Jump to content

miasbetem

Ordine del Drago
  • Posts

    45
  • Joined

  • Last visited

About miasbetem

  • Birthday 04/18/1994

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

miasbetem's Achievements

Studioso

Studioso (5/15)

  • One Month Later
  • Week One Done
  • Collaborator
  • Dedicated Rare
  • Reacting Well Rare

Recent Badges

12

Reputation

  1. Perfetto, grazie! Quindi si considera che l'incantesimo venga castato dal portatore dell'arma pur essendo un incantesimo dell'arma (nel caso di armi non senziente). Per quanto riguarda l'AdO, nelle bacchette c'è scritto che non si genera AdO per attivarle, mentre attivare una pergamena provoca AdO. Per questo tipo di armi incantate sarebbe più corretto trattarle come pergamene o come bacchette per stabilire se provocano o meno AdO? Inoltre, le regole valgono anche se il portatore dell'arma non senziente non è un caster?
  2. Buongiorno a tutti! Sempre io e le mie mille domande 😆 Mi è venuta in mente una domanda di cui però non trovo riferimenti. Sarebbe possibile creare un'arma magica che casta incantesimi tipo bacchette o verghe? In caso affermativo, dovrebbe fare le consuete prove di concentrazione? Di seguito descrivo un esempio che mi viene in mente. Supponiamo per un attimo che sia possibile creare una spada che casta l'incantesimo Fulmine. Quindi la spada ha un certo numero di cariche (che magari possono essere ripristinate infondendo nuovamente Fulmine al suo interno o dopo un certo numero di giorni) e può castare Fulmine semplicemente venendo puntata contro il nemico (o i nemici) e invocando l'incantesimo. Supponiamo di usare questa abilità dell'arma in combattimento. Attaccare con la spada non produce attacco di opportunità se si è già in combattimento, ma la spada che casta l'incantesimo dovrebbe, no? Anche perché, in caso contrario, sarebbe decisamente troppo op per un'arma. Quindi, l'avversario dovrebbe poter fare un attacco di opportunità. Se il tiro per colpire dell'AdO andasse a segno, la spada dovrebbe fare una prova di concentrazione? In particolare, quella di ferimento nel caso specifico (perché non vedo altri tipi di prove effettuabili). Sì, lo so, non è la spada ad essere ferita ma il personaggio, ma altrimenti che si fa? L'incantesimo viene comunque lanciato ma colpisce casualmente visto che magari l'AdO ha fatto sbilanciare il pg? Capisco che magari il discorso fa acqua perché una spada che casta incantesimi tipo una verga o una bacchetta sarebbe troppo op, ma secondo me risulta interessante come spunto anche per scene abbastanza divertenti durante il combattimento. Immaginate l'avversario che tenta di castare l'incantesimo nella sua arma e per via dell'attacco di opportunità colpisce il soffitto e se lo fa crollare di sopra. Ringrazio in anticipo chiunque voglia rispondere a questa mia domanda
  3. Grazie 🙏 Proverò a vedere i pdf sul forum per cercare qualche partita scritta
  4. Buongiorno a tutti! Non sono sicuro se questa sezione sia o meno il luogo adatto per porgere questa domanda (e, in caso, mi scuso), ma volevo sapere se esistono streamer o piattaforme in cui è possibile vedere gameplay di PF1 (magari anche video di giocate vecchie) per approfondire meglio certe dinamiche vedendo giocare qualcuno di esperto. Su youtube mi danno i gameplay per pathfinder di kingmaker e non quelli sull'RPG. Su D&D è facile trovare qualcosa, ma con PF1 sto avendo diverse difficoltà. Qualcuno può aiutarmi?
  5. Boh, ok... Mi confondeva quel bonus magia alla CA proprio perché non lo trovo contemplato da nessuna parte 😅 In ogni caso, grazie ad entrambi @Albedo@Bille Boo 😄
  6. Nella scheda che ho linkato ci sono: armatura, scudo, destrezza, taglia, schivare, naturale, deviazione, magia, "vuoto". Rispetto all'elenco fatto da @Albedo vedo una voce in più. Nella versione inglese c'è la voce "miscellaneous", mentre in questa italiana c'è "magia" e un campo senza nome (che immagino che sia che i bonus temporanei).
  7. Ad esempio, c'è questa che indica "magia" tra le voci per la CA. Non trovavo la stessa cosa in quelle inglesi e quindi non capivo a cosa si facesse riferimento. Su Golarion o sul manuale non fanno mai riferimento a bonus magia alla CA
  8. Buongiorno a tutti. Nella scheda editabile del personaggio c'è una voce che non riesco a capire. Tra i vari bonus alla CA c'è il bonus "magia". A cosa fa riferimento in particolare? Quando posso inserire il bonus alla CA in questa casella?
  9. Riuscire a farglielo capire è una grossa impresa 😅 Gliel'ho detto che è lui che con queste regole (o meglio, con questa assenza di regole) limita il gioco. Mi sentivo completamente dipendente dalle sue scelte narrative.
  10. Noi giochiamo a pathfinder 1, ma mi diresti quali? Lui è un tipo particolare... Dice che seguire tutte le regole limita la fantasia del gioco. Gliel'ho detto più volte che sarebbe il caso di attenersi alle regole per avere un gioco più bilanciato, ma si attiene alle regole che piacciono a lui. Figurati che fa usare qualsiasi abilità (anche se non addestrata), ma ti mette un malus di -5 per ogni prova di abilità che non è di classe. Da stregone, neanche mi conviene fare prove di abilità in Diplomazia perché il malus da -5 è pesante... Per non parlare del fatto che in prove di abilità come Intimidire e Diplomazia diventa puntiglioso sulle parole utilizzate. Potresti avere anche un punteggio di 2000 in Diplomazia, ma se ciò che dici a lui non piace ti mette i mega malus e quindi o perdi mezz'ora di tempo per cercare una frase che a lui vada bene o eviti completamente di fare la prova di abilità. Per come le ho interpretate io, avere alti gradi nelle abilità dovrebbe consentirti di fare cose che per gli altri non sarebbero possibili. Una prova di Diplomazia con risultato di 30 dovrebbe far venire a patti anche ruttando, altrimenti che senso avrebbe? Certo, nella realtà un diplomatico dovrebbe trovare le parole giuste, ma non credo si possa richiedere che una persona trovi parole eccelse in una sessione di gioco. Anzi, credo che il contesto dovrebbe richiedere al master di sorvolare e dire semplicemente cose come: "Con un discorso accorato e degno del migliore dei bardi, X si calma e scende a patti". Per non parlare del fatto che si lamenta della nostra lentezza nel prendere decisioni in battaglia dicendo che, nelle campagne serie, si dovrebbe impiegare solo qualche secondo per pensare alle azioni nel proprio turno... A me sembra assurda come regola perché durante la stessa turnazione i personaggi avversari potrebbero compiere azioni tali da portarti a cambiare la strategia elaborata fino a quel momento. Non dovrei perdere mezz'ora per scegliere cosa fare nel mio turno, ma non dovrei neanche avere il fiato sul collo per "simulare la tensione della lotta".
  11. Devo fare una premessa. Finora la trama l'avevo percepita come obbligata. Le varie scelte fatte dai personaggi portavano a situazioni che, a mio avviso, dovevano per forza farci prendere alcune decisioni. Infatti, non abbiamo mai tentato di fare soldi accettando missioni secondarie perché ci siamo ritrovati diverse volte a scappare. La nostra prima città è stata assaltata dopo due o tre giorni (tempo troppo breve, secondo me, per dedicarsi anche alle missioni secondarie). Fuggiti dalla città, siamo stati schiavizzati per due settimane e mezzo e portati in un'isola fattoria per un errore da principianti (non abbiamo fatto la guardia durante la notte e degli schiavisti ci hanno circondato). Scappati dalla schiavitù con una barca, siamo giunti in un villaggio costiero e vi siamo rimasti solo per un giorno per evitare di essere inseguiti e schiavizzati nuovamente. Il giorno dopo ci siamo messi in marcia per continuare la trama principale (dovevamo recarci verso una certa città) e siamo stati attaccati da dei ragni velenosi che ci hanno immobilizzati e addormentati per qualche giorno, portandoci nella loro tana posta in una grotta sopra una altissima scogliera. Fuggiti dalla grotta, siamo giunti nell'ennesimo villaggio dopo un giorno e mezzo di cammino e, in questo villaggio, siamo stati attaccati da due mostri apparsi improvvisamente dopo neanche 20 minuti. Uno di loro ci ha teletrasportati all'interno delle rovine di un remoto castello in cui abbiamo affrontato varie creature e alla fine ci siamo trovati pure in mezzo ad uno scontro tra draghi. Fuggiti, siamo giunti in una grande città e dopo neanche qualche ora scopriamo, in una taverna, dei tizi che parlano di schiavi fuggiti da un'isola e sulle cui teste c'è una bella taglia. A questo punto mi sono non poco alterato col master perché mi stavo confondendo... Non so tu ma, in mezzo a tutto questo casino, come facevo a dedicarmi alle missioni secondarie per fare soldi? C'era una trama principale da mandare avanti e in più dovevo fuggire da qualsiasi cosa... Il tuo personaggio ha forse una taglia sulla testa e tu per precauzione non inizi a scappare anche da questa città? Quindi, alla fine, abbiamo stabilito che restiamo lo stesso in città a fare lavori e svolgere missioni secondarie per fare soldi perché così, secondo me, era una pura follia. Abbiamo acquistato dei mantelli con cappuccio per essere meno riconoscibili e la campagna dell'ultima volta è stata interamente dedicata alle missioni secondarie.
  12. Ciao! Sembrerebbe essersi risolta la questione. Certo, abbiamo avuto una leggera discussione, ma dovremmo aver raggiunto un punto d'incontro (per fortuna). Ringrazio ancora tutti per aver risposto alle mie perplessità 😃
  13. Ieri sera abbiamo avuto una lunga discussione al riguardo. Vedremo come andrà da ora in poi... Cambiare master mi dispiacerebbe perché è un amico di vecchissima data, ma in caso dovesse costringermi per via di certe scelte, non potrò fare altro... Ringrazio ancora tutti per i consigli!
  14. Sì, pensavo anche alla classica Palla di Fuoco come prima spell al livello 6 (se non muoio prima). Comunque, finora ho sempre avuto sfiga col tiro per castare sulla difensiva. Quando la CD è 17 parti da 9 (=5+4) e col d20 ti esce meno di 8 (sempre) che devo fare (a parte bestemmiare)? Uno pensa: "Dai! È un tiro facile!", e poi si unisce la sfiga... In alcuni casi non riuscivo a fare il passo da 1.5m per altri impedimenti. A questo punto, cercherò di evitare completamente di fare le prove di concentrazione facendo il passo da 1.5m quando posso.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.