Jump to content

Dubbio Incantesimi con attacchi di contatto


miasbetem
Go to solution Solved by Lord Danarc,

Recommended Posts

Buongiorno a tutti.

Ho un dubbio riguardo agli incantesimi con attacchi di contatto (in mischia o a distanza). Come funzionano esattamente? 
Io dichiaro di voler lanciare uno di questi incantesimi e poi? Devo effettuare per forza un tiro per colpire e superare la CA dell'avversario? 
Prendiamo, ad esempio, l'incantesimo Raggio Rovente. Nella sua descrizione c'è scritto che necessita di un attacco di contatto a distanza. Quindi il modo in cui posso utilizzarlo è:

  1. Dichiaro di voler scagliare Raggio Rovente contro l'avversario;
  2. Effettuo il tiro per colpire (d20 + attacco a distanza);
  3. Se il tiro per colpire supera la CA dell'avversario (e l'eventuale resistenza agli incantesimi), Raggio Rovente va a segno (e quindi il raggio parte dalla mia mano e colpisce con successo il nemico) e infligge 4d6 danni;
  4. Se il tiro per colpire non supere la CA dell'avversario (o la resistenza agli incantesimi), Raggio Rovente non va a segno e viene considerato sprecato.

Sbaglio qualcosa oppure ho capito bene? La stessa cosa si dovrebbe applicare ad eventuali incantesimi con attacchi di contatto in mischia (tipo Stasi Temporale), giusto? Però in quest'ultimo caso dovrei avere l'avversario vicino. Tra l'altro, nel caso specifico di Stasi Temporale, mi basta toccare il nemico? Come dovrebbe funzionare? Scaglio Stasi Temporale, tocco il nemico e poi l'incantesimo si attiva? Perché dovrei supere la CA in questo esempio specifico? 
Ultima domanda: questi tipi di incantesimi provocano attacchi di opportunità? Se sì, sono dovuti al fatto che sono di contatto oppure solo per la concentrazione dovuta per lanciarli?

Edited by miasbetem
Link to comment
Share on other sites

  • Solution

La sequenza é quella che dici, ma con una postilla. La CA non è la CA normale ma quella contro attacchi di contatto, ovvero non considera i bonus di armatura armatura naturale e simili. Si continuano ad usare i bonus di destrezza, magici, potenziamento, morale ecc.

per colpire in mischia devi fare un tiro per colpire. Anche se usi un incantesimo e anche se lo usi a contatto. Per questo per toccare devi fare il tiro. Non basta dire “tocco l’avversario” dopotutto anche con una spada lo devi “toccare”.

Lanciare un incantesimo provoca ado se si è minacciati, anche quelli che poi usi per attaccare. In genere conviene lanciare l’incantesimo fuori dalla zona minacciata, avvicinarsi e fare l’attacco. (Mi pare fosse possibile ma su questo attendo conferma da altri che hanno l’edizione più fresca)

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

40 minuti fa, Lord Danarc ha scritto:

La sequenza é quella che dici, ma con una postilla. La CA non è la CA normale ma quella contro attacchi di contatto, ovvero non considera i bonus di armatura armatura naturale e simili. Si continuano ad usare i bonus di destrezza, magici, potenziamento, morale ecc.

Non ho capito che intendi. Quali bonus non sono considerati? Mi potresti fare un esempio specifico, per favore?

44 minuti fa, Lord Danarc ha scritto:

per colpire in mischia devi fare un tiro per colpire. Anche se usi un incantesimo e anche se lo usi a contatto. Per questo per toccare devi fare il tiro. Non basta dire “tocco l’avversario” dopotutto anche con una spada lo devi “toccare”.

Ma il tiro per colpire non dovrebbe servire quando ci sono di mezzo dei danni? Nel caso di Stasi Temporale, pur essendo un attacco di contatto in mischia, per quale motivo il tocco dovrebbe richiedere di superare una qualche CA? Devo effettuare un tiro per colpire anche per gli incantesimi anche se non prevedono attacchi di contatto? Ad esempio, per lanciare Spruzzo Prismatico devo sempre lanciare un d20 + qualcosa?

47 minuti fa, Lord Danarc ha scritto:

Lanciare un incantesimo provoca ado se si è minacciati, anche quelli che poi usi per attaccare. In genere conviene lanciare l’incantesimo fuori dalla zona minacciata, avvicinarsi e fare l’attacco. (Mi pare fosse possibile ma su questo attendo conferma da altri che hanno l’edizione più fresca)

Per quello che ho capito (ma sono ancora un neofita), se ho un nemico "vicino", non posso mai lanciare un incantesimo senza provocare attacchi di opportunità. Credo che l'unica eccezione sia quando l'incantesimo ha come "Tempo di Lancio" una azione veloce o gratuita, ma non ne sono sicuro e necessito di conferma

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, miasbetem ha scritto:

Non ho capito che intendi. Quali bonus non sono considerati? Mi potresti fare un esempio specifico, per favore?

C’é scritto. Non si contano i bonus di armatura armatura naturale. Si conta destrezza e magici:

Cita

Some attacks completely disregard armor, including shields and natural armor—the aggressor need only touch a foe for such an attack to take full effect. In these cases, the attacker makes a touch attack roll (either ranged or melee). When you are the target of a touch attack, your AC doesn’t include any armor bonus, shield bonus, or natural armor bonus. All other modifiers, such as your size modifier, Dexterity modifier, and deflection bonus (if any) apply normally. Some creatures have the ability to make incorporeal touch attacks. These attacks bypass solid objects, such as armor and shields, by passing through them. Incorporeal touch attacks work similarly to normal touch attacks except that they also ignore cover bonuses. Incorporeal touch attacks do not ignore armor bonuses granted by force effects, such as mage armor and bracers of armor.

Quindi se fai un attacco di contatto contro un avversario con destrezza 14 e una chain shirt e scudo la CA di riferimento che dovrai colpire sará 12 (10+2des) e non 18 (10+2des + 2 scudo +4 chain shirt)
 

23 minuti fa, miasbetem ha scritto:

Ma il tiro per colpire non dovrebbe servire quando ci sono di mezzo dei danni? Nel caso di Stasi Temporale, pur essendo un attacco di contatto in mischia, per quale motivo il tocco dovrebbe richiedere di superare una qualche CA? Devo effettuare un tiro per colpire anche per gli incantesimi anche se non prevedono attacchi di contatto? Ad esempio, per lanciare Spruzzo Prismatico devo sempre lanciare un d20 + qualcosa?

No serve ogni volta che é richiesto un tiro per colpire. Ed è richiesto quando si deve fare un attacco di contatto. Devi superare la CA perchè l’avversario non vuole farsi colpire. Nell’esempio di prima si scosta e cerca d evitare di essere toccato. Devi effettuare un attacco di contatto solo quando l’incantesimo richiede un attacco di contatto. 
Dardo incantato non richiede attacco. 
Stasi temporale richiede attacco di contatto.
Palla di fuoco non richiede un attacco ma richiede un Ts su Destrezza.

Nella descrizione degli incantesimi trovi tutto. Spruzzo prismatico non lo richiede, ma c’è il TS. In genere le spell che richiedono un TS non necessitano di tiro per colpire e viceversa.

34 minuti fa, miasbetem ha scritto:

Per quello che ho capito (ma sono ancora un neofita), se ho un nemico "vicino", non posso mai lanciare un incantesimo senza provocare attacchi di opportunità. Credo che l'unica eccezione sia quando l'incantesimo ha come "Tempo di Lancio" una azione veloce o gratuita, ma non ne sono sicuro e necessito di conferma

Se sei a portata di un nemico (non vicino) provochi ado quando lanci un incantesimo, quindi puoi lanciarlo ma ti menano. Per evitarlo puoi lanciarlo in difensiva, facendo una prova di concentrazione. Questo non serve se l’incantesimo non ha tempo di lancio 1 azione standard o superiore.

Cmq trovi tutto nel manuale o nell’srd 😉

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

48 minuti fa, Lord Danarc ha scritto:

C’é scritto. Non si contano i bonus di armatura armatura naturale. Si conta destrezza e magici:

Quindi se fai un attacco di contatto contro un avversario con destrezza 14 e una chain shirt e scudo la CA di riferimento che dovrai colpire sará 12 (10+2des) e non 18 (10+2des + 2 scudo +4 chain shirt)
 

No serve ogni volta che é richiesto un tiro per colpire. Ed è richiesto quando si deve fare un attacco di contatto. Devi superare la CA perchè l’avversario non vuole farsi colpire. Nell’esempio di prima si scosta e cerca d evitare di essere toccato. Devi effettuare un attacco di contatto solo quando l’incantesimo richiede un attacco di contatto. 
Dardo incantato non richiede attacco. 
Stasi temporale richiede attacco di contatto.
Palla di fuoco non richiede un attacco ma richiede un Ts su Destrezza.

Nella descrizione degli incantesimi trovi tutto. Spruzzo prismatico non lo richiede, ma c’è il TS. In genere le spell che richiedono un TS non necessitano di tiro per colpire e viceversa.

Se sei a portata di un nemico (non vicino) provochi ado quando lanci un incantesimo, quindi puoi lanciarlo ma ti menano. Per evitarlo puoi lanciarlo in difensiva, facendo una prova di concentrazione. Questo non serve se l’incantesimo non ha tempo di lancio 1 azione standard o superiore.

Cmq trovi tutto nel manuale o nell’srd 😉

Ah, va bene. Ti ringrazio per tutto! 😄

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...