Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Progetta Le Tue Avventure #3: Ferrovie e Scatole di Sabbia

Eccovi il terzo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Hexcrawl: Parte 1

Con Hexcrawl si intende il viaggio dei PG attraverso una mappa composta da esagoni (hex) dove ogni esagono corrisponde ad un tipo di terreno (pianura, montagna, palude, collina, mare, ecc). In questa rubrica Justin Alexander ci spiegherà nel dettaglio le regole che usa per realizzare le sue avventure Hexcrawl

Read more...

Un nuovo trailer per Dark Alliance

I fan possono ora visionare un trailer che va a mostrare in maggior dettaglio il gameplay di Dark Alliance, il nuovo videogioco a tema Dungeons & Dragons previsto in uscita nei prossimi mesi.

Read more...

La Marvel annuncia ufficialmente il GdR legato al suo Universo

La Marvel Entertainment ha deciso di entrare nel mondo dei giochi di ruolo annunciando un GdR sul loro universo fumettistico.

Read more...

I Cinque Tipi di Dilemmi Morali - Parte 2

GoblinPunch finisce oggi di parlarci dei possibili dilemmi morali da inserire nelle nostre partite.

Read more...

Recommended Posts

Eccomi, scusa del ritardo, ma mi sono preso male con gli oggetti magici per cose che effettivamente (mea culpa) non avevo considerato. Leggiti per favore la sezione che ho appena creato.

 

Nei tuoi casi direi:

- Diadema del Buon Capo: oggetto Khyber dei Deneith, sarà divertente scegliere un elementale adeguato. Se la fai costruire al mercato nero scegli un'altra complicazione

- Pelle d'Asino: oggetto comune degli Orien. L'oggetto lo lascerei semplicemente un aumento del carico massimo e la complicazione di farti intestardire è se non lo prendi dagli Orien.

- Vendetta: oggetto Khyber della Fiamma Argentea. L'elementale potrebbe essere quello di energia psitiva Se non lo prendi dalla Fiamma c'è da scegliere un elemento, anche se non credo abbia così importanza. Sarebbe carino secondo me scegliere la "complicazione per non averlo comprato dalla Fiamma Argentea" in linea con l'elementale scelto.

 

Inoltre mentre negli oggetti Khyber riesco a immaginarmelo, puoi dirmi nella pelle d'asino dove si incastrerebbe il frammento? Che ne dici di una gerla  o zaino fatto con la pelle di asino?

 

Che ne pensi?

Edited by Halaster Blackcloack
Link to post
Share on other sites

  • Replies 56
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Supponevo che il “contatto” nell’Eldeen fosse lontano. Guardando la cartina Eldeen mi sembra molto più ad est di Slug Keep, che è più sul lato ovest delle Marche (praticamente affaccia quasi sul mare,

No problem. Ho letto il thread. Per me va bene un mix tra filosofia D&D e DW, anche in considerazione della natura sperimentale del progetto. Per inciso DW non guarda alla potenza degli oggetti ma

Posted Images

No problem. Ho letto il thread. Per me va bene un mix tra filosofia D&D e DW, anche in considerazione della natura sperimentale del progetto. Per inciso DW non guarda alla potenza degli oggetti magici, ma a al contributo che darebbero alla storia.
Con questo principio in mente, ho immaginato le “complicazioni” non per bilanciare il gioco, ma appunto per dargli degli spunti narrativi… Per cui per me non è un problema puntare alla versione scrausa e “complicata” degli oggetti, anzi.
Se per te è più fico abbinare una sotto-quest all’ottenimento di un oggetto, che ben venga… Fossi in te però non mi legherei ad una regola da seguire a tavolino. Darei sempre la precedenza a cos’è meglio per la storia, valutando di caso in caso.
 

Rispondendo alle domande:
- Diadema del Buon Capo
Abbinerei la fermezza del comando all’elementale Terra.
Come complicazione aggiuntiva direi che in caso di -6, il ritiro dei dadi può avvenire solo impartendo una versione riveduta e corretta dello stesso comando, ovviamente suggerita dal Diadema stesso (per cui la palla balzerebbe in mano al master).

- Pelle d’Asino
L’oggetto di per sé non conferisce più forza. Il Barbaro ha carico 9 + FOR (meno di altre classi) non perché è meno forte, anzi, ma per rappresentare uno spirito libero da intralci. Per cui, anche esteticamente, non ce lo vedo con uno zaino o una gerla 🙂
Se il problema è dove incastrare il frammento, magari potrebbe essere il fermaglio per chiuderlo ad altezza della gola.

- Vendetta
Beh, se per sua vocazione Vendetta sarebbe un’oggetto della Fiamma Argentea, direi che il suo elemento sia proprio il fuoco. Inoltre la vendetta è un sentimento piuttosto passionale. Come complicazione legata all’elemento, direi che una volta interrogata, la spada esige vendetta riscaldandosi man mano che ci si allontana dal bersaglio, fino a diventare incandescente e intrasportabile.

 



EDIT: Ovviamente i miei sono solo degli esempi, così come lo sono gli oggetti magici elencati dal manuale. Il limite è la fantasia.
Mi sono basato su cosa poteva servire al PG nelle circostanze attuali, considerando un mondo con la magia più a portata di mano… ma non so effettivamente quanto lo sia. Per cui va bene stabilire dei paletti 🙂

Edited by Marco NdC
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Più che equilibrare o fare discorsi sulla potenza, che comunque secondo me ci stanno vista la natura del progetto, volevo attenermi il più possibile all'ambientazione per fare qualcosa che potesse aiutarmi con tutti i giocatori. In ogni caso la "quest" per gli oggetti tu l'hai già fatta...cioè hai recuperato i frammenti

Mi piace quello che hai messo sui 3 oggetti, quindi: il diadema del buon capo fa passare la palla a me, la pelle d'asino come l'hai descritta e Vendetta con il surriscaldamento...sarà divertente!!

Considera però che i frammenti sono diversi e non trasportabili, quindi non puoi creare un oggetto di tipo "Eberron", con un frammento "Khyber". Quindi Vendetta e il diadema ok, ma la pelle la devi pagare

Hai fatto bene a scrivere in questo modo, mi piace come la pensi e il lavoro che stiamo facendo!

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

è vero che dai ordini a un gregario ma in questo caso, a differenza di quando hai mandato Yashi a parlamentare, tu sei li con lui, quindi anche tu stai operando e le grane le puoi condividere. Non ha più senso che tiri tu (sfidare il pericolo) e che lui ti dia una mano? Intendo al posto di Dare Ordini a un Gregario.

Link to post
Share on other sites

Dipende da quanto il PNG prende l’iniziativa… quindi dipende dal master 🙂
Ricordo che il gregario dello Stregone di Knefrod non abbia mai preso ordini. Nel senso che il PNG era di default la sua ombra, solerte a fare tutto quello che ci si aspettasse da lui, anche a costo della vita.

In questo caso non sapevo se Fuxus si desse da fare appena entrato nella sua sfera di competenza…
Sul forum, non essendoci il botta-e-risposta, vado un po’ avanti per far scorrere la narrazione. Ma come al solito sentiti libero di aggiustarla, anche annullando un tiro.
Tipo: “Non c’è bisogno di parole. Fuxus sa bene cosa fare e dove cercare: è già all’opera con ciò che celano arazzi e quadri. Poi passerà ai cuscini e allo scrittoio”
Beh… d’altronde l’ho assunto per quello.

Tatticamente parlando a me non dispiace fare 7-9 sul Dare Ordini, almeno una volta/sessione. È un modo per pagare il costo dei gregari, che comunque dovrebbe avvenire, appunto, una volta/sessione.
Se poi vedo che il tipo è troppo passivo, troppo costoso e/o non offre nulla narrativamente… magari dopo un po’ lo mollo. Deve esserci una convenienza, sennò che lo pago a fare 🙂


-----------------------------------------------------------------------

Riguardo la mossa, dipende sempre dalla fiction.
Comunque non sono un ladro, non ho “Esperto di Trappole”.
Dire, ad esempio “controllo i cassetti dello scrittoio, studiandolo bene e stando attento a non attivare eventuali trappole” potrebbe non essere sufficiente.
Potresti chiedermi “come stai attento a non attivare eventuali trappole?” e ad ogni modo non sei tenuto ad adeguare il mondo di gioco in base alle mie aspettative.
La trappola potrebbe essere da tutt’altra parte, oppure, se anche fosse nello scrittoio, potrebbe essere troppo difficile anche solo da individuare. Almeno per me, o in base a come descrivo la ricerca.

Kraad: «Osservo lo scrittoio da tutte le angolazioni, alla ricerca di pulsanti o leve nascosti. Lo scuoto, per sentire, provare a immaginare cosa contiene. Picchietto sulle pareti per individuare eventuali meccanismi interni…»
GM: «Sembra un Discernere Realtà»
Kraad: Tiro 8. Da cosa dovrei stare all’erta?
GM: «Quando lo scuoti senti piccoli oggetti metallici urtare con altri piccoli oggetti di vetro, ma non sapresti dire di cosa si tratta. Su nessuna delle pareti esterne senti dei meccanismi, ma non puoi escludere che le serrature siano “modificate”, o che ci siano altre trappole che sfuggono al tuo metodo di indagine»

Il che non mi porta molto lontano. Ed è giusto che sia così. Il Discernere è sempre subordinato a quello che posso verosimilmente discernere.
Magari c’è semplicemente un cassetto con un gas, che viene rilasciato appena si apre. Niente che possa intuire scuotendo o picchiettando lo scrittoio.

Da qui la “necessità” di portarmi uno scassinatore, che di base:
“Gli scassinatori sono abili in varie aree, la maggior parte delle quali illegali o pericolose. Sono bravi con i congegni e le trappole, ma non molto sul campo di battaglia.”

Se poi riesca a trovare una trappola ma senza volerla/saperla disinnescare, o a disinnescarla, o a farla scattare facendosi male, sta a te deciderlo, in base a cose ritieni sia più interessante per la storia… Ma in fiction si deve comunque evincere che il PNG sia abile in queste cose.

Link to post
Share on other sites

ok, capito.

Per la situazione in cui siamo allora preferisco che tu tiri sfidare il pericolo, poi scrivo.

Vedi se riesci a modificare tu stesso il tuo ultimo post togliendo solo la parte del tiro, altrimenti lo faccio io

In generale preferisco che se sei implicato attivamente nell'azione sia il tuo personaggio a tirare con il possibile aiuto nel tiro da parte del gregario, tenendo il tiro del gregario solo quando non ci sei o non sei implicato.

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Halaster Blackcloack ha scritto:

ok, capito.

Per la situazione in cui siamo allora preferisco che tu tiri sfidare il pericolo, poi scrivo.

Vedi se riesci a modificare tu stesso il tuo ultimo post togliendo solo la parte del tiro, altrimenti lo faccio io

In generale preferisco che se sei implicato attivamente nell'azione sia il tuo personaggio a tirare con il possibile aiuto nel tiro da parte del gregario, tenendo il tiro del gregario solo quando non ci sei o non sei implicato.

Non ti seguo… per quale pericolo dovrei tirare?

La mossa prevede lo sfidare un pericolo specifico, facendo un’azione specifica.
Chessò,
GM: “metti un piede su un’asse basculante, senti un click molto sospetto... Sul soffitto inizia a roteare una ruota che emette un fischio via via più assordante. Si trova a circa cinque passi da te. Se non fai qualcosa in fretta, qualcuno la sentirà.”
PG: “Scaglio la mia la lancia tra i raggi della ruota, sperando di infilzarla al soffitto e di bloccarla.”

Ad ogni modo il risultato non c’entra con il bottino che recupero. Semmai c’entra con il se mi sente o non mi sente qualcuno.

Secondo, a parte le ante del bagno, non ho toccato nulla. Se mi sono messo a gironzolare per la casa, è perché mi hai chiesto di descriverla (non l’ingresso, ma la casa in generale) lasciandomi intendere che l’anello avrebbe disattivato il grosso.
Ho pensato di avere il tuo ok almeno per muovermi, in silenzio e con circospezione. Cosa che ho fatto.
Se non era questo il tuo intendimento, nessun problema, riscrivo tutto il post.

Terzo, dal momento che mi porto una persona abile con congegni e trappole, non sto sfidando il pericolo, ma sto prendendo delle precauzioni per evitarlo.
Ci può stare che non siano sufficienti, ma la fiction deve rimanere coerente. Ossia va stabilito perché l’aver preso delle precauzioni abbia prodotto gli stessi effetti di non averle prese. Ed il fatto che Fuxus sia incapace non è un’opzione valida. Il suo ruolo determina diversamente, così come il mio tiro in Reclutare.

Quarto, le mosse si attivano in base ai loro inneschi. Né giocatori, né master, possono evitarlo. Se faccio rischiare Fuxus di beccarsi una trappola, si attiva il seguente innesco:
“I gregari fanno ciò che gli dici, fintanto che non sia evidentemente pericolosa, umiliante o stupida e che il loro costo sia soddisfatto. Quando un gregario si trova in una situazione pericolosa, umiliante o semplicemente stupida a causa dei tuoi ordini tira+lealtà”
Ossia l’innesco della mossa Dare Ordini a un Gregario.

…Capisco che tu preferisca il mio personaggio implicato più attivamente nell’azione. È normale.
Anch’io preferisco alcune cose sul mondo di gioco che a non mi piacciono molto.
Fatto sta che il mondo di gioco è tua giurisdizione, e quello che fa il mio personaggio è la mia… A ognuno il suo, facciamocene una ragione xD
Inoltre l’aiuto del gregario (in quanto guardia del corpo) che vorresti, in questo caso è anche svantaggioso. Nella migliore delle ipotesi dovrò ripiegare su un 7-9.
E siccome il 7-9 di Sfidare può dare più problemi di quelli che risolve… preferisco usarlo in caso di maggiore necessità.

Poi boh… i modi per “attivare” il mio PG sono molteplici. Dal farmi trovare un artefatto enigmatico, una mappa o semplicemente una voce dall’altra stanza…. “Papà? Sei tu? Ma dov’eri finito?”
Finché l’avventura consiste nell’irrompere in casa ed evitare le trappole, ci sta che faccia la cosa più logica: avvalermi di uno scassinatore abile con le trappole 😉

Per il resto mi spiace che stiamo fermi da diversi giorni… Comunque mi sa che dopo 24 ore dal post non posso più rieditarlo.

Link to post
Share on other sites

Tranquillo Marco😅, questi per me sono semplicemente misunderstanding: quando ho scritto 

Il 10/9/2019 alle 17:18, Halaster Blackcloack ha scritto:

quindi anche tu stai operando

è perché pensavo che tu facessi effettivamente qualcosa, non avevo capito che eri venuto nella casa solo per aprire la porta d'ingresso e poi guardare il tuo gregario fare tutto il lavoro. 🤔

 

23 ore fa, Marco NdC ha scritto:

Ad ogni modo il risultato non c’entra con il bottino che recupero. Semmai c’entra con il se mi sente o non mi sente qualcuno.

Non concordo con quello che hai scritto e mi sembra che tu voglia mettere uno strato di regole troppo fitto per un gioco come DW...io ho detto cosa la casa contiene di utile a te, se a metà della tua "visita" suona un allarme (o se sei fin troppo prudente e non apri per esempio teche o cose del genere) tengo in considerazione che fin li tu hai preso circa metà del bottino. Poi sei suona l'allarme e tu te ne freghi cercando di arraffare tutto quanto tranqua, vediamo come va. 💣

 

23 ore fa, Marco NdC ha scritto:

Per il resto mi spiace che stiamo fermi da diversi giorni

Concordo. In ogni caso ho intenzione di giocare in maniera tranquilla senza fasciarmi la testa, quindi se secondo te sforo una regola del gioco hai il mio permesso e la mia benedizione (✝️) di ignorare quello che ho scritto e di correggere autonomamente le stupidaggini (💩) che scrivo. Basta che tu faccia all'inizio del messaggio uno spoiler nel quale citi quello che ho scritto con la correzione. 💪

 

Sto avendo un po' di problemi in questi giorni, ma conto comunque di riuscire a scrivere qualcosa entro domani o dopo domani

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Halaster Blackcloack ha scritto:

è perché pensavo che tu facessi effettivamente qualcosa, non avevo capito che eri venuto nella casa solo per aprire la porta d'ingresso e poi guardare il tuo gregario fare tutto il lavoro. 🤔

“OBIETTIVI
I tuoi obiettivi sono le cose che devi sempre cercare di fare mentre fai il GM a Dungeon World:
[…]
- Gioca per scoprire cosa accadrà
[…]
Sei coinvolto anche tu nel divertimento di scoprire come i personaggi reagiranno e cambieranno il mondo che stai rappresentando. Siete tutti partecipanti nella grande avventura che sta per svolgersi. Quindi, non fare troppi progetti per il futuro, o le regole ti ostacoleranno. Fidati, è più divertente scoprire le cose mentre accadono.” (Come fare il GM)


Mi spiace passare per “dottore della legge” 😄 ma il l’obiettivo dice una cosa semplice e funzionale, che evita a te la frustrazione dei giocatori che non seguono le tue aspettative (anche involontarie) e viceversa.

Ripeto, hai comunque tante opzioni per spingere la storia su ciò che ritieni interessante. Puoi mettere in casa una bestia da guardia, un prigioniero insospettabile, un indizio su un altro dei mezz’orchi che voglio vendicare, enigmi da risolvere, scelte morali (vedi bambino rimasto orfano), etc..
E se anche dovessi limitarmi a spazzolare la casa, sta sempre a te decidere se far fare tutto al gregario.
Fuxus: “Fiuuuu… per poco! Stupida botola! Sembra collegata ad un congegno… forse un filo sotto il pavimento, ma non ho idea di dove vada e cosa faccia…»
O al limite puoi anche farla scattare, ferendo Fuxus e dando a me il bonus per capire come funziona, per disattivarla, etc..
Io ho solo detto a Fuxus cosa fare… sul resto hai carta bianca 🙂

6 ore fa, Halaster Blackcloack ha scritto:

Non concordo con quello che hai scritto e mi sembra che tu voglia mettere uno strato di regole troppo fitto per un gioco come DW...io ho detto cosa la casa contiene di utile a te, se a metà della tua "visita" suona un allarme (o se sei fin troppo prudente e non apri per esempio teche o cose del genere) tengo in considerazione che fin li tu hai preso circa metà del bottino. Poi sei suona l'allarme e tu te ne freghi cercando di arraffare tutto quanto tranqua, vediamo come va. 💣

A me sembra il contrario xD
Se non ti va di narrare la scena del furto, giustamente perché è roba secondaria e chissenefrega, puoi benissimo chiedermi:
“Per te va bene se a casa di Grazz recuperi questo e questo, senza che nessuno si faccia troppo male (grazie al gregario), e riprendiamo dal pomeriggio seguente, dopo che ti sei fatto una bella dormita?”
Va benone. Non tutto deve essere narrato per filo e per segno, tanto meno se aggiunge poco o nulla alla storia.

Ma se decidi di narrare allora “Le regole aiutano a dare forma alla conversazione durante il gioco.” (Come Giocare)
Quello che tu voi fare (o almeno così sembra) è usare Sfidare il Pericolo come macro-mossa per stabilire una serie di eventi, su cui non vale la pena dilungarsi, bypassando eventualmente altre mosse. Per altro indicandomi opzioni tipo: lo fai con destrezza o con intelligenza?

Un po’ come dire:
Stai combattendo il drago. Tira Sfidare il Pericolo, ma dimmi come intendi ucciderlo, con la forza bruta o con scaltrezza e agilità? Fuxus ti dà il suo +1.
Con 10+ Uccidi il drago senza problemi.
Con 7-9 Lo uccidi, ma rimedi qualche bruciatura.


…Ehh?? xD
A parte l’errore “tecnico” (se Fuxus mi dà +1, non posso ottenere 10+… ma è un dettaglio), ma dove sono finiti i Discernere e i Declamare per trovare il punto debole del drago? Dove sono i Difendere per farmi scudo contro le fiamme? Gli Sfidare per schivare le sue zanne? I Taglia e Spacca per caprioleggiare e colpirlo sotto la pancia? Etc..
Non sono “uno strato di regole troppo fitto per un gioco come DW”… sono le regole che rendono DW… appunto, DW… sennò stiamo giocando un’altra cosa.

Nota: Altre questioni sulle regole le rimanderei al forum in firma. In modo che possano essere utili anche ad altri, e/o essere arricchite del loro contributo.

 

6 ore fa, Halaster Blackcloack ha scritto:

Concordo. In ogni caso ho intenzione di giocare in maniera tranquilla senza fasciarmi la testa, quindi se secondo te sforo una regola del gioco hai il mio permesso e la mia benedizione (✝️) di ignorare quello che ho scritto e di correggere autonomamente le stupidaggini (💩) che scrivo. Basta che tu faccia all'inizio del messaggio uno spoiler nel quale citi quello che ho scritto con la correzione. 💪

Anch’io voglio giocare a “cuor leggero”… e ci mancherebbe, non mi permetterei mai di dire che scrivi stupidaggini.
Mi soffermo sulle regole perché danno, appunto, forma alla conversazione. Sennò uno dice A, l’altro capisce B, e alla lunga non è né divertente, né funzionale per la storia. Posso capire di risultare pignolo, ma non è mia intenzione 🙂

Link to post
Share on other sites
Il 13/9/2019 alle 22:33, Marco NdC ha scritto:

Anch’io voglio giocare a “cuor leggero”… e ci mancherebbe, non mi permetterei mai di dire che scrivi stupidaggini.
Mi soffermo sulle regole perché danno, appunto, forma alla conversazione. Sennò uno dice A, l’altro capisce B, e alla lunga non è né divertente, né funzionale per la storia. Posso capire di risultare pignolo, ma non è mia intenzione 🙂

sisi, ma fai bene a dirmi questo...con stupidaggioni intendo semplicemente che so che non sarà l'ultima volta che sbaglierò. Quando capiterà puoi correggermi anche in game andando avanti, così effettivamente perdiamo meno tempo. Ti assicuro che apprezzo i tuoi tentativi di istruirmi sulla nobile arte di DW! XD

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Puoi anche saltare questo post. Non aggiunge nulla di fondamentale, e per me possiamo continuare benissimo da dove siamo arrivati.
Lo scrivo solo perché mi pare che tu abbia interpretato le riflessioni del mio personaggio, come una sorta di “sfogo del giocatore”.
Premetto che dei miei dubbi ti parlerei tranquillamente off-game. Cosa che farò nella seconda parte di questo post.
I dubbi espressi da Kraad invece hanno il solo scopo di rendere la narrazione coerente, e possono tranquillamente rimanere irrisolti.

Spiego la narrazione coerente: Immagina di leggere una storia in cui il protagonista ruba un anello magico, con un sigillo personale, che sblocchi l’entrata in casa del proprietario, disattivi allarmi, etc..
Concordi che ciò lasci intendere che quella sia una chiave personale ed esclusiva?
Dopodiché leggi che l’inserviente si intrufola in casa di notte, senza bussare e senza avere quella chiave (personale ed esclusiva). Inoltre questa possibilità varrebbe anche per gli altri inservienti.
Benissimo… Diciamo che magari ci sarà una spiegazione che per ora non è nota al lettore… Ma se nella storia il protagonista non si fa almeno due domande, sarà il lettore legittimato a pensare che la storia sia incoerente?
Poiché il gioco richiede esplicitamente coerenza con la fiction – e di conseguenza con la narrazione – ho tentato di darla con le riflessioni “ad alta voce” di Kraad… Riflessioni a cui non c’era bisogno che tu dessi delle spiegazioni 😉

Senza tirarla per le lunghe, ossia senza entrare nel merito di ognuna (ma se vuoi chiedi pure), le incongruenze narrative sono state diverse e tutte insieme. Da qui la confusione espressa dal personaggio.
Come giocatore invece, non ho idea se tali incongruenze possano risolversi con qualcosa che potrebbe accadere oppure no. Chessò, rivelando il contenuto dello scrittoio ad esempio. Ed è ok. Come giocatore non deve interessarmi. Fino a prova contraria, tu sai il fatto tuo. Il mio obiettivo è solo di tenere la fiction coerente.



Detto ciò…
se proprio dovessi farti una critica come giocatore, te la farei su questo punto, cito:
“Ho detto che Fuxus ha spazzolato la casa dalle trappole, non che la casa era piena di trappole. Non ho dato un numero perché non mi interessava, fa tipo una manciata, 3-5..Inoltre tu hai racimolato tutto quello che è possibile vendere agilmente al mercato nero, quindi non con con lo stemma di famiglia, che è molto presente.”

Ricordo che non è tuo principio “bilanciare” il gioco, né immaginare cosa farebbe il mio PG, aggiustando le cose alla bisogna. Anzi è vietato.
Nella fattispecie la casa di Grazz deve essere la stessa, sia se ci vado da solo, sia se ci vado con uno scassinatore.

Poniamo che ci fossi andato da solo, ritrovandomi con 3-5 trappole oltre le due scrittoio e teca;
Ammesso che le avessi trovate prima che “loro trovassero me”, avrei dovuto disinnescare (da non esperto) 3-5 trappole per sentirmi dire 3-5 volte… ok, qui trovi tutta roba marchiata e non vendibile…. ok, qui trovi le cambiali Kundarak… ok, qui trovi altra roba marchiata… etc..
Voglio dire… sei fan del mio personaggio o di quello di Fantozzi? xD

La sensazione è che tu abbia messo 3-5 trappole per far colore, ossia per far sembrare utile l’aggiunta di Fuxus.
Ma questo rende solo il gioco frustrante, sia a me che a te.
Per me, perché le mie scelte non hanno valore. Se non mi fossi portato Fuxus, avresti adattato il gioco alla bisogna… a meno che tu non volessi ricreare la situazione fantozziana di cui sopra.
Frustrante per te, perché la ricerca del “bilanciamento” ti porterà comunque a dover giustificare questo o quel non-sense.

Perché se la fiction dice che la casa ha due stanze, più un bagno e una dispensa, a cui aggiungi una sala dei trofei (che “non è così grande”), 3-5 trappole disattivate da Fuxus + quelle disattivate con l’anello + lo scrittoio + la teca, coincide ragionevolmente con la definizione di “casa piena di trappole”… Ossia almeno una per stanza, includendo il bagno e la dispensa… anche se una trappola sulla marmellata ce la metterei onestamente xD

Link to post
Share on other sites

Credo ci sia un misunderstanding.
Da quello che ho capito ci sono due trappole diverse, quella sotto lo scrittoio e quella della teca, e sono in stanze, anzi, su piani diversi.
Per cui Kraad si stava occupando della prima, e Fuxus della seconda… appunto in ambienti diversi.
 

Alla descrizione che mi hai chiesto della casa:
Al secondo piano un lettone a baldacchino ancora sfatto, un clavicembalo a muro, mezzo tarlato, arazzi rappresentanti scene mitologiche, sbiadite dal tempo, un guardaroba di tutto rispetto, e uno scrittoio d’ebano intarsiato, tutto cassettini.

Quindi secondo piano.
Mentre la stanza dei trofei, quella con la teca è al primo, vicino all’ingresso.
La descrivi come:
Fuxus è arrivato a un buon punto nell'ispezione […] Quando lo raggiungi è in una stanza vicina all'ingresso, adibita come stanza dei trofei […] poi si sposta verso una teca in fondo alla stanza


Dopodiché Milli:
So che sotto il tavolo della scrivania c'è il simbolo del casato Tharashk intagliato sul legno che si gira, ma giuro che non so a cosa serve, non farà esplodere la teca vero?
 

Poiché non si era mai parlato di una scrivania, ti ho chiesto:
Domanda: La scrivania sarebbe lo scrittoio al piano di sopra? In tal caso ci portiamo Milli appresso, sempre attenti a starle dietro.


Non mi hai dato nessuna risposta.
Ho pensato che fosse sottinteso, e comunque anche dopo ho continuato a descrivere lo scrittoio/scrivania in questione, come appartenente alla camera da letto, o comunque al secondo piano.
Mi alzo e mi dirigo risoluto nella stanza dello scrittoio. Ribalto il letto, posizionandolo a mo’ di barriera tra me e la trappola.


Quindi boh… prima di prendere una decisione, mi spieghi la collocazione di oggetti, trappole e persone (Milli compresa) come se fossero su una piantina o mappa?

Link to post
Share on other sites

ok, effettivamente ho capito male. Io immaginavo la scrivania nella stanza dei trofei dove Grazz accoglieva gli ospiti per farsi vedere bello, ma non è un problema. La scrivania va bene anche in uno studio o nella camera da letto. Porta pazienza, so che sto andando lentamente. spero al più presto di riprendere il ritmo

domani spero di risponderti meglio

Link to post
Share on other sites

 

Cita

Mi sa che c’è un bug spazio-temporale. Sono partito sicuramente dopo l’alba. All’alba mi sono deciso a smanettare con lo scrittoio
“Le prime luci dell’alba iniziano a filtrare attraverso le imposte”… etc., etc..

Effettivamente durante la lettura devo averla saltata perché non immaginavo che, dopo aver saputo che Grazz avesse degli inservienti, restassi fino all'alba rischiando di venire scoperto da quelli che probabilmente verranno a mettere a posto e preparare qualcosa...se vuoi azzeriamo fino a quel momento, ma non ti conto la mossa difendere perché vieni interrotto prima.

 

Cita

 

<<Yashi doveva andare l’indomani dai Druidi, cioè adesso.
“«Yashi, tu sarai il mio volto pubblico. Domattina ti recherai dalla più alta carica dei Custodi dei Portali qui in zona»”

Perciò mi è sembrato strano ritrovarlo già in locanda quando sono tornato.
Ok, considerando che i Druidi siano particolarmente mattinieri… ma non mi spiego comunque come la notizia sia già circolata, stampata e distribuita.>>


 

Per quanto riguarda Yahi l'avevo immaginato come uno che vuole sorprenderti dato che "sa tutto di te" e mi sembrava più in linea col personaggio che ci fosse andato subito per poterti dire "già fatto capo", ma effettivamente hai fatto un successo e se quindi preferisci fregartene di questo mio pensiero tengo buono il testo per il giorno dopo.

 

Fammi sapere per entrambe le cose e poi vado avanti

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Halaster Blackcloack ha scritto:

Effettivamente durante la lettura devo averla saltata perché non immaginavo che, dopo aver saputo che Grazz avesse degli inservienti, restassi fino all'alba rischiando di venire scoperto da quelli che probabilmente verranno a mettere a posto e preparare qualcosa...se vuoi azzeriamo fino a quel momento, ma non ti conto la mossa difendere perché vieni interrotto prima.

Figurati, possiamo anche procedere.
Me ne stavo “tranquillo” fino all’alba dopo aver chiesto a Milli:
“«Ah! Un'altra cosa…» continuo prima che inizi a piagnucolare «che tu sappia, in giornata potrebbe arrivare qualcun altro che abbia “l’accesso agevolato”, tipo il tuo?»”

Come dicevo off-game, l’idea era quella di accamparsi e far scattare l’abilità scassinatore di Fuxus per disattivare la trappola della Teca.
Cosa che comunque non è successa, ma vabé xD

 

7 ore fa, Halaster Blackcloack ha scritto:

Per quanto riguarda Yahi l'avevo immaginato come uno che vuole sorprenderti dato che "sa tutto di te" e mi sembrava più in linea col personaggio che ci fosse andato subito per poterti dire "già fatto capo", ma effettivamente hai fatto un successo e se quindi preferisci fregartene di questo mio pensiero tengo buono il testo per il giorno dopo.

Sì, ci poteva stare che Yashi fosse già tornato, per quanto sembrasse strano. Quello che non si incastra con la fiction è che nel mentre (qualche ora?) la notizia si è diffusa, è stata stampata e distribuita sui giornali. A meno che il funzionamento della stampa in Eberron abbia qualcosa che mi sfugga.
Comunque procediamo senza problemi

Link to post
Share on other sites
Il 31/10/2019 alle 17:27, Marco NdC ha scritto:

Quello che non si incastra con la fiction è che nel mentre (qualche ora?) la notizia si è diffusa, è stata stampata e distribuita sui giornali.

quando hai mandato Yashi era sera, quando torni è dopo l'alba. considerando i mezzi magici di comunicazione hanno avuto almeno 6h per recepire l'informazione e schiaffarla in prima pagina

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Halaster Blackcloack ha scritto:

quando hai mandato Yashi era sera, quando torni è dopo l'alba. considerando i mezzi magici di comunicazione hanno avuto almeno 6h per recepire l'informazione e schiaffarla in prima pagina

Ok, ma il mio comando era:
 

Il 3/9/2019 alle 10:12, Marco NdC ha scritto:

«Yashi, tu sarai il mio volto pubblico. Domattina ti recherai dalla più alta carica dei Custodi dei Portali qui in zona. Gli porterai un “regalo” da parte mia. Poi ti spiegherò cosa.»

L'entusiasmo di Yashi di far tutto prima, non può andare contro la mossa "Dare Ordini ai Gregari". Ossia:
I gregari fanno ciò che gli dici, fintanto che non sia evidentemente pericolosa, umiliante o stupida e che il loro costo sia soddisfatto. Quando un gregario si trova in una situazione pericolosa, umiliante o semplicemente stupida a causa dei tuoi ordini tira+lealtà. Con un 10+ esegue lordine senza remore. Con un 79 lo fa, per ora, ma esigerà qualcosa di importante più tardi. Concediglielo o ti abbandonerà nel peggior modo possibile.”
(Come Giocare -> Gregari -> Dare Ordini a un Gregario)

Se gli dico "Domattina ti recherai..." allora è domattina, non stasera 😉 
Comunque, ripeto, non è un problema.

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.