Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Seven Sinners: i Sette Peccati Capitali per D&D 5E e AD&D 1E

Cosa succederebbe se i Sette Peccati Capitali fossero entità viventi che possono minacciare il vostro mondo di gioco?

Read more...

Uno Sguardo a Dungeon Crawl Classics Edizione Italiana

Dungeon Crawl Classics offre un ritorno alla Old School e alla pura Sword & Sorcery in un mondo di magie oscure dove la morte è sempre dietro l'angolo...del corridoio di un dungeon.

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #9: Programmazione ad Incontri

Eccovi il nono articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Hexcrawl : Parte 7 - Scheda del DM

Un'utile scheda per i DM realizzata per aiutarli a tenere traccia degli esagoni da percorrere, degli incontri e di molti altri elementi importante durante un hexcrawl.

Read more...

Spunti di trama "Serpentini": Fazioni Ribelli - Parte 2

Continuiamo la nostra serie di agganci di trama basati sulle fazioni di Eversink.

Read more...

We Be Goblins!


L_Oscuro
 Share

Recommended Posts

Introduzione

Siete goblin della tribù Licktoad, che vivono in profondità nella palude di Brinestump, a sud dell'odiata cittadina di uomini chiamata Sandpoint. Una volta, altri goblin tentarono di bruciare Sandpoint, e sarebbero diventati leggende se avessero avuto successo. Ma non hanno portato abbastanza fuoco e di conseguenza sono stati uccisi.

Ieri, la tua tribù ha scoperto che uno dei vostri ha usato le arti proibite e si è impegnato in uno dei più grandi tabù: scrivere le cose. In effetti, la voce sostiene che quello che stava scrivendo era la storia della tribù!

Non c'è modo più rapido per portare sfortuna che rubare le parole dalla mente scrivendole, e così la tribù non ha avuto scelta. Ha marchiato il viso del goblin con delle lettere per punirlo, ed è per questo che tutti lo chiamano Scribbleface ora, lo hai portato fuori città, preso tutte le sue cose e bruciato la sua capanna.

Ed è lì che le cose si sono fatte interessanti, perché prima che la sua capanna venisse bruciata del tutto, Capo Gutwad ha trovato una strana scatola all'interno dell'edificio. Dentro c'era una mappa e un sacco di fuochi d'artificio, fuochi d'artificio immediatamente usati per bruciare la capanna. Poi, questa mattina, Gutwad ha annunciato che stasera ci sarebbe stata una festa per scacciare ogni sfortuna portata dalle decisioni sbagliate di Scribbleface. Ma forse ancora più eccitante, tutti voi siete stati segretamente invitati nella capanna delle decisioni del Capo Gutwad.

Perché il capo vuole parlarvi? Può solo significare che ha una missione importante per tutti voi ... una che gli altri goblin della tribù non potrebbero realizzare. Questa potrebbe essere la vostra occasione per entrare nella storia dei Licktoad!

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


Reta Bigbad

Oggi è proprio una bella giornata! Penso mentre faccio giocare la mia rana con le larve che ho in tasca.

Ed in effetti lo è stato. Un gran divertimento in tutto il villaggio!
Abbiamo pure dato fuoco alla casa di Scribbleface! 

È stato proprio un bel momento! Dico un sputazzando sulla rana che ho davanti.

Ora sono stata anche chiamata da Capo Gutwad. Chissà cosa cerca! Penso mentre sconquasso la rana che oramai ha finito di mangiare la larva per poi infilarmela in tasca e proseguire verso il capanno

Link to comment
Share on other sites

Mogmurch

'Pezzi di cervello di rospo in ammollo nel sangue di un cavallo. Sì sì", farfuglio, camminando senza guardare dove vado, finendo inevitabilmente a sbattere contro una capanna. 

"Bisognerebbe proprio dare fuoco a questa cosa qui in mezzo... ma chi è che ha avuto l'idea di costruire una capanna nel mezzo di un villaggio? E poi, mi fa confusione! Non brucia e sta in mezzo alla strada per andare dal Capo Gutwad!

Capo Gutwad? Capo?

Testa?

Cervello? Forse va bene anche quello, anche il suo! Glielo devo chiedere! Per prima... no, per seconda... ok,  forse per... ah, diamine! Quando ne ho voglia, dai!".

E ridacchio tra me e me, schiacciando tra le dita una mosca che si è messa a leccare i resti del mio ultimo intruglio, tutti belli attaccati, ancora puzzolenti, sulla mia faccia bruciacchiata.

Link to comment
Share on other sites

Vi trovate tutti e quattro fuori dalla grossa capanna centrale di Sua Potente Grintosità Capo Rdwattle Gutwad.

Forse che vi ha invitati a tutto e quattro? E perché? Cosa hanno gli altri a che spartire con te? Tu sei molto meglio di loro!

Rimurginate su 'sti fatti, in attesa che Slorb vi faccia entrare.

Slorb parla per il Capo, lo sapete bene. Se mai il Capo dovesse parlare direttamente a qualcuno, la testa di quel qualcuno potrebbe anche esplodere! Lui è troppo potente e grintoso!

Mentre aspettate, continuate a guardarvi male.

Spoiler

Sono andato un po' avanti, così da introdurvi parte dell'ambientazione.

Inoltre, volevo sapere se vi va bene questa parlata un po' scalcinata, per farvi entrare nel mood dell'avventura.

 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Chuffy Lickwound (ladro) 

Giungo alla capanna del capo, fiero di essere stato chiamato da lui a rapporto. Probabilmente viole onorari del bel fuoco che ho fatto con la capanna di Scribbleface o per la geniale idea di usare i fuochi d'artificio per il fuoco. D'altronde il fuoco è più bello se esplode, se fa rumore e se è colorato, ma la cosa più belle del fuoco è che distrugge. 

Giunto alla capanna del grintoso e potente capo, noto che ci son anche altri ad aspettarlo, ma io di certo non voglio aspettare per ultimo. Così mi metto proprio davanti alla porta, così Slorb parlerà prima a me e poi agli altri, le parole del capo arriveranno prima a me e dopo a loro, perché io sono davanti, allora loro verranno colti di sorpresa quando io già avrò sentito e saputo le cose. È sempre importante cogliere di sorpresa gli altri; se cogli di sorpresa gli altri, probabilmente loro moriranno e tu vivrai. Persone fare sempre facce molto buffe e divertenti quando le colgo di sorpresa con il mio Affettacani. 

Link to comment
Share on other sites

Reta Bigbad (Guerriera)

Arrivo alla capanna e ci sono dei tizi che non so chi siano. 

Io volevo il possente capo tutto per me... Ho sempre voluto la sua possenza. Penso e nel mentre vedo uno di questi che si piazza davanti alla porta.

UAAA!! CHE FAIII! IO DAVANTI! Gli urlo contro mente cerco di spostarlo.

Link to comment
Share on other sites

Poog (chierico)

Ciondolante arrivo alla capanna del capo, con la mia fida rana sulla testa.
-Capo scelto me, Zarongel scelto me.-
Penso, mentre vedo gli altri due acciuffarsi davanti, avvicinandomi.
-E io mi metto qua, perché Zarongel parla me, e io no bisogno di stare davanti-
Continuo a pensare, mentre prima mi metto accanto a uno di loro
-Però se io riesce a stare davanti...-
Poi provo a sgusciare davanti ai due. 

Link to comment
Share on other sites

Mogmurch (alchimista)

Mi metto a sghignazzare senza apparente motivo, poi osservo gli altri Goblin riuniti e comincio a misurarli spannometricamente da lontano, usando le dita e contando a bassa voce. 

"Sì sì sì... buona carne fresca verde combustibile!!!".

Link to comment
Share on other sites

Chuffy Lickwound (ladro) 

"No, tu dietro! Chuffy davanti! Più veloce, più furbo, più chuffy!" dico in tono acceso ma senza arrabbiarmi come la goblin. A capo non piacciono litigi quando lui deve parlare, tranne se poi ci scappa il morto, allora applausi, festa e carne alla brace dove capo prendere pezzo più succulento. Però capo magari non ha appetito ora, meglio stare calmo. 

Link to comment
Share on other sites

Siete fuori a fare casino, casino che su perde nel casino generale del villaggio, quando esce dalla tenda Slorb.

Con fare pomposo, vestito con mezza dozzina di camiciole una sopra l'altra, diverse paia di scarpe infilate una dentra l'altra, alcuni pantaloni e decisamente troppi cappelli, il portavoce del capo inizia a parlare.

[Slorb]

"State! Tutti! Zitti! Sua figaggine ha deciso di parlarvi. Egli che è così gagliardo, così grintoso, così..."

Sembra pensare a una qualche altra parola, ma qualcuno deve averla scritta, perché è scomparsa dalla sua testa!

"Vabbè, 'nsomma. Entrate! E zitti!"

Una volta dentro, vedete il sommo capo sul suo trono fatto di ossa, denti e altri pezzi di animali difficili da identificare.

Grande sorpresa vi coglie quando comincia a parlare a voi. Direttamente! Senza Slorb di mezzo!

[Capo Gutwad]

"Voi è tutti eroi. Tutti di voi. Siete i  Licktoads migliori, dopo di me. E forse, dopo di Slorb. 

Che voi non fuggite in preda al terrore per il suono possente della mia voce è la prova di questo.  Presto tutti i goblin Licktoad conosceranno la vostra forza, perché io vi ho scelto a voi per una missione pericolosa.
Sapete dei fuochi d'artificio e di mappa che abbiamo trovato nella capanna di Scribbleface. I fuochi d'artificio erano divertenti. Ma la mappa è più divertente. Dice che c'è una strada verso un luogo vicino alla costa dove Scribbleface ha trovato i fuochi d'artificio. E dice che ci sono più fuochi d'artificio lì!
Li voglio per i Licktoads. Andrete a prenderli domani. Stasera abbiamo da fare un grande falò per bruciare la sfortuna, e giocheremo molti giochi. Molto divertimento.
Domani, mi portate i fuochi d'artificio.

Se incontrate uomini, fateli diventare morti.
Se incontrate cani, fateli diventare morti.
Se incontrate cavalli, fateli diventare morti.
Se incontrate Tantipiedi Mangia Goblin, forse dovresti correre.
E se non trovate fuochi d'artificio, non tornate indietro o vi diamo da mangiare a Squealy Nord!"

Spoiler

Cose che sapete, essendo della zona. Sarebbe un Conoscenze (Locali) CD 10, ma nulla che non possiate comunque scoprire chiedendo in giro.

Le paludi di Brinestump. La palude è un luogo fertile, con molti posti in cui nascondersi e tante cose deliziose da mangiare. Alcune di queste cose sono piuttosto velenose, quindi, fate attenzione. Una delle cose migliori della palude è che normalmente gli umani non vi entrano. Hanno paura dei mostri. Quelli sono una preoccupazione, ma se li scopri prima che loro scoprono di te, correre è sempre un'opzione. Tra i pericoli che puoi aspettarti di affrontare nella palude di Brinestump ci sono cani selvatici, insetti giganti, serpenti giganti e rane giganti.
Oh, e Tantipiedi Mangia Goblin. E forse Vorka.

Tantipiedi Mangia Goblin: Ci sono un sacco di insetti giganti nella palude, ma negli ultimi tempi, il ragno gigante conosciuto come Tantipiedi Mangia Goblin (o più  semplicemente  "Tantipiedi") è il più famoso. Il ragno gigante vive da qualche parte nella palude tra il villaggio di Licktoad e la costa, e la rotta che mostra la mappa di Scribbleface conduce attraverso il territorio del ragno gigante.

Mappa di Scribbleface: La mappa è relativamente semplice, mostra poco più del villaggio di Licktoad, il vecchio relitto sulla costa che  contiene (si spera!) i fuochi d'artificio e il torrente che scorre tra le due posizioni. Seguendo il torrente, dovreste essere in grado di raggiungere facilmente il vecchio relitto. Sfortunatamente, il vecchio relitto si trova anche nella parte della palude che tutti i Licktoad sanno essere il territorio di Vorka la cannibale.

Vorka: Uno dei più grandi terrori della palude, almeno per i Licktoad, è la vecchia Vorka, una famelica goblin cannibale che, secondo la leggenda, un tempo era la moglie di un capo tribù  Licktoad. Ha ucciso e mangiato quel capo, così come molti altri goblin, prima di essere cacciata dalla città molti anni fa. Da allora, si dice che è vissuta da qualche parte lungo la costa a ovest del villaggio di Licktoad, e siccome non è mai tornata, si presume che la maggior parte dei goblin che si perdono in quella parte della palude siano stati mangiati dalla cannibale.

 

Link to comment
Share on other sites

Chuffy Lickwound (ladro) 

"Capo, idea super. Non può essere diversamente visto che siete sicuro più meglio gargliardo più tanto grintoso di più tutta tribù Licktoad. Adoro vedere cose bruciare e luci colorose mentre fiamme tonanri distruggono come per casa di Scribbleface." dico alquanto esaltato saltellando leggermente dopo le parole del capo. "Io, bravo goblin. Chuffy Lickwound ti porterà fuochi d'artificio."

Link to comment
Share on other sites

Reta Bigbad (Guerriera) 

Ascolto estasiata il capo. É così tutto che è proprio tutto! Penso ascoltando la metà delle parole che dice.

Capisco che dobbiamo fare delle cose ma prima dobbiamo bruciare altre. Che dobbiamo uccidere e scappare.

Sempre pronta a festeggiare, bruciare, picchiare e scappare sua figaggine figosa!

Link to comment
Share on other sites

Mogmurch (alchimista)

"Penso che magari Tantipiedi e cavalli e cani possono fare grande esperimento utile... bisogna provare!", ridacchio, per poi leccarmi un labbro che ha ancora il sapore di un qualche vecchio esperimento. 

"Andiamo andiamo".

Edited by Ghal Maraz
Link to comment
Share on other sites

Poog (chierico)

Cerco di tenere una faccia concentrata, mentre la rana gracida sulla mia testa
Ma non riesco a pensare ad altro oltre al fatto di essere al cospetto del capo.
-Ah, Poog forte, Poog potere ascoltare capo, Zarongel fiero di me.-
Penso, annuendo con la testa, perdendomi quasi tutto il discorso di Gutwad.
Quando ha finito alzo le braccia prendendo la mia rana e sballottolandola un po'
"Siiii, festa. Poi grande missione."

Link to comment
Share on other sites

I goblin del villaggio lavorano tutto il pomeriggio per costruire il falò con rami, bastoni e legni non bruciati dalle rovine della capanna di Scribbleface.
Al calar della notte, un gruppo di quattro goblin  in competizione tra loro porta il trono di denti (con il gagliardo capo Gutwad seduto in cima) verso il falò, e il capo accende il fuoco con una candela Desnan.

Spoiler

Candela Desnan
Quando è acceso, questo tubo di legno lungo 30 cm lancia una "candela" pirotecnica fiammeggiante ogni round per 4 round.
Ogni proiettile,se colpisce, infligge 1 punto di danno non letale e 1 punto di danno da fuoco.
Con un colpo critico, l'obiettivo viene anche accecato per 1 round.
I proiettili fanno luce come candele per 1 round e hanno un incremento di gittata di 1,5 metri. Attaccare con una candela Desnan è un attacco a distanza e ha sempre una penalità -4

È il segnale di inizio della festa-lunga-tutta-la-notte, dove ci sono un sacco di cose buone da mangiare (lumache, pesci e serpenti) e permette ai Goblin di goblinare!

Il capo tira fuori delle mele da un barile di sidro: chi vuole, ne prenda a volontà!

Mentre la serata avanza, si sparge la voce della vostra missione!
Gli altri Goblin cominciano a lanciarvi delle sfide più o meno velate. Poi cominciano a scommettere cose belle e preziose, premi messo in mezzo dal capo in persona, cioè, in goblinosità...

Per prima cosa, vi sfidano a ballare con Squealy Nord, il porco!

Link to comment
Share on other sites

Mogmurch

"Ecco come si goblina, certo che vi faccio vedere. Il ballo del porco sporco", vaneggio, sbavando anche un po', mentre mi metto davanti a Squealy e comincio a saltellare in tondo e grugnire. Ovviamente, indosso la mia benda per l'occhio, gli occhiali ed il mio cappello bellissimo e fighissimo.

Link to comment
Share on other sites

Chuffy Lickwound (ladro) 

Grande festa, bello fuoco, tante cose buone, soprattutto mele sotto sidro, però se ne mangi tante poi la testa ti gira e dici cose stupide per terra. 

A Chuffy piacere mangiare tante mele o bere sidro, però pericoloso, anche più pericoloso è fare ballo del porco. Se porco si arrabbia lui colpirti è rompere ossa e denti, tanti morti negli anni, per questo ballo del porco così divertente. Però stupido fare ballo del porco prima di una missione; Chuffy furbo, Chuffy evita pericoli inutili, Chuffy colpisce alle spalle, Chuffy ancora vivo. 

Link to comment
Share on other sites

Reta Bigbad (guerriera)

La festa inizia e io mi lascio andare a qualsiasi cosa goblin c'è. Mangio mele, pallo col porco e ci provo spudoratamente con il capo fino a che non inizio a confondere le cose.

Così inizio a provarci col porco mentre ci ballo, tento di addentare qualcuno e ballo con il sidro.

Dalla mia bocca escono urla senza senso ma non importa sono Reta, io.

Link to comment
Share on other sites

Mentre Chuffy e Reta si avventano sulle mele, passate tutti la prima parte della serata a far vedere cosa fa davvero un Goblin. Le mele hanno un effetto strano, ma non ci pensate più di tanto. 

Il grande Capo tiene a distanza Reta con un piede, dall'alto del suo scranno di denti, infastidito e lusingato allo stesso tempo. Quando però ci prova con il porco, sono i fattori che la allontanano, beccandosi una manata ed un calcione qua e là.

Quando poi viene sguinzagliato il porco Squealy Nord, vi avvicinate tutti al recinto. Tutti tranne Chuffy.

Chuffy è furbo! Chuffy si nasconde. 

Chuffy è un codardo!!!!

Un urlo beffardo lo raggiunge, insieme a qualcosa di maleodorante. Forse che... forse che qualche infamone si è fatta la cacca in mano e ha fatto un tiro al Goblin?

Chi lo sa... 

Mentre Squealy viene portato nella fossa, un recinto circolare di 6 metri di diametro e profondo 3 molto grande e vasto, e viene lasciato libero di andare in giro come piace fare a lui: correre, ruzzolarsi nel fango e mangiare il cibo che gli altri Goblin gli lanciano.

Forse il cibo Goblin non è proprio l'ideale per il maialino, dato che ogni volta che poi fa la cacca fa strani versi, urla di dolore, e dopo la puzza fa vomitare anche i Goblin dallo stomaco più forte. 

Il grande e gagliardo capo parla tramite Slorb

[Slorb]
"Allora, tutti zitti. Tutti mi ascoltatemi a me! A me che parlo per il capo! I nostri eroi stanno per portarci i fuochi d'artificio. E balleranno col porco! Tutti... tranne Chuffy!"

Un vociare cresce, chi lo chiama codardo, chi ulula alla luna. Qualcuno pensa a che di avvicinarlo con un po' di rosso fuoco per accenderlo, ma lo sguardo torvo del Goblin lo fa dissuadere.

[Slorb]
"Per vincere, dovete ballare su Squealy Nord per più tempo assai possibile! Chi resiste abbastanza, avrà un dono dalla cassa putente del Capo! Chi cade... meglio che scappa! A Squealy piace molto mangiare Goblin svenuti!"

Vi guarda ed attende il primo a farsi avanti!

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

  • Similar Content

    • By klaymen87
      Ciao a tutti ragazzi, siccome non trovavo in italiano la versione Easy Print della scheda di Pathfinder 2, ho deciso di farmela da solo! 😁
      Ve la posto, sperando di fare cosa gradita.

      PF2 Scheda PG EP ITA.pdf
    • By Dardan
      Salve.
      Ho creato un personaggio un pò molto troppo particolare secondo i miei standard per un'avventura Dungeon crawler (I coboldi di Tucker) e mi ci sono particolarmente affezionato .
       
      è una changeling bloodrager , archetipo Hag-Riven  , fate conto così ma decisamente più carina .
       
      questa è la scheda
       
      nulla di troppo strano ma ho pensato bene di caratterizzare il personaggio con un otto in intelligenza causato da qualche problema mentale e comportamenti che la rendono più vicina ad un mostro che ad un personaggio giocante.
       
      @ Principali problemi e comportamenti
       
      Ora visto i preamboli cercherei un master per poter giocare questo personaggio in un'avventura "normale" ed eventualmente qualche compagno di viaggio .
    • By Pippomaster92
      4 Sarenith, 4711. Okeno, mattina.
       
      Come molte altre persone avete sentito parlare anche voi della "proposta d'affari" del mercante Shamir Iqbal, e avete deciso di approfondire la cosa discutendo con uno dei banditori ufficiali di Okeno: un uomo il cui solo lavoro è mettere in contatto gente come voi con gente come Haji* Iqbal.
      Il banditore vi ha parlato a lungo per capire che genere di persone siete, specialmente per capire se sia conveniente o meno farvi incontrare con il mercante, faccia a faccia. Dopo quasi un'ora l'uomo acconsente di darvi ulteriori informazioni e vi passa un piccolo ritaglio di pergamena da appuntarvi al bavero, con il sigillo ufficiale in cera di Haji Iqbal. Vi spiega che nell'arco di due giorni egli organizzerà una cena nella sua villa, durante la quale discuterà con gli ospiti e deciderà se coinvolgerli o meno nei propri affari. 
      Secondo il banditore il giro di soldi, la "dote del mestiere" per questo tipo di lavoro può essere parecchio alta, e Haji Iqbal ha fama di essere bonario, pio e soprattutto molto generoso con chi lo merita. In passato ha già lavorato con avventurieri di vario tipo, anche se di solito per operazioni commerciali di breve durata; comunque i partner commerciali del mercante hanno sempre manifestato grande soddisfazione e ne sono sempre usciti arricchiti. 
      Dopo avervi dato l'indirizzo della villa di Iqbal, il banditore vi suggerisce di non perdere la pergamena (vi identificherà agli occhi delle guardie) e soprattutto vi suggerisce di lavarvi e presentarvi in modo dignitoso, per fare bella figura. Visto che gli sembrate simpatici, aggiunge che dovrete stare doppiamente in guardia perché ha già dato sigilli di pergamena e cera ad altre persone: non siete gli unici candidati per questo posto. 
       
      6 Sarenith, 4711. Okeno, tardo pomeriggio.
      Raggiungete il palazzo del mercante con facilità, muovendovi in stradine buie dove la frescura vi da tregua dal torrido sole che sovrasta Okeno. 
      Come le abitazioni della maggior parte dei mercanti onesti e ragionevoli, la casa di Haji Iqbal appare come  un grande edificio ben tenuto, ma non offre alcun indizio sull'opulenza in esso contenuta. Si tratta ovviamente un gesto d’altruismo, per evitare di indurre i passanti nel terribile peccato dell’invidia.
      Da dove vi trovate è possibile vedere solo un alto muro di cinta, e intravedere le mura interne dell’edificio vero e proprio. Un portone in legno intarsiato e ferro damascato è guardato a vista da due eunuchi dalla pelle scura, scintillanti lame esotiche infilate nelle fusciacche di seta verde.
      Siete attesi, avete con voi i sigilli di pergamena e probabilmente il banditore di due giorni fa ha fornito una descrizione sommaria al padrone di casa: sia quel che sia le due muscolose guardie vi aprono la porta senza fiatare. 
      Superate le mura vi trovate in un lussureggiante giardino, tenuto in ombra dagli alti alberi che delimitano alcuni sentieri lastricati in pietra. Il piccolo parco circonda la casa su tutti e quattro i lati, offrendo un ulteriore velo all'intimità di chi vi abita.
      Al vostro ingresso un servitore si avvicina con un sorriso, e dopo un mezzo inchino vi chiede di seguirlo; vi scorta fino ad un colonnato e da qui ad un secondo giardino, questo costruito all'interno del palazzo vero e proprio. Anche qui ci sono alberi, erba, vasche con acqua e un porticato in legno intagliato sotto il quale sono disposti cuscini e bassi tavoli, il tutto approntato per un banchetto. Vi si chiede di accomodarvi e attendere il padrone di casa, che arriverà a breve.
      Mentre aspettate vi vengono serviti alcuni datteri addolciti col miele e delle coppe contenenti fresca acqua di rose. Due musicisti suonano piano una melodia dolce e ripetitiva, mentre da una macchia di arbusti coperti di fiori, a qualche metro da voi, emerge un ghepardo con un collare tempestato di zaffiri. Lo accompagna una bellissima e fiera ragazza straniera dalla pelle abbronzata e con numerosi tatuaggi bianchi sul corpo: una shoanti, probabilmente, o una di quelle streghe varisiane. Lei, i servitori e i musicisti hanno tutti splendide cavigliere argentee, lussuosi simboli della loro condizione di schiavi. Le due belve, il felino e la fanciulla, non vi degnano che di uno sguardo e scompaiono in una delle stanze che si affacciano sul giardino.
       
      Non siete gli unici ospiti di Haji Iqbal. Già seduti al lungo tavolo per la cena ci sono tre vudrani** dall'aria rigidamente compassata. Ciascuno è completamente rasato, e tutti portano sulla fronte un bindi circolare color argento. Dietro di loro, posate elegantemente a terra, si trovano tre corte lance dalla punta argentata e adorne di nastri gialli, e del medesimo colore sono le loro vesti di seta. Al vostro ingresso i tre umani vi osservano lungamente, ma non vi concedono spontaneamente né il saluto né alcuna altra parola.

      E poco dopo il vostro arrivo giunge un quartetto composto da tre nani e una nana, tutti con una faccia poco raccomandabile. Si sono presentati ben puliti, le barbe degli uomini pettinate e oleate, il velo della donna che lascia scoperto un volto piacevole ma arrogante, decisamente nuovo e ben inamidato. Ma è chiaro che sotto questa patina di civiltà ci sono quattro briganti, o criminali di bassa risma: il portamento è tipico di chi sa farsi rispettare nei bassifondi, le nocche dei tre maschi sono coperte da tatuaggi in nanico e tutti e quattro hanno al fianco corte asce con le lame ricche di segni e tacche. Si siedono ad una certa distanza da voi, con gli uomini che si dispongono a protezione della nana: la donna è chiaramente il capo del quartetto. 
      Nota
       
      *Haji è un termine onorifico che si usa per uomini anziani o comunque maturi, pilastri della società senza però essere nobili o sacerdoti. Per le donne si usa Hagga, ma è più raro. 
      **Abitanti della sperduta Vudra, la terra dei Regni Impossibili. Equiparabile alla nostra India. I vudrani sono gli umani nativi del posto. 
    • By Doctor95
      Ciao a tutti! Sono Paolo, ho 26 anni e sono un giocatore alle prime armi in cerca di un gruppo con cui giocare di ruolo online. Ho familiarità con D&D quinta edizione, Pathfinder e Namelessland. Mi piace molto giocare online utilizzando discord+roll20 (o simili). Sono disponibile tutti i giorni (preferirei non il giovedì ma se è l'unica opzione posso trovare il modo di esserci), dalle 21:00 in poi. Se fosse possibile inserirmi in un gruppo che deve partire o già avviato mi farebbe davvero molto piacere! Di seguito trovate il mio nickname discord: Doctor95ITA#7773. Potete contattarmi rispondendo al post, in PM oppure su discord a seconda di ciò che preferite.
      Grazie mille!
    • By illurama
      Salve a tutti!
      Premetto che si tratta di un esperimento.
      Sto cercando di creare un dungeon per la mia campagna irl e so per certo che Pathfinder non è il sistema più appropriato per questo particolare dungeon. Vorrei però comunque provare a trasmettere il senso del dungeon anche alla mia compagnia.
      Vorrei provare a proporre una versione dei coboldi di Tucker. Ovviamente, per cercare di creare una situazione il quanto più possibile simile alla mia campagna, i vostri PG non sanno che andranno a combattere coboldi. O almeno non prima dell'inizio di quest'avventura.
      Inoltre, per esigenze di trama e anche perché comunque i PG sono di livello piuttosto alto, l'avventura è ambientata in un territorio inospitale, ovvero una specie di piano del gelo.
      La missione è una semplice estrazione, recuperare dei prigionieri che sono stati catturati da questi coboldi qualche giorno prima.
      Essendo una specie di test, non pongo particolari limiti alle build, l'importante è che sia materiale ufficiale e che venga rispettata la sensatezza delle cose scritte prima (e la ragionevolezza).
      Per esempio, non accetto un ranger che ha come nemico prescelto i coboldi, un'arma anatema dei coboldi, e magari pure un anello della resistenza al freddo.
      Non si tratta di un dungeon enorme... Quindi non dovrebbe essere particolarmente lungo.
      Infine non è necessario un BG o una particolare caratterizzazione del PG. Il giusto che vi diverta.
      - Sistema di gioco Pathfinder
      - Livello 13
      - frequenza di 2-3 post a settimana
      Cerco 4 giocatori. Casomai ci fossero più candidature non sceglierò necessariamente in base all'ordine di arrivo.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.