Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Jaquayare i Dungeon - Appendice II: Jaquayare in Scala Ridotta

Finora abbiamo visto le tecniche di jaquayamento applicate ad enormi complessi di dungeon fantasy, ma cosa succerebbe se le applicassimo a strutture moderne di poche stanze?

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Shintiara: La Crociata del Tempo

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter vi presenta uno speciale su una innovativa ambientazione per D&D 5E realizzata da un autore italiano: Giovanni Maurizio Ali Pola.

Read more...

I romanzi di D&D arrivano in edicola

Alcuni famosi romanzi legati al gioco di ruolo più famoso del mondo sbarcano in tutte le edicole: eccovi tutti i dettagli.

Read more...

Lignaggi Gotici

La WotC ha rilasciato gli Arcani Rivelati di Gennaio 2021, nel quale possiamo trovare tre nuove Razze per D&D 5e basate sul tema dell'orrore gotico.

Read more...

Weis e Hickman annunciano ufficialmente 3 nuovi romanzi su Dragonlance

Margaret Weis e Tracy Hickman, i creatori originali di Dragonlance, hanno annunciato ufficialmente l'arrivo di tre nuovi romanzi basati sulla celebre ambientazione di D&D.

Read more...

Personaggio doppio/combinato


Recommended Posts

Buonasera...
Torno a fare domande un po' strane e da niubbi...

Mi stava passando per la testa di creare un personaggio, o meglio, una coppia di personaggi che vivano in simbiosi tra di loro... Me li immagino come un "gigante" forte fisicamente e pronto a picchiare qualsiasi cosa e ad un "piccolino" che invece sia inetto in tutto cio' che c'e' di manuale, ma che sia fortissimo nel resto (magie/intelletto...)
Ovviamente due personaggi "interi" che compensano le grosse lacune l'uno dell'altro, non come se fossero un mago e il suo costrutto/golem o un druido e il suo animale piu' o meno senziente e obbediente.

Puo' valere la pena o al di la' dell'interpretazione sarebbe un po' un casino giocarlo? 
Idee sulle accoppiate?

grazie

Link to post
Share on other sites

  • Replies 12
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

4 ore fa, Tetsuwan ha scritto:

Puo' valere la pena o al di la' dell'interpretazione sarebbe un po' un casino giocarlo? 
Idee sulle accoppiate?

Io avevo fatto un tentativo una volta con due stregoni, uno che buffava solo e l'altro che faceva solo danni, però sinceramente non è stato granché.
Secondo me invece che strane coppie da videogioco come lo gnomo a bordo di un gigante, hanno molto più stile due PNG che abbiano sinergia insieme.
Tipo due combattenti entrambi con combattere in falange ed esperto di formazioni che hanno diversi vantaggi quando combattono uno a fianco l'altro.

Link to post
Share on other sites

Potresti usare lo Dvati sul Dragon Compedium, e fare due pg con talenti e capacità sinergiche, magari con Focused Performance scegliendosi a vicenda per avere il doppio del bonus dell'ispirare coraggio.
Oppure fai un incantatore arcano con un famiglio multiclassando con qualcosa che da il compagno animale come il druido per entrare nella CdP dell'Arcane Hierophant, che somma i bonus del famiglio a quelli del compagno animale del druido, se poi trovi il modo di metterci anche il Prestige Paladin puoi aggiungere il talento Devoted Tracker e hai un incantatore che come seguace ha un essere con i bonus del famiglio, compagno animale e della cavalcatura.
Così hai il personaggio intelligente e il seguace stupidottero ma forte.

Link to post
Share on other sites

Intendi che un'unico giocatore interpreti un personaggio "doppio"?

Secondo me ci può stare e magari può risultare anche figo se saputo giocare bene. Questo però, SEMPRE CHE questa dualità rimanga un qualcosa di descrittivo e non vada ad influenzare sulle meccaniche del gioco. Mi spiego ..hai presente Krang? Uno dei Villain delle Tartarughe Ninja? ..se non ricordi o non sai chi è fai una ricerca su google.. è un omaccione con nello stomaco una sorta di cervello senziente. Bene.. la vera mente del duo è chiaramente il cervello, ma di fatto lui in meccaniche di gioco rimarrebbe comunque un Barbaro magari - o un Monaco toh ..chiaramente la scheda sarebbe una sola. Magari procedendo con un Bi-Classe e prendendo livelli da incantatore, la parte magica, in gioco, spetterebbe a lui.

Se poi intendi che due personaggi si giochino dei personaggi "coordinati", quello può anche andare bene..

Link to post
Share on other sites
Il 23/9/2020 alle 21:38, KlunK ha scritto:

Secondo me invece che strane coppie da videogioco come lo gnomo a bordo di un gigante, hanno molto più stile due PNG che abbiano sinergia insieme.

Dipende, anche perché imho di fondo son due modi differenti di trasporre in stats la questione. Comunque qui dal min 2.30 vedo sia stile che sinergia.

Spoiler

 

 

Il 23/9/2020 alle 22:12, Maxwell Monster ha scritto:

credo che in Dragon Lance ci fosse qualcosa del genere .

Yep, ma solo nella trilogia della Guerra delle Lance. Poi Raistlin passa alla veste nera e la sinergia dei gemelli scoppia.

Il 23/9/2020 alle 17:22, Tetsuwan ha scritto:

Idee sulle accoppiate?

Un tizio con due teste (esperimento di un mago pazzo?)

Classico easy way: personaggio con doppia personalità.

Tragic hero e/o un po' alla full metal alchemist se usi un forgiato o costrutti di taglia media: personaggio accompagnato da una marionetta animata, homunculus, clockwork di piccola taglia o altro in cui è stata imprigionata (maleficio da b.g) l'anima dell'amata, di un fratello ecc.

Uno psion metacreativo (una cose tipo le Bizzarre Avventure di JoJo dalla 3ª serie in poi)

Edited by Nyxator
Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Nyxator ha scritto:

 

  Rivela contenuti nascosti

 

 

Yep, ma solo nella trilogia della Guerra delle Lance. Poi Raistlin passa alla veste nera e la sinergia dei gemelli scoppia.

più che romanzi mi riferivo ai manuali ,

in quello dei Mostri c ' è un accenno ,

forse nell. Ambientazione c ' è la guida per renderli giocabili .

Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Maxwell Monster ha scritto:

forse nell. Ambientazione c ' è la guida per renderli giocabili .

C'è la curse of the magi per simulare la stanchezza di Raistlin quando casta. In 2e c'era una cosa simile anche in una delle variant rules coi punti mana dello Skill and Power per maghi e chierici. 

Link to post
Share on other sites
Il 23/9/2020 alle 21:38, KlunK ha scritto:

Io avevo fatto un tentativo una volta con due stregoni, uno che buffava solo e l'altro che faceva solo danni, però sinceramente non è stato granché.
Secondo me invece che strane coppie da videogioco come lo gnomo a bordo di un gigante, hanno molto più stile due PNG che abbiano sinergia insieme.
Tipo due combattenti entrambi con combattere in falange ed esperto di formazioni che hanno diversi vantaggi quando combattono uno a fianco l'altro.

Si, la linea che non mi dispiaceva era appunto quella di due personaggi (quindi due schede indipendenti) che funzionano meglio insieme che non singolarmente. Pero' due personaggi diversi... 2 opliti, per quanto ruolati in maniera diversa, avrebbero piu' o meno le stesse "mosse" e "risorse" in combattimento.

 

Intanto grazie... :)

Il 25/9/2020 alle 14:26, sani100 ha scritto:

Potresti usare lo Dvati sul Dragon Compedium, e fare due pg con talenti e capacità sinergiche, magari con Focused Performance scegliendosi a vicenda per avere il doppio del bonus dell'ispirare coraggio.
Oppure fai un incantatore arcano con un famiglio multiclassando con qualcosa che da il compagno animale come il druido per entrare nella CdP dell'Arcane Hierophant, che somma i bonus del famiglio a quelli del compagno animale del druido, se poi trovi il modo di metterci anche il Prestige Paladin puoi aggiungere il talento Devoted Tracker e hai un incantatore che come seguace ha un essere con i bonus del famiglio, compagno animale e della cavalcatura.
Così hai il personaggio intelligente e il seguace stupidottero ma forte.

Manuale solo in inglese vero? Ci guardiamo...

grazie

Link to post
Share on other sites
Il 25/9/2020 alle 15:06, Graham_89 ha scritto:

Intendi che un'unico giocatore interpreti un personaggio "doppio"?

Secondo me ci può stare e magari può risultare anche figo se saputo giocare bene. Questo però, SEMPRE CHE questa dualità rimanga un qualcosa di descrittivo e non vada ad influenzare sulle meccaniche del gioco. Mi spiego ..hai presente Krang? Uno dei Villain delle Tartarughe Ninja? ..se non ricordi o non sai chi è fai una ricerca su google.. è un omaccione con nello stomaco una sorta di cervello senziente. Bene.. la vera mente del duo è chiaramente il cervello, ma di fatto lui in meccaniche di gioco rimarrebbe comunque un Barbaro magari - o un Monaco toh ..chiaramente la scheda sarebbe una sola. Magari procedendo con un Bi-Classe e prendendo livelli da incantatore, la parte magica, in gioco, spetterebbe a lui.

Se poi intendi che due personaggi si giochino dei personaggi "coordinati", quello può anche andare bene..

Grande Krang!
Pensavo piu' a due personaggi (così sopperiamo un po' anche alla mancanza di giocatori in alcune fasi :P), ma Krang ha sempre il suo perchè... Ma a sto punto in accordo con il DM potrebbe essere un personaggio piu' o meno "stupido" con addosso un oggetto maledetto intelligente(issimo)...

Quasi quasi...

grazie

Link to post
Share on other sites
Il 26/9/2020 alle 19:53, Nyxator ha scritto:

 

Classico easy way: personaggio con doppia personalità.

Tragic hero e/o un po' alla full metal alchemist se usi un forgiato o costrutti di taglia media: personaggio accompagnato da una marionetta animata, homunculus, clockwork di piccola taglia o altro in cui è stata imprigionata (maleficio da b.g) l'anima dell'amata, di un fratello ecc.

Uno psion metacreativo (una cose tipo le Bizzarre Avventure di JoJo dalla 3ª serie in poi)

E un trasformista tipo Ranma 1/2? 😄
Con cause scatenanti a sorpresa e tutte da scoprire 😄

Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Tetsuwan ha scritto:

E un trasformista tipo Ranma 1/2? 😄
Con cause scatenanti a sorpresa e tutte da scoprire 😄

Anche. Di fondo sarebbe un effetto di polimorfismo che spazia dal dott Jekyll e mr. Hyde fino al panda "mannaro" alla Genma. 😄

Edited by Nyxator
Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Tetsuwan ha scritto:

Si, la linea che non mi dispiaceva era appunto quella di due personaggi (quindi due schede indipendenti) che funzionano meglio insieme che non singolarmente. Pero' due personaggi diversi... 2 opliti, per quanto ruolati in maniera diversa, avrebbero piu' o meno le stesse "mosse" e "risorse" in combattimento.

Sì e no, sarebbe come dire che due maghi con incantesimi cooperativi faranno le stesse cose. Lo fanno nel momento in cui lanciano lo stesso incantesimo con aumento della CD e altri bonus, ma poi uno può essere uno stregone e l'altro un mago specializzato.

Combattere in falange richiede solo un'arma leggera e uno scudo pesante. Uno potrebbe essere un guerriero con un falcetto e scudo pesante che fa attacchi per sbilanciare, l'altro un ladro/guerriero con spada leggera che fa i danni.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Ginaul
      buongiorno a tutti sono nuovo della quinta è vorrei avere suggerimenti su che build usare per fare un assassino, il mio master vuole usare solo il manuale base in italiano.
      Io vorrei fare una ladra che combatte da vicino ma vedo che viene suggerito ti attaccare dalla distanza. come razza direi umana o elfa ma accetto suggerimenti
    • By Tensazanghetsu
      nella campagna in cui gioco adesso sto giocando questo personaggio
      razza : progenie di pietra
      classi: wu jen livello3, shugenja livello 4 e geomante livello 1
      forza 26
      destrezza 14
      costituzione 22
      intelligenza 20
      sagezza 10
      carisma 13
       
      sono appena uscito di prigione e sono vestito con un vestito bianco, ho perso tutta l'attrezzatura che possiedo, voglio sfruttare il trauma lo shock della perdita per trovare un altro stile, voglio proporre al master la creazione di una classe, il master pero vuole tutto con tanto di livelli.
      mi servirebbe un po di aiuto anche idee su cui lavorare
      per ora ho pensato a uno stile da monaco usando forza e intelligenza come classe armatura, caratteristica degli incantesimi e per fare male, pensavo di tenere la trasformazione corporea del geomante e l'affinita elementale del wu jen e dello shugenja, per avere un terreno o piu terreni in cui sono piu forte e trasformarmi avendo come riferimento un elemento 
       
    • By Yatland12
      Se ho capito bene un chierico di liv 3 con saggezza 16 può scegliere di preparare 6 incantesimi in tutto che possono essere di livello 1 o 2. E lancia 4 incantesimi di liv 1 e 2 incantesimi di livello 2.
      Ma questo vuol dire che potrei preparare 6 incantesimi di liv 2 anche se poi ne lascerei soltanto due di incantesimi. E in questo caso i 4 incantesimi di liv 1 non li userei. Certo però avrei molta più versatilità nella scelta degli incantesimi di liv 2.
      E' corretto?
      Grazie
    • By Teo777
      Buona sera a tutti, una domandina veloce veloce, secondo voi la difesa senza armatura del monaco si somma alla resilienza draconica dello stregone?
      grazie :)
      e buon proseguimento
    • By Raixtlin
      Salve come da titolo mi chiedevo un pg Paladino 2 Warlock 6 come può apprendere questo incantesimo? Ci sono dei talenti che possono fare al caso mio, o l'unica alternativa a pozioni/oggetti magici e pergamene è multiclassare ancora in stregone?
      Grazie a tutti e buona giornata
      ps: piccolo OT ma lo spettro evocato tramite accursed spectre può impugnare oggetti?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.