Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Anteprima di Avventure nei Forgotten Realms

Avete mai avuto il folle desiderio di mischiare due passioni come Magic the Gathering e Dungeons & Dragons? Ecco un set di carte che potrebbe fare al caso vostro.

Read more...
By Ahrua

Progettazione Avanzata Basata sui Nodi - Parte 4: La Seconda Traccia

Oggi The Alexandrian ci offre dei consigli su come meglio sfruttare la compresenza di più linee narrative per organizzare più facilmente la gestione dei nodi.

Read more...

Immagini di Anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft #3

Viaggiamo tra i vari Domini del Terrore di Ravenloft con queste nuove immagini in anteprima.

Read more...

BloodSword per D&D 5E

Andiamo a scoprire assieme un Kickstarter tutto italiano in preparazione, legato ad una storica serie di librigame reimmaginata per D&D 5E.

Read more...

Dungeon Master Assistance: La Chiave di Alabastro del Portale

Dopo aver visto come creare un gruppo affiatato e come aggiungere nuovi personaggi a quel gruppo, oggi vi presentiamo un artefatto che renderà molto più semplice gestire gruppi dove c'è un gran viavai di giocatori, come ad esempio in una campagna di tipo "West Marches".

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Scion: Dragon, Scion: Mask of Mythos, Book of Bounty and Treasure Hunts


Recommended Posts

Andiamo a scoprire assieme i Kickstarter in ambito GdR attivi in questo periodo.

Scion: Dragon e Scion: Mask of Mythos

Scadenza 18 Febbraio

large.e319bbaa343e17c52795e3860e67de00_original.jpg.26f9225978f4d920c7f376973b83907d.jpg

Un nuovo Kickstarter targato Onyx Path è sbarcato sulla popolare piattaforma di crowdfunding, legato questa volta ad un altro classico della White WolfScion, qui presentato sotto la forma di due supplementi per la seconda edizione del sistema. Si tratta di un gioco di ruolo urban fantasy dove i giocatori interpretano i discendenti di dei e altre entità mitiche, che dovranno decidere se abbracciare le pulsioni provenienti dal proprio sangue o forgiare da soli il proprio destino. 
I due supplementi di cui vi parliamo oggi introducono nuove tematiche al gioco: con questi due manuali sarà possibile, infatti, giocare il discendente di un Drago o un uomo legato ai Miti, le entità aliene proveniente da altri mondi e totalmente avulse dalla logica del mondo. Entrambi i supplementi si appoggiano a Scion: Origin e richiedono il manuale per essere usati.

large.f7e0c9fdee4b9b7aeddf561641f18d81_original.jpg.364a4d251a683d7f08a74a0a5481752f.jpg

Nel mondo di Scion i draghi sono creature ormai scomparse, circondate per loro intenzione da un'aura di mistero. Nascosti nelle ombre in attesa del momento adatto per colpire e riprendersi il proprio potere, i draghi sono nemici sia dei Titani che degli Dei, che creano piani millenari usando i loro discendenti, gli Eredi, come pedine. I giocatori interpreteranno una di queste persone e dovranno scoprire ulteriori dettagli sul proprio antenato e sul proprio ruolo nei suoi piani, decidendo se abbracciare i suoi scopi o crearsi dei nuovi obiettivi. 
Il manuale introduce diverse regole per permettere di giocare un Erede, tra cui:

  • Incantesimi, Trucchetti e ogni genere di magia draconica che gli Eredi potrebbero usare.
  • Sei Stirpi, adatte per fare da patroni al vostro Erede: Draq, Joka, Lindwurm, Long, Naga e Draghi Serpente. 
  • Informazioni sul mondo dal punto di vista dei Draghi, compresi alcuni spunti di trama.

large.43a40c0ee1e39ce371281902b0029cdf_original.jpg.e7ca42dccbe02ee950aba572007fe7b5.jpg

Nessuno è al riparo dai Miti, come potrebbero testimoniare i protagonisti delle storie di Lovecraft. Ed è altrettanto vero nel mondo di Scion: questo manuale non contiene solamente le informazioni per creare personaggi direttamente legati ai Miti, ma anche delle informazioni per giocare i discendenti di un altro Dio caduti nelle spire di queste entità aliene, consapevolmente o meno. Vengono infatti introdotti nuovi pericoli e nuovi mostri, bilanciati per fornire una sfida a coloro che desiderano diventare Semidei o trascendere la realtà. 
Il manuale include:

  • Un nuovo pantheon: i Miti
  • Molte nuove Chiamate e reliquie
  • Regole espanse per l'investigazione
  • Una descrizione accurata dei luoghi legati ai Miti, come Arkham e Innsmouth
  • Uno scenario introduttivo per i nuovi giocatori.

large.308ec9d92e8a7c4b507fca1a861b8f80_original.jpg.2066944859a7473fecdf97fe428cf450.jpg

Non sono ancora stati rilasciati dei quickstart delle regole, ma segnaliamo che qualunque sostenitore del progetto avrà accesso all'intero manuale, aggiornato mano a mano che il Kickstarter prosegue. Il progetto è già stato finanziato completamente, ma è possibile sbloccare ancora dei nuovi contenuti, come un supplemento dedicato alle Reliquie dei Miti o dei token digitali legati a Scion: Dragon per tutti i tavoli da gioco virtuali.
Vi segnaliamo, inoltre, che i pledge non comprendono le spese di spedizione, ma che è possibile ottenere uno sconto sull'acquisto sul "print-on-demand" di DriveThruRPG (appena sarà disponibile) acquistando i contributi da 30+ $.

Book of Bounty and Treasure Hunts for D&D 5E

Scadenza 28 Febbraio

35c219c827ab05fe715ffc753906956e_origina

 

Questo manuale è la raccolta di due supplenti: Bounty Hunts Adventures e Treasure Hunts Adventures, che insieme contengono 20 avventure, ognuna da 2-4 ore, riguardanti cacce al tesoro e a criminali con taglia . Molte di queste one-shot sono il tipo di storie per cui gli avventurieri vanno in missione, tutte pensate per i livelli dal 1° al 7°.

d0a831a9d0ef4611e1946495a77e4e70_origina

Book of Bounty and Treasure Hunts offre trame e mappe per queste avventure in modo da offrire un facile inserimento in qualsiasi campagna fantasy.

Ci saranno storie, miti o voci, seguite da chiare istruzioni su come condurre l'avventura. I DM saranno in grado di costruire senza sforzo missioni secondarie attorno alle taglie o alle cacce al tesoro, aggiungere i PNG già presenti nella propria campagna o semplicemente costruire agganci per la trama nella città o paese in cui si trovano gli avventurieri.

2aa54b6a11b2bae7c1494fb874e95f7e_origina

I Pledge

Ci sono numerosi tipi di pledge per questo Kickstarter, dato che ci saranno vari tipi di edizioni cartacee. Un'edizione softcover separata di ciascun manuale, Bounty Hunts AdventuresTreasure Hunts Adventures, ed un'edizione hardcover contentente entrambi chiamata Book of Bounty and Treasure Hunts.

8£: Bounty Hunts Adventures in versione PDF + 20 Mappe Digitali ad un prezzo scontato per chi se la sta passando male in questo periodo.

8£: Treasure Hunts Adventures in versione PDF + 20 Mappe Digitali ad un prezzo scontato per chi se la sta passando male in questo periodo.

10£: Bounty Hunts Adventures in versione PDF + 20 Mappe Digitali.

10£: Treasure Hunts Adventures in versione PDF + 20 Mappe Digitali.

(Per acquistare entrambi i manuali in versione PDF basta scegliere uno dei pledge sopracitati e pagare il doppio, quindi 16£ o 20£, e vi verranno inviati entrambi i manuali con le mappe incluse, i PDF si potranno scaricare da DrivethruRPG)

15£: Bounty Hunts Adventures in versione softcover e PDF + 20 Mappe Digitali.

15£: Treasure Hunts Adventures in versione softcover e PDF + 20 Mappe Digitali.

25£: stessa ricompensa per Bounty Hunts Adventures da 15£ ma si riceverà un'edizione limitata ed autografata del manuale e si avrà il proprio nome citato come superbacker.

25£: stessa ricompensa per Treasure Hunts Adventures da 15£ ma si riceverà un'edizione limitata ed autografata del manuale e si avrà il proprio nome citato come superbacker.

30£: Book of Bounty and Treasure Hunts in versione hardcover e PDF + 40 Mappe Digitali

40£: Book of Bounty and Treasure Hunts in versione hardcover in edizione limitata e autografata, versione PDF + 40 Mappe Digitali.


Visualizza articolo completo

Link to post
Share on other sites

  • Replies 2
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Segnalo il lancio di The One Ring della Free League, con il grande Francesco Nepitello. THE ONE RING™ Roleplaying Game, Second Edition, via @Kickstarter https://www.kickstarter.com/projects/11920

9 ore fa, Maiden ha scritto:

Segnalo il lancio di The One Ring della Free League, con il grande Francesco Nepitello.

THE ONE RING™ Roleplaying Game, Second Edition, via @Kickstarter https://www.kickstarter.com/projects/1192053011/the-one-ring-roleplaying-game-second-edition?ref=android_project_share

Ne parleremo nel prossimo articolo, che uscirà questo sabato. In ogni caso ti ringrazio per la segnalazione

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Alonewolf87
      Tra le immagini di anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft che in questi giorni girano su Internet ce ne sono alcune che ci offrono uno scorcio sui domini presentati nei manuali e i loro abitanti. Vediamone assieme quattro, riferite rispettivamente a Dementlieu, Lamordia, Har'Akir e Falkonia.

      Dementlieu trae ispirazione da Cenerentola e La Maschera della Morte Rossa ed è "uno degli oltre 30 Domini del Terrore descriti nel manuale. Offre un contrasto netto rispetto alle oscure foreste e al castello gotico sulla collina di Barovia. Dementlieu è coperto da una patina fascinosa di vestiti eleganti e feste lussuose. Tutti muoiono dalla voglia di essere invitati alla Grande Mascherata organizzata dalla Duchessa Saidra d’Honaire tutte le settimane sulla sua isola privata. E, in molti casi, finire per essere uccisi quando vengono scoperti alla festa anche se non dovevano trovarsi lì."

      Molti dei Domini del Terrore sono ispirati da storie horror o frammenti di folklore e Lamordia trae molto chiaramente le sue origini da Frankenstein. Ma anche se questo Dominio è ispirato da questo grande classico dell'horror, i suoi elementi sono visti tramite la lente delle avventure di D&D e portati a dozzine di estremi terrificanti. Il Dominio di Mordenheim non è soltanto legati ad esperimenti di resurrezione andati male, ma in generale ad ogni forma di scienza e bizzari esperimenti che portano a strani risultati, orrori di mutazioni corporee e storie cupe dove la civiltà si oppone ad una natura ostile. Così come la storia di Frankestein non è solo riguardo uno scienziato che abbandona la sua creatura, così Lamordia non è solo suture e carne semi-morta.

      Ankhetop, Signore Oscuro di Har'Akir
      "Come mai c'è un Dominio che è composto da un deserto pieno di piramidi in rovina e  antici ed inspiegabili monumenti infestati? Come fa ad esistere un dominio del genere? Che senso ha? Per certi versi non ne ha uno e spetterà ai giocatori che lo vogliono esplorare capire che questo intero dominio per sua natura sta cercando di confonderli e stordirli."

      "Falkonia è una società agricola, con una classe di lavoratori, un'intera ed elaborata struttura sociale che permette alle persone di sopravvivere sotto un sovrano crudele. Ci sono persone disposte a lavorare sodo e che dipendono le une dalle altre per cibo e sostentamento e così via. Un ottimo posto dove far succedere un'apocalisse zombie. Ma come ha inizio? Come ne vengono coinvolti i giocatori? Dove hanno iniziato ad andare male le cose? Come possono andare peggio? Quali orribili sacrifici compirà un governo amorale per salvare più persone possibile o semplicemente sé stesso? E come si risolverà il tutto?"
    • By Alonewolf87
      Viaggiamo tra i vari Domini del Terrore di Ravenloft con queste nuove immagini in anteprima.
      Tra le immagini di anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft che in questi giorni girano su Internet ce ne sono alcune che ci offrono uno scorcio sui domini presentati nei manuali e i loro abitanti. Vediamone assieme quattro, riferite rispettivamente a Dementlieu, Lamordia, Har'Akir e Falkonia.

      Dementlieu trae ispirazione da Cenerentola e La Maschera della Morte Rossa ed è "uno degli oltre 30 Domini del Terrore descriti nel manuale. Offre un contrasto netto rispetto alle oscure foreste e al castello gotico sulla collina di Barovia. Dementlieu è coperto da una patina fascinosa di vestiti eleganti e feste lussuose. Tutti muoiono dalla voglia di essere invitati alla Grande Mascherata organizzata dalla Duchessa Saidra d’Honaire tutte le settimane sulla sua isola privata. E, in molti casi, finire per essere uccisi quando vengono scoperti alla festa anche se non dovevano trovarsi lì."

      Molti dei Domini del Terrore sono ispirati da storie horror o frammenti di folklore e Lamordia trae molto chiaramente le sue origini da Frankenstein. Ma anche se questo Dominio è ispirato da questo grande classico dell'horror, i suoi elementi sono visti tramite la lente delle avventure di D&D e portati a dozzine di estremi terrificanti. Il Dominio di Mordenheim non è soltanto legati ad esperimenti di resurrezione andati male, ma in generale ad ogni forma di scienza e bizzari esperimenti che portano a strani risultati, orrori di mutazioni corporee e storie cupe dove la civiltà si oppone ad una natura ostile. Così come la storia di Frankestein non è solo riguardo uno scienziato che abbandona la sua creatura, così Lamordia non è solo suture e carne semi-morta.

      Ankhetop, Signore Oscuro di Har'Akir
      "Come mai c'è un Dominio che è composto da un deserto pieno di piramidi in rovina e  antici ed inspiegabili monumenti infestati? Come fa ad esistere un dominio del genere? Che senso ha? Per certi versi non ne ha uno e spetterà ai giocatori che lo vogliono esplorare capire che questo intero dominio per sua natura sta cercando di confonderli e stordirli."

      "Falkonia è una società agricola, con una classe di lavoratori, un'intera ed elaborata struttura sociale che permette alle persone di sopravvivere sotto un sovrano crudele. Ci sono persone disposte a lavorare sodo e che dipendono le une dalle altre per cibo e sostentamento e così via. Un ottimo posto dove far succedere un'apocalisse zombie. Ma come ha inizio? Come ne vengono coinvolti i giocatori? Dove hanno iniziato ad andare male le cose? Come possono andare peggio? Quali orribili sacrifici compirà un governo amorale per salvare più persone possibile o semplicemente sé stesso? E come si risolverà il tutto?"

      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      Andiamo a scoprire assieme un Kickstarter tutto italiano in preparazione, legato ad una storica serie di librigame reimmaginata per D&D 5E.
      Un grande classico dei librogame ritorna su Kickstarter come gioco di ruolo:
      Blood Sword, la leggendaria serie di librogame anni '80 firmata da Dave Morris e Oliver Johnson, ritorna con un nuovo manuale di ambientazione basato sulla 5a Edizione di D&D, il gioco di ruolo più famoso di sempre.
      Il titolo alla sua uscita rappresentava la prima serie di romanzi interattivi che permetteva di giocare da soli o in gruppo, inserendosi a cavallo tra librogame e GDR, permettendo così ai propri lettori di calarsi in un universo fantasy e oscuro, intriso di letale magia e popolato da potenti stregoni e creature spaventose.
      Quell'opera rivoluzionaria, racchiusa in cinque volumi, conobbe un successo internazionale travolgente, appassionando intere generazioni di avventurieri e rimanendo un best-seller ancora oggi, dopo numerosissime ristampe.

      Adesso è venuto il momento di dare nuova vita alle atmosfere cupe e gloriose che hanno reso celebre questo classico con un'ambientazione per la Quinta Edizione del gioco di ruolo più amato al mondo in cui ritroverete i personaggi, le armi e i pericoli della serie, ma anche nuove classi, minacce e trame inedite!
      La campagna Kickstarter di questo ambizioso progetto verrà realizzata da Tambù, una delle principali aziende ludiche specializzata nei servizi e nella formazione di professionisti del gioco, in partnership con Edizioni Librarsi, editore italiano del librogame, e Officina Meningi, agenzia specializzata nello sviluppo e nel lancio di progetti editoriali interattivi.
      Il team di autori impegnato è frutto di una selezione tra le eccellenze del settore e vede coinvolti lo stesso Dave Morris, firma storica della serie, Valentino Sergi, coautore e direttore artistico del progetto, Daniele Fusetto, coautore e sviluppatore del nuovo sistema di regole, con la partecipazione straordinaria di Mauro Longo, Dario Leccacorvi e Robert Adducci, community manager di Dungeons & Dragons 5th Edition.

      Il lancio della campagna, previsto per questo giugno, prevede il rilascio di un Quickstarter introduttivo all'ambientazione di Blood Sword 5e contenente tutto il necessario ad affrontare la prima avventura nel mondo grimdark creato da Morris e Johnson.
      Il Manuale finale di Ambientazione di Blood Sword, stampato in italiano e in inglese, conterà circa 250 pagine a colori riccamente illustrate da Eryk Szczygieł, Mirko Mastrocinque e Moreno Paissan, con mappe, personaggi, avversari, mostri e altre immagini evocative di Leggenda, terra di avventurieri minacciata da orrori indicibili.

      La campagna di crowdfunding inizierà a Giugno ed è già possibile preiscriversi a questo link: https://www.kickstarter.com/projects/1086507575/blood-sword-5e
      A questo link è possibile iscriversi al gruppo facebook per provare in anteprima il gioco con i suoi autori e partecipare alla vita della community: https://www.facebook.com/groups/bloodswordit


      Visualizza articolo completo
    • By Aranar
      volendo giocare un rpg ad ambientazione supereroistica (tipo i classici Marvel o DC) che sistema consigliereste?
    • By Alonewolf87
      Il nuovo manuale per D&D 5E, la Van Richten's Guide to Ravenloft, è previsto in uscita martedì prossimo 18 Maggio. Sono state rivelate ulteriori immagini di anteprima che raffigurano due dei PNG iconici dell'ambientazione: Rudolph van Richten, l'eponimo cacciatore di vampiri, e Harkon Lukas, Signore Oscuro di Kartakass

      "Rudolph Van Richten si prepara per la sua prossima spedizione, aiutato dallo spirito di suo figlio Erasmus."

      "Abile mentitore e mutaforma, Harkon Lukas orchestra complessi intrighi e manipolazioni.
      Viene raramente visto senza il suo capello a tesa larga, il suo ciondolo di dente di lupo e il suo violino, che chiama Cuore Sanguinante."

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.