dei dungeon dove semplicemente le costruivi quadretto per quadretto, con vari "pezzi" e texture, tipo diversi tipi di pavimento, muri, oggetti, ecc. e alla fine ti trovavi con la bella mappa quadrettata da stampare molto simile a quelle che usano nelle avventure pubblicate. Nessuno sa che programmino era o se ce ne sono altri simili gratuiti (quello lo era)?

Link to comment
Share on other sites

(1) alcuni anni fa ricordo che usavo un programmino per creare le mappe dei dungeon dove semplicemente le costruivi quadretto per quadretto, con vari "pezzi" e texture, tipo diversi tipi di pavimento, muri, oggetti, ecc. e alla fine ti trovavi con la bella mappa quadrettata da stampare molto simile a quelle che usano nelle avventure pubblicate. Nessuno sa che programmino era o se ce ne sono altri simili gratuiti (quello lo era)?

Così a pelle mi viene in mente dungeon crafter, che poi è quello che uso anche io.

Occhio che con la "nuova" versione è cambiato parecchio ed è più definito, non a quadrettini piccoli come dici tu (quella è la vecchia versione) :-)

Link to comment
Share on other sites

Così a pelle mi viene in mente dungeon crafter, che poi è quello che uso anche io.

Occhio che con la "nuova" versione è cambiato parecchio ed è più definito, non a quadrettini piccoli come dici tu (quella è la vecchia versione) :-)

Grazie mille, mi sa che era proprio questo. Ho dato solo un'occhiata a questa nuova versione. Cosa porta di nuovo rispetto alla vecchia? Grazie mille ancora.

Link to comment
Share on other sites

Sarei molto interessato a provare qualche sessione utilizzando Maptool.

Qualcuno sta organizzando qualcosa a cui possa aggregarmi?

Io al momento lo sto usando un pochino ed esplorandone le potenzialità piano piano (molto piano) offline: ho abbandonato carte, minaiture, tovaglie quadrettate, uso il portatile, con lo schermo completamente ribaltato orizontalmente e su ci metto maptool su cui sposto i token fatti appositamente, con il mouse. E' comodissimo se ci si prepara già a casa l'immagine della mappa (scansionata dal manuale e via) e le disposizioni dei token nemici, tanto poi impostando bene la visuale dei personaggi, i nemici compaiono solo quando entrano nel raggio di visione dei pg. Anche i giocatori più sciettici ne sono rimasti colpiti ed entusiati ... e non abbiamo più sul tavolo una marea di fogli, pennarielli, mappe e miniature ... ed è anche comodisso poichè calcola molte cose.

Certo, potrebbe sembrare allaora troppo simile ad un vg, ma basta tenere bene a mente che è solo una versione alternativa della solita mappa quadrettata con sopra le miniature, poi il resto rimane discorsivo.

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille, mi sa che era proprio questo. Ho dato solo un'occhiata a questa nuova versione. Cosa porta di nuovo rispetto alla vecchia? Grazie mille ancora.

Prego! ;-)

La versione vecchia era una versione molto "old style" (infatti se ricordi aveva i layer di Old D&D) però assomigliava effettivamente molto alle mappe che erano presenti sulle avventure Wizards.

Nella versione nuova i "quadretti" sono molto più grandi e la differenza principale è che ora gli oggetti (il letto, armadio, etc...) li puoi muovere pixel per pixel, quindi anche all'interno dello stesso quadretto (che ora è grande, quindi ti muovi meglio) puoi mettere letto, comodino e candela... per esempio. Cosa che non potevi fare nella vecchia versione (ci stava solo 1 oggetto per quadretto).

Sicuramente la nuova versione è più carina dal punto di vista della costruzione della mappa, però quella vecchia era più carina da vedere finita. Non so, de gustibus ;-)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...