Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

La Free League ha annunciato il GdR ufficiale di Blade Runner

Andiamo ad immergerci nell'iconico universo di Blade Runner con questo nuovo prodotto della Free League in arrivo l'anno prossimo.

Read more...

opinioni campagna (quasi)senza magia pathfinder


masterjack
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, è la prima volta che scrivo e non so nemmeno se lo sto facendo correttamente e nel posto giusto.....😁nel caso scusatemi.....

Scrivo per avere delle opinioni su un idea per una campagna che ho da un pò di tempo.Premetto che gioco a D&D da qualche anno,prima la triste quarta edizione poi pathfinder,ora masterizzo un gruppo di 6/7 giocatori da ormai 3 anni passati,abbiamo fatto una prima campagna totalmente home made ed una seconda pubblicata(alba dei re)ed ora con le due precedenti esperienze vorrei creare qualcosa di veramente EPICO...

La mia idea è complessa ma cercherò di farla semplice:

un mondo (il Golarion dell'ambientazione) dove da ormai 30 anni o più la magia è praticamente scomparsa, trent'anni fa infatti inspiegabilmente è avvenuta un fenomeno per cui chiunque abbia tentato di lanciare un qualsiasi incantesimo ha provocato i piu svariati effetti collaterali,il piu comune la morte del lanciatore o in alcuni casi eventi più disatrosi(lil classico portale che si apre e il demone che ne fuoriesce uccide mezzo villaggio), anche gran parte degli oggetti magici ha perso quel giorno i suoi poteri,nei mesi successivi i pochi sopravvissuti sono stati catturati e giustiziati(da paesani oramai terrorizzati dal potere della magia) in una sorta di caccia alle streghe....trent anni dopo quello che rimane di eroi dagli immensi poteri lo si trova solamente nelle storie sussurrate dagli anziani....

La magia chiaramente non è del tutto scomparsa e qualche individuo che ancora riesce ad utilizzare i poteri arcani o divini esiste ancora anche se ben nascosta o magari inconsapevole....i pg in primis,che magari dovranno riuscire a capire cosa ha portato a questa disastrosa situazione......e magari un giorno riportare le energie arcane sul loro mondo...

decisione drastica ma ho considerato un paio di cose e ditemi se non è mai successo anche a voi:

1-la tonnellata di oggetti magici(magari anche potenti e ben studiati) che rimane per anni nelle borse conservanti dei pg che non sanno di avere e non utilizzano mai.

2-la facilita in cui si superano molte situazioni con l utilizzo spropositato della magia e degli oggetti magici....

3-i pg potranno essere messi nelle più disparate situazioni da chi ammira il loro potere e magari necessita del loro aiuto o da chi vorrebbe sottrarglielo.....

4-i pg dovranno ingegnarsi più del solito per riuscire a pportare a termine le loro avventure...

 

Che ne pensate??grazie.....!!!!

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 5
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ti rispondo molto sinceramente: la magia c'è o non c'è. 

Se ce n'è poca e tra i PG c'è un incantatore in un mondo di non-incantatori, ti stai buttando la zappa sui piedi da solo, e ti spiego perché. Missione standard, "trovate questo oggetto/persona/mostro e portatemelo/uccidetemelo". La parte più rompi prima del fight è trovare l'oggetto, giusto? Ecco, esiste un incantesimo (più di uno, in realtà) che permette di farlo. L'unica cosa che impedisce ai maghi di lanciare "Localizza oggetto" sul Bastone dei Magi e farli diventare subito semidei al livello 1 è che probabilmente chi lo nasconde avrà lanciato magie di anti-individuazione e scrutamento.

Altro problema: i PG con la magia sono venti/trenta spanne sopra non solo agli altri PG, ma anche ai PNG. Questo perché si presume che, dopo 30 anni di magia estinta, il tipico trucco Luci Danzanti+Suono Fantasma "Sono Pelor, dammi tutti i soldi e le prostitute che hai" abbia riuscita 100%. Un tipo che spara palle di fuoco provoca il TERRORE anche nei guerrieri più forti (pensala nel mondo reale: se Bruce Lee si trova davanti uno che spara globi di acido, secondo te non se la fa sotto fuggendo nella ionosfera?)

Ergo, meglio una campagna di soli combattenti, anzi, è anche carina secondo me. 

Spero che tu non abbia dimenticato un dettaglio fondamentale: perché mai dovrebbero interessarsi a far tornare la magia nel mondo, se una volta riusciti nella loro missione, loro, essendo classi marziali, comunque non avrebbero alcun beneficio?

Edited by Bellerofonte
Link to comment
Share on other sites

Ottime osservazioni,ma tengo a precisare che la magia non è estinta ma semplicemente ridotta di molto,così come chi la utilizza.Chiaro che bisogna apportare delle modifiche al metodo classico di gioco ma questo ci sta.

Il dislivello di potenza degli incantatori effetivamente è una cosa su cui ragionare, però la soluzione potrebbe essere tipo:la magia che teneva separati i piani inizia a farsi più debole e piccoli squarci lasciano passare demoni,diavoli o chi altro....le normali difese di un villaggio non basteranno ma il gruppo di pg in grado di utilizzare magia e i pochi ogg magici che hanno duramente recuperato potrebbe fare la differenza,non per forza in un mondo senza magia i pg devono combattere solo contro stupidi guerrieri....

togliere del tutto la magia mi sembra esagerato,il mio obbiettivo era di non arrivare ad un gruppo di lv 10 (i miei players sono in 6/7 di cui 1 magus/1 stregone/1 chierico/1 druido)che può sparare magie come niente fosse e risolve ogni problema con l' incantesimo appropriato senza pensare ad una soluzione alternativa  più ingegnosa e magari "divertente"

Trovo interessante ai primi livelli la fatica nel procedere che spinge i pg a farsi il mazzo,ma a lv alti si perde un pò la cosa.....

 

Grazie dei consigli li terrò a mente😎😎😎.......!!

Link to comment
Share on other sites

2 cose:

1) come master sai il perché la magia si è ridotta/semi scomparsa? Ti può essere di aiuto pe ril rposeguiemnto della tua storia ed evitare controsensi.

2) 1 magus/1 stregone/1 chierico/1 druido che di fatto non sanno di avere poteri magici e quindi di come lanciare le magie muoiono al primo scontro anche perchè chierico e druido devono fare dei riti per recuperare le magie, se non lo sanno non possono farlo e sarebbero già a zero spell da un pezzo.

3) come si fa a sapere se un oggetto è magico?  Quindi penso sarebbe simpatico se, all'insaputa dei giocatori, tu piazzassi anche qualche oggetto che si dice essere magico ma in realtà non lo è

 

Link to comment
Share on other sites

ma allora punto 1-la motivazione è ancora da stabilire ma sicuramente ci sarà e i giocatori magari lo scopriranno mentre avanzano nella campagna....

2-questi 4 pg sono della vecchia campagna e non di quella nuova ,mi sono spiegato male io....

3-comunque qualche oggetto magico e qualche incantatore nel mondo c'è ma non così presenti come di norma.

Cioè immaginiamo non so il trono di spade o il signore degli anelli dove ognuno avesse che sò spade infuocate, gente che lancia volare, teletrasporti.....andrebbe tutto in fumo giusto???

So ovviamente che un gdr non è la stessa cosa però penso che provare un mondo con poca magia sia una cosa interessante, mi sa che alla fine opterò per campagna senza incantatori, che tra l'altro renderebbe più fluidi i combattimenti(che in 6/7 sono diciamo un pò lunghini)......

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Lyt
      Premessa, nel mio caso si parla di DnD 5e, ma credo sia un ambito che si adatta abbastanza a tutti i GDR. Quindi ho pensato di scrivere qui (nel caso spostatemi)
      Io e i miei amici abbiamo un calendario di gioco abbastanza discontinuo, spesso giochiamo a distanze e altre volte in presenza. Quindi usiamo roll20 per visualizzare le mappe (sia del mondo che dei fight) ed eventuali immagini di ambientazione, oggetti e npc (sia in presenza che a distanza)
      Non mi sono mai chiesto se ci fossero alternative a roll20, dato che abbiamo iniziato a giocare abbastanza per caso, e roll20 è molto famoso. Ma ora che stiamo per iniziare una nuova campagna mi sono posto la domanda
      Esistono alternative a roll20? Sia gratuite che a pagamento
      roll20 mi piace, ma è abbastanza statico e a volte ci da problemi. Quindi volevo sapere di eventuali alternative
      Grazie in anticipo🙇🏻‍♂️
    • By Renis
      Da questo link potete scaricare gratuitamente la Quick Start Guide 2.0 La Notte Eterna per download gratuito.

      Questa piccola guida vi fornirà gli elementi essenziali per iniziare le vostre avventure ne "La Notte Eterna", ambientazione epic-fantasy per 5e. All'interno della QSG troverai il link per scaricare: Scheda del Giocatore 1 Battle Map a colori. Segui la pagina Facebook della Notte Eterna per scoprire le ultime novità e partecipare al Kickstarter. Vuoi giocare in anteprima alla Notte Eterna? Stiamo cercando beta tester per delle sessioni live sui nostri canali social. Se ti interessa invia pure la tua candidatura, clicca qui.
    • By supremenerd88
      Un saluto a tutti.
      Ho letto diversi anni fa (più di quanti vorrei ammettere), alcuni libri legati alle ambientazioni di D&D Dragonlance e Forgotten Realms. Chiedendomi "avranno mai fatto dei libri ambientati a Golarion?" mi sono imbattuto in una collana chiamata "Pathfinder Tales" che credo appunto risponda alla mia domanda.
      https://paizo.com/store/pathfinder/fiction/tales/novels
      Questi libri però non li trovo tradotti in lingua italiana e da qui la domanda: sono stati tradotti? Se si, dove si possono acquistare?
      In italiano ho trovato solo:
      https://www.amazon.it/Signore-delle-Rune-Pathfinder-Tales/dp/8867023217/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=pathfinder+tales&qid=1628533327&sr=8-1
      https://www.amazon.it/Lisola-del-traditore-Pathfinder-tales/dp/8867023306/ref=sr_1_2?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=pathfinder+tales&qid=1628533327&sr=8-2
      Grazie.
    • By Renis
      Sono trascorsi 161 anni dal giorno in cui la Guerra Celeste ebbe inizio. Un conflitto che vede schierate le divinità e le loro immense armate in una lotta di supremazia che finora non ha decretato né vincitori né vinti.
      Quando nel cielo si levò il primo grido di battaglia, potente e terribile come un tuono, le tenebre di un cosmo avido e crudele inghiottirono il sole. Esso si perse in un manto di gelide stelle senza lasciar traccia; rubato, si dice, da un dio cieco e crudele.
      Consultate l’erudito, parlate pure con il volgo, chiedete loro il nome di questo buio perenne che ha ottenebrato il cielo ed i cuori degli uomini: “Quest’epoca oscura, di sangue e di lacrime" vi risponderanno, "è la Notte Eterna”.    
      Le genti di questo mondo affranto, di Neir, hanno dimenticato la calda carezza del sole, che nella loro stoltezza relegano al mito di una religione morente. Essi non possono sapere che il dio della luce, straziato ma ancora vivo, ha donato parte della sua essenza alla Luna come ultimo sacrificio agli ingrati mortali.
      Astro beffardo, enigmatico, libero da ogni giogo divino e infine vivo di luce propria, la Luna. I giorni e le stagioni sono scanditi dalle sue fasi e le vite di milioni ne seguono il corso "luna dopo luna".
      Neir è un mondo freddo e inospitale, dove la vita resiste solo grazie agli influssi benefici della magia. Senza di essa, il gelo sarebbe insopportabile e ogni cosa viva morrebbe.
      Le specie animali e vegetali di un tempo si sono estinte o perlopiù ridotte drasticamente di numero. Esse sono state soppiantate da nuove specie, provenienti dai vastissimi territori sotterranei, in grado di vivere e prosperare a temperature più basse e senza luce solare.
      Allo stesso modo, nuove razze di conquistatori hanno compiuto la loro ascesa al mondo di superficie: gli Oscuri, popolo di mercanti e schiavisti, governato da un imperatore spietato e fedele di un dio crudele; e gli Hjilaki, vampiri di sangue puro, che all’avvento della Notte Eterna sorsero dalle loro cripte per mettere a ferro e fuoco le nazioni mortali.
      Durante questi 161 anni, lunghissime pagine di dolore sono state scritte, spesso con il sangue. In questo caos imperituro vigono nuovi ordini e laddove gli antichi regni sono caduti altri lottano quotidianamente per sopravvivere alla marea di morte che ogni cosa vuole travolgere.
      A Neir, il pericolo si annida ovunque: in templi dedicati a dei innominabili, in antiche rovine infestate da creature blasfeme, in territori selvaggi abitati da mostri, persino nella nostra deliziosa città, nel languido sorriso di una cortigiana, nel rassicurante cipiglio di una guardia…
      Chi oserà incamminarsi per questo sentiero di desolazione? Chi è l’eroe che brandirà la sua spada in aiuto degli indifesi?
      Dopo aver instillato la paura nei vostri giovani cuori, a coloro fra voi che nonostante tutto desiderano affrontare le insidie del mondo pur di acquisire fama come cantori, io dico: seguite le orme dell’eroe e cantate le sue gesta, perché tale è il sentiero che conduce all'immortalità.   - Daris Rylan, Gran Musico della Casa dei Musici e delle Belle Arti di Azkabel nel suo discorso inaugurale ai nuovi iscritti   La Notte Eterna è un'ambientazione epic-fantasy per Dungeons&Dragons 5ED. A novembre lanceremo il Kickstarter esclusivo al pubblico italiano: una scommessa su cui stiamo puntando stretch goal, manuali e oggettistica che vanno dal classico schermo del Dungeon Master a vere e proprie chicche... Se ti va di saperne di più visita il nostro blog, pagina facebook e canale twitch (o scrivi qui, se l'ambientazione ti incuriosisce).  
    • By MasterX
      Ok bois credo che sia meglio aprire un qualcosa di separato non vorrei gonfiare la sessione organizzazione. allora per il mondo di gioco pensavo ad un qualcosa piuttosto vecchio avrà tipo 12 miliardi di anni. che ha avuto un periodo di formazione durato 15-20 anni (grazie agli dei), prevalentemente pianeggiante (con delle zona montagnose e poche zone collinari) , con un'aria bella grossa aria desertica (stile deserto del gobi/area ex vulcanica) Chiamato i terreni Cinerei tutt'ora ancora fumanti. per il livello di acqua pensavo un 60%/70%  o qualcosina in più come la terra. (il pianeta è grande come saturno circa qualcosina in più) , il livello di tecnologia è verso il 1600 ma solo alcune zone predilette possiedono una tecnologia simile , il resto e praticamente medievale o rimasto all'età della pietra/bronzo. passatemi i termini non nascondo che ci potrebbero essere cose (passatemi il termine) Sandalpunk , Stonepunk e Swordpunk. per la mappa del mondo di solito uso un generatore casuale. ma se volete o conoscete un'qualcosa di migliore posso provare a costruire qualcosa ad ok. appena posso posterò dei messaggi dedicati alle razze e alle divinità. per qualsiasi idee/spunti per il mondo di gioco scrivete qui e vediamo un pò. 
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.