Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

Dungeon col d100 - Parte IV - Porte, Pavimenti, Muri e Soffitti

Volete aggiungere un pò di personalità alla struttura dei vostri dungeon? Prendete una manciata di d100 e lasciatevi ispirare da questa carrellata di spunti.

Read more...

La Scatola Bianca è arrivata in italiano

Torniamo indietro nel tempo fino al 1974 e giochiamo usando le regole di OD&D in italiano!

Read more...

Tabella per il Tempo Atmosferico

Oggi GoblinPunch ci offre degli spunti per del tempo atmosferico bizzarro e peculiare da inserire nelle nostre partite.

Read more...
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte XIX

Anche se per voi lettori della D'L è passata solo una settimana, per i lettori di Robert Conley erano stati necessari sei anni per leggere questo articolo.

Read more...

Esplorando Eberron è uscito in italiano

Preparatevi ad esplorare Eberron in italiano grazie alla Need Games e Keith Baker

Read more...

Recommended Posts

Ho letto oggi, su vari siti (italiani e non) della morte dell'autore del manga "Berserk", a causa di una dissezione aortica acuta (in pratica un grosso vaso sanguigno del torace si è aperto a metà, causando una massiccia emorragia interna... non è affatto un bel modo di andarsene).
In realtà la morte risalirebbe a ben due settimane fà (il 6), ma la notizia è stata rilasciata solo oggi per permettere alla famiglia di essere lasciata in pace durante il lutto.
Iniziai a leggere il manga, appena cominciarono a pubblicarlo in italiano, anche se ormai sono ormai molti anni che ho smesso; ciò nonostante, la notizia è comunque una mazzata, come per chiunque apprezzasse la sua genialità.

H2Bzbwf.jpeg

EDIT: ringrazio i moderatori per aver postato una news a riguardo.

Edited by MattoMatteo
  • Sad 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 3
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ho letto oggi, su vari siti (italiani e non) della morte dell'autore del manga "Berserk", a causa di una dissezione aortica acuta (in pratica un grosso vaso sanguigno del torace si è aperto a metà, ca

Era del 66 (luglio, per la precisione), quindi poco meno di 55 anni.

Come fan dell'opera non posso che essere addolorato per la perdita di una colonna portante del panorama del manga. Il maestro Miura ci ha lasciato una storia indimenticabile che difficilmente si potrà scordare. 

La squadra dei falchi rimarrà per sempre nei nostri cuori

Link to post
Share on other sites

a parte il fatto che non potrà completare la sua opera (speriamo che qualcuno si prenda in carico l'onere e onore di portarla a termine).. mi pare di aver capito che sia morto molto molto giovane.

Dispiace molto.

Edited by Graham_89
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Codan il bardo
      No, mi spiace, non ho sbagliato sezione e né traduzione, perché quello di cui vi sto per parlare non è il famoso gioco da tavolo fantasy "Black Rose Wars", ma del suo romanzo.
      Purtroppo non posso darvi altri dettagli in merito (almeno, non ancora), ma posso invitarvi tutti ad un'intervista che chiarirà molte cose a riguardo. Non mancate!
      Clicca qui per partecipare

    • By Brillacciaio
      Avevo già anticipato a chi di voi seguiva il mio blog qui su DL (pochi ma fedelissimi, vi ringrazio :'D) che ho iniziato un po' più di un anno fa a dedicarmi a un progetto collaterale. Si tratta di un blog [Mondo Sequenziale], essenzialmente, mantenuto in collaborazione con altri amici, che stiamo usando come spazio per riflessioni varie sul fumetto, sul cinema in secondo luogo, e a volte sui videogiochi - dipende molto dall'iniziativa personale dello scrittore di turno.
      Tengo molto al progetto perché mi sembra che soprattutto alcuni collaboratori si stiano ritagliando una bella nicchia di opinionisti fuori dal coro, non so se mi spiego. E penso che faccia bene a un panorama giornalistico fatto di notizie di tre righe scritte frettolosamente e senza anima un luogo in cui poter discutere di argomenti dietro la facciata di certe opere e ricevere consigli, interpretazioni diversificate (che sappiano andare oltre il giudizio estetico e toccare anche filosofia, politica anche se meno e quant'altro) o anche semplicemente arrivare a conoscere cose che non conoscevate(mo) prima.
      Confesso che ancora siamo ben lontani dal costituire una voce a tutto tondo sull'intero panorama anche solo fumettistico, personalmente ammiro molto realtà un po' più underground come Duluth Comics tanto per citarne uno, e sto cercando di avvicinarmi con le mie letture a questo ambiente di piccoli editori indipendenti, oltre che ai più grandi classici fuori dal mondo comics cui mi sono principalmente appassionato negli anni. Ma non ci sono solo io. E tra tutti, cerchiamo (o cercheremo) di parlare di tutto.
      Vi chiedo solo di concedermi una rapida occhiata, magari mi seguite su facebook o su instagram se può farvi piacere (o anche solo tramite un feed rss, tanto con wordpress è facilissimo). Le due pagine social (fb e ig) sono un po' inquinate dal tentativo di farci vedere, confesso, ma contiamo di rimetterci in carreggiata.
      E se non interessa direttamente voi, potreste almeno raccontarci in giro?
       
    • By Kuzar
      buongiorno,  sapete se esistono libri gioco, anche vecchi,  genere tunnel&troll, con un mini regolamento interno, creazione di uno o piú personaggi e una o piú avventure da giocare?
      grazie
    • By Bruno il guerriero
      Una settimana fa ho visto nella libreria di mio zio questa serie di libri del quale io ignoravo totalmente l'esistenza, da come si può capire dal titolo sto parlando dei libri-game (per chi non lo sapesse sono storie da leggere in cui tu sei il protagonista che dovrà scegliere tra varie opzioni durante il libro cosa fare per arrivare al fatidico traguardo... Sono avventure molto belle le quali storie sono molto avvincenti) e la collana che mi ha attirato di più è quella di "Blood Sword" il mio personaggio è un saggio molto forte e ca**uto, ma vedendo le sue possibilità è un pochino scarso in combattimento. Nelle schede giocatore c'è scritto il danno, ma il saggio parte con un asta e c'è proprio una abilità che la specifica... Ma mi sono accorto che c'è un dato riferito al danno. Mi stavo chiedendo se prendendo una spada io potessi ferire la gente con il danno anzi che con la abilità dell'asta... Per favore aiutatemi voi sono in crisi
    • By greymatter
      Questo.
      Qualcuno lo ha letto?
      Il libro è tra i 12 candidati al Premio Strega di quest'anno - l'argomento mi sembra forse un po' troppo esoterico perché possa vincere, però se giocate di ruolo ve lo straconsiglio. L'ho preso quasi per caso ora che sono tornato in Italia in vacanza, e l'ho divorato. Sostanzialmente, è un libro di memorie romanzate con qualche elemento che lo fa a tratti assomigliare ad un saggio, dove l'autore ripercorre, in una sorta di flusso di coscienza ininterrotto, tra flashback e ritorni al presente, la propria infanzia e adolescenza nella provincia toscana degli anni '80 e '90 ed il suo rapporto con i giochi di ruolo. 
      Io mi sono ritrovato tanto in questo libro. Forse perché appartengo (o quasi - qualche anno più, qualche anno meno) alla stessa generazione dell'autore, forse perché anche io sono toscano e cresciuto in provincia, forse perché anche io mi ritrovo, ormai adulto, unito ai miei amici storici dalle nostre giocate, forse perché come l'autore con i suoi amici, siamo tutti cresciuti e ora le nostre vite sono colme degli impegni e delle preoccupazioni degli adulti - ma questo libro mi ha davvero colpito. Penso che anche chi non ha vissuto direttamente quegli anni si farà prendere dalla nostalgia. Per me l'effetto amarcord è stato potentissimo!


×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.