Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Eberron: Rinascita dopo l'Ultima Guerra arriva a Marzo in italiano

Il manuale su Eberron per D&D 5e sta finalmente per arrivare in lingua italiana.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Farsight

Lo spazio infinito parla italiano grazie a Farsight, esplorate le stelle e i pianeti con le regole di D&D 5a Edizione in versione evoluta.

Read more...

Paths Peculiar - Consigli di Dungeon Design: l'equilibrio tra Stile e Funzionalità

Niklas Wistedt è un bravissimo disegnatore di dungeon: vi consiglio i suoi fantastici tutorial dove mostra come realizzarli a mano senza l'uso di un software, ed oggi ci darà dei consigli sul perché non tutto all'interno di un dungeon debba avere un senso.

Read more...
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio I: Come creare un mondo Fantasy

Eccovi il primo articolo di una serie pensata per fornire consigli sulla creazione di una sandbox fantasy. In questa prima parte, Rob Conley ci illustra come progettare la mappa di un mondo o di un continente. 

Read more...
By Zellos

Video su Play by Forum e GdR

Ecco per voi un video che spiega, tramite esempi pratici di gioco vissuto, alcuni concetti basilari del Play By Forum.

Read more...

Incantesimo Identificare e eventuali maledizioni


Recommended Posts

Buongiorno. Ho un dubbio sull'incantesimo identificare fatto su oggetti che presentano eventuali maledizioni. L'incantesimo dice solo:

Quote

L’incantatore sceglie un oggetto che deve toccare durante il lancio dell’incantesimo. Se si tratta di un oggetto magico o di un altro oggetto infuso di magia, apprende le sue proprietà e come usarlo, se necessita di sintonia per usarlo e quante cariche contiene, se ne contiene. Apprende se l’oggetto è influenzato da eventuali incantesimi e quali essi siano. Se l’oggetto è stato creato da un incantesimo, l’incantatore apprende quale incantesimo l’ha creato.

Se invece tocca una creatura durante il lancio dell’incantesimo, apprende quali incantesimi influenzano attualmente quella creatura, se ce ne sono.

A questo punto la mia domanda è: Se un oggetto ha determinate proprietà, ma presenta anche una maledizione su chi ne fa uso, l'incantatore lo viene a sapere? 

Esempio pratico, che metto in spoiler dato che devo usarlo in un TdG.

Spoiler

Filtro d’Amore
Pozione, molto rara
Una delle richieste più comuni che vengono fatte alle megere sono degli aiuti per conquistare l’amore di un’altra persona. Chi beve questa pozione si innamora
immediatamente della prima persona che vede.

Maledizione. Solitamente la megera si ‘dimentica’ di menzionare l’effetto collaterale di questo intruglio: la vittima vedrà il suo difetto principale aumentare progressivamente fino all’estremo. Una persona avida si rifiuterà di spendere anche il più piccolo pezzo di rame; un individuo geloso potrebbe costringere il partner a diventare un eremita. Gli effetti collaterali iniziano a manifestarsi dopo 1d10 giorni dalla somministrazione della pozione e possono essere rimossi solo da una megera.

 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 2
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Popular Posts

No (dalla DMG pag 138-139 dell'edizione inglese) Most methods of identifying items, including the identify spell, fail to reveal such a curse, although lore might hint at it. A curse should be a

Credo che abbia ragione Alone. Mi sa che andrebbe visto caso per caso ogni singolo oggetto.. dalla Guilda del DM, ad esempio, la descrizione dell'Armatura Demoniaca dice chiaramente che la maledizione

  • Moderators - supermoderator
9 minuti fa, Daimadoshi85 ha scritto:

A questo punto la mia domanda è: Se un oggetto ha determinate proprietà, ma presenta anche una maledizione su chi ne fa uso, l'incantatore lo viene a sapere? 

No (dalla DMG pag 138-139 dell'edizione inglese)

Most methods of identifying items, including the identify spell, fail to reveal such a curse, although lore might hint at it. A curse should be a surprise to the item's user when the curse's effects are revealed.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Credo che abbia ragione Alone. Mi sa che andrebbe visto caso per caso ogni singolo oggetto.. dalla Guilda del DM, ad esempio, la descrizione dell'Armatura Demoniaca dice chiaramente che la maledizione viene individuata se viene lanciata su di essa l'incantesimo Identificare.. questa dicitura non è presente nell'Ascia del Berserker.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Calidone 65
      Buonasera a tutti, oggi mi stavo cimentando nella creazione di un incantatore, che potesse ricordare vagamente un cowboy. L'idea che mi è venuta in mente, è quella di un mago, il quale porta due bacchette magiche sui fianchi (come se fossero delle pistole) e che usa appunto per lanciare incantesimi. Ora qui il dubbio. Un incantatore, quanti focus arcani può avere effettivamente? Il mio mago può lanciare incantesimi da entrambe le bacchette? O anche un'altro esempio. Se uno stregone ha come focus arcano un amuleto, può usare anche un'altro oggetto per lanciare qualche incantesimo? Grazie mille in anticipo 
    • By Ragnar Joysword
      Durante l'ultima sessione è sorto un dubbio sull'utilizzo dell'incantesimo "Campo antimagia". La questione è la seguente: il campo influenza anche l'incantatore che lo lancia, oppure all'interno del campo antimagia lui è l'unico che può utilizzare la magia? 
    • By arattata
      ragazzi buongiorno, non capisco una cosa riguardo il lancio degli incantesimi in combattimento. se lancio un incantesimo da azione bonus nel mio turno posso usare la mia azione per effettuare un attacco con un arma? oppure posso solo lanciare un trucchetto come azione dopo aver lanciato un incantesimo come azione bonus? grazie
      ad esempio: un ranger può usare marchio del caccio come azione bonus e poi fare un attacco come azione o viceversa?
    • By Gilgamesh94
      Ciao a tutti! scrivo perché vorrei creare un incantesimo adatto per un Ranger incentrato sulla mischia, e volevo sapere se potesse essere buono.
      Trasmutazione lv 2
      Tempo di lancio: 1 azione bonus
      Gittata: Incantatore 
      Durata: concentrazione, fino a 1 minuto.
      Per tutta la durata, acquisisci il carattere di un rinoceronte furioso. Puoi trattare gli spazi delle creature ostili come terreno difficile, e ogni volta che effettui un attacco in mischia contro una creatura dopo esserti mosso di almeno 3 metri in linea retta verso quella creatura, quell'attacco ha vantaggio e, se colpisce, infligge 1d6 danni extra e il bersaglio deve superare un tiro salvezza su forza, oppure cade a terra prono.
      Ai livelli più alti: Il danno aumenta di 1d6 per ogni slot successivo al 2.
       
      Come vi sembra?
    • By Dioniso Mestuva
      Salve a tutti! Sono nuovo nel mondo dei GDR, e nello specifico, in quello dell'homebrew. Per allenarmi (e divertirmi) ho cominciato a creare un paio di incantesimi che un giorno potrei aggiungere nelle mie campagne, cosa ne pensate? Sono ancora indeciso sui nomi, quindi per alcuni vedrete più opzioni. Scusate se sono scritti da cani, ma tendo a farli di fretta e per scaricare lo stress, spero che non dia troppo fastidio.
      Trucchetti:
      #1 (Crescita)
      °Tocco
      °Azione
      °Trasmutazione
      °Elfo dei boschi, druido.
      L'incantatore tocca una pianta legnosa (o un suo seme sotterrato), e fa crescere e formare un oggetto, non tagliente, e che non sia più grande di un metro cubo, che quando si è formato, si separa automaticamente dalla pianta d'origine. Se l'incantatore sceglie di creare un arma, essa può solamente fare 1d4 di danni contundenti o perforanti. L'oggetto, essendo fatto di legno o corteggia, contiene varie imperfezioni.
      #2 Corrente magica/Salt'oggetto/Lancio di Peeves
      °18m
      °Azione
      °Evocazione
      °Limite di peso 1,5Kg
      °Mago, stregone, warlock
      L'incantatore crea una corrente di forza magica magica che trasporta un oggetto. Può scegliere uno dei seguenti effetti:
      °L'oggetto viene sparato in aria in aria verso una creatura a scelta, per prenderlo bisogna fare un tiro destrezza con CD12
      °L'ggetto viene sparato contro una creatura a scelta, che deve fare un tiro destrezza contro il tiro salvezza dell'incantesimo, se fallisce, prende 1d4 di danni da forza; se l'oggetto sparato è un arma, il persaglio prende il danno dell'arma + 1d4 di forza. Questi danni contano come magici.
      °L'oggetto viene catapultato in un punto nel raggio dell'incantesimo.
      Incantesimi di livello 2:
      Urlo dai mille volti
      °9m
      °Azione
      °Ammaliamento
      °1 ora
      °Stregone, Warlock.
      L'incantatore bersaglia un numero di creature pari al suo modificatore di carisma. Le creature bersagliate vedono il volto dell'incantatore contorcersi e trasformarsi in qualcosa di mostruoso e demoniaco, sentendo in sottofondo un urlo, una risata o una musica spettrale. Devono fare un tiro salvezza su saggezza contro il CD dell'incantesimo, se falliscono, diventato magicamente spaventate per la durata dell'incantesimo.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.